Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Etta88



Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.12.15

MessaggioTitolo: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 8:35 pm

consiglio di classe seconda media. si discute sull'andamento degli alunni. si pongono in evidenza numerosi atteggiamenti scorretti di alcuni. la preside lascia intendere che tanto non si boccerà nessuno. lo stesso consiglio di classe è diviso tra i "buonisti" (i provvedimenti necessari sono altri, proviamo il peer tutoring, mettiamo in atto strategie alternative ecc.ecc.) e i "cattivi" (io, bocciamo perchè sacrificandone uno -che comunque la bocciatura la merita- se ne salvano altri, che capiscono che se a scuola si viene solo per fare casino si subiscono poi conseguenze).

e voi come la pensate?

e soprattutto se il consiglio fosse d'accordo per la bocciatura ma la preside no, in quali casi il suo parere potrebbe essere superato? (numero di rapporti, sospensioni, insufficienze)?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 8:41 pm

Etta88 ha scritto:
consiglio di classe seconda media. si discute sull'andamento degli alunni. si pongono in evidenza numerosi atteggiamenti scorretti di alcuni. la preside lascia intendere che tanto non si boccerà nessuno. lo stesso consiglio di classe è diviso tra i "buonisti" (i provvedimenti necessari sono altri, proviamo il peer tutoring, mettiamo in atto strategie alternative ecc.ecc.) e i "cattivi" (io, bocciamo perchè sacrificandone uno -che comunque la bocciatura la merita- se ne salvano altri, che capiscono che se a scuola si viene solo per fare casino si subiscono poi conseguenze).

e voi come la pensate?

e soprattutto se il consiglio fosse d'accordo per la bocciatura ma la preside no, in quali casi il suo parere potrebbe essere superato? (numero di rapporti, sospensioni, insufficienze)?
Immagino che anche alle medie si vada a maggioranza quindi non servono "pezze giustificative" specifiche, bastano poche insufficienze e poche persone che votino per alzarle artificiosamente a 6.

Serve ? No, non credo, certamente non ai "sopravvissuti", loro penseranno di essere in stato di grazia, non hanno la capacità di astrazione necessaria per capire la lezione.

Te lo dico nonostante io sia uno che potendo farebbe "stragi"
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 864
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 8:49 pm

Infatti, si sopravvalutano decisamente le capacità di astrazione di questi pargoli delle medie, il pensiero astratto si sviluppa in embrione solo attorno ai 14 anni ed è anche allora immaturo!
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9005
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 9:15 pm

Sono a favore della bocciatura. 
La preferisco in prima media, più utile per formare le basi e per permettere una minima maturazione in bambini a volte davvero troppo piccoli per reggere una scuola media. 
Ma va bene anche in seconda...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 9:19 pm

Non esistono dogmi per la bocciatura. In generale può servire e non sono certo tra quelli che dicono che è sempre inutile, poi va ovviamente considerata la singola situazione.
Mi pare in ogni caso assurdo prendere in considerazione la bocciatura di un alunno per "salvarne" altri attraverso l'esempio, come se la promozione fosse determinata da questioni ambientali esterne all'impegno e ai risultati del singolo e il singolo si potesse sacrificare per ergerlo a esempio del gruppo.
Se lo merita non servono e non si dovrebbero fare considerazioni ulteriori


Ultima modifica di lucetta10 il Mer Mar 29, 2017 9:26 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 9:23 pm

Colpirne uno per educarne cento.....
Tornare in alto Andare in basso
Etta88



Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.12.15

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 9:29 pm

Il problema è che si fa una differenza tra il meritarlo e l'essere utile. Un ragazzino incita gli altri a comportarsi male, facendo il burattinaio della classe. Ora, meriterebbe la bocciatura per "istigazione", ma gli sarebbe utile? Probabilmente l'anno prossimo farebbe esattamente le stesse cose. Ma questa è una valida motivazione per lasciarlo andare avanti? O non si dovrebbe pensare anche all'esempio che viene dato?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 9:32 pm

Etta88 ha scritto:
Il problema è che si fa una differenza tra il meritarlo e l'essere utile. Un ragazzino incita gli altri a comportarsi male, facendo il burattinaio della classe. Ora, meriterebbe la bocciatura per "istigazione", ma gli sarebbe utile? Probabilmente l'anno prossimo farebbe esattamente le stesse cose. Ma questa è una valida motivazione per lasciarlo andare avanti? O non si dovrebbe pensare anche all'esempio che viene dato?

No. Per questo bastava cambiargli classe, e si poteva fare anche prima
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 9:54 pm

Scuola70 ha scritto:
Infatti, si sopravvalutano decisamente le capacità di astrazione di questi pargoli delle medie, il pensiero astratto si sviluppa in embrione solo attorno ai 14 anni ed è anche allora immaturo!

14 anni!
E che gliela insegniamo a fare la geometria? Parliamo di retta all'undicenne e pensiamo anche che la capisca?
Allora la colpa è nostra... non c'è dubbio
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 10:49 pm

lucetta10 ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
Infatti, si sopravvalutano decisamente le capacità di astrazione di questi pargoli delle medie, il pensiero astratto si sviluppa in embrione solo attorno ai 14 anni ed è anche allora immaturo!

14 anni!
E che gliela insegniamo a fare la geometria? Parliamo di retta all'undicenne e pensiamo anche che la capisca?
Allora la colpa è nostra... non c'è dubbio
C'è un'età in cui non si può capire una dimostrazione deduttiva; 11 anni ? 14 anni ? Non lo so, però c'è.

Cosa sia una retta e quindi un concetto primitivo è alla portata di un bimbetto più di quanto non lo sia di un ragazzo o di un adulto; forse anche le dimostrazioni induttive lo sono, perchè i bimbetti sono più intuitivi degli adulti.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Mer Mar 29, 2017 10:55 pm

avidodinformazioni ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
Infatti, si sopravvalutano decisamente le capacità di astrazione di questi pargoli delle medie, il pensiero astratto si sviluppa in embrione solo attorno ai 14 anni ed è anche allora immaturo!

14 anni!
E che gliela insegniamo a fare la geometria? Parliamo di retta all'undicenne e pensiamo anche che la capisca?
Allora la colpa è nostra... non c'è dubbio
C'è un'età in cui non si può capire una dimostrazione deduttiva; 11 anni ? 14 anni ? Non lo so, però c'è.

Cosa sia una retta e quindi un concetto primitivo è alla portata di un bimbetto più di quanto non lo sia di un ragazzo o di un adulto; forse anche le dimostrazioni induttive lo sono, perchè i bimbetti sono più intuitivi degli adulti.

che ci sia non c'è dubbio, che sia a 14 anni, a me più di qualche dubbio lo fa venire... Piaget credo dica qualcosa in merito, ma tant'è, non mi va di cercare
Tornare in alto Andare in basso
Massimo Borsero



Messaggi : 965
Data d'iscrizione : 25.04.12

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Gio Mar 30, 2017 12:39 am

Piaget diceva dagli 11 anni.

Comunque un ragazzo già in prima media serenamente è in grado di maneggiare intuitivamente i monomi, come ha dimostrato ad esempio Vergnaud con gli studi sulla pre-algebra (e infatti io comincio a lavorare con le lettere da fine ottobre/novembre della prima media).
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Gio Mar 30, 2017 7:43 am

questa cosa che il pensiero logico astratto si sviluppi dopo un certo anno di età è una cosa a mio avviso del tutto assurda...

Comunque alle medie deve esserci la possibilità di bocciare, per motivi educativi, didattici e anche sanzionatori.

A meno che "inclusione" non voglia dire mandare via gli alunni comunque e accettare qualunque loro intemperanza.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2406
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Gio Mar 30, 2017 7:46 am

Non è il preside che decide, è il consiglio.
Il consiglio è sovrano nella sua decisione!
Se la maggioranza del consiglio è per bocciare e la preside contraria, non c'è nulla da "superare", si boccia.
Alcuni presidi fanno pressioni sul consiglio, imponendo la propria volontà anche contro la maggioranza, oppure manipolando i più vulnerabili al "potere superiore". Se vi accorgete che sta succedendo questo, bisogna far presente che si può trattare di un abuso; la legge parla chiaro, il consiglio di classe è l'organo collegiale che ha l'ultima parola sulla questione. In caso di disaccordo si discute, poi si discute ancora, e alla fine se si è ancora in disaccordo si vota e la maggioranza vince.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Gio Mar 30, 2017 11:18 am

comunque, Etta, per la tua domanda su come possa influire il voto del ds

http://www.orizzontescuola.it/guida/scrutini-e-consigli-classe-nella-scuola-e-ii-grado-guida/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Etta88



Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.12.15

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Gio Mar 30, 2017 7:54 pm

grazie ire.
comunque riflettendo penso sia utopia sperare che il consiglio di classe possa mettersi contro la dirigente. meglio evitare a questo punto di farsi il sangue amaro per nulla.

quante battaglie perse in partenza...
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2406
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Gio Mar 30, 2017 8:13 pm

Ripeto, il consiglio di classe non è che si mette "contro" dirigenti o altro.
Il consiglio è un organo collegiale, luogo di confronto e non di scontro.
Si dialoga, si analizza la situazione, si presenta e ci si lavora su.
Non è un braccio di ferro tra opposti schieramenti che rimangono monolitici nel proprio partito preso e fanno valere solo le ragioni della forza.
Si entra nel merito.
Se un dirigente fa il discorso "si fa come dico io perchè se no chi è di opinione diversa si mette contro di me e io mi metto contro di lui" sta commettendo una prepotenza e sarebbe il caso che qualche docente con prontezza di spirito gli ricordasse qualche frase famosa tratta da un film di Fantozzi... o dalla biografia di Al Capone.
Tornare in alto Andare in basso
Etta88



Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.12.15

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Gio Mar 30, 2017 8:35 pm

il problema è che esiste "discussione" quando c'è l'effettiva possibilità che si realizzi l'opinione dell'uno o dell'altro.
quando invece i giochi sono già fatti, è solo fiato sprecato.
scusa ma sono un po' demoralizzata, io vivo il consigilio proprio nella maniera sbagliata che descrivi tu, forse se però mi sembrasse meno una presa in giro, sarei più disposta al dialogo di quanto non lo sia ora...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Gio Mar 30, 2017 10:08 pm

Da come ne parli sembra che il dirigente sia un alieno venuto da chissà dove a esercitare una pressione dall'esterno. Il DS e' membro effettivo del del consiglio di classe, quindi dice legittimamente la sua in seno all'organo collegiale che presiede e di cui fa parte. il problema non sono i dirigenti, ma gli insegnanti che spesso non hanno la schiena dritta e altrettanto spesso sono già di loro senza bisogno di pressioni, contrari alla bocciatura
Tornare in alto Andare in basso
Etta88



Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.12.15

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Ven Mar 31, 2017 7:13 am

Il punto è che quando ne abbiamo parlato in maniera ufficiosa tra di noi è emerso un quadro, quando si è fatto il consiglio ne è emerso un altro...sono confusa...
Tornare in alto Andare in basso
Migrazio



Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Ven Mar 31, 2017 8:59 am

lucetta10 ha scritto:
Da come ne parli sembra che il dirigente sia un alieno venuto da chissà dove a esercitare una pressione dall'esterno. Il DS e' membro effettivo del  del consiglio di classe, quindi dice legittimamente la sua in seno all'organo collegiale che presiede e di cui fa parte. il problema non sono i dirigenti, ma gli insegnanti che spesso non hanno  la schiena dritta e altrettanto spesso sono già di loro  senza bisogno di pressioni, contrari alla bocciatura
Se il DS si impunta stai tranquilla che voti quello che dice lui. Non facciamo finta di niente! Io siccome sono un precario quindi invisibile esprimo serenamente la mia preferenza se a fianco ho le pecorelle succede quello che non deve succedere.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Ven Mar 31, 2017 12:10 pm

Migrazio ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Da come ne parli sembra che il dirigente sia un alieno venuto da chissà dove a esercitare una pressione dall'esterno. Il DS e' membro effettivo del  del consiglio di classe, quindi dice legittimamente la sua in seno all'organo collegiale che presiede e di cui fa parte. il problema non sono i dirigenti, ma gli insegnanti che spesso non hanno  la schiena dritta e altrettanto spesso sono già di loro  senza bisogno di pressioni, contrari alla bocciatura
Se il DS si impunta stai tranquilla che voti quello che dice lui. Non facciamo finta di niente! Io siccome sono un precario quindi invisibile esprimo serenamente la mia preferenza se a fianco ho le pecorelle succede quello che non deve succedere.

Appunto, non facciamo finta di niente: confermi che se il DS si "impunta" ma tutti votano diversamente, le cose vanno diversamente. Spesso anche i precari che non hanno nulla da perdere e potrebbero votare liberi da condizionamenti, sono i primi a allinearsi: inesperienza? Speriamo...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Ven Mar 31, 2017 12:15 pm

Etta88 ha scritto:
Il punto è che quando ne abbiamo parlato in maniera ufficiosa tra di noi è emerso un quadro, quando si è fatto il consiglio ne è emerso un altro...sono confusa...

comunque la questione si sta spostando su altri punti, mille volte dibattuti.
Se mi chiedi se ritenga legittimo, addirittura etico, bocciare un alunno per dare una lezione a altri alunni rispondo di no, anche a scuola la responsabilità è personale e non esistono capri espiatori (personalmente poi mi sta addirittura più sulle palle la maggioranza silenziosa e pavida che spalleggia nell'ombra che il capo-popolo che almeno ci mette la faccia: bocci il capo-popolo e la corte trova un altro spettacolo, o bocci tutta la corte e salvi l'istrione?).
Se domandi invece come vada lo scrutini, ebbene: i dirigenti ungono spesso (non sempre e non con chi non sanno sensibile alle pressioni) la procedura perché sanno che esistono insegnanti pavidi e altri che, lavorando con la mano sinistra, temono che si vada a guardare le carte e preferiscono tenere tutti buoni. Ci sono volte in cui il quadro generale modifica le "intenzioni di voto" espresse nei corridoi, anche legittimamente, e a questo serve la collegialità, non ad esprimere in pubblico quello che si confabula a quattr'occhi. Il peggiore alunno in storia genio della matematica che ha un quadro meno catastrofico di come pensasse insegnante di storia, che prende atto e può cambiare voto. Alla fine della fiera ognuno vota come crede, compreso il DS che è membro del consiglio di classe, vince la maggioranza e la storia finisce lì.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8568
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Ven Mar 31, 2017 2:36 pm

Scusate se insisto con un concetto già espresso più volte, ma io ritengo seriamente che tutte queste manfrine cesserebbero (o almeno si ridurrebbero di molto) se venisse a cadere il vincolo che rende obbligatorio avere tutte le sufficienze in tutte le singole materie per poter essere promossi, e quindi conseguentemente venisse a cadere anche la necessità di "cambiare i voti" per poter promuovere. 

Tutte le tensioni, i malanimi e i rinfacci che nascono in questi contesti sono legati quasi esclusivamente al fatto che per poter promuovere bisogna obbligatoriamente trasformare le insufficienze in sufficienze finte, anche contro il parere (che fino a prova contraria si presume coscienzioso e professionale) dell'insegnante che l'insufficienza l'ha assegnata.

Per cui ci si deve adeguare a una vergognosa fiera dell'ipocrisia in cui, se Paolino ha 4 in matematica, si deve far finta che il resto del consiglio di classe SAPPIA meglio dell'insegnante di matematica che quel 4 è sbagliato e che in realtà Paolino merita 6. Ovviamente non è vero che la maggioranza del consiglio di classe sia convinta che Paolino meriti 6 in matematica (magari la maggioranza è davvero convinta che Paolino non meriti la bocciatura, ma non certo che meriti il 6 in matematica) ma è appunto obbligata a deliberare di dargli 6 per non doverlo bocciare.

Se si potesse promuovere anche con qualche materia insufficiente (se si ritiene comunque che la situazione complessiva sia accettabile, e motivando adeguatamente la scelta), non esisterebbe più nessun motivo per assegnare voti finti per decisione di consiglio a maggioranza... e il voto di consiglio sarebbe mantenuto solo per esprimere decisioni a maggioranza se promuovere o bocciare nei casi dubbi, ma non per cambiare i singoli voti.

Fra l'altro, mi pare che alle medie fosse effettivamente così fino a pochi anni fa, ovvero si poteva promuovere anche con qualche materia insufficiente, ma questi voti insufficienti RIMANEVANO espressi in chiaro, sia sui verbali che sulle pagelle.

Basterebbe tornare a una situazione del genere (e magari estenderla anche alle superiori, in cui i voti veri farebbero media per i crediti invece di essere gonfiati anche lì, e in cui esistono anche gli esami di giudizio sospeso, che spesso sono una fiera dell'ipocrisia peggio ancora di quella delle promozioni a giugno), e il problema sarebbe molto ridimensionato...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Migrazio



Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come   Ven Mar 31, 2017 6:32 pm

lucetta10 ha scritto:
Migrazio ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Da come ne parli sembra che il dirigente sia un alieno venuto da chissà dove a esercitare una pressione dall'esterno. Il DS e' membro effettivo del  del consiglio di classe, quindi dice legittimamente la sua in seno all'organo collegiale che presiede e di cui fa parte. il problema non sono i dirigenti, ma gli insegnanti che spesso non hanno  la schiena dritta e altrettanto spesso sono già di loro  senza bisogno di pressioni, contrari alla bocciatura
Se il DS si impunta stai tranquilla che voti quello che dice lui. Non facciamo finta di niente! Io siccome sono un precario quindi invisibile esprimo serenamente la mia preferenza se a fianco ho le pecorelle succede quello che non deve succedere.

Appunto, non facciamo finta di niente: confermi che se il DS si "impunta" ma tutti votano diversamente, le cose vanno diversamente. Spesso anche i precari che non hanno nulla da perdere e potrebbero votare liberi da condizionamenti, sono i primi a allinearsi: inesperienza? Speriamo...
Stai tranquilla che se per me è da bocciare un ragazzo alzo la mano io dei senatori e di altro non mi curo sono abituato a girovagare un po qua un po la tranki!
Tornare in alto Andare in basso
 
bocciare alle scuole medie. si, no, forse, ma soprattutto come
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» LASCIARSI ANDARE ALLE EMOZIONI
» ho fatto ovitrelle alle 21 e...
» Saluti alle zie da Gimmy Timmy e Tommy
» fatta eco.... forse ce la faccio!
» alle donne piace il “bel tenebroso”

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: