Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
alex.65



Messaggi : 1010
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioTitolo: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Sab Apr 29, 2017 9:05 am

Promemoria primo messaggio :

http://www.tecnicadellascuola.it/item/29448-emiliano-la-riforma-e-un-errore-catastrofico-fatemi-diventare-segretario-e-la-riscriveremo.html

Da quando in qua le riforme della Scuola sono "scritte" non dai ministri dell'istruzione ( e ne portano pure il nome ! ) , non dal governo , bensì da un segretrario di partito ? Per carità , nulla di nuovo ... è sempre stato così. Di sicuro c'è un'arroganza istituzionale , nel dirlo , che preoccupa...
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giobbe



Messaggi : 4776
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 2:50 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Veramente fino a pochissimi anni fa i segretari di partito li eleggevano i militanti attivi che ricoprivano un ruolo formale all'interno del partito. La moda delle "primarie" è una cosa recentissima, introdotta solo per scimmiottare la modalità americana, calandola di peso e fuori contesto in una realtà completamente diversa...
Beh, mi pare che abbia detto la stessa cosa.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6560
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 3:11 pm

No, per favore. Tu hai fatto il verso al titolone del fattoquotidiano che questionava sul milione di voti in meno e su quello hai avuto risposta. Basta leggere sopra. Ora invece volevi parlare della modalità delle primarie... BAH!
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4776
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 6:31 pm

lucetta10 ha scritto:
No, per favore. Tu hai fatto il verso al titolone del fattoquotidiano che questionava sul milione di voti in meno e su quello hai avuto risposta. Basta leggere sopra. Ora invece volevi parlare della modalità delle primarie... BAH!
Metti da parte i preconcetti.
L'ha detto il TG che hanno votato circa 2 milioni di persone ovvero 1 milione in meno rispetto all'ultime primarie. Ripeto il TG.
Renzi ha preso il 70%, bene, bravo Renzi, sei forte. La cosa non mi sorprende per nulla, era già nelle mie previsioni.
Il discorso è un altro: Renzi, a parte, questo PD con il suo Renzi quanti voti prenderà alle prossime politiche? Questo è quello che mi interessa. Da come parla lui già ci fa capire che sta strizzando l'occhio a Berlusconi, come ai tempi del governo Monti...
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33512
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 7:15 pm

Vedrai che la spinta di Macron farà salire il PD (che già adesso è tornato vicinissimo ai M5).
Ovviamente in un proporzionale, per non portare l'Italia alla rovina totale, sarà necessaria un'alleanza fra csx e cdx.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 8:16 pm

Speriamo si trovi un accordo su una nuova legge elettorale (la speranza è l'ultima a ..) e garantire maggioranze stabili alla camera e soprattutto al senato,altrimenti sapere in anticipo che riavremmo la "grande coalizione" demotiva al voto e crea alla fine quel distacco dalla politica che tutti poi vogliono evitare.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6560
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 8:22 pm

giobbe ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
No, per favore. Tu hai fatto il verso al titolone del fattoquotidiano che questionava sul milione di voti in meno e su quello hai avuto risposta. Basta leggere sopra. Ora invece volevi parlare della modalità delle primarie... BAH!
Metti da parte i preconcetti.
L'ha detto il TG che hanno votato circa 2 milioni di persone ovvero 1 milione in meno rispetto all'ultime primarie. Ripeto il TG.
Renzi ha preso il 70%, bene, bravo Renzi, sei forte. La cosa non mi sorprende per nulla, era già nelle mie previsioni.
Il discorso è un altro: Renzi, a parte, questo PD con il suo Renzi quanti voti prenderà alle prossime politiche? Questo è quello che mi interessa. Da come parla lui già ci fa capire che sta strizzando l'occhio a Berlusconi, come ai tempi del governo Monti...


Ah! Io avrei i preconcetti! Questa è bella...
Ora citiamo il TG: dalle mie parti si direbbe "me cojoni... l'ha detto il tigggi!"
Ma non era "la comunicazione mass mediatica asservita"?

Era nelle tue previsioni? Ma sei un mago! Pensa che invece avrebbero tutti dato per vincitore Emiliano, lo ha detto perfino mio cuggino che vinceva lui! Non si sa come abbia fatto a farsi scappare la vittoria di mano!

Berlusconi chi?
Non ti hanno detto che quello che gira con gli agnellini in seno è una statua di silicone? Berlusconi sì che mi fa paura: eccolo che arriva eh!
Monti invece vedrai...

Il PD (Renzi a parte o con il suo Renzi?... questa non la capisco...) rimane primo o secondo partito (con i suoi bei 2 milioni di voti,che possono anche sembrare pochi al tiggi, ma sono tanti eccome).
Se vuoi, visto che hai azzeccato quella impossibile della segreteria PD puoi anche divinare sulla sua sconfitta, ma il panorama intorno, eletti ed elettori è talmente miserabile (proprio come gli sfidanti alla segreteria) che dubito ce lo ritroveremo ininfluente
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6560
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 8:33 pm

franco71 ha scritto:
Speriamo si trovi un accordo su una nuova legge elettorale (la speranza è l'ultima a ..) e garantire maggioranze stabili alla camera e soprattutto al senato,altrimenti sapere in anticipo che riavremmo la "grande coalizione" demotiva al voto e crea alla fine quel distacco dalla politica che tutti poi vogliono evitare.  

e chi è che lo vorrebbe evitare?
Al di là della retorica sulla partecipazione a tutti i costi, perché mai dovremmo auspicare, vista la platea degli elettori, un alto numero di votanti?
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4776
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 8:43 pm

lucetta10 ha scritto:
Ah! Io avrei i preconcetti! Questa è bella...
Ora citiamo il TG: dalle mie parti si direbbe "me cojoni... l'ha detto il tigggi!"
Ma non era "la comunicazione mass mediatica asservita"?
Cosa devo rispondere ad una che non ha capito un tubo di quello che ho detto?
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 8:45 pm

Chi fa politica, nelle moderne democrazie, per definizione cerca il consenso e quindi la partecipazione, anche il politico più infido seppur in apparenza si dirà rammaricato della scarsa affluenza di votanti o della disaffezione della gente alla politica. Che poi ognuno si faccia i propri conti è un altro discorso. Berlusconi, per farti un esempio, adesso cerca di formare una coalizione di cdx, sapendo che non si reggerà in piedi (europeisti o presunti tali ed antieuropeisti), ma in cuor suo già pensa ad una riedizione dell'attuale governo, dove può avere maggiore potere di interdizione.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1154
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 8:54 pm

Cdx e csx insieme? Che incubo... non voglio commentare, il solo pensiero mi disgusta
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 8:59 pm

Anche a me disgusta.Per questo insisto sulla questione della legge elettorale.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 9:18 pm

Filosofo80 ha scritto:
Cdx e csx insieme? Che incubo... non voglio commentare, il solo pensiero mi disgusta

Ah, perché si tratta del "solo pensiero", non della realtà di fatto che ci stiamo beccando ormai da parecchi anni?

Un governo in cui stanno tutti insieme appassionatamente Alfano, Franceschini, Delrio, Lorenzin e Boschi è "solo un pensiero", che non ci si può nemmeno immaginare?
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6560
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 9:19 pm

giobbe ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Ah! Io avrei i preconcetti! Questa è bella...
Ora citiamo il TG: dalle mie parti si direbbe "me cojoni... l'ha detto il tigggi!"
Ma non era "la comunicazione mass mediatica asservita"?
Cosa devo rispondere ad una che non ha capito un tubo di quello che ho detto?

invece mi pare tutto abbastanza chiaro, una risposta nel merito sarebbe più corretta di questi continui svicolamenti e rigirate di frittate
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6560
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 9:24 pm

franco71 ha scritto:
Chi fa politica, nelle moderne democrazie, per definizione cerca il consenso e quindi la partecipazione, anche il politico più infido seppur in apparenza si dirà rammaricato della scarsa affluenza di votanti o della disaffezione della gente alla politica. Che poi ognuno si faccia i propri conti è un altro discorso. Berlusconi, per farti un esempio, adesso cerca di formare una coalizione di cdx, sapendo che non si reggerà in piedi (europeisti o presunti tali ed antieuropeisti), ma in cuor suo già pensa ad una riedizione dell'attuale governo, dove può avere maggiore potere di interdizione.  

Non mi riferivo ai politici, il consenso si misura in percentuale quindi dubito che qualcuno pianga sul voto versato (M5S docet: ne bastano una manciata per la legittimazione e si fa pure la figura di quelli che promuovono la democrazia dal basso).
Detto tra di noi: c'è da rammaricarsi che ci sia scarsa affluenza al voto? Considerando la platea dei votanti, il livello del dibattito politico?
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 9:41 pm

lucetta10 ha scritto:
franco71 ha scritto:
Chi fa politica, nelle moderne democrazie, per definizione cerca il consenso e quindi la partecipazione, anche il politico più infido seppur in apparenza si dirà rammaricato della scarsa affluenza di votanti o della disaffezione della gente alla politica. Che poi ognuno si faccia i propri conti è un altro discorso. Berlusconi, per farti un esempio, adesso cerca di formare una coalizione di cdx, sapendo che non si reggerà in piedi (europeisti o presunti tali ed antieuropeisti), ma in cuor suo già pensa ad una riedizione dell'attuale governo, dove può avere maggiore potere di interdizione.  

Non mi riferivo ai politici, il consenso si misura in percentuale quindi dubito che qualcuno pianga sul voto versato (M5S docet: ne bastano una manciata per la legittimazione e si fa pure la figura di quelli che promuovono la democrazia dal basso).
Detto tra di noi: c'è da rammaricarsi che ci sia scarsa affluenza al voto? Considerando la platea dei votanti, il livello del dibattito politico?
Io mi rammarico. Non dispiacersene vorrebbe dire avere scarsa fiducia nelle persone in questo (o in qualsiasi) momento storico.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6560
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 02, 2017 9:50 pm

franco71 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
franco71 ha scritto:
Chi fa politica, nelle moderne democrazie, per definizione cerca il consenso e quindi la partecipazione, anche il politico più infido seppur in apparenza si dirà rammaricato della scarsa affluenza di votanti o della disaffezione della gente alla politica. Che poi ognuno si faccia i propri conti è un altro discorso. Berlusconi, per farti un esempio, adesso cerca di formare una coalizione di cdx, sapendo che non si reggerà in piedi (europeisti o presunti tali ed antieuropeisti), ma in cuor suo già pensa ad una riedizione dell'attuale governo, dove può avere maggiore potere di interdizione.  

Non mi riferivo ai politici, il consenso si misura in percentuale quindi dubito che qualcuno pianga sul voto versato (M5S docet: ne bastano una manciata per la legittimazione e si fa pure la figura di quelli che promuovono la democrazia dal basso).
Detto tra di noi: c'è da rammaricarsi che ci sia scarsa affluenza al voto? Considerando la platea dei votanti, il livello del dibattito politico?
Io mi rammarico. Non dispiacersene vorrebbe dire avere scarsa fiducia nelle persone in questo (o in qualsiasi) momento storico.

E non si fa?
Tu hai fiducia nell'elettorato italiano di questo momento storico? Convincimi che merita... personalmente non vedo margini per l'ottimismo della volontà ma solo per il pessimismo della ragione
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3693
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Ven Mag 05, 2017 12:18 pm

Renzi più o meno con il suo partito della Nazione, dopo aver espulso quel poco di sinistra all'interno del partito democratico, ha poco meno di 1/3 dei consensi da parte dei futuri votanti. Chiaro che la 107 come impianto rimarrà, poi ci saranno dei correttivi da parte delle altre due forze in campo, il centrodestra e i m5s. Ora la destra abbiamo già visto che ha combinato, il M5s è invece un grosso punto interrogativo.
Il problema è che se in parlamento non conoscono come effettivamente funziona la scuola concretamente le soluzioni ai problemi non potranno che essere fallimentari, vedere vincoli triennali, chiamate dirette, potenziamento (danno i potenziamenti e poi non vengono dati i docenti di classe per la primaria a tempo pieno) etc,etc.
Poi beninteso per me la migliore riforma possibile è far partire l'anno scolastico con un organico stabile, docenti presenti in classe e strumenti operativi funzionanti per lavorare, a partire dal sidi, cosa che in questi tre anni di grandi riforme non è avvenuta.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3693
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Ven Mag 05, 2017 12:48 pm

franco71 ha scritto:
Speriamo si trovi un accordo su una nuova legge elettorale (la speranza è l'ultima a ..) e garantire maggioranze stabili alla camera e soprattutto al senato,altrimenti sapere in anticipo che riavremmo la "grande coalizione" demotiva al voto e crea alla fine quel distacco dalla politica che tutti poi vogliono evitare.  

L'idea che una legge elettorale debba garantire la formazione di maggioranze volte a sostenere un governo secondo me non ha senso.
E' chiaro che se hai 3 forze a meno di non fare un maggioritario uninominale in cui però te ne fotti della rappresentanza (governa una forza di minoranza) è necessario un accordo tra più forze parlamentari che sostengano un determinato governo.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6560
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Sab Mag 06, 2017 10:20 am

mordekayn ha scritto:
Renzi più o meno con il suo partito della Nazione, dopo aver espulso quel poco di sinistra all'interno del partito democratico, ha poco meno di 1/3 dei consensi da parte dei futuri votanti. Chiaro che la 107 come impianto rimarrà, poi ci saranno dei correttivi da parte delle altre due forze in campo, il centrodestra e i m5s. Ora la destra abbiamo già visto che ha combinato, il M5s è invece un grosso punto interrogativo.
Il problema è che se in parlamento non conoscono come effettivamente funziona la scuola concretamente le soluzioni ai problemi non potranno che essere fallimentari, vedere vincoli triennali, chiamate dirette, potenziamento (danno i potenziamenti e poi non vengono dati i docenti di classe per la primaria a tempo pieno) etc,etc.
Poi beninteso per me la migliore riforma possibile è far partire l'anno scolastico con un organico stabile, docenti presenti in classe e strumenti operativi funzionanti per lavorare, a partire dal sidi, cosa che in questi tre anni di grandi riforme non è avvenuta.


http://www.corriere.it/politica/17_maggio_06/i-dem-tornano-superare-5-stelle-cd2c62b2-31c7-11e7-8ba7-335b307d9aaa.shtml

la situazione è molto fluida, padella e brace sono ancora appaiati
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Sab Mag 06, 2017 11:12 am

mordekayn ha scritto:
franco71 ha scritto:
Speriamo si trovi un accordo su una nuova legge elettorale (la speranza è l'ultima a ..) e garantire maggioranze stabili alla camera e soprattutto al senato,altrimenti sapere in anticipo che riavremmo la "grande coalizione" demotiva al voto e crea alla fine quel distacco dalla politica che tutti poi vogliono evitare.  

L'idea che una legge elettorale debba garantire la formazione di maggioranze volte a sostenere un governo secondo me non ha senso.
E' chiaro che se hai 3 forze a meno di non fare un maggioritario uninominale in cui però te ne fotti della rappresentanza (governa una forza di minoranza) è necessario un accordo tra più forze parlamentari che sostengano un determinato governo.
Da un punto di vista formale (numerico), una buona e condivisa legge elettorale può garantire le condizioni con le quali hai in partenza una maggioranza qualificata e identificabile con un programma di governo. Dal punto di vista sostanziale, sono d'accordo con te, non è la legge elettorale che crea una maggioranza reale, se c'è un'accozzaglia poi alla prova dei fatti questa non durerà più di tanto. Negli ultimi 20 anni bene o male alla Camera ci sono state delle maggioranze (anzi bulgare ai tempi del Berlusca), il problema è sempre stato al Senato. Fare un piccolo sforzo perchè ci si inventi qualche meccanismo per "armonizzare", come diceva Mattarella, i due rami del Parlamento potrebbe essere già un passo avanti. Per il mondo della scuola, dove regna il caos come dici tu , è meglio un governo con le idee precise ... anche se ammetto che alla prova dei fatti poi tutti poi fanno più o meno guai.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3693
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 09, 2017 4:40 pm

Intanto per digerire sta 107 passerà almeno un altro annetto. Chissà che altro si inventeranno dopo ^_^
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 09, 2017 5:05 pm

mordekayn ha scritto:
Intanto per digerire sta 107 passerà almeno un altro annetto. Chissà che altro si inventeranno dopo ^_^
Speriamo la 194
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1269
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mar Mag 09, 2017 5:16 pm

no semmai la 104!!! ne avrebbero bisogno tutti, una massa di defi....senza vergogna!
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3693
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Mer Mag 10, 2017 12:11 pm

avidodinformazioni ha scritto:
mordekayn ha scritto:
Intanto per digerire sta 107 passerà almeno un altro annetto. Chissà che altro si inventeranno dopo ^_^
Speriamo la 194

E' pieno di obiettori di coscienza purtroppo ah, ah, ah
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1170
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.   Ven Mag 12, 2017 11:07 pm

Filosofo80 ha scritto:
Cdx e csx insieme? Che incubo... non voglio commentare, il solo pensiero mi disgusta
Sono oltre 20 anni che governano insieme,sveglia eh...
Torna in alto Andare in basso
 
Emiliano e la riforma scuola : se divento segretario la riscriveremo.
Torna in alto 
Pagina 3 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» lettera scuola materna
» Cambio scuola o no?
» Arrivo di Adhominem, nuovo Segretario Apostolico
» differenza tra scuola paritaria e parificata
» Mobilità da ente locale a scuola... possibile?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: