Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 il docente di sostegno che sostituisce...

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
rosyp80



Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 16.10.09

MessaggioTitolo: il docente di sostegno che sostituisce...   Gio Apr 13, 2017 7:47 am

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti, colleghi!!
vorrei confrontarmi con voi su una questione spinosa che si presenta puntualmente:
a me capita spesso di sostituire colleghi,non solo della mia classe,che si assentano ora per malattia, ora per permessi, ora per corsi ecc, penalizzando involontariamente il diritto del mio alunno H. Quando egli è presente, lo porto con me "a sostituire", anche se non è eticamente giusto  perchè lo sposto dalla sua classe(ma lo faccio per continuare a  seguirlo almeno) ; non ricevo alcun ordine scritto dal ds ma solo una "richiesta cortese" e a volte è scontato che debba andare a sostituire..ma cosa succede se malauguratamente qualche alunno si fa male nella mia classe (dove in quel momento non sono presente) oppure nella classe in cui sto lavorando?possono ricadere su di me responsabilità senza che io abbia espressamente dato il mio consenso a supplire ma sia stata "gentilmente" obbligata??
vi chiedo questo perchè in alcune situazioni , non è facile dire di no,soprattutto quando una classe rimane "scoperta"...e appunto in quest'ultimo caso,se mi rifiuto(senza ordine del ds scritto) e succede qualcosa in quella classe, di chi è la responsabilità?
So di colleghi che per fare favori del genere, ci hanno rimesso soldi in cause legali!!!
Grazie mille a quanti risponderanno!!
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Cozza

avatar

Messaggi : 9554
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Gio Apr 13, 2017 2:45 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
E comunque, non capisco cosa c'entrino i "buoni rapporti" tra colleghi nell'ambito delle questioni non obbligatorie ma ordinarie e regolari (come la disponibilità allo scambio di ore, o all'aiuto per la visita al museo, o roba del genere)... con la disponibilità all'ossequienza bovina e all'omertà di fronte a imposizioni illegali.
...e non capisci no...
evidentemente non ti è mai capitato di aver bisogno...e buon per te.

giusto chicca...anche nei locali scolastici il rischio non ci abbandona mai...ma lì, ordine di servizio o semplice firma sul registro delle supplenze assegnatami dalla vicepreside, mi sento più tutelata (forse erroneamente...chissà)
Torna in alto Andare in basso
Posidonia



Messaggi : 1650
Data d'iscrizione : 05.11.09

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Gio Apr 13, 2017 4:28 pm

quindi la semplice firma sul registro delle supplenze ha valore legale?
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9554
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Gio Apr 13, 2017 5:01 pm

è quello che vado chiedendo da qualche ora...da quando mi avete messo addosso l'ansia da "illegale presenza in classe, non normata e quindi non assicurata"...
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3408
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Gio Apr 13, 2017 5:10 pm

Posidonia ha scritto:
quindi la semplice firma sul registro delle supplenze ha valore legale?

Credo la firma sul registro di classe.
Torna in alto Andare in basso
Online
Cozza

avatar

Messaggi : 9554
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Gio Apr 13, 2017 5:51 pm

meglio firmare entrambi i registri: quello di classe E quello delle supplenze.
quello di classe potrebbe effettivamente essere la prova di uno scambio di favori tra colleghi che appunto...non rientra nella legalità mentre quello delle supplenze, attendo ancora conferme eh, mi pare sia ufficiale, sono le supplenze assegnate dalla scuola, non in autonomia.
Torna in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin
avatar

Messaggi : 37088
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 54
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Gio Apr 13, 2017 5:56 pm

tellina ha scritto:
meglio firmare entrambi i registri: quello di classe E quello delle supplenze.
quello di classe potrebbe effettivamente essere la prova di uno scambio di favori tra colleghi che appunto...non rientra nella legalità mentre quello delle supplenze, attendo ancora conferme eh, mi pare sia ufficiale, sono le supplenze assegnate dalla scuola, non in autonomia.

le supplenze o ore aggiuntive per sostituzione colleghi sono legali, presenti anche nella legge 107, quando parla di sostituzione colleghi fino a supplenze di 10 gg da effettuarsi dall'organico dell'autonomia, cioè tutti noi
Torna in alto Andare in basso
giglio75



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 09.10.16

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Ven Apr 14, 2017 7:51 pm

Posidonia ha scritto:
quindi la semplice firma sul registro delle supplenze ha valore legale?


Ultima modifica di giglio75 il Ven Apr 28, 2017 11:19 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 753
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Ven Apr 14, 2017 10:14 pm

Cara Tellina sai qual è il problema?
Il problema è che una volta che la norma viene "elasticamente" violata (di comune accordo, per quieto vivere, ecc, ecc,) il confine della norma si perde.
Nella mia scuola, a differenza delle altre, siamo partiti con piede battagliero, piantando casini anche quelle volte che l'alunno a noi affidato era assente e ci davano delle sostituzioni. Passavamo come rompimaroni ma:
1)quando il nostro alunno era assente ci facevano restare in classe a dare una mano ai ragazzini in difficoltà;
2)quando il nostro alunno era assente, soprattutto per chi seguiva ragazzini con la programmazione di classe, restavamo in classe e appena l'alunno rientrava trovava tutti gli appunti PRONTI;
3)quando il collega curricolare era assente ci mandavano SEMPRE i sostituti pertanto non dovevamo MAI lasciare il ragazzino a girarsi i pollici mentre noi, in sostituzione del collega, gestivamo la classe, capitava, come dovrebbe, che mentre il sostituto sostituiva il collega assente, noi ne approfittavamo per fare ripassare/esercitare/rivedere appunti/ecc il nostro ragazzino disabile.
4)quando il nostro ragazzino era assente e non avevano DAVVERO nessuno con cui coprire le classi scoperte, facendoci presente la situazione emergenziale ci pregavano di fare la supplenza.
In poche parole una situazione IDEALE per l'alunno disabile e meno ideale per la scuola: del nostro essere ROMPIMARONI ne guadagnava l'alunno disabile.

Poi, non sto a spiegarti i motivi (ma i motivi, da te chiamati di "spirito di gruppo", spesso si riducono a "io chiudo un'occhio quando tu mi mandi a fare supplenze che non dovrei fare ma tu chiuderai un occhio quando io farò qualcosa che non dovrei o non farò qualcosa che dovrei, in poche parole un mercimonio sulle spalle del ragazzino disabile), ma ci siamo un po' ammorbiditi (chi per spirito di sacrificio, chi per ingraziarsi il DS (non sia mai la chiamata diretta che poi gli scassamaroni non li chiamano), chi per puntare al bonus merito, chi perchè un po' si era rotto le paxxe di fare le guerre), cmq ci siamo ammorbiditi è:
1)Se manca il collega curricolare di default restiamo noi di sostegno a gestire la classe (che significa lasciare il ragazzino disabile a girarsi i pollici mentre si gestisce la classe: in pratica un'ora di sostegno RUBATA al ragazzino);
2)Se il ragazzino disabile manca ci mandano di default a fare supplenze (senza per favore, senza situazione emergenziale: da eccezione a prassi/normalità). Quando capita che qualche ragazzino disabile sta male 4-5 giorni e si perde un'intera settimana di matematica o qualche altra robina un po' complicata, al rientro invece di trovare appunti, sintesi e materiali pronti trova un bel fico secco (ma la scuola ha risparmiato soldi per le supplenze SULLE SPALLE del disabile).
Ecco cosa avviene quando si crede di potere "elasticamente" interpretare la norma: la norma semplicemente scompare e, a pagarne le conseguenze sono i ragazzini disabili che seguiamo.
TOGLIAMO LORO ORE DI SOSTEGNO PER COPRIRE LA CLASSE E TOGLIAMO LORO MOLTI AIUTI CHE POTREMMO FORNIRE QUANDO LORO SONO ASSENTI PER FAR RISPARMIARE LA SCUOLA.

Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9554
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Sab Apr 15, 2017 9:04 am

1) bis   qui non vi siete ammorbiditi...è la legge che dichiara l'insegnante di sostegno docente di classe e quindi in assenza del collega di materia  impone di tenere classe e ragazzino certificato (del resto è quello che faccio sempre io di materia che non è quasi mai coperta dal sostegno). Ecco noi invece con l'aver creato spirito di gruppo abbiamo ottenuto in automatico di avere, in caso di ragazzini gravi, comunque un docente in sostituzione o, in caso di effettiva emergenza, di dividere la classe nonostante la presenza del docente di sostegno che appunto seguirà il ragazzo grave (e questo no che non è di prassi ma fa effettivamene il bene di tutti).
2) bis stessa cosa...ho notato che i docenti di sostegno della scuola attuale, quella a gestione elastica, per capirci, vengono realmente messi a far supplenza solo in situazioni di emergenza in caso di assenza anche prolungata del ragazzino certificato.
ripeto...girando scuole diverse con gestioni differenti ho visto, come te, davvero di tutto e capisco anche il tuo discorso del "facciamo subito la guerra e mettiamo in chiaro le cose", in alcuni casi è utile. Ma continuo a sostenere il beneficio dell'applicazione della legge cum grano salis...(probabilmente la mia scuola attuale avendo casi che vanno da lievissimi a gravissimi, ma gravi gravi davvero, ha capito già da un pezzo che seguendo la normativa da noi non si potrebbe manco lavorare...).

quanto alle tue nemmeno troppe velate accuse di interpetare la legge perché fa comodo a tutti uno scambio di favori...inutile negarlo, tra i colleghi ne ho incontrati molti di questo pessimo stampo, non ritenendomi tra quelli...tranquillo, non mi son minimamente offesa.
Torna in alto Andare in basso
docente63



Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 11.06.13

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Lun Apr 17, 2017 7:54 pm

Si dice di no e basta.
Lo dici due volte - poi nessuno te lo chiederà più.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Lun Apr 17, 2017 9:28 pm

tellina ha scritto:
quanto alle tue nemmeno troppe velate accuse di interpetare la legge perché fa comodo a tutti uno scambio di favori...inutile negarlo, tra i colleghi ne ho incontrati molti di questo pessimo stampo, non ritenendomi tra quelli...tranquillo, non mi son minimamente offesa.

Scusa, però sei stata tu la prima a fare commenti sul genere del "beata te che te lo puoi permettere perché evidentemente non hai mai avuto bisogno di chiedere aiuto ad altri", o altre amenità del genere.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9554
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Lun Apr 17, 2017 9:42 pm

Ci son scambi di favori leciti e scambi di favori illeciti. 
Mi pareva così ovvio da non  doverlo nemmeno specificare ma evidentemente sbagliavo, hai fatto bene a sottolineare la zona d'ombra. 
Mi è capitato di chiedere aiuto al cdc, in quella classe, da sola, con due Dva gravi... Proprio non riuscivo a vivere. 
Due colleghi, per correre in mio soccorso, han spostato le ore in compresenza altrove e le han messe nelle mie ore, una spesso faceva proprio ore in più... Manco le recuperava. 
Mi è capitato di fare la stessa cosa inventandomi progetti di compresenza per affiancare una collega in difficoltà dichiarata che aveva chiesto aiuto... 
Con l'aiuto reciproco si fanno anche i salti mortali... In altri casi si lavora al minimo legale e stop. 
Una collega che arriva sempre con il quarto d'ora di ritardo o che invece di far lezione si attacca al cellulare e ti chiede di coprire la sua assenza  invece... È un tipo di favore che non rientra nei miei criteri.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Lun Apr 17, 2017 9:53 pm

tellina ha scritto:
Con l'aiuto reciproco si fanno anche i salti mortali

Da noi si dice: "una mano lava l' altra" e, cioè, si fa tutto il possibile per venirsi incontro a vicenda: il docente va incontro alla scuola e viceversa. Tutto questo nei limiti, ovviamente...
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mar Apr 18, 2017 9:53 am

Io invece sono d'accordo con eragon...nella mia scuola ci siamo opposti fini da subito a certe tendenze; forse ci è andata bene perché siamo stati coerenti e coesi senza cercare scappatoie o altro, non saprei. In ogni caso se manca il docente di materia, (anche se ci sono io in compresenza) nella mia scuola mandano un supplente, così posso comunque dedicarmi al mio alunno. Per quanto riguarda i "favori" , i "do ut des" ecc ecc....meglio che non mi esprimo.
Torna in alto Andare in basso
Davide

avatar

Messaggi : 4089
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mar Apr 18, 2017 10:12 am

Filosofo il problema è appunto quando NON c'è un supplente da mandare, di conseguenza come coprire la classe? La lasciamo scoperta con un bidello? La dividiamo? O mandiamo un docente di sostegno presente a scuola in servizio? Il DS o chi per lui, di solito il vicario o docente incaricato delle supplenze, deve per forza risolvere la questione. Come?
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mar Apr 18, 2017 10:30 am

Davide non mi sto riferendo al caso in cui non c'è nessuno a disposizione in tutta la scuola, ma nei casi in cui, pur essendoci supplenti a disposizione NON li mandano perchè tanto c'è un docente comunque (chissenefrega dell'alunno con BES).
Nel primo caso è logico che prevale l'aspetto legale-burocratico (la classe deve comunque essere sotto la responsabilità di un docente), rispetto ai reali bisogni didattici dell'alunno BES.
Torna in alto Andare in basso
Davide

avatar

Messaggi : 4089
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mar Apr 18, 2017 9:05 pm

Da noi mai sentita una situazione come tu la riferisci, ovvero della presenza di supplenti disponibili e che nonostante ciò si vada a cercare un docente di sostegno. Dici una cosa che da noi non si è mai sentita e mi pare molto strana.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9554
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mer Apr 19, 2017 5:05 am

Concordo con Davide. 
Anche dove ho lavorato io.. . Supplente il docente di sostegno per evitare la classe divisa (nessun docente disponibile in tutta la scuola quindi)
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mer Apr 19, 2017 1:05 pm

Forse mi sono spiegato male: la situazione è questa:i docenti a disposizione ci sono ma non li mandano perché in quella classe c'è già in compresenza il docente SOS.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9554
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mer Apr 19, 2017 3:19 pm

No no ti eri spiegato bene. 
Se servono supplenze vengono usati tutti i docenti disponibili... Se mancano. .. Sostegno tiene la classe. 
Per capirci: ti è capitato di vedere colleghi libero perché magari con classi in uscita, a grattarsi in sala prof. .. mentre il docente di sostegno teneva da solo la classe? Ecco a me pare di no.. Non in questa scuola almeno... (ma veramente anche in altre...)
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mer Apr 19, 2017 3:44 pm

Esatto Tellina, proprio quello.... Ho visto anche cose peggiori se ti interessa: sono stato in scuole dove toglievano il docente di sostegno dalla classe (con l'alunno BES presente) per mandarlo a fare supplenze.... Ero al primo anno di lavoro e mi adattavo, però l'anno successivo non ci sono più tornato (naturalmente). Se vuoi (non pubblicamente)ti dico qualche scuola lombarda dove si fa ancora oggi (sia la scuola dove ero io sia altre di cui mi riferiscono colleghi affidabilissimi).
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9554
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mer Apr 19, 2017 5:18 pm

mah...in emergenza vera...magari all'inizio dell'anno scolastico, l'ho visto fare.
come dire...nelle prime due settimane ricordo una scuola dove veniva regolarmente la preside a far supplenza per tamponare la mancanza di docenti in attesa di convocazioni...
purtroppo filosofo...in questo sito non avendo mp non ci permettono di spettegolare 'naggialloro... ehehhehe
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mer Apr 19, 2017 5:45 pm

tellina ha scritto:
.nelle prime due settimane ricordo una scuola dove veniva regolarmente la preside a far supplenza per tamponare la mancanza di docenti in attesa di convocazioni...

Questa preside è veramente da ammirare :-)
Torna in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 753
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mer Apr 19, 2017 5:56 pm

Filosofo80 ha scritto:
Forse mi sono spiegato male:  la situazione è questa:i docenti a disposizione ci sono ma non li mandano perché in quella classe c'è già in compresenza il docente SOS.
Quando ci sono i docenti di sostegno che non protestano il problema del "se non c'è altra gente da mandare" non si pone più, semplicemente c'è il docente di sostegno e per loro la classe "è coperta", e questa chiamasi lesione del diritto dello studente disabile a svolgere un'ora di lezione e non un'ora di giramento di pollici visto che il docente di sostegno è impegnato sulla classe in sostituzione del collega assente.
Poi capisco che può francamente essere più rilassante stare un'ora a riposarsi piuttosto che lavorare con il proprio alunno...ma questo è un altro discorso.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: il docente di sostegno che sostituisce...   Mer Apr 19, 2017 6:56 pm

Eragon infatti noi abbiamo protestato e da allora non ci "rompono" più i gabbasisi... ;-)
Purtroppo al primo anno con la mia supplenza annuale invece ammetto di essermi adattato... peccati di gioventù ;-)
Tellina magari fossero state le prime 2/3 settimane di settembre... in certe scuole questa è ormai una prassi consolidata che va da settembre a giugno.
P.S: il privato era solo nel caso non mi avessi creduto ;-)
Torna in alto Andare in basso
 
il docente di sostegno che sostituisce...
Torna in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Voti e insegnante sostegno
» Il docente di sostegno con alunno che fa esame di terza media deve andare a scuola per tutti i 5 giorni degli scritti?
» Informazioni generali stipendi itp
» Aiuto: cambio mansione da docente a segretaria
» Sostegno prima esperienza

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: