Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 collega furibonda con me: chi ha ragione?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
AutoreMessaggio
seasparrow



Messaggi : 2450
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Mer Apr 12, 2017 2:52 pm

Promemoria primo messaggio :

salve

in molti anni che insegno questa e' la prima volta che mi succede

sono sulla porta di una classe sulla quale sto per entrare per iniziare la lezione (con tre studenti fuori)

e una collega (di inglese) molto carina e molto giovane passa (la classe lei non la ha neanche)

con la quale STAVO in ottimi rapporti che sembrano finiti per sempre

io in base a come e' vestita azzardo:

"che bella camicetta che hai, e' anche un poco trasparente" (parole precise, non una di meno non una di piu')

la verita' e' che traspariva in perfetta evidenza

grazie a una scollatura MOLTO GENEROSA circa il 30/100 del reggiseno azzurro in pizzo tipo questo

https://it.intimissimi.com/product/top-bra-in-pizzo-lycra-lace/167251.uts

si e' messa a urlare che queste cose non si dicono e non dovro' mai piu' rivolgerle la parola

gli studenti fuori hanno dato ragione a me,
hanno detto che e' stato un normale complimento e nulla piu'
e la collega ad urlare cosi' e' fuori di testa

chi ha ragione?

(non so neanche se sia anche lei qua sul forum)
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
enricat



Messaggi : 2015
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 3:53 pm

io leggo che seasparrow ha 57 anni e la collega viene da lui definita molto giovane.
Ora so che dire alla collega che ha una camicetta trasparente memorizzando il tipo di reggiseno da questa indossato è molestia in ogni caso, ma ragionando sulla differenza d'età mi chiedo come possa passare per la testa di un cinquantasettenne che una giovane donna possa gradire i suoi "complimenti".
Lo so che sarebbe stato brutto a qualsiasi età, ma non concepisco proprio il diritto che si arrognano gli uomini di indugiare sui nostri corpi con sguardi bavosi e "apprezzamenti". E' come se il corpo della donna fosse sempre un corpo pubblico, di servizio. Questo al corpo dell'uomo non succede, almeno non succede con la frequenza e la pervasività con cui succede alle donne.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 3:55 pm

ushikawa ha scritto:
Ma ha ragione Paniscus... il corteggiamento è un'altra cosa, è in genere reciproco e progressivo e se uno dice "che bella camicetta trasparente" lo fa solo se l'altra persona in precedenza gli ha detto qualcosa del tipo "stai bene senza occhiali" o qualcosa del genere...

Del resto non c'è da stupirsi se certe posizioni provengano da chi sul forum ostenta atteggiamenti da macho...
Forse avete ragione, bisognerebbe inquadrare tutti i rapporti umani, anche la seduzione, in un rigido schema autorizzato dalla corte per i diritti dell'uomo (e della donna beninteso); propongo anche di imporre l'uso di una check list; tutto ovviamente solo tra maggiorenni; due minorenni non avendo la possibilità di contrarre non devono in alcun modo importunarsi.

Morirete burocrati, e dopo morti vi chiederete "ma ho firmato il certificato di morte ?"
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:02 pm

enricat ha scritto:
io leggo che seasparrow ha 57 anni e la collega viene da lui definita molto giovane.
Ora so che dire alla collega che ha una camicetta trasparente memorizzando il tipo di reggiseno da questa indossato è molestia in ogni caso, ma ragionando sulla differenza d'età mi chiedo come possa passare per la testa di un cinquantasettenne che una giovane donna possa gradire i suoi "complimenti".
Lo so che sarebbe stato brutto a qualsiasi età, ma non concepisco proprio il diritto che si arrognano gli uomini di indugiare sui nostri corpi con sguardi bavosi e "apprezzamenti". E' come se il corpo della donna fosse sempre un corpo pubblico, di servizio. Questo al corpo dell'uomo non succede, almeno non succede con la frequenza e la pervasività con cui succede alle donne.
Si chiamano puttane ed il mondo ne è pieno !

Ci sono quelle che vogliono un figlio, quelle che vogliono i soldi, quelle che vogliono la cittadinanza, quelle che vogliono la casa, le ninfomani, quelle che vogliono fargliela pagare al marito.

Ci sono gli uomini che più invecchiano e più diventano gnocchi, quelli dotati di fascino magnetico, quelli che hanno carisma, quelli romantici.

Pensa che ci sono anche le persone che si innamorano del cervello dell'altro ed il cervello a 57 anni è migliore di quanto non fosse a 25.

E sti cazzi !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:04 pm

enricat ha scritto:
io leggo che seasparrow ha 57 anni e la collega viene da lui definita molto giovane.
Ora so che dire alla collega che ha una camicetta trasparente memorizzando il tipo di reggiseno da questa indossato è molestia in ogni caso, ma ragionando sulla differenza d'età mi chiedo come possa passare per la testa di un cinquantasettenne che una giovane donna possa gradire i suoi "complimenti".
Lo so che sarebbe stato brutto a qualsiasi età, ma non concepisco proprio il diritto che si arrognano gli uomini di indugiare sui nostri corpi con sguardi bavosi e "apprezzamenti". E' come se il corpo della donna fosse sempre un corpo pubblico, di servizio. Questo al corpo dell'uomo non succede, almeno non succede con la frequenza e la pervasività con cui succede alle donne.
Propongo di fare indossare il paraocchi come ai cavalli.

Hai mai sentito parlare di istinti ?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:11 pm

chicca70 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Direi che le tue premesse ci sono tutte

Cioè, secondo te qualsiasi forma di simpatia e di comprensione personale su questioni pratiche di lavoro e di quotidianità condivisa, implica automaticamente un messaggio di disponibilità sessuale, e di "via libera" alle avances sguaiate?

Proprio così. Una donna deve sentirsi libera di chiacchierare, sorridere e scherzare con un collega senza che questi fraintenda. La disponibilità umana non è assimilabile a quella sessuale. Ma probabilmente per qualcuno è un concetto troppo complesso.
Come ho già scritto, basterebbe andare in giro con un cartello appeso al collo "la do solo a ... segue lista"; a quel punto chi è fuori dalla lista sa di non doversi permettere (e non sprecherebbe tempo).

Purtroppo voi pretendete che noi interpretiamo, salvo tacciarci di vecchioporchismo se interpretiamo male.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:14 pm

avidodinformazioni ha scritto:


Ci sono gli uomini che più invecchiano e più diventano gnocchi, quelli dotati di fascino magnetico, quelli che hanno carisma, quelli romantici.

Pensa che ci sono anche le persone che si innamorano del cervello dell'altro ed il cervello a 57 anni è migliore di quanto non fosse a 25.

Ma anche no. Ho un marito di diversi anni più giovane di me e non ho mai avuto la tentazione di scambiarlo con un vecchietto.
Gli uomini che migliorano con l'invecchiamento sono pochissimi, gli altri diventano panzoni, sciatti e scarsamente appetibili. A volte incontro i miei compagni di liceo e stento a credere che abbiano la mia età.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:15 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Ci sono quelle che vogliono un figlio, quelle che vogliono i soldi, quelle che vogliono la cittadinanza, quelle che vogliono la casa, le ninfomani, quelle che vogliono fargliela pagare al marito.

Ci sono gli uomini che più invecchiano e più diventano gnocchi, quelli dotati di fascino magnetico, quelli che hanno carisma, quelli romantici.

Pensa che ci sono anche le persone che si innamorano del cervello dell'altro ed il cervello a 57 anni è migliore di quanto non fosse a 25.


Ok, ma secondo te è il caso che tutta 'sta roba debba venire proiettata sull'ambiente di LAVORO... e che si debba dare per scontato che tutti pensino sempre solo a quello, anche mentre sono nell'esercizio dei loro obblighi di lavoro?

Quanto al fascino del cervello maturo, con me sfondi una porta aperta grossa quanto l'arco di Traiano, ma non penso che valga automaticamente per tutti, a parità di età. Un cinquantasettenne che sguazza nel compiacimento di fare la battuta sguaiata sulla scollatura della collega giovane, non lo considero tutto 'sto esempio fulgido di cervello maturo e interessante, da far innamorare di colpo il tipo di donna che "si innamora del cervello".
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:17 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Come ho già scritto, basterebbe andare in giro con un cartello appeso al collo "la do solo a ... segue lista"; a quel punto chi è fuori dalla lista sa di non doversi permettere (e non sprecherebbe tempo).


Ma per quale motivo nell'ambiente di lavoro ci si dovrebbe preoccupare di comunicare pubblicamente i propri interessi sentimentali e sessuali a scopo preventivo? Giuro che non lo capisco!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3275
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:19 pm

Massi'... l invidia rode. ..
L acidità che permea da questi interventi evidenzia bene quanta invidia hanno le agee per le colleghe giovani da tutti ammirate. .;)
W l amore libero ,w la gnocca e cchiu ppilu pettutti
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:20 pm

chicca70 ha scritto:
La disponibilità umana non è assimilabile a quella sessuale. Ma probabilmente per qualcuno è un concetto troppo complesso.
Complesso come il concetto che se gli uomini si limitassero a prenderla solo da quelle che gliela stampano in faccia, tu saresti costretta a stampagliela in faccia a qualcuno, quel qualcuno potrebbe anche rifiutartela (magari è impegnato) e questo ti farebbe sentire molto più umiliata dell'avance di cui parliamo.

Che tu ci creda o no, molti uomini cederebbero volentieri l'onere (culturale) di dover fare la prima mossa esplicita; molti uomini pagherebbero per potersi togliere la soddisfazione di rispondere ad una donna che gli si propone (in un contesto dove questo avvenga abitualmente) "sparisci puttana !"
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:21 pm

Le cosiddette agee che tu denigri tanto hanno la tua età o POCHI anni più di te.

Fattene una ragione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:21 pm

chicca70 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:


Ci sono gli uomini che più invecchiano e più diventano gnocchi, quelli dotati di fascino magnetico, quelli che hanno carisma, quelli romantici.

Pensa che ci sono anche le persone che si innamorano del cervello dell'altro ed il cervello a 57 anni è migliore di quanto non fosse a 25.

Ma anche no. Ho un marito di diversi anni più giovane di me e non ho mai avuto la tentazione di scambiarlo con un vecchietto.
Gli uomini che migliorano con l'invecchiamento sono pochissimi, gli altri diventano panzoni, sciatti e scarsamente appetibili. A volte incontro i miei compagni di liceo e stento a credere che abbiano la mia età.
Certo, verissimo, io sono così (peggiorato).

Seasparrow com'è ?
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:28 pm

avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:


Ci sono gli uomini che più invecchiano e più diventano gnocchi, quelli dotati di fascino magnetico, quelli che hanno carisma, quelli romantici.

Pensa che ci sono anche le persone che si innamorano del cervello dell'altro ed il cervello a 57 anni è migliore di quanto non fosse a 25.

Ma anche no. Ho un marito di diversi anni più giovane di me e non ho mai avuto la tentazione di scambiarlo con un vecchietto.
Gli uomini che migliorano con l'invecchiamento sono pochissimi, gli altri diventano panzoni, sciatti e scarsamente appetibili. A volte incontro i miei compagni di liceo e stento a credere che abbiano la mia età.
Certo, verissimo, io sono così (peggiorato).

Seasparrow com'è ?

A giudicare dai suoi interventi, manca di sicurezza e di fascino. Non ha la tua ironia e vivacità intellettuale.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:28 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Ci sono quelle che vogliono un figlio, quelle che vogliono i soldi, quelle che vogliono la cittadinanza, quelle che vogliono la casa, le ninfomani, quelle che vogliono fargliela pagare al marito.

Ci sono gli uomini che più invecchiano e più diventano gnocchi, quelli dotati di fascino magnetico, quelli che hanno carisma, quelli romantici.

Pensa che ci sono anche le persone che si innamorano del cervello dell'altro ed il cervello a 57 anni è migliore di quanto non fosse a 25.


Ok, ma secondo te è il caso che tutta 'sta roba debba venire proiettata sull'ambiente di LAVORO... e che si debba dare per scontato che tutti pensino sempre solo a quello, anche mentre sono nell'esercizio dei loro obblighi di lavoro?

Quanto al fascino del cervello maturo, con me sfondi una porta aperta grossa quanto l'arco di Traiano, ma non penso che valga automaticamente per tutti, a parità di età. Un cinquantasettenne che sguazza nel compiacimento di fare la battuta sguaiata sulla scollatura della collega giovane, non lo considero tutto 'sto esempio fulgido di cervello maturo e interessante, da far innamorare di colpo il tipo di donna che "si innamora del cervello".
No, assolutamente no ! Ovvio che non tutte pensate sempre e costantemente a quello; ma non ti sembra assolutamente verosimile che qualcuna possa anche solo occasionalmente pensare a quello ? Come la riconosci ?

Diciamolo chiaro ! La selezione potrebbe ad esempio passare per come è vestita ? Se una si veste da troia potrebbe essere che è una troia ? Non ho chiesto se lo è per forza, lo so anch'io che non lo è per forza, ma potrebbe esserlo ?

E' più facile che sia troia una che veste da troia o una che veste in maniera compassata ?

E se uno ci prova verbalmente con una vestita da troia che male fa ? La finta troia risponde "no grazie" la troia vera risponde "quanto ce l'hai grosso ?" così ci si chiarisce una volta per tutte !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:29 pm

Si diceva ironia ?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3275
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:29 pm

In effetti però nulla è più triste e deprimente di una donna affamata.
Nel 2012 trovai sta collega assillante e insistente, mi pare sui 45 quindi fuori target.
Questa volle il numero , mi chiese di portarla ad una mostra (ma quando mai ) ed arrivò ad offrirmi una cena,ad alta voce, all ingresso della scuola mentre uscivo..
Deprimente, sfigatissima.
Nonostante la età, il contentino glielo avrei anche dato così senza impegno. .ma la sua insistenza la rese intrombabile.
Tirarsela non va bene, buttarla li sulla bancarella come al mercato nemmeno.
Tornare in alto Andare in basso
Online
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:32 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Si diceva ironia ?

Se si parla di fascino del cervello, l'ironia è il primo elemento.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:33 pm

Masaniello ha scritto:
In effetti però nulla è più triste e deprimente di una donna affamata.
Nel 2012 trovai sta collega assillante e insistente, mi pare sui 45 quindi fuori target.
Questa volle il numero , mi chiese di portarla ad una mostra (ma quando mai ) ed arrivò ad offrirmi una cena,ad alta voce, all ingresso della scuola mentre uscivo..
Deprimente, sfigatissima.
Nonostante la età, il contentino glielo avrei anche dato così senza impegno. .ma la sua insistenza la rese intrombabile.
Tirarsela non va bene, buttarla li sulla bancarella come al mercato nemmeno.

Sì, Masaniello, vai tranquillo. Continua pure con i tuoi sogni ad occhi aperti. Nessuno ti sveglierà.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:34 pm

Masaniello ha scritto:
Massi'... l invidia rode. ..
L acidità che permea da questi interventi evidenzia bene quanta invidia hanno le agee  per le colleghe giovani da tutti ammirate. .;)
W l amore libero ,w la gnocca e cchiu ppilu pettutti
Non è questione di essere agee, è questione di essere già a posto sentimentalmente e di aver dimenticato quanti problemi c'erano quando non lo si era; aver dimenticato la fame, l'insicurezza, le pressioni sociali.

C'è stato un periodo in cui a me piaceva una ragazza da anni e non guardavo nessun' altra, pur sapendo che con lei non avevo speranze; sul finire di quel periodo ho avuto la sensazione che mio padre temesse (sottolineo temesse perchè non ne era/sarebbe stato contento) che fossi gay.

Per i maschi in alcuni contesti il machismo finisce con l'essere una scelta obbligata, se non ce l'hai ti guardano storto.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:36 pm

chicca70 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Si diceva ironia ?

Se si parla di fascino del cervello, l'ironia è il primo elemento.
Sì, intendevo dire che dopo il tuo intervento in cui mi hai dichiarato ironico e vivace io ne ho fatto uno pecoreccio, che rischiava di contraddirti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:39 pm

chicca70 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
In effetti però nulla è più triste e deprimente di una donna affamata.
Nel 2012 trovai sta collega assillante e insistente, mi pare sui 45 quindi fuori target.
Questa volle il numero , mi chiese di portarla ad una mostra (ma quando mai ) ed arrivò ad offrirmi una cena,ad alta voce, all ingresso della scuola mentre uscivo..
Deprimente, sfigatissima.
Nonostante la età, il contentino glielo avrei anche dato così senza impegno. .ma la sua insistenza la rese intrombabile.
Tirarsela non va bene, buttarla li sulla bancarella come al mercato nemmeno.

Sì, Masaniello, vai tranquillo. Continua pure con i tuoi sogni ad occhi aperti. Nessuno ti sveglierà.
No, perchè ?

Queste cose esistono, sono meno frequenti di quanto noi maschi vorremmo (molto meno frequenti) ma esistono.

Voi donne avete coniato un termine all'uopo: "rubamariti".
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:42 pm

Masaniello ha scritto:
In effetti però nulla è più triste e deprimente di una donna affamata.

Invece tu, con la tua ostentazione continua di essere disperatamente affamato, credi di essere attraente?
Tornare in alto Andare in basso
Online
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:42 pm

avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Si diceva ironia ?

Se si parla di fascino del cervello, l'ironia è il primo elemento.
Sì, intendevo dire che dopo il tuo intervento in cui mi hai dichiarato ironico e vivace io ne ho fatto uno pecoreccio, che rischiava di contraddirti.

Ma io non avevo capito l'aspetto pecoreccio perché sono un candido agnello.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:44 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Se una si veste da troia potrebbe essere che è una troia ?


...e se uno si comporta da imbecille, potrebbe essere che è davvero un imbecille?
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: collega furibonda con me: chi ha ragione?   Gio Apr 13, 2017 4:45 pm

Masaniello ha scritto:
Tirarsela non va bene, buttarla li sulla bancarella come al mercato nemmeno.

E allora perché tu fai di tutto per buttarti sulla bancarella come al mercato, sperando maldestramente che qualcuna ci caschi?
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
collega furibonda con me: chi ha ragione?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 7 di 10Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
 Argomenti simili
-
» oggi la mia collega....
» Della fede e della ragione.
» I buddisti hanno ragione?
» l'ho detto alla mia collega
» Ridimensionare l'arroganza ecclesiastica

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: