Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Numero minimo per svolgere verifica scritta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Geko

avatar

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioTitolo: Numero minimo per svolgere verifica scritta   Ven Apr 28, 2017 4:15 pm

Promemoria primo messaggio :

Io sapevo che vale la regola che, per somministrare una verifica scritta, devono essere presenti la metà + 1 dei componenti la classe, altrimenti va rimandata.
Stamani, consultandomi col vice, mi ha fatto notare che questa regola risale al tempo del Fascio :-)
Quindi ho fatto fare la verifica a 8 su 22.

Voi come vi regolate?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Numero minimo per svolgere verifica scritta   Sab Apr 29, 2017 10:03 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Cosa cambia se uno era malato?
Dovrà pure essere valutato lo stesso, o no?

Anche se l'assenza era giustificatissima per motivi seri, la verifica prima o poi dovrà rifarla.

E chi fa la verifica DOPO sarà comunque avvantaggiato, perché ha avuto più giorni per ripassare, e perché ha potuto farsi un'idea di come fosse strutturato il compito dato agli altri, anche se ovviamente non è identico, ma sarà sicuramente simile, e ha potuto esercitarsi anche su quello.

Quindi, non vedo dove stia la penalizzazione.
La penalizzazione c'è se è più difficile come diceva lui
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Numero minimo per svolgere verifica scritta   Sab Apr 29, 2017 10:42 pm

E' esattamente quello che sostengo io.

Le mie classi vengono informate sempre, fin dall'inizio dell'anno, che chi salta la verifica dovrà comunque recuperarla, SEMPRE, di default, come automatismo e normalità assoluta.

Non importa assolutamente nulla quale sia la motivazione dell'assenza, o quanti siano gli assenti: rifare il compito non è una punizione per essersi assentati, è una procedura normale che riguarda chiunque, perché chiunque deve essere valutato su quegli stessi argomenti, anche se l'assenza era giustificatissima. Se uno ha avuto dei problemi veramente seri, sono disponibilissima a concordare una data che gli vada bene, invece di imporgliela dall'alto, ma comunque la verifica si deve fare.

A farla da soli, o a piccoli gruppi, in una data diversa, c'è il vantaggio di aver avuto più giorni per studiare e di aver avuto modo di vedere come era fatta la verifica degli altri, e però c'è anche lo  svantaggio di dover fare il compito mentre il resto della classe sta facendo altro, e quindi con più rumore, interruzioni e distrazioni, quindi alla fine poggio e buca fa piano, e viene a cadere qualsiasi motivo strategico per evitare la verifica apposta, perché sanno che non ci guadagnano niente.

Con questa tecnica, a doverla recuperare in una seconda data rimangono solo quelli che quel giorno avevano veramente avuto un problema di salute o un contrattempo imprevedibile, oppure quelli che sapevano già di non poter venire perché avevano un impegno programmato prima, e l'avevano comunicato in anticipo.

Ma le assenze strategiche fatte apposta, sia quelle di massa sia quelle individuali, spariscono quasi del tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Numero minimo per svolgere verifica scritta   Sab Apr 29, 2017 10:44 pm

avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Quindi, non vedo dove stia la penalizzazione.
La penalizzazione c'è se è più difficile come diceva lui

Se la fa dopo una settimana o due, avendo avuto più giorni per studiare e avendo avuto modo di prepararsi anche sulla verifica simile che è stata data agli altri, non vedo il problema.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Numero minimo per svolgere verifica scritta   Dom Apr 30, 2017 1:42 am

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Quindi, non vedo dove stia la penalizzazione.
La penalizzazione c'è se è più difficile come diceva lui

Se la fa dopo una settimana o due, avendo avuto più giorni per studiare e avendo avuto modo di prepararsi anche sulla verifica simile che è stata data agli altri, non vedo il problema.
Il problema è che non ci sei solo tu; se facessi solo una verifica a fine anno potresti pretendere che studino solo per te tutto il tempo e che alla fine dell'anno diventino dei luminari ?

Il modo giusto di procedere (che non applico) è di creare la verifica prima di iniziare a spiegare e prepararli q.b. per metterli in condizione di passarla bene.
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1676
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Numero minimo per svolgere verifica scritta   Dom Apr 30, 2017 9:00 am

avidodinformazioni ha scritto:

Il modo giusto di procedere (che non applico) è di creare la verifica prima di iniziare a spiegare e prepararli q.b. per metterli in condizione di passarla bene.
Quando avrai avuto le stesse classi per 4 o 5 anni di seguito potrai applicare anche tu questo tipo di procedura, partendo come base dalle verifiche proposte negli anni precedenti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Numero minimo per svolgere verifica scritta   Dom Apr 30, 2017 9:12 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Le mie classi vengono informate sempre, fin dall'inizio dell'anno, che chi salta la verifica dovrà comunque recuperarla, SEMPRE, di default, come automatismo e normalità assoluta.

Giusto: sapendolo prima, quelli che provano a saltarla volutamente per evitare di prendere voti negativi, vengono a scuola regolarmente.

A me capita spesso che alcuni mi dicano prima della verifica di non riuscire ad essere presenti perché hanno problemi seri (uno, per esempio, mi ha detto che doveva essere operato). Questi la recuperano regolarmente ma io apprezzo molto la correttezza che mi comunichino in anticipo il REALE motivo dell' assenza.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Numero minimo per svolgere verifica scritta   Dom Apr 30, 2017 9:23 am

avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Se la fa dopo una settimana o due, avendo avuto più giorni per studiare e avendo avuto modo di prepararsi anche sulla verifica simile che è stata data agli altri, non vedo il problema.
Il problema è che non ci sei solo tu; se facessi solo una verifica a fine anno potresti pretendere che studino solo per te tutto il tempo e che alla fine dell'anno diventino dei luminari ?
Scusa, ma anche con tutta la buona volontà, non capisco che cosa significhi questa obiezione.

Cosa cambia se non ci sono solo io? Le verifiche (sia mie che quelle delle altre materie) dovrebbe farle comunque, che si sia assentato o meno. Se si perdono dei giorni di scuola, anche se l'assenza è giustificatissima, mi sembra inevitabile che nei giorni restanti gli impegni si infittiscano. Non capisco perché mai il far rifare il compito a chi non l'ha fatto debba essere percepito come una punizione per essersi assentato. E' una normale verifica che bisogna fare, come l'hanno già fatta gli altri...

In ogni caso, non c'è bisogno di darglielo più difficile apposta: il compito recuperato in seconda battuta diventa quasi sempre "più difficile" anche da solo, a causa della molto maggiore diffcoltà di concentrarsi mentre il resto della classe sta facendo altro, e spesso lo sta facendo in maniera abbastanza rumorosa...
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Numero minimo per svolgere verifica scritta   Dom Apr 30, 2017 10:22 am

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Se la fa dopo una settimana o due, avendo avuto più giorni per studiare e avendo avuto modo di prepararsi anche sulla verifica simile che è stata data agli altri, non vedo il problema.
Il problema è che non ci sei solo tu; se facessi solo una verifica a fine anno potresti pretendere che studino solo per te tutto il tempo e che alla fine dell'anno diventino dei luminari ?
Scusa, ma anche con tutta la buona volontà, non capisco che cosa significhi questa obiezione.

Cosa cambia se non ci sono solo io? Le verifiche (sia mie che quelle delle altre materie) dovrebbe farle comunque, che si sia assentato o meno. Se si perdono dei giorni di scuola, anche se l'assenza è giustificatissima, mi sembra inevitabile che nei giorni restanti gli impegni si infittiscano. Non capisco perché mai il far rifare il compito a chi non l'ha fatto debba essere percepito come una punizione per essersi assentato. E' una normale verifica che bisogna fare, come l'hanno già fatta gli altri...

In ogni caso, non c'è bisogno di darglielo più difficile apposta: il compito recuperato in seconda battuta diventa quasi sempre "più difficile" anche da solo, a causa della molto maggiore diffcoltà di concentrarsi mentre il resto della classe sta facendo altro, e spesso lo sta facendo in maniera abbastanza rumorosa...
La vita scolastica degli alunni è fatta (nella migliore delle ipotesi) di una continua serie di scadenze da rispettare; oggi c'è compito di fisica, nei giorni precedenti si studia fisica e si merita 8, poi si attacca con filosofia perchè fra 3 giorni c'è quella e dopo storia dell'arte perchè c'è la verifica fra una settimana; dopo oggi gli argomenti di fisica non si toccano più perchè non c'è più tempo per farlo e del resto non c'è motivo, già so !

Se sono assente per malattia (incolpevole) ma già so, domani studio filosofia non fisica; se tu la settimana prossima mi fai una verifica più difficile, per la quale necessita studiare il doppio io rimango inculato, perchè non ho studiato il doppio.

Merito di essere punito per la mia malattia ? Merito di dover studiare il doppio ? Merito di dover trascurare filosofia e storia dell'arte ?

O sai individuare i taglioni e li PUNISCI con la verifica più difficile (brutto stronzo hai tagliato ? Ora ti faccio vedere io, avresti preso 5 ed ora ti faccio prendere 4 così ti passa la voglia !) o se non li sai individuare non penso sia il caso di punire tutti gli assenti.

Dargli la verifica da recuperare sì; più difficile no. Come dici tu è già più difficile perchè in aula c'è lezione e non silenzio, ma soprattutto la maggiore difficoltà (per chi ha tagliato e quindi per chi non è studioso) è che non c'è nessuno da cui copiare.
Tornare in alto Andare in basso
 
Numero minimo per svolgere verifica scritta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» NUMERO EMBRIONI CRIOCONSERVATI
» numero ovociti fecondati
» le mie ovaie ferme fino a settembre (come minimo)
» numero di lista d'attesa 2012
» Domanda su valore minimo beta ...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: