Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 trolley o zaino???

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: trolley o zaino???   Mar Apr 18, 2017 1:06 am

Promemoria primo messaggio :

http://www.repubblica.it/salute/prevenzione/2017/03/10/news/scuola_bambini_schiena_trolley-160232019/

E per ridurre il mal di schiena, decisamente meglio il trolley...
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 9810
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 12:27 pm

comp_xt ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:

Ma insomma, dobbiamo chiamare l' esorcista? Non provi un minimo di vergogna? .Quando scrivi certe  scempiaggini tu superi la Buonanima e ti avvicini alle conçezioni dell' omino coi baffi.Scrivi al tuo deputato preferito oppure apri un bloog per chiedere che la pensione e l' assistenza sanitaria vengano tolte a chi si ostina a vivere dopo gli 80 anni.Mettici la faccia invece di blaterare su un forum di didattica.


Almeno lui lo dice esplicitamente, anche se nascondendosi dietro uno pseudonimo.
I vari Monti, Padoan, Merkel, Juncker, Fornero, Schulz, Lagarde etc etc pensano la stessa cosa ma cercano di occultare questa visione con discorsi fumosi.

Non è che il fatto di essere in compagnia (sicuramente non è l'unico, a prescindere da quelli che hai nominato) renda accettabili le sue vergognose affermazioni.

Inaccettabili le sue così come quelle di chi le condivide.

Mi ero astenuta dal commentare questa vergogna certa del fatto che ogni qualvolta si risponda con indignazione questo personaggio gongoli e si nutra

Dopo il giusto appello da parte di seasparrow non posso che associarmi: ci sono cose che non si dovrebbero leggere, almeno qui.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 12:31 pm

sconcertato_1 ha scritto:
comp_xt ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:

Ma insomma, dobbiamo chiamare l' esorcista? Non provi un minimo di vergogna? .Quando scrivi certe  scempiaggini tu superi la Buonanima e ti avvicini alle conçezioni dell' omino coi baffi.Scrivi al tuo deputato preferito oppure apri un bloog per chiedere che la pensione e l' assistenza sanitaria vengano tolte a chi si ostina a vivere dopo gli 80 anni.Mettici la faccia invece di blaterare su un forum di didattica.


Almeno lui lo dice esplicitamente, anche se nascondendosi dietro uno pseudonimo.
I vari Monti, Padoan, Merkel, Juncker, Fornero, Schulz, Lagarde etc etc pensano la stessa cosa ma cercano di occultare questa visione con discorsi fumosi.

Infatti, questi personaggi che sono oggi al potere non chiedono altro che farci schiattare sul posto di lavoro per non pagarci la pensione. Ma lo dicono con eleganza e quindi va bene così, tutti ad applaudire. Peccato che a differenza di masaniello che si limita solo a sproloquiare costoro lo fanno per davvero.

E vai con la lagna ed il complottismo! La demografia parla chiaro ma se, al posto dei numeri, si guarda la pancia, è tutto un complotto.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 12:34 pm

Ire ha scritto:


Mi ero astenuta dal commentare questa vergogna certa del fatto che ogni qualvolta si risponda con indignazione  questo personaggio gongoli e si nutra


Sono convinta che questo sia l'unico modo per rispondere a Masaniello. Il silenzio.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:04 pm

chicca70 ha scritto:

E vai con la lagna ed il complottismo! La demografia parla chiaro ma se, al posto dei numeri, si guarda la pancia, è tutto un complotto.

A pasquetta hai fatto attenzione a non prendere troppo sole perché altrimenti non ne rimarrà abbastanza per le generazioni future?

Te lo chiedo perché il tenore delle argomentazioni di chi teorizza i sacrifici lacrime e sangue è proprio questo, ragli d'asino basati sulle superstizioni economiche di chi è convinto che il denaro è un qualcosa che esiste in quantità finita e non invece uno strumento che, in ultima analisi viene creato dal nulla dalle banche centrali.

"I soldi per le pensioni non bastano perché la vita media è aumentata".

Boiate, cazzate, idiozie partorite dalla mente di pochi imbecilli a cui il popolino dà credito.

Un'economia che funziona è in grado anche di mantenere una forte fetta di popolazione inattiva per raggiunti limiti di età (a proposito, un aumento della vita media non equivale a un aumento della giovinezza), anche perché i pensionati contribuiscono, con il loro reddito, ad aumentare la domanda di beni e servizi.
E comunque, anche volendo prendere per buona l'assurda idea delle "risorse monetarie finite", non si capisce quale sia la logica del mantenere al lavoro degli ultrasessantacinquenni, lasciando disoccupati dei trentenni e dei quarantenni.

Se poi per te tutto questo è complottismo, accontentanti  pure delle spiegazioni di Mario Monti e di Elsa Fornero.
Loro si che vogliono il bene dell'umanità (del resto, anche i gestori della previdenza privata dovranno pur campare).
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:11 pm

Faccio un esempio. Mia zia è morta a 90 anni dopo 36 ANNI di pensione.
Aveva 25 26 anni di contributi.
Mio zio ,vivente,88 anni,in pensione dal 1983. Anche lui ormai a carico della società.
Il sistema previdenziale non può sostenere questa situazione. Un Italia sempre più longeva,un esercito di 85-90 Ennio ed oltre da mantenere .
Nessuno dice di abbatterli . Ma la collettività non può farsi carico di un costo economico insostenibile.
I parenti diretti PROVVEDANO AL MANTENIMENTO della ottuagenario. Perché deve pagare chi ha avuto i genitori morti a 60 anni?????
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:23 pm

comp_xt ha scritto:
chicca70 ha scritto:

E vai con la lagna ed il complottismo! La demografia parla chiaro ma se, al posto dei numeri, si guarda la pancia, è tutto un complotto.

A pasquetta hai fatto attenzione a non prendere troppo sole perché altrimenti non ne rimarrà abbastanza per le generazioni future?

Te lo chiedo perché il tenore delle argomentazioni di chi teorizza i sacrifici lacrime e sangue è proprio questo, ragli d'asino basati sulle superstizioni economiche di chi è convinto che il denaro è un qualcosa che esiste in quantità finita e non invece uno strumento che, in ultima analisi viene creato dal nulla dalle banche centrali.

"I soldi per le pensioni non bastano perché la vita media è aumentata".

Boiate, cazzate, idiozie partorite dalla mente di pochi imbecilli a cui il popolino dà credito.

Un'economia che funziona è in grado anche di mantenere una forte fetta di popolazione inattiva per raggiunti limiti di età (a proposito, un aumento della vita media non equivale a un aumento della giovinezza), anche perché i pensionati contribuiscono, con il loro reddito, ad aumentare la domanda ).

Con quali soldi? Matematica! Fammi i conti, le frasi generiche da sacro blog lasciano il tempo che trovano. Il denaro...Se ne stampa a volontà come in certi paesi del Sudamerica? Ma fammi il piacere, torna a leggere Grillo, va.
Comunque io non prendo sole per niente. All'aperto solo all'ombra e con protezione 50+, sia estate sia inverno. Non ho nessuna intenzione di farmi venire le rughe, visto che lavorerò felicemente fino a 70 anni e, se starò bene e sarà possibile, anche di più. Come mio padre, docente universitario, è andato a lavorare ben oltre i 70.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:25 pm

Masaniello ha scritto:
Faccio un esempio. Mia zia è morta a 90 anni dopo 36 ANNI di pensione.
Aveva 25 26 anni di contributi.
Mio zio ,vivente,88 anni,in pensione dal 1983. Anche lui ormai a carico della società.
Il sistema previdenziale non può sostenere questa situazione. Un Italia sempre più longeva,un esercito di 85-90 Ennio ed oltre da mantenere .
Nessuno dice di abbatterli  . Ma la collettività non può farsi carico di un costo economico insostenibile.
I parenti diretti PROVVEDANO AL MANTENIMENTO della ottuagenario. Perché deve pagare chi ha avuto i genitori morti a 60 anni?????

A parte la sciocchezza di credere che il denaro sia una risorsa finita e non un qualcosa che in ultima istanza si crea dal nulla, a parte il fatto che un pensionato spende il suo reddito nel mondo reale acquistando beni e servizi, contribuendo così allo sviluppo dell'economia, ti sei mai chiesto dove vanno a finire i contributi previdenziali versati da chi è morto prima del raggiungimento dell'età pensionabile?
Nella reversibilità al coniuge? Certo, ma il coniuge percepisce solo il 60% dell'assegno che sarebbe spettato al congiunto, il 40% lo incamera l'inps.
E se uno non ha un coniuge? Pensi forse che l'importo pagato venga restituito agli eredi? Il 100% dei contributi versati da quel lavoratore non è servito a nulla.
E allora abbi pietà della tua intelligenza e risparmiaci queste insulse scempiaggini.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:28 pm

comp_xt ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Faccio un esempio. Mia zia è morta a 90 anni dopo 36 ANNI di pensione.
Aveva 25 26 anni di contributi.
Mio zio ,vivente,88 anni,in pensione dal 1983. Anche lui ormai a carico della società.
Il sistema previdenziale non può sostenere questa situazione. Un Italia sempre più longeva,un esercito di 85-90 Ennio ed oltre da mantenere .
Nessuno dice di abbatterli  . Ma la collettività non può farsi carico di un costo economico insostenibile.
I parenti diretti PROVVEDANO AL MANTENIMENTO della ottuagenario. Perché deve pagare chi ha avuto i genitori morti a 60 anni?????

A parte la sciocchezza di credere che il denaro sia una risorsa finita e non un qualcosa che in ultima istanza si crea dal nulla, a parte il fatto  che un pensionato spende il suo reddito nel mondo reale acquistando beni e servizi, contribuendo così allo sviluppo dell'economia, ti sei mai chiesto dove vanno a finire i contributi previdenziali versati da chi è morto prima del raggiungimento dell'età pensionabile?
Nella reversibilità al coniuge? Certo, ma il coniuge percepisce solo il 60% dell'assegno che sarebbe spettato al congiunto, il 40% lo incamera l'inps.
E se uno non ha un coniuge? Pensi forse che l'importo pagato venga restituito agli eredi? Il 100% dei contributi versati da quel lavoratore non è servito a nulla.
E allora abbi pietà della tua intelligenza e risparmiaci queste insulse scempiaggini.

Il denaro che si crea dal nulla è quello dell'Argentina. Garda tu che bella fine che ha fatto. Lo sviluppo dell'economia andrà a beneficio della fiscalità generale, mica dell'inps.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:35 pm

chicca70 ha scritto:


Con quali soldi? Matematica! Fammi i conti, le frasi generiche da sacro blog lasciano il tempo che trovano. Il denaro...Se ne stampa a volontà come in certi paesi del Sudamerica? Ma fammi il piacere, torna a leggere Grillo, va.
Comunque io non prendo sole per niente. All'aperto solo all'ombra e con protezione 50+, sia estate sia inverno. Non ho nessuna intenzione di farmi venire le rughe, visto che lavorerò felicemente fino a 70 anni e, se starò bene e sarà possibile, anche di più. Come mio padre, docente universitario, è andato a lavorare ben oltre i 70.

Ma lascia perdere Grillo perché queste sono cose serie.
Il denaro da emettere (ed "emettere" significa creare dal nulla, perché la copertura aurea delle emissioni è finita da tempo) è quello necessario a un'economia per il suo pieno sviluppo
Se ne emetti troppo crei inflazione, se ne emetti troppo poco provochi disoccupazione, crisi economica e deflazione.
E non capisco perché quando di parla di queste cose tutti coloro che, con tutta evidenza, non capiscono nulla della questione, si sentono in dovere di buttarla in caciara riesumando la repubblica di Weimar o citando il sud America o lo Zimbabwe, quasi che siano possibili solo due alternative: stampare moneta ad minchiam o distruggere l'economia con l'auterity e con la rarefazione monetaria forzata.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:38 pm

A saperlo ....!!
Ma perché non la finiamo di lavorare tutti,e ci mettiamo a stampare carta moneta a gogò. ..
Come non averci pensato prima. ..
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:44 pm

chicca70 ha scritto:


Il denaro che si crea dal nulla è quello dell'Argentina. Garda tu che bella fine che ha fatto. Lo sviluppo dell'economia andrà a beneficio della fiscalità generale, mica dell'inps.

Immagino quindi che per te il denaro emesso dalle banche centrali provenga dalle viscere della terra e che i vari governatori abbiano faticato molto per scavare in così tale profondità.
Sarà forse per questo che si pretende che  milioni di cittadini restino disoccupati (ossia debbano rinunciare a produrre beni e/o servizi) visto che la produzione di quello che è lo strumento principe delle transazioni commerciali è così faticosa?
Dire che un'economia non può svilupparsi perché l'autorità monetaria non vuole emettere il denaro sufficiente al suo pieno sviluppo è come dire che non si può costruire una ferrovia perché...non ci sono abbastanza chilometri.
Chi non vuole vedere ovviamente continuerà a citare Weimar, lo Zimbabwe e l'Argentina.


Ultima modifica di comp_xt il Mer Apr 19, 2017 3:03 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:58 pm

chicca70 ha scritto:
Comunque io non prendo sole per niente. All'aperto solo all'ombra e con protezione 50+, sia estate sia inverno. Non ho nessuna intenzione di farmi venire le rughe,

Scusa se faccio la guastafeste fatalista, ma guarda che anche questa è, almeno al 70%, una bella leggenda metropolitana. E' vero che l'esposizione al sole ha una certa (parzialissima) influenza sulle rughe, ma questa influenza conta molto di meno di quello che si pensi. La maggior parte dell'effetto deriva da una predisposizione genetica sulla quale si ha pochissima possibilità di intervento. Mi dispiace smontarti una soddisfazione orgogliosa... ma se a 46 anni, quasi 47, non hai ancora rughe per niente o quasi, non è merito delle tue pignolissime attenzioni dermatologiche e cosmetiche, ma ma vuol dire che hai avuto la fortuna di essere nata così, e di essere predisposta a non averle, o a cominciare ad averle in età molto avanzata.

Te lo dico perché anch'io sono nella stessa identica situazione, senza aver MAI usato tutte le precauzioni di cui parli tu. E' vero che non me n'è mai importato nulla di prendere il sole APPOSTA per abbronzarmi, ma se esco normalmente per fare altro, se il sole c'è, me lo prendo senza troppe storie. Se proprio picchia forte, ad esempio quando devo guidare a lungo con la luce in faccia, uso qualche filtro solare con le creme col fattore di protezione 6 o al massimo 10, ma quelle da 50 non le ho mai considerate, se non per i figli quando erano veramente neonati. Di usare una crema di protezione solare d'inverno non mi è mai venuto in mente nemmeno di striscio, al massimo una normalissima crema idratante che si mette anche in casa e che non c'entra niente col sole.

Eppure, tutte 'ste rughe ancora non si sono viste. E considerando anche che non mi trucco praticamente MAI e che vado quasi sempre in giro con la faccia assolutamente al naturale, penso di difendermi abbastanza bene. E faccio presente che ho avuto una nonna che, senza essersi mai truccata e senza aver mai usato precauzioni particolari (anzi, per tutti i primi 40 anni di vita ha svolto attività agricole alla mercé assoluta delle stagioni spontanee), è stata quasi del tutto priva di rughe fino a un'età notevole.

Se poi hai delle legittime paure per motivi di salute (ad esempio, se hai dei precedenti di melanoma in famiglia) fai benissimo a proteggerti, ma le rughe non c'entrano.


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Mer Apr 19, 2017 3:03 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 2:59 pm

Masaniello ha scritto:
A saperlo ....!!
Ma perché non la finiamo di lavorare tutti,e ci mettiamo a stampare carta moneta a gogò. ..
Come non averci pensato prima. ..

Quando Hitler divenne Cancelliere si ritrovò a governare un paese che aveva milioni di disoccupati.

Risolse la crisi con un vasto programma di opere pubbliche (e questo gli consentì anche di garantirsi l'appoggio popolare per le sue nefandezze).

Dove trovò i soldi?

Li fece emettere (=creare dal nulla) dalla sua banca centrale (che però, a differenza di quanto avviene nell'UE con la BCE, era proprietà dello stato tedesco e non di privati).

Creò inflazione?

NO.

E sai perché?

Perché ad un aumento della massa monetaria disponibile corrispose un proporzionale aumento dei beni e dei servizi da acquistare, ossia economia reale, vera, tangibile.

Se poi vogliamo fermarci a Weimar, all'Argentina o allo Zimbabwe, chiudiamo pure il discorso perché io con i Simplicio di turno non ho la pazienza di Galileo Galilei
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 3:52 pm

chicca70 ha scritto:
A me è capitato persino che mi chiedessero assorbenti... Raramente ma è successo.
A me ancora no, ma se allungano ancora l'età della pensione forse cominceranno a pensare che porto il pannolone e lo faranno.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 3:54 pm

sconcertato_1 ha scritto:
comp_xt ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:

Ma insomma, dobbiamo chiamare l' esorcista? Non provi un minimo di vergogna? .Quando scrivi certe  scempiaggini tu superi la Buonanima e ti avvicini alle conçezioni dell' omino coi baffi.Scrivi al tuo deputato preferito oppure apri un bloog per chiedere che la pensione e l' assistenza sanitaria vengano tolte a chi si ostina a vivere dopo gli 80 anni.Mettici la faccia invece di blaterare su un forum di didattica.


Almeno lui lo dice esplicitamente, anche se nascondendosi dietro uno pseudonimo.
I vari Monti, Padoan, Merkel, Juncker, Fornero, Schulz, Lagarde etc etc pensano la stessa cosa ma cercano di occultare questa visione con discorsi fumosi.

Infatti, questi personaggi che sono oggi al potere non chiedono altro che farci schiattare sul posto di lavoro per non pagarci la pensione. Ma lo dicono con eleganza e quindi va bene così, tutti ad applaudire. Peccato che a differenza di masaniello che si limita solo a sproloquiare costoro lo fanno per davvero.
Quello è peccato veniale; fanno tagli alla sanità, che è un tantino peggio.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 4:00 pm

chicca70 ha scritto:
comp_xt ha scritto:
chicca70 ha scritto:

E vai con la lagna ed il complottismo! La demografia parla chiaro ma se, al posto dei numeri, si guarda la pancia, è tutto un complotto.

A pasquetta hai fatto attenzione a non prendere troppo sole perché altrimenti non ne rimarrà abbastanza per le generazioni future?

Te lo chiedo perché il tenore delle argomentazioni di chi teorizza i sacrifici lacrime e sangue è proprio questo, ragli d'asino basati sulle superstizioni economiche di chi è convinto che il denaro è un qualcosa che esiste in quantità finita e non invece uno strumento che, in ultima analisi viene creato dal nulla dalle banche centrali.

"I soldi per le pensioni non bastano perché la vita media è aumentata".

Boiate, cazzate, idiozie partorite dalla mente di pochi imbecilli a cui il popolino dà credito.

Un'economia che funziona è in grado anche di mantenere una forte fetta di popolazione inattiva per raggiunti limiti di età (a proposito, un aumento della vita media non equivale a un aumento della giovinezza), anche perché i pensionati contribuiscono, con il loro reddito, ad aumentare la domanda ).

Con quali soldi? Matematica! Fammi i conti, le frasi generiche da sacro blog lasciano il tempo che trovano. Il denaro...Se ne stampa a volontà come in certi paesi del Sudamerica? Ma fammi il piacere, torna a leggere Grillo, va.
Comunque io non prendo sole per niente. All'aperto solo all'ombra e con protezione 50+, sia estate sia inverno. Non ho nessuna intenzione di farmi venire le rughe, visto che lavorerò felicemente fino a 70 anni e, se starò bene e sarà possibile, anche di più. Come mio padre, docente universitario, è andato a lavorare ben oltre i 70.
Non serve neanche la matematica, basta estremizzare il concetto per capire quanto sia inconsistente:

Basta lavorare tutti un solo giorno nella vita ed un'economia che funziona è in grado di mantenere......

Chi capisce che la frase precedente è una cazzata allora capisce che c'è un limite oltre il quale l'economia che funziona ..... ed al di sotto del quale nemmeno un'economia che funziona ....

Dunque tutto si riduce ad individuare quel limite; lì entra in azione la matematica ed il 90% della popolazione dovrebbe zittirsi.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 4:16 pm

comp_xt ha scritto:
Masaniello ha scritto:
A saperlo ....!!
Ma perché non la finiamo di lavorare tutti,e ci mettiamo a stampare carta moneta a gogò. ..
Come non averci pensato prima. ..

Quando Hitler divenne Cancelliere si ritrovò a governare un paese che aveva milioni di disoccupati.

Risolse la crisi con un vasto programma di opere pubbliche (e questo gli consentì anche di garantirsi l'appoggio popolare per le sue nefandezze).

Dove trovò i soldi?

Li fece emettere (=creare dal nulla) dalla sua banca centrale (che però, a differenza di quanto avviene nell'UE con la BCE, era proprietà dello stato tedesco e non di privati).

Creò inflazione?

NO.

E sai perché?

Perché ad un aumento della massa monetaria disponibile corrispose un proporzionale aumento dei beni e dei servizi da acquistare, ossia economia reale, vera, tangibile.

Se poi vogliamo fermarci a Weimar, all'Argentina o allo Zimbabwe, chiudiamo pure il discorso perché io con i Simplicio di turno non ho la pazienza di Galileo Galilei

Chi propone come esempio un modello totalitario, che siano l'Argentina o la Germania nazista, si pone automaticamente fuori da ogni discorso ragionevole tra persone equilibrate. Avevo avuto sospetti in tal senso, ora ne ho avuto la conferma. Se tu sei Galileo Galilei, stiamo freschi. Buone illusioni.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 4:19 pm

comp_xt ha scritto:
Masaniello ha scritto:
A saperlo ....!!
Ma perché non la finiamo di lavorare tutti,e ci mettiamo a stampare carta moneta a gogò. ..
Come non averci pensato prima. ..

Quando Hitler divenne Cancelliere si ritrovò a governare un paese che aveva milioni di disoccupati.

Risolse la crisi con un vasto programma di opere pubbliche (e questo gli consentì anche di garantirsi l'appoggio popolare per le sue nefandezze).

Dove trovò i soldi?

Li fece emettere (=creare dal nulla) dalla sua banca centrale (che però, a differenza di quanto avviene nell'UE con la BCE, era proprietà dello stato tedesco e non di privati).

Creò inflazione?

NO.

E sai perché?

Perché ad un aumento della massa monetaria disponibile corrispose un proporzionale aumento dei beni e dei servizi da acquistare, ossia economia reale, vera, tangibile.

Se poi vogliamo fermarci a Weimar, all'Argentina o allo Zimbabwe, chiudiamo pure il discorso perché io con i Simplicio di turno non ho la pazienza di Galileo Galilei
Non sono un esperto di storia, tuttavia un paese che riesce a produrre i beni primari (cibo e poco più) di cui necessita per tutta la popolazione, può azzerare la disoccupazione creando il lavoro come dici tu; quello che non può fare è assicurare una vita "lussuosa" a tutti con la stessa tecnica.

Io posso darti un lavoro da fare e pagarti con il cibo che ho (e che non ti darei altrimenti) ma non posso pagarti con (ad esempio) un cellulare che non ho, in quanto viene prodotto in Cina; la Cina per darmi il cellulare vuole qualcosa in cambio, che non può essere denaro e basta, deve essere denaro e i beni che con quel denaro vorrà comprarsi, beni che devo produrre.

Se impiego i lavoratori in opere pubbliche non posso vendergli un ponte o una "messa in sicurezza di un fiume".

Non basta mettere su una fabbrica (ad esempio) di automobili e vendergli quelle, deve essere una fabbrica di automobili buone e convenienti (altrimenti le compra altrove).

In definitiva la nostra economia è soffocata dal rapporto qualità prezzo dei nostri beni; noi stessi preferiamo comprare gli elettrodomestici all'estero e non in Italia, perchè gli stranieri dovrebbero fare diversamente ?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 4:23 pm

In effetti garantire a centinaia di migliaia di settantenni ottantenni i 50 euro al giorno da sputtanare al gratta vinci,al videolottery e turista per sempre è dura....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 4:26 pm

Tra l'altro uno dei motivi per cui Hitler iniziò la guerra e lo sterminio degli ebrei era per finanziarsi: necessitava di "spazio vitale" (colonialismo=rubare i beni alle altre nazioni) e di beni materiali (oro e denaro degli ebrei).

Anch'io eviterei di prenderne ad esempio la politica economica; per altro in passato abbiamo anche avuto economie più sane e floride: tutte quelle basate sullo schiavismo; le copiamo ?
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 4:27 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Comunque io non prendo sole per niente. All'aperto solo all'ombra e con protezione 50+, sia estate sia inverno. Non ho nessuna intenzione di farmi venire le rughe,

Scusa se faccio la guastafeste fatalista, ma guarda che anche questa è, almeno al 70%, una bella leggenda metropolitana. E' vero che l'esposizione al sole ha una certa (parzialissima) influenza sulle rughe, ma questa influenza conta molto di meno di quello che si pensi. La maggior parte dell'effetto deriva da una predisposizione genetica sulla quale si ha pochissima possibilità di intervento. Mi dispiace smontarti una soddisfazione orgogliosa... ma se a 46 anni, quasi 47, non hai ancora rughe per niente o quasi, non è merito delle tue pignolissime attenzioni dermatologiche e cosmetiche, ma ma vuol dire che hai avuto la fortuna di essere nata così, e di essere predisposta a non averle, o a cominciare ad averle in età molto avanzata.

Te lo dico perché anch'io sono nella stessa identica situazione, senza aver MAI usato tutte le precauzioni di cui parli tu. E' vero che non me n'è mai importato nulla di prendere il sole APPOSTA per abbronzarmi, ma se esco normalmente per fare altro, se il sole c'è, me lo prendo senza troppe storie. Se proprio picchia forte, ad esempio quando devo guidare a lungo con la luce in faccia, uso qualche filtro solare con le creme col fattore di protezione 6 o al massimo 10, ma quelle da 50 non le ho mai considerate, se non per i figli quando erano veramente neonati. Di usare una crema di protezione solare d'inverno non mi è mai venuto in mente nemmeno di striscio, al massimo una normalissima crema idratante che si mette anche in casa e che non c'entra niente col sole.

Eppure, tutte 'ste rughe ancora non si sono viste. E considerando anche che non mi trucco praticamente MAI e che vado quasi sempre in giro con la faccia assolutamente al naturale, penso di difendermi abbastanza bene. E faccio presente che ho avuto una nonna che, senza essersi mai truccata e senza aver mai usato precauzioni particolari (anzi, per tutti i primi 40 anni di vita ha svolto attività agricole alla mercé assoluta delle stagioni spontanee), è stata quasi del tutto priva di rughe fino a un'età notevole.

Se poi hai delle legittime paure per motivi di salute (ad esempio, se hai dei precedenti di melanoma in famiglia) fai benissimo a proteggerti, ma le rughe non c'entrano.

Sicuramente sono avvantaggiata per motivi genetici ma, a parità di predisposizione genetica, anche l'esposizione al sole conta. Tutte le mie conoscenti appassionate di abbronzatura hanno una pelle molto invecchiata rispetto alla loro età.
In realtà uso la protezione perché, avendo la pelle molto chiara, rischio di scottarmi anche in città a gennaio, se la giornata è soleggiata.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 4:29 pm

Masaniello ha scritto:
In effetti garantire a centinaia di migliaia di settantenni ottantenni i 50 euro al giorno da sputtanare al gratta vinci,al videolottery e turista per sempre è dura....
OK, hai ragione, prepara una lista di persone che si sputtana i soldi in quel modo e poi vediamo di ridurgli la pensione; oppure intendi ridurla a tutti, ad esempio a quelli che campano con 500 € al mese senza sputtanarsi nulla e magari anche a quelli che sono l'unico sostegno per la propria famiglia di disoccupati cronici ?
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 867
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 4:56 pm

Ebbene Masaniello, mi hai fatto venire voglia di campare più di quell'anziana donna così peso sulle tasche dell'INPS e in piccola parte sulle tue.........
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3531
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 5:18 pm

Ogni profonda considerazione di Masaniello si basa sulla cosiddetta "euristica della disponibilità"; in parole povere, si tratta di bubbole.

www.rentalblog.it/academy/strategie/gli-errori-cognitivi-leuristica-della-disponibilita/
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3531
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: trolley o zaino???   Mer Apr 19, 2017 5:24 pm

Riguardo alle tesi di comp_xt, è noto che in seguito alla crisi del 2008-2017 (e oltre) sia gli Stati Uniti che hanno innescato quella crisi con i mutui subprime, sia il Giappone con il più alto debito pubblico al mondo hanno reagito stampando moneta in quantità considerevole, con la quale hanno sostenuto spesa pubblica, investimenti e consumi. E ne sono usciti (aumentando i rispettivi debiti pubblici).

Qui in Europa abbiamo deciso la carta dell'austerità e ne è uscita vincitrice, anche a livello politico, soltanto l'unica potenza economica regionale, cioè la Germania; al contrario gli stati come il nostro ne sono usciti con le ossa rotte. L'unica mossa di creazione di denaro dal nulla è il quantitative easing di Mario Draghi, che però per come è stato concepito ha riempito di soldi le banche, senza però innescare una spirale virtuosa nell'economia reale.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
trolley o zaino???
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» consiglio...trolley Clarissa Nails
» clarissa.....

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: