Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
MLucia



Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioTitolo: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Ven Mag 26, 2017 8:21 pm

http://www.tecnicadellascuola.it/item/30149-la-preside-in-sciopero-stipendi-da-fame-ma-rischiamo-il-penale-no-al-bonus-merito-docenti.html
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Ven Mag 26, 2017 9:08 pm

Già, avevano promesso loro di poterci tiranneggiare e non possono (non più di tanto). Piena solidarietà!!!
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1288
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Ven Mag 26, 2017 9:24 pm

Nessuna pietà per i DS "schizzati" e non, se è vero come è vero che comandare è meglio di .......tante altre cose. Basta guardare le loro facce beate per comprenderlo!
Torna in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1829
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Ven Mag 26, 2017 9:35 pm

Hanno sostenuto la 107 pensando di ottenere i superpoteri. Hanno soltanto ottenuto lavoro in più.
Sottoscrizione un corno.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Ven Mag 26, 2017 9:55 pm

Io sottoscrivo. A me piace essere tiranneggiato e deprezzato.
Torna in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Ven Mag 26, 2017 9:58 pm

precario_acciaio. ha scritto:
Già, avevano promesso loro di poterci tiranneggiare e non possono (non più di tanto). Piena solidarietà!!!

poveri....................
Torna in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Ven Mag 26, 2017 9:59 pm

mangiano 2400 euro al mese ? Secondo me neanche Veronica mangia così tanto......................
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Ven Mag 26, 2017 11:18 pm

MLucia ha scritto:
mangiano 2400 euro al mese ? Secondo me neanche Veronica mangia così tanto......................
E dire che quei soldi sono alla portata di tutti, basta fare il concorso e vincerlo !

Se ti sembra che i DS siano tutti o quasi una manica di delinquenti forse vorrai mostrare tu la retta via; potresti essere una DS eccellente .... vincendo il concorso.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 2:46 pm

2400 euro (prima fascia stipendiale) è uno stipendio ridicolo per il carico di responsabilità e di adempimenti in capo ai Dirigenti Scolastici, specialmente dopo la famigerata (e sciaguratissima) autonomia che ha scaricato l'intera gestione giuridica e amministrativa delle scuole in capo agli ex-presidi, con la progressiva eliminazione dei provveditorati.
Quello che secondo me l'ANP sbaglia è nel concentrare le istanze di richiesta limitandosi alla sola rivendicazione stipendiale (in pratica diventare dirigenti statali a tutti gli effetti), senza tutto il contorno necessario a svolgere il proprio lavoro in serenità, a partire da uno staff amministrativo ben pagato in grado di gestire in modo efficace ed efficiente la miriade di pratiche di un'azienda scuola che oramai anche nelle realtà più piccole va oltre i 100 dipendenti per istituto comprensivo, ognuno dei quali va gestito dalla A alla Z tranne forse quando va in bagno.

Il rischio è che poi magari ottengano un aumento di stipendio commisurato alle responsabilità (tanto sono meno di 9000, quindi i soldi ci sarebbero, i dimensionamenti hanno ridotto in modo cospicuo il numero dei dirigenti scolastici) ma che poi non avendo un supporto fattivo dal punto di vista amministrativo e legale rischino guai seri, senza più il supporto di nessuno.


L'autonomia è stata una fregatura pazzesca. Han dato più soldi in più ai DS (ex presidi) e ai DSGA (ex segretari) (a noi amministrativi ovviamente non ha dato niente, pur svolgendo gran parte  delle pratiche) ma il gioco non è affatto valso la candela.
E ogni anno è sempre peggio, a breve l'inps scaricherà alle scuole ulteriori pratiche..oramai è una gara a darci tutto, con l'aggravante che la scuola moderna oramai è un troiaio di progetti, pon etc, tutti ricadenti sulle segreterie ah,ah,ah.
http://www.flcgil.it/rassegna-stampa/nazionale/accordi-usr-inps-per-le-segreterie-nuove-molestie-burocratiche-in-arrivo.flc


Chi ha BEN individuato il delirio a cui siamo arrivati (e che è tale nella non conoscenza anche del personale docente) è stato Massimo Cerulo con il suo libro "Gli equilibristi la vita quotidiana del Dirigente Scolastico, uno studio etnografico"  che consiglio a tutti di leggere, per capire una realtà così vicina ma paradossalmente pochissimo conosciuta. 
http://www.radioradicale.it/scheda/468669/gli-equilibristi-la-vita-quotidiana-del-dirigente-scolastico-uno-studio-etnografico?qt-blocco_interventi=0


Ultima modifica di mordekayn il Lun Mag 29, 2017 3:14 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 3:10 pm

avidodinformazioni ha scritto:
MLucia ha scritto:
mangiano 2400 euro al mese ? Secondo me neanche Veronica mangia così tanto......................
E dire che quei soldi sono alla portata di tutti, basta fare il concorso e vincerlo !

Se ti sembra che i DS siano tutti o quasi una manica di delinquenti forse vorrai mostrare tu la retta via; potresti essere una DS eccellente .... vincendo il concorso.

Io non  consiglio a nessuno di fare il DS per prendere lo stipendiuccio che gli elargisce lo stato, perchè la realtà del lavoro di un Dirigente Scolastico è tutt'altra di quello che uno può pensare. (il leader didattico che fa qualche riunione in compagnia dei docenti). Conviene prima informarsi e poi eventualmente prepararsi per vincere il concorso (che è superabilissimo, fosse quello il problema..i problemi li si ha dopo e son ben peggiori di quello che uno può anche solo immaginare).
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3056
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 4:01 pm

Scuola, i presidi in sciopero della fame: "Costretti a fare i burocrati, la misura è colma"

PRESIDI in sciopero della fame. Da questa mattina davanti alla sede del ministero dell’Istruzione, in viale Trastevere, fino al 26 maggio i dirigenti scolastici si alterneranno nella clamorosa protesta in base alle Regioni di provenienza. Si comincia con i dirigenti scolastici campani, piemontesi e di Lazio, Liguria, Abruzzo e Valle d'Aosta. A promuovere l’iniziativa senza precedenti l’associazione Dirigentiscuola, che raccoglie circa 500 aderenti. Ma la sensazione è che al sit-in con incatenamento parteciperanno anche tanti non iscritti al sindacato. Perché, spiegano i diretti interessati, “la misura è colma”.

Francesco Nuzzaci, preside dell’Istituto comprensivo di Porto Cesareo in provincia di Lecce spiega che “sono diversi i motivi che spingono la categoria a scendere in piazza con una forma di protesta tanto rumorosa”. “In primis, l’equiparazione economica e normativa con gli altri dirigenti dello stato. Noi presidi – continua Nuzzaci – abbiamo molte più responsabilità e percepiamo poco più dei nostri insegnanti. Chiediamo anche una mobilità in uscita verso gli altri comparti statali e una valutazione scolastica vera, non quella messa in piedi dal ministero. Inoltre, non ci si può chiedere di curare la didattica per migliorare la qualità dell’offerta formativa e poi impegnarci nelle mansioni burocratiche più minuziose. Occorrono figure intermedie alle quali assegnare queste mansioni”.

Convintissimo, nonostante i suoi 66 anni di età, di intraprendere lo sciopero della fame il battagliero Gennaro Di Martino, a capo dell’Istituto comprensivo Sauro Morelli di Torre del Greco, in provincia di Napoli. “Siamo esasperati – spiega – soprattutto per le responsabilità. La situazione è ormai diventata insostenibile. Perché le responsabilità – prosegue – sono ormai enormi e spesso non abbiamo gli strumenti adeguati”. Basta fare qualche esempio. “Sulla sicurezza nei luoghi di lavoro siamo disarmati: le scuole sono di proprietà degli enti locali e non abbiamo neppure i fondi per i lavori anche di piccola manutenzione. Però siamo responsabili di qualunque cosa accada a scuola: incidenti e altro. E non possiamo neppure chiudere un plesso perché è il sindaco che può farlo. In molti casi siamo datori di lavoro, con tutto quello che comporta questo carico. E – conclude – a livello retributivo siamo addirittura all’assurdo: quattro diversi contratti e livelli di retribuzione differenti in base al concorso vinto”.

I presidi in sciopero chiedono di incontrare la ministra Valeria Fedeli e proseguiranno la protesta fino a venerdì prossimo, quando saranno i capi d’istituto di Puglia e Molise a dare il cambio ai colleghi di Toscana, Sardegna, Triveneto.

http://www.repubblica.it/scuola/2017/05/22/news/scuola_presidi_in_sciopero_della_fame_contro_il_ministero_costretti_a_fare_i_burocrati_-166075363/
Torna in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 4:20 pm

seasparrow ha scritto:
Scuola, i presidi in sciopero della fame: "Costretti a fare i burocrati, la misura è colma"

COSTRETTI a fare i burocrati?

Qualcuno li ha obbligati a iscriversi al concorso per presidi con minacce armate o ricatti personali?

No, presumo l'abbiano fatto per scelta.

E quando hanno scelto di fare quel percorso, non lo sapevano fin dall'inizio, che quello del dirigente scolastico fosse un mestiere da burocrati (e lo era già 20 o 30 anni fa, non è solo colpa delle riforme recenti)?

L'hanno scoperto soltanto dopo, prima non se l'aspettavano?
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 32843
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 4:22 pm

In genere chi decide di fare il concorso non lo fa tanto per la stipendio ma piuttosto per fuggire dalla classe ed aspirare ad una posizione di prestigio, posizione che il docente ormai ha perso da anni.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1147
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 5:15 pm

Concordo con gugu.. personalmente non farei mai il DS... nemmeno pagato ;-)
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 6:23 pm

mordekayn ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
MLucia ha scritto:
mangiano 2400 euro al mese ? Secondo me neanche Veronica mangia così tanto......................
E dire che quei soldi sono alla portata di tutti, basta fare il concorso e vincerlo !

Se ti sembra che i DS siano tutti o quasi una manica di delinquenti forse vorrai mostrare tu la retta via; potresti essere una DS eccellente .... vincendo il concorso.

Io non  consiglio a nessuno di fare il DS per prendere lo stipendiuccio che gli elargisce lo stato, perchè la realtà del lavoro di un Dirigente Scolastico è tutt'altra di quello che uno può pensare. (il leader didattico che fa qualche riunione in compagnia dei docenti). Conviene prima informarsi e poi eventualmente prepararsi per vincere il concorso (che è superabilissimo, fosse quello il problema..i problemi li si ha dopo e son ben peggiori di quello che uno può anche solo immaginare).
Correggetemi se sbaglio, ogni dipendente statale se salta in altro ruolo dopo un po' può chiedere di tornare al ruolo precedente se si è pentito no ?

Addirittura mi risulta che ci siano corsie preferenziali per il rientro in ruolo di chi si è licenziato !

Non ho mai visto un DS tornare a fare l'insegnante, come non ho mai visto un immigrato dei centri di accoglienza, a volte dipinti come dei lager, scappare, salire su un gommone e tornare in Africa.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 15428
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 6:31 pm

avidodinformazioni ha scritto:
mordekayn ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
MLucia ha scritto:
mangiano 2400 euro al mese ? Secondo me neanche Veronica mangia così tanto......................
E dire che quei soldi sono alla portata di tutti, basta fare il concorso e vincerlo !

Se ti sembra che i DS siano tutti o quasi una manica di delinquenti forse vorrai mostrare tu la retta via; potresti essere una DS eccellente .... vincendo il concorso.

Io non  consiglio a nessuno di fare il DS per prendere lo stipendiuccio che gli elargisce lo stato, perchè la realtà del lavoro di un Dirigente Scolastico è tutt'altra di quello che uno può pensare. (il leader didattico che fa qualche riunione in compagnia dei docenti). Conviene prima informarsi e poi eventualmente prepararsi per vincere il concorso (che è superabilissimo, fosse quello il problema..i problemi li si ha dopo e son ben peggiori di quello che uno può anche solo immaginare).
Correggetemi se sbaglio, ogni dipendente statale se salta in altro ruolo dopo un po' può chiedere di tornare al ruolo precedente se si è pentito no ?

Addirittura mi risulta che ci siano corsie preferenziali per il rientro in ruolo di chi si è licenziato !

Non ho mai visto un DS tornare a fare l'insegnante, come non ho mai visto un immigrato dei centri di accoglienza, a volte dipinti come dei lager, scappare, salire su un gommone e tornare in Africa.
Pessimo.
Torna in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 6:33 pm

ma allora è vero che gliel'hanno dato, l'aumento ?????
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 6:51 pm

arrubiu ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
mordekayn ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
MLucia ha scritto:
mangiano 2400 euro al mese ? Secondo me neanche Veronica mangia così tanto......................
E dire che quei soldi sono alla portata di tutti, basta fare il concorso e vincerlo !

Se ti sembra che i DS siano tutti o quasi una manica di delinquenti forse vorrai mostrare tu la retta via; potresti essere una DS eccellente .... vincendo il concorso.

Io non  consiglio a nessuno di fare il DS per prendere lo stipendiuccio che gli elargisce lo stato, perchè la realtà del lavoro di un Dirigente Scolastico è tutt'altra di quello che uno può pensare. (il leader didattico che fa qualche riunione in compagnia dei docenti). Conviene prima informarsi e poi eventualmente prepararsi per vincere il concorso (che è superabilissimo, fosse quello il problema..i problemi li si ha dopo e son ben peggiori di quello che uno può anche solo immaginare).
Correggetemi se sbaglio, ogni dipendente statale se salta in altro ruolo dopo un po' può chiedere di tornare al ruolo precedente se si è pentito no ?

Addirittura mi risulta che ci siano corsie preferenziali per il rientro in ruolo di chi si è licenziato !

Non ho mai visto un DS tornare a fare l'insegnante, come non ho mai visto un immigrato dei centri di accoglienza, a volte dipinti come dei lager, scappare, salire su un gommone e tornare in Africa.
Pessimo.
Mi pare di ricordare dei casi di incendio dei centri di accoglienza da parte degli immigrati, perchè lamentavano essere dei lager.

Non ho dubbi che non fossero dei bei posti dove vivere, ma quelle persone dal cerino facile perchè non hanno dato fuoco a qualcosa nel loro paese ? Avrebbero sicuramente ottenuto qualcosa e non avrebbero dovuto emigrare ... o no ?

Usano la parola lager con troppa leggerezza, diciamo che è una residenza al di sotto delle loro aspettative ?

Diciamo che il lavoro del DS è più impegnativo e meno remunerato di quanto non ci si aspetti guardandolo dal di fuori ?

Anche il lavoro del docente è così, però ci sono docenti che vogliono diventare DS e non ci sono DS che vogliono tornare docenti; sarà un'osservazione inelegante ma a me basta per dire che DS è più appetibile che docente, come reietto in Italia è meglio che reietto in Africa.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 32843
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 7:30 pm

Su questo ti posso apertamente smentire.
Dopo il concorso del 2011, solo in Lombardia, DICIOTTO presidi sono tornati a fare i docenti (io stesso ne conosco personalmente uno).
Fare il DS sarà pure prestigioso, ma per chi non è portato all'organizzazione e alla burocrazia, così come non può o non vuole passare quasi tutta la sua giornata a scuola diventa qualcosa di infernale, al limite dell'esaurimento nervoso.
Penso che ognuno di noi sia portato a fare un lavoro, molti accettano quello che c'è, chi può scegliere fa la scelta la migliore. Chi dopo aver scelto torna indietro, anche.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Lun Mag 29, 2017 11:58 pm

gugu ha scritto:
Su questo ti posso apertamente smentire.
Dopo il concorso del 2011, solo in Lombardia, DICIOTTO presidi sono tornati a fare i docenti (io stesso ne conosco personalmente uno).
Fare il DS sarà pure prestigioso, ma per chi non è portato all'organizzazione e alla burocrazia, così come non può o non vuole passare quasi tutta la sua giornata a scuola diventa qualcosa di infernale, al limite dell'esaurimento nervoso.
Penso che ognuno di noi sia portato a fare un lavoro, molti accettano quello che c'è, chi può scegliere fa la scelta la migliore. Chi dopo aver scelto torna indietro, anche.
Bene, dunque confermi che gli altri mille forse si trovano male ma prima stavano peggio visto che hanno deciso di rimanere presidi.

Se uno ha paura del reato penale e della galera lo posso capire; se uno ha paura dei risarcimenti civili allora sappia che con i 1000 € in più di stipendio mensile si paga 100 assicurazioni per la responsabilità civile.

Io per 1000 € al mese ammazzerei la mamma ! OK, non la mia, la mamma di un altro.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Mar Mag 30, 2017 5:01 pm

gugu ha scritto:
In genere chi decide di fare il concorso non lo fa tanto per la stipendio ma piuttosto per fuggire dalla classe ed aspirare ad una posizione di prestigio, posizione che il docente ormai ha perso da anni.

Così per sfuggire alla classe si becca un migliaio di genitori scassapalle capaci di far scrivere letterine dagli avvocati se un docente sequestra un cellulare, un centinaio di docenti (te li raccomando, mediamente siete dei rompiballe), oltre una ventina di ata tra bidelli e applicati (anche questi non scherzano), financo al provveditorato, alla ragioneria e agli assessori.

Deve essere un lavoro che piace, perchè chi lo fa per un migliaio di euro in più al mese senza tenere conto del carico di lavoro (ovviamente superiore a quello di un docente) ha fatto male i conti.
considerando che poi non possono avere il signor Wolf per il disbrigo delle pratiche quotidiane https://www.youtube.com/watch?v=WqZHXXZ_7nw ^__________^

Poi la scuola attuale post autonomia è un delirio e da dirigere è anche peggio..l'attuale 107 ha fatto èpiù danni che altro.
Torna in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1980
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Mar Mag 30, 2017 5:16 pm

...quando ci siamo letti la 107 ci veniva il vomito come mai ai dirigenti tutto ciò è sfuggito?...solo in pochissimi scesero in piazza per protestare contro la 107 ed erano quelli che poi l'anno dopo sarebbero andati in pensione ...IPOCRITI! Ora foraggiano il concorso per preside anche per professori che hanno insegnato nelle paritarie x 4 soldi solo per accumulare il punteggio nelle graduatorie persino a nero VERGOGNOSO ...quindi ben vengano i nuovi incompetenti sottoschiavi (anche raccomandati non tutti) e frustati aprite le danze venite il collegio vi aspetta
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6516
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Mar Mag 30, 2017 8:03 pm

I dirigenti scolastici hanno uno stipendio ridicolo se paragonato ai dirigenti di pari livello delle altre amministrazioni pubbliche, che guadagnano il doppio e hanno in compenso molte meno responsabilità. Questa mi pare l'ennesima evidenza della scarsa considerazione in cui si tiene la scuola, ma alla scuola tutto si può fare perché nemmeno chi ci lavora ne riconosce la dignità e ci si accontenta di ridicole ritorsioni contro il vicino di banco
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Mer Mag 31, 2017 1:19 pm

bog ha scritto:
...quando ci siamo letti la 107 ci veniva il vomito come mai ai dirigenti tutto ciò è sfuggito?...solo in pochissimi scesero in piazza per protestare contro la 107 ed erano quelli che poi l'anno dopo sarebbero andati in pensione ...IPOCRITI! Ora foraggiano il concorso per preside anche per professori che hanno insegnato nelle paritarie x 4 soldi solo per accumulare il punteggio nelle graduatorie persino a nero VERGOGNOSO ...quindi ben vengano i nuovi incompetenti sottoschiavi (anche raccomandati non tutti) e frustati aprite le danze venite il collegio vi aspetta

Secondo me sbagliate ad avere un atteggiamento astioso contro la categoria dei Dirigenti Scolastici che peraltro mica vengono da Marte (sono tutti ex docenti) e che per la natura stessa del loro lavoro a volte si trovano ad essere oggettivamente in difficoltà, visto che l'autonomia scolastica per come è stata realizzata in Italia ha portato ad un decentramento di pressochè tutte le pratiche (di cui il Ds è responsabile) e gli adempimenti in capo alle scuole portando sostanzialmente caos e scompiglio su realtà che non erano (e in parte tuttora non sono) del tutto preparate, per una serie di motivi che posso provare nel mio piccolo a spiegare se qualcuno ha voglia di ascoltarmi ah,ah,ah.
E' recentissima (di pochi mesi fa) l'ennesimo scarico di responsabilità, in questo caso da parte dell'RTS su pressochè tutte le pratiche amministrative (riduzioni stipendiali, aspettative, etc,etc) in cui non vi è più controllo di legittimità (tranne che per i congedi biennali e poca altra roba) da parte di quest'ultimo ufficio, il che se porta ad una riduzione del carico di lavoro delle segreterie carica di ulteriori responsabilità i Dirigenti Scolastici, chiamati in solido a rispondere di eventuali errori dei decreti dirigenziali quando poi ex post partiranno i controlli.
E di esempi ve ne sarebbero a bizzeffe, visto che il pianeta scuola è ANCHE macchina burocratica di notevolissima complessità coinvolgendo IL comparto più grande d'Italia (1 milione di lavoratori pubblici).
Anche le istanze dell'ANP (che spingono fondamentalmente per un riconoscimento retributivo che equipari i loro iscritti ai Dirigenti statali di prima fascia) non rappresentano in toto le posizioni di tutti i circa 9000 Dirigenti Scolastici in Italia, ognuno dei quali ha delle proprie idee personali in merito alla riforma 107.
Onestamente tra i Dirigenti Scolastici che conosco non ho rilevato tutto questo grande entusiasmo in merito alla riforma, anche tra coloro che di certo non possono essere definiti dei "conservatori". La riforma è stata calata dall'alto, senza ascoltare le categorie che lavorano a scuola. Anche in sede parlamentare quei pochi che manifestatamente si sono opposti (penso a Corradino Mineo) o sono stati invitati a dimettersi oppure li hanno direttamente bypassati con la fiducia.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3056
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"   Mer Mag 31, 2017 2:45 pm

http://www.orizzontescuola.it/scioperano-presidi-vengono-ascoltati-scioperano-gli-insegnanti-fanno-finta-non-vedere/
Torna in alto Andare in basso
Online
 
apriamo una sottoscrizione per aiutare i DS, con i loro "stipendi da fame" ???"
Torna in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Qualcuna mi può aiutare?
» una cosa che può aiutare chi ha paura della sofferenza per il negativo
» Sponsor, un modo semplice per sostenere MammaSingle
» La cristalloterapia: cos'è e come ci può aiutare
» la mia strada ......sperando possa dare forza ed aiutare davvero nel suo piccolo.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: