Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Rapporto OCSE scuola italiana

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 6249
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 1:41 pm

http://www.repubblica.it/scuola/2017/03/29/news/la_scuola_italiana_migliore_d_europa_riduce_il_gap_tra_i_ricchie_poveri-161691034/?ref=RHPPLF-BH-I0-C4-P5-S1.4-T1

come al solito, i dati vanno interpretati
Tornare in alto Andare in basso
Online
carla75

avatar

Messaggi : 4796
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 4:50 pm

lucetta10 ha scritto:
http://www.repubblica.it/scuola/2017/03/29/news/la_scuola_italiana_migliore_d_europa_riduce_il_gap_tra_i_ricchie_poveri-161691034/?ref=RHPPLF-BH-I0-C4-P5-S1.4-T1

come al solito, i dati vanno interpretati
nel senso che, fino a qualche anno fa, la scuola era motivo di riscatto sociale. così è stato per me.
oggi ricchi e poveri escono dalla scuola tutti ignoranti: quindi un riduzione del gap al ribasso.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 5:51 pm

Concordo con Carla 75.

Inoltre faccio notare la parola chiave di tutto l'articolo: si annullano.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 6:44 pm

ma indovinate indovinate, tra un povero che non sa una mazza e un ricco che non sa una mazza chi troverà più facilmente lavoro? Chi guadagnerà di più?
Tornare in alto Andare in basso
Online
carla75

avatar

Messaggi : 4796
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 7:21 pm

ushikawa ha scritto:
ma indovinate indovinate, tra un povero che non sa una mazza e un ricco che non sa una mazza chi troverà più facilmente lavoro? Chi guadagnerà di più?
Colpa anche dei poveri. Una volta tenevano alla cultura dei figli: sapevano, nella loro ignoranza, che era motivo di vanto e di miglioramento sociale ed economico . Adesso tutti vogliono solo il pezzo di carta e qualcuno che li tenga la mattina.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2410
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 7:28 pm

da quel poco che ho visto su come vengono raccolti e utilizzati i dati, sto cominciando a pensare che queste statistiche abbiano affidabilità pari a zero, tipo che avrebbero più senso se fatte lanciando i dadi (e non escludo che lo facciano)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 7:31 pm

carla75 ha scritto:
ushikawa ha scritto:
ma indovinate indovinate, tra un povero che non sa una mazza e un ricco che non sa una mazza chi troverà più facilmente lavoro? Chi guadagnerà di più?
Colpa anche dei poveri. Una volta tenevano alla cultura dei figli: sapevano, nella loro ignoranza, che era motivo di vanto e di miglioramento sociale ed economico . Adesso tutti vogliono solo il pezzo di carta e qualcuno che li tenga la mattina.

E' vero, ma non condivido completamente quello che hai detto.
Io sto vivendo proprio in questo periodo una situazione molto triste: Alunno A benestante con un posto di lavoro sicuro e Alunno B con una famiglia a reddito minimo.
Entrambi gli alunni non hanno fatto nulla, ma B non ha fatto nulla anche perchè sapeva che sarebbe stata una partita persa fin dall'inizio; non lo giustifico affatto ma è anche vero che i ragazzi si accorgono benissimo fin dall'inizio quale mannaia li aspetta (perchè comunque i genitori di solito lo fanno capire indirettamente e anche senza volerlo).

Il fenomeno era massimo in un professionale in cui ho lavorato: tra il serio e il faceto un alunno diceva sempre che da grande sarebbe finito in prigione in qualunque caso; la scuola di solito in questi casi è una benedizione perchè cerca di evitare le profezie che si autoavverano, ma non sempre la scuola riesce a lottare contro le condizioni oggettive che restano intatte di fronte a qualunque sforzo della Volontà... è comunque chiaro che il bello del nostro lavoro è proprio lottare contro la conservazione sociale pur nella difficoltà dell'impresa.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3275
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 7:36 pm

Come al solito si generalizza e si banalizza.
Il ricco troverà facilmente lavoro?si.nei lavori in cui non devi sapere fare un cazzo:politica, sindaco, lavori di rappresentanza.
Dove devi avere VERE COMPETENZE nessuno ti assume, anche se sei milionario.
Sei ricco e ignorante?non diventerai mai oculista. Non diventerai mai controllore traffico aereo. Non diventerai mai geologo.
Ovviamente con i ganci giusti diventerai ministro per la semplificazione, anche della istruzione, incantatore leghista di folle, sindacalista..
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 8:11 pm

Masaniello, ma dove vivi?

Tra il figlio di papà che sa poco ma ha una buona famiglia, veste e parla elegantemente e il figlio di un povero cristo super-competente ma senza entrature verrà scelto sempre il primo: questo sia in un call center che in uno studio di avvocati o in una società di ingegneria o in qualunque lavoro impiegatizio o intellettuale.

Per non parlare poi quando ci sono di mezzo fenomeni para-mafiosi, tipo all'università, o propriamente mafiosi, come avviene in quasi tutto il meridione e in buona parte del resto della penisola. Lì delle competenze VERE non gliene frega un accidente a nessuno.

Quello che tu prospetti avrebbe senso se l'Italia fosse ancora un paese industriale: purtroppo lo rimane solo in piccola parte. Di imprese a cui serve un ingegnere specializzato bravo e senza raccomandazioni ce ne sono sempre meno. Eppure ad esempio la fortuna di luoghi come la silicon valley si è basata su geek tanto bravi nel loro campo quanto poco esperti di pubbliche relazioni, a volte anche un po' repellenti: gente che qui in Italia nessuno avrebbe mai preso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
comp_xt



Messaggi : 1556
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Mer Mar 29, 2017 8:28 pm

Masaniello ha scritto:
Come al solito si generalizza e si banalizza.
Il ricco troverà facilmente lavoro?si.nei lavori in cui non devi sapere fare un cazzo:politica, sindaco, lavori di rappresentanza.
Dove devi avere VERE COMPETENZE nessuno ti assume, anche se sei milionario.
Sei ricco e ignorante?non diventerai mai oculista.  Non diventerai mai controllore traffico aereo. Non diventerai mai geologo.
Ovviamente con i ganci giusti diventerai ministro per la semplificazione, anche della istruzione, incantatore leghista di folle, sindacalista..

Secondo certa retorica, per fare il dirigente d'azienda servirebbero grandi competenze.

Io credo che ne servano di maggiori per fare l'ingegnere.

Lapo Elkann non potrà mai fare l'ingegnere alla fiat, in compenso nella stessa azienda può svolgere incarichi dirigenziali.

Quali sono i suoi meriti?

Ovviamente il dna.

Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Gio Mar 30, 2017 5:48 pm

Masaniello ha scritto:
Come al solito si generalizza e si banalizza.
Il ricco troverà facilmente lavoro?si.nei lavori in cui non devi sapere fare un cazzo:politica, sindaco, lavori di rappresentanza.
Dove devi avere VERE COMPETENZE nessuno ti assume, anche se sei milionario.
Sei ricco e ignorante?non diventerai mai oculista.  Non diventerai mai controllore traffico aereo. Non diventerai mai geologo.
Ovviamente con i ganci giusti diventerai ministro per la semplificazione, anche della istruzione, incantatore leghista di folle, sindacalista..

Eh già, tutti i figli di medico che sono medici a loro volta debbono ringraziare le loro virtù innate e le competenze conquistate col sudore della fronte.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 6249
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Gio Mar 30, 2017 10:16 pm

E i farmacisti che inforcano il camice nella farmacia del fu trisavolo?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Gio Mar 30, 2017 10:23 pm

I notai sono il top
Tornare in alto Andare in basso
carla75

avatar

Messaggi : 4796
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Gio Mar 30, 2017 10:44 pm

I retaggi medievali del nostro paese
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Rapporto OCSE scuola italiana   Ven Mar 31, 2017 6:43 am

La meritocrazia dei miei stivali: tutti rimbecilliti dall'ultima campagna stampa della Repubblica e del benpensantismo centro-centro-centrosinistroide a prendersela con i retaggi dei servaggi medievali dei farmacisti, dei notai, dei tassisti (o dei baristi che non erogano scontrino) e invocare questa beneamata meritocrazia.

Che poi si traduce nel fatto che un giovane avvocato che entra in uno studio, anche dopo il praticantato, allo stesso modo di un giovane banconista di bar o di un giovane operatore di call-center (per giovane leggasi under60) deve "meritarsi" quei due spicci di rimborso spese che gli danno, mentre quelli che posseggono il bar, il call center o lo studio legale, anche a fronte di conclamate incapacità e cialtronerie non devono dimostrare di meritare una beneamata cippa, perché loro meritano a prescindere, loro "si sono fatti le ossa", loro "sono imprenditori", loro "sono professionisti", loro "hanno le giuste conoscenze"
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Rapporto OCSE scuola italiana
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Perché la scuola italiana fa così schifo?
» Il Giusto rapporto con il Sesso. (funny)
» Religione nella scuola materna
» lettera scuola materna
» Giudizio sulla scuola...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: