Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il nutrizionista splendido

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 5:40 pm

http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2017/04/29/niente-sale-negli-asili-di-milano_b2ec2c18-7a61-4f83-9551-6ba17c755b06.html

"I bambini degli asili di Milano devono adeguarsi, per quanto possano trovare la pasta insipida: d'ora in poi le mense forniranno solo piatti senza sale. E' la conseguenza di una direttiva dell'Ats ...... il sale fa male alla salute, e se i bambini si abituano a non assumerlo ne beneficeranno in salute."

Non importa se vivi male, basta che vivi a lungo; il premio per vivere a lungo è un ulteriore peggioramento della vita.

Oggi mangiamo gustoso e ci godiamo i cibi, questo ci fa schiattare ad 80 anni, per gestire quest'attesa di vita andiamo in pensione a 67.

Domani mangeremo da schifo, il cibo sarà solo nutrimento e schiatteremo ad 85 anni; per gestire questo allungamento di vita andremo in pensione a 73.

Ovviamente gli ultimi 5 anni aggiuntivi ce li faremo come degli ebeti, perchè meno sale significa cuore più sano, non cervello più vispo.


se avessi un figlio lì gli darei la saliera da portarsi a scuola (e gli permetterei di offrirlo agli amichetti).
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 7:28 pm

Parole sagge; il mero allungamento della vita in termini di anni è solo un illusione positivista.

Naturalmente non è un problema di sale o non sale (non entro nella questione, non sono nè medico nè nutrizionista e non entro nel merito) , è una questione ampia e generale che avido ha ben centrato: la fissazione per l'allungamento della vita media non è altro che il tendere a un obiettivo meramente numerico che nulla ha a che vedere con la ricchezza dell'esistenza che trascorre in attesa di un non meglio precisato futuro.

La soluzione è a mio avviso filosofico-esistenziale e consiste nell'accetazione della datità di alcune ineliminabili condizioni (la decadenza e la nostra finitezza) che vengono rimosse nell'attesa di una mitica serena e lunghissima vecchiaia.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 7:30 pm

L INPS fornirà gratuitamente 20 tonnellate di sale per gli asili di Milano . Cosa facciamo li facciamo arrivare tutti a 118 anni come la sciura di Verbania?
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 9:25 pm

Io mi chiedo che senso abbia questa misura, se non in un'ottica di stampo totalitario.

Forse si pensa che i bambini non mangeranno mai la minestra con un po' di sale a casa? Le patatine ipersodiche del mcdonald? Le merendine e i biscotti tutti insaporiti con il sale? Forse si pensa che si adegueranno per tutta la vita a una dieta salutista? Magari vegetariana, se non vegana?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 9:52 pm

Perché, esistono mense scolastiche che hanno imposto la dieta vegetariana o vegana a tutti?

A me pare che nei menu scolastici ci sia carne o pesce praticamente tutti i giorni, nonostante sia abbastanza probabile che poi gli stessi bambini mangino DI NUOVO piatti a base di carne anche la sera a casa, perché la maggioranza delle famiglie italiane non concepisce un singolo pasto senza carne...

Io non sono vegetariana (mangio pochissima carne, questo sì, ma sostanzialmente perché la maggior parte delle carni non mi piacciono e non mi interessano, ma non sono una vegetariana ideologica, e tantomeno vegana, faccio ampio uso di uova e formaggi, e quant'altro del genere), però è evidente il fatto che, nella nostra società, si faccia un uso SMODATO di proteine animali, e in particolare di carni rosse provenienti da allevamenti industriali, che non fanno bene né alla salute né all'ambiente.

Quindi, se le mense scolastiche provano a ridimensionare questa tendenza, non ci vedo niente di male.
Tornare in alto Andare in basso
Online
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 10:12 pm

Non è una misura totalitaria ma di buon senso. Il gusto si educa nella prima infanzia e l'abitudine a mangiare cibi poco salati rende poi normale mangiare tendenzialmente così. Il che non significa rinunciare a mangiare saltuariamente patatine. Inoltre si può imparare a cucinare in modo molto saporito anche senza sale o quasi.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 10:15 pm

avidodinformazioni ha scritto:
http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2017/04/29/niente-sale-negli-asili-di-milano_b2ec2c18-7a61-4f83-9551-6ba17c755b06.html

"I bambini degli asili di Milano devono adeguarsi, per quanto possano trovare la pasta insipida: d'ora in poi le mense forniranno solo piatti senza sale. E' la conseguenza di una direttiva dell'Ats ...... il sale fa male alla salute, e se i bambini si abituano a non assumerlo ne beneficeranno in salute."   ...............
Dire che il sale (meglio il sodio contenuto in esso) faccia male è disinformazione pura. Fa male assumerne, nell'arco della giornata, una quantità superiore alla dose giornaliera, raccomandata dai nutrizionisti in base ad età ed attività svolte.
Per paradosso se un bambino a scuola fa un' attività sportiva (suda molto) dovrà reintegrare con la dieta, addiritura una dose maggiore a quella raccomandata giornalmente
A me l'iniziativa sembra indirizzata molto a sensibilizzare su un problema reale (diete ricche di sodio), però bisognerebbe dare le informazioni giuste. Il messaggio che passa è: troppo sale fa male allora non te ne do proprio.
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 867
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 10:27 pm

Invece NO, io credo che bisogna mangiare solo per vivere, non per il piacere di farlo, altrimenti si è schiavi di un qualcosa che in natura serve solo per mantenerci in vita. E' proprio la passione del cibo che accorcia tantissimo la vita, ne uccide più il palato che la spada. In quanto essere razionale, ritengo che la mia salute sia da anteporre al piacere del cibo, un piacere effimero che alla fine passa e non arricchisce come altre emozioni più importanti, quindi sono ben lieto di rinunciare ad un piatto gustoso per avere una salute migliore, che è un bene che dura, non è come un boccone che viene digerito e passa. Un sacco di malattie sono legate anche al consumo della carne, la carne favorisce i tumori soprattutto al colon e allo stomaco, io sono vegetariano e sono orgoglioso di esserlo, una cucina può inoltre essere assolutamente gustosa anche senza un briciolo di carne, senza contare il fatto che un sacco di animali innocenti vengono uccisi solo per soddisfare il palato degli umani. A Pasqua ogni anno si ripete l'orrenda strage di agnelli.
Un'altra cosa che fa piuttosto male è il consumo del latte, fa bene solo da piccoli, ma poi in vecchiaia rende le ossa più fragili esponendole ad osteoporosi, l'uomo è l'unico essere che continua a consumare il latte anche dopo lo svezzamento, quando è ormai inutile.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 10:42 pm

Scuola70 ha scritto:
Invece NO, io credo che bisogna mangiare solo per vivere, non per il piacere di farlo, altrimenti si è schiavi di un qualcosa che in natura serve solo per mantenerci in vita. E' proprio la passione del cibo che accorcia tantissimo la vita, ne uccide più il palato che la spada. In quanto essere razionale, ritengo che la mia salute sia da anteporre al piacere del cibo, un piacere effimero che alla fine passa e non arricchisce come altre emozioni più importanti, quindi sono ben lieto di rinunciare ad un piatto gustoso per avere una salute migliore.
Ma se si mangiasse solo per vivere (non discuto questo), avresti appunto bisogno di dosi minime per i vari nutrienti (sali minerali, proteine vitamine etc), quindi, in quanto essere razionale, cadi in contraddizione.
Siamo d'accordo sul concetto di eccesso ma il necessario rimane tale.
Faccio un'altra considerazione sull'argomento. Nelle nostre società, l'obesità, che si accompagna a diete ipersodiche, è causa di tante patologie e costi per il servizio sanitario. Cosa facciamo per un bambino obeso in una mensa scolastica, lo mettiamo a dieta? Secondo me no, gli si da la dose raccomandata ed assieme ad operatori sanitari (medici nutrizionisti) si collabora con la famiglia per trovare una soluzione al problema.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Sab Apr 29, 2017 11:14 pm

Si deve mangiare solo per vivere,trombare solo per riprodursi, guadagnare solo il minimo per sopravvivere. .
Altri Voti da fare?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Dom Apr 30, 2017 1:53 am

Masaniello ha scritto:
Si deve mangiare solo per vivere,trombare solo per riprodursi, guadagnare solo il minimo per sopravvivere. .
Altri Voti da fare?
Niente vacanze se non si è spossati, e noi ne facciamo più di 3 mesi; che scandalo !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Dom Apr 30, 2017 1:55 am

ushikawa ha scritto:
Io mi chiedo che senso abbia questa misura, se non in un'ottica di stampo totalitario.

Forse si pensa che i bambini non mangeranno mai la minestra con un po' di sale a casa? Le patatine ipersodiche del mcdonald? Le merendine e i biscotti tutti insaporiti con il sale? Forse si pensa che si adegueranno per tutta la vita a una dieta salutista? Magari vegetariana, se non vegana?
E ma la scuola deve educare ! La scuola deve rendersi odiosa in ogni attività !
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Il nutrizionista splendido   Dom Apr 30, 2017 9:49 am

Scuola70 ha scritto:
Invece NO, io credo che bisogna mangiare solo per vivere, non per il piacere di farlo, altrimenti si è schiavi di un qualcosa che in natura serve solo per mantenerci in vita. E' proprio la passione del cibo che accorcia tantissimo la vita, ne uccide più il palato che la spada. In quanto essere razionale, ritengo che la mia salute sia da anteporre al piacere del cibo, un piacere effimero che alla fine passa e non arricchisce come altre emozioni più importanti, quindi sono ben lieto di rinunciare ad un piatto gustoso per avere una salute migliore, che è un bene che dura, non è come un boccone che viene digerito e passa. Un sacco di malattie sono legate anche al consumo della carne, la carne favorisce i tumori soprattutto al colon e allo stomaco, io sono vegetariano e sono orgoglioso di esserlo, una cucina può inoltre essere assolutamente gustosa anche senza un briciolo di carne, senza contare il fatto che un sacco di animali innocenti vengono uccisi solo per soddisfare il palato degli umani. A Pasqua ogni anno si ripete l'orrenda strage di agnelli.
Un'altra cosa che fa piuttosto male è il consumo del latte, fa bene solo da piccoli, ma poi in vecchiaia rende le ossa più fragili esponendole ad osteoporosi, l'uomo è l'unico essere che continua a consumare il latte anche dopo lo svezzamento, quando è ormai inutile.

Benissimo: il tuo intendimento valga per te, e non sia imposto a chi non è dello stesso avviso.
Tornare in alto Andare in basso
 
Il nutrizionista splendido
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» sono stata dal mio nutrizionista
» oggi sono stata dalla dietista della mangiagalli....
» AUGURI DI BUON NATALE E DI UNO SPLENDIDO ANNO NUOVO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: