Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Trasferimento sul potenziamento da cattedra "normale"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pogi



Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 05.09.14

MessaggioTitolo: Trasferimento sul potenziamento da cattedra "normale"   Ven Mag 19, 2017 10:56 am

Buongiorno, sono una insegnante di ruolo dal 2014-2015. Nel corso dell'a.s. 2015-2016 ho chiesto il trasferimento in un'altra sede. Lo scorso settembre, 2016, sono entrata in maternità. Ora, al momento di riprendere il servizio, ho scoperto di essere stata trasferita su una cattedra del potenziamento. Come è possibile? Posso richiedere di essere almeno assegnata su tutte le ore disponibili (16h relative alla mia cattedra) non coperte da altra insegnante di ruolo? Può il preside rifiutarsi di assegnarmi queste 16h (chiedendo magari un insegnante supplente annuale) e decidere di assegnarmi solo o quasi totalmente ad ore di recupero, progetti vari della scuola?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 9963
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento sul potenziamento da cattedra "normale"   Ven Mag 19, 2017 11:08 am

Non esiste trasferimento su potenziamento.
Esiste trasferimento in una scuola dove serve un docente.
A quel punto il ds decide come distribuire le ore.
Tornare in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 4766
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento sul potenziamento da cattedra "normale"   Ven Mag 19, 2017 11:12 am

Sei rientrata dopo il 30 aprile?
Se così fosse:
Il rientro del titolare dopo il 30 aprile è disciplinato dall’art. 37 del CCNL/2007. Il suddetto articolo prevede che “Al fine di garantire la continuità didattica, il personale docente che sia stato assente, con diritto alla conservazione del posto, per un periodo non inferiore a centocinquanta giorni continuativi nell’anno scolastico, ivi compresi i periodi di sospensione dell’attività didattica, e rientri in servizio dopo il 30 aprile, è impiegato nella scuola sede di servizio in supplenze o nello svolgimento di interventi didattici ed educativi integrativi e di altri compiti connessi con il funzionamento della scuola medesima. Per le medesime ragioni di continuità didattica il supplente del titolare che rientra dopo il 30 aprile è mantenuto in servizio per gli scrutini e le valutazioni finali. Il predetto periodo di centocinquanta giorni è ridotto a novanta nel caso di docenti delle classi terminali.”

Potrebbe essere questo e non un trasferimento da cattedra a potenziamento. Tieni però presente che ambedue le tipologie di posti fanno parte dell'O.A. e il ds può decidere di mettere in cattedra o potenziamento i docenti che crede

Tornare in alto Andare in basso
 
Trasferimento sul potenziamento da cattedra "normale"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Esperimento semipermanente con smalto normale
» Cariotipo normale, perchè non serve fare gli approfondimenti per la poliabortività?
» Semipermanente e smalto colore normale!Si può?
» estradiolo, progesterone e beta hcg
» a me non sembra normale (affanno + tachicardia)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Immissioni in ruolo-
Andare verso: