Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 A quando senza alunni?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: A quando senza alunni?   Mar Mag 30, 2017 9:02 am

Promemoria primo messaggio :

http://www.repubblica.it/esteri/2017/05/30/news/finlandia_nasce_la_scuola_senza_materie_la_rivoluzione_dei_piu_bravi_del_mondo-166760382/

Mostri!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mar Mag 30, 2017 10:59 pm

avidodinformazioni ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Credo sia una attrazione per i turisti, tipo i gladiatori al Colosseo
Peggio di una donna che beve troppo c'è solo un uomo che beve troppo, perchè è più pesante da sollevare.

Ma magari l' uomo è magro e la donna è grassa ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 12:14 am

Auspichiamo infatti una sostituzione etnica.
I figli li facciano gli immigrati, a noi basta allevare gatti e cani.
Peggio di questo modo di pensare che erano solo alcune sette con finalità di suicidio collettivo di moda qua e là nei 70...
Chiedevo ad avido se,nella traiettoria di caduta, la testa della finlandese ubriaca non abbia fatto tappa intermedia in autogrill. ..
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8587
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 12:59 am

Veramente non si AUSPICA nulla, ci si limita a descrivere lo stato di fatto che esiste davvero.

Se qualcuno si lamenta che gli italiani fanno pochi figli, è liberissimo di farne di più, chi glielo impedisce?

Ma guarda caso questo non succede mai, tutti i pontificatori che si lamentano del calo demografico sono persone senza figli, o con un figlio solo...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 7:26 am

Veramente io auspico che gli italiani facciano più figli.

La tendenza a fare pochi figli è forte in tutte Europa, ma in Italia assai di più: l'Italia dal punto di vista demografico è il peggior paese d'Europa e se non sbaglio il secondo peggiore paese al mondo.

Al fattore culturale si affianca purtroppo quello politico-economico-sociale.
Le politiche neoliberiste degli ultimi 20-30 anni (guarda caso lo stesso intervallo che segna la crisi del sistema scolastico nazionale) hanno provocato una riorganizzazione sociale dovuta alla stretta salariale e dei diritti dei lavoratori e ai tagli del welfare.

La scarsissima qualità della classe politica degli ultimi 20-30 anni (giarda caso sempre lo stesso intervallo) non ha permesso che venisse affrontato il problema, magari con politiche alla francese.

Sinceramente l'ipotesi di una sostituzione etnica non mi sembra auspicabile, come trovo incomprensibile che la si caldeggi: non ce li vedo degli insegnanti neanderthal predicare la propria sostituzione con i sapiens.
Tornare in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 8:05 am

franco71 ha scritto:

Se vado a confrontare i premi nobel tra Svizzera e Italia, rispetto alla popolazione, la situazione si inverte.

ma nessun articolo parla dell'ottima scuola svizzera che ha strabilianti risultati all'ocse ecc ecc

il confronto che volevo era Italia Finlandia e Svizzera Finlandia

franco71 ha scritto:
Un buon sistema di istruzione dovrebbe garantire prima di tutto la formazione di cittadini/persone libere e consapevoli, e società con un certo livello di benessere morale ed economico.

giusto

franco71 ha scritto:
Lo so forse è chiedere troppo.

In questa Italia con questi govern(ant)i? ... tu che dici?

franco71 ha scritto:
Il punto, IMHO, è confrontare le società (stati) su questi aspetti.
Per fare un esempio "a caso", la società finlandese è migliore in questo senso rispetto a quella italiana? O non ha senso porsi questo problema?

Ha senso, ovvio! e sono d'accordo con te, e da tale confronto ne usciremo sempre sconfitti!

È forse un caso che smartphone a scuola significa business per chi li produce ... per citare un'azienda a caso, la Nokia (celeberrima azienda congolese!!!!) ha da poco immesso nel mercato il nuovo Nokia6 .... magari poi suggellerà un accordo con lo stato per l'acquisto e la distribuzione delle devices agli studenti ..... chissà!!

avidodinformazioni ha scritto:
Peggio di una donna che beve troppo c'è solo un uomo che beve troppo, perchè è più pesante da sollevare.

no se è la donna cannone XD!!
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 9:50 am

Una certa malefica e criminale propaganda antibambini,che spinge le coppie ad essere "trendy" e a sostituire i bambini con gli animali purtroppo ha fatto il suo.
Di fianco a casa mia si sono succedute due coppie di questa risma.sui 30 anni,due auto nuove entrambi,due stipendi ma la prima un cane la seconda due gatti..
E si,un bimbo non se lo possono permettere . Due auto nuove si.
A sta gentaglia metterei su delle tasse sul possesso di animali da 20000 euro l anno.forse la finirebbero di fare i patetici e riprenderebbero in mano la loro funzione naturale e biologica che è quella di dare al mondo dei bambini.
Tra l altro il mantenimento di un animale,poiché i farmaci veterinari non sono mutuabili e sono costosissimi, è oneroso.
Ma queste coppie del menga devono mettere il pittbull nel passeggino per farsi vedere da deficienti come loro
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1384
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 1:01 pm

Masaniello ha scritto:
Una certa malefica e criminale propaganda antibambini,che spinge le coppie ad essere "trendy" e a sostituire i bambini con gli animali purtroppo ha fatto il suo.
Di fianco a casa mia si sono succedute due coppie di questa risma.sui 30 anni,due auto nuove entrambi,due stipendi ma la prima un cane la seconda due gatti..
E si,un bimbo non se lo possono permettere  . Due auto nuove si.
A sta gentaglia metterei su delle tasse sul possesso di animali da 20000 euro l anno.forse la finirebbero di fare i patetici e riprenderebbero in mano la loro funzione naturale e biologica che è quella di dare al mondo dei bambini.
Tra l altro il mantenimento di un animale,poiché i farmaci veterinari non sono mutuabili e sono costosissimi, è oneroso.
Ma queste coppie del menga devono mettere il pittbull nel passeggino per farsi vedere da deficienti come loro

Camerata Masaniello, la Buonanima aveva idee simili.Il numero e' potenza ,diceva,mentre sognava otto milioni di baionette da mandare al macello o ,nel migliore dei casi, a dissodare le aspre contrade abissine(dopo averle svuotate di abissini,off course).E quindi premi alle robuste fattrici e pesanti tasse agli scapoloni.Qualcuno potrebbe obiettare che 60 milioni di individui in un paese prevalentemente montuoso e privo di risorse naturali non sono così' pochi(per non parlare della sovrappopolazione planetaria).Ma forse per i camerati il problema e' qualitativo piuttosto che quantitativo.Non sia mai che si estingua la gloriosa razza italica, che ci ha dato Michelangelo,Leonardo,Raffaello , Mussolini etc
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8587
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 2:34 pm

ushikawa ha scritto:
Sinceramente l'ipotesi di una sostituzione etnica non mi sembra auspicabile, come trovo incomprensibile che la si caldeggi: non ce li vedo degli insegnanti neanderthal predicare la propria sostituzione con i sapiens.
Ma chi è che la CALDEGGIA? Si è parlato di prendere atto di un fenomeno che esiste, non di "fare il tifo" a favore o contro!

E comunque, posso capire la preoccupazione per la sostenibilità economica di questi fenomeni sociali, posso capire la paura che non ci siano risorse per tutti, ma francamente della "sostituzione etnica" non me ne può fregare di meno, visto che non considero un essere umano di etnia diversa dalla mia come particolarmente diverso da me, addirittura al livello di specie biologiche diverse, come nell'esempio che hai fatto tu...

Se si pensa veramente che l'immigrazione massiccia sia dannosa perché l'Italia non ce la fa a sostentare tutti, allora non ce la farebbe a sostentare tutti nemmeno se aumentasse sensibilmente il numero degli italiani.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 2:58 pm

Per ora il problema è la valanga di profughi in arrivo giornalmente, non certo la incremento della popolazione italiana. I quali provengono da zone, diciamo,con una cultura ben diversa dalla nostra,dove è normale girare con il machete, dove è normale espletare bisogni fisiologici per strada e figliare all infinito...questa cosa è PREOCCUPANTE, senza scomodare Michelangelo e Caravaggio...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 3:13 pm

Masaniello ha scritto:
Per ora il problema è la valanga di profughi in arrivo giornalmente, non certo la incremento della popolazione italiana. I quali provengono da zone, diciamo,con una cultura ben diversa dalla nostra,dove è normale girare con il machete, dove è normale espletare bisogni fisiologici per strada e figliare all infinito...questa cosa è PREOCCUPANTE, senza scomodare Michelangelo e Caravaggio...
Una su 3 l'hai azzeccata, la prossima farai meglio.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8587
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 3:29 pm

Oltretutto, come fanno a figliare all'infinito, se si ribadisce in continuazione che sono quasi tutti giovani maschi soli?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 3:47 pm

Qui non hanno bisogno di figliare in quanto il rubinetto delle Ong è sempre aperto
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 866
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 3:48 pm

Le società nordiche (Scandinavia e Danimarca) NON sono affatto migliori dal punto di vista morale, per niente. I ragazzi iniziano ad avere le prime esperienze sessuali prestissimo, anche sotto i 13 anni, la pedofilia/pederastia pur essendo formalmente proibita è di fatto sostanzialmente ammessa e tollerata, le persone vanno in locali in cui appunto bevono, si drogano, fanno orge senza sapere nemmeno con chi si sono accoppiate, e il giorno nemmeno si salutano mentre la sera prima avevano copulato. Edonismo, vuoto, solitudine di fondo, ecco a che cosa sono ridotti.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5578
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 4:25 pm

Masaniello ha scritto:
Per ora il problema è la valanga di profughi in arrivo giornalmente, non certo la incremento della popolazione italiana. I quali provengono da zone, diciamo,con una cultura ben diversa dalla nostra,dove è normale girare con il machete, dove è normale espletare bisogni fisiologici per strada ...

Giusto oggi ho visto una italianissima signora buttare una infinità di cartacce dal finestrino del SUV in strada. Ai miei complimenti ironici il marito, italianissimo, alla guida del suddetto SUV, ha risposto "grazie, grazie".

Non so che cosa mi ha trattenuto dal tirargli un calcione sulla fiancata.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 4:47 pm

mac67 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Per ora il problema è la valanga di profughi in arrivo giornalmente, non certo la incremento della popolazione italiana. I quali provengono da zone, diciamo,con una cultura ben diversa dalla nostra,dove è normale girare con il machete, dove è normale espletare bisogni fisiologici per strada ...

Giusto oggi ho visto una italianissima signora buttare una infinità di cartacce dal finestrino del SUV in strada. Ai miei complimenti ironici il marito, italianissimo, alla guida del suddetto SUV, ha risposto "grazie, grazie".

Non so che cosa mi ha trattenuto dal tirargli un calcione sulla fiancata.
Quell'insulsa legge italiana secondo la quale chi commette un reato ha diritto a scontare solo la pena prevista per quel reato e solo dopo essere stato condannato da un giudice in un regolare processo.

Quando c'era lui succedevano tante brutte cose, ma anche tante cose belle !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 4:49 pm

Scuola70 ha scritto:
Le società nordiche (Scandinavia e Danimarca) NON sono affatto migliori dal punto di vista morale, per niente. I ragazzi iniziano ad avere le prime esperienze sessuali prestissimo, anche sotto i 13 anni, la pedofilia/pederastia pur essendo formalmente proibita è di fatto sostanzialmente ammessa e tollerata, le persone vanno in locali in cui appunto bevono, si drogano, fanno orge senza sapere nemmeno con chi si sono accoppiate, e il giorno nemmeno si salutano mentre la sera prima avevano copulato. Edonismo, vuoto, solitudine di fondo, ecco a che cosa sono ridotti.
Non conosco quei paesi ma di una cosa sono sicuro, hai le idee confuse.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 5:52 pm

mancano le lunghe notti senza sole e l'alto tasso di suicidi
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 6:12 pm

L avevo sentita anche io sta roba dell alta mortalità per suicidio.
Comunque a me della Finlandia non frega nulla.zero. poi se una decina di 25 Enni finlandesi vogliono venire in Italia a farci vedere come si studia lassù, ben venga.le ospito io a casa mia. Io sono astemio, ma non è vietato che loro si ubriachino. ..
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5578
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 6:19 pm

Continua a sognare, tanto non costa nulla.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 6:29 pm

ushikawa ha scritto:
Veramente io auspico che gli italiani facciano più figli.

La tendenza a fare pochi figli è forte in tutte Europa, ma in Italia assai di più: l'Italia dal punto di vista demografico è il peggior paese d'Europa e se non sbaglio il secondo peggiore paese al mondo.

Al fattore culturale si affianca purtroppo quello politico-economico-sociale.
Le politiche neoliberiste degli ultimi 20-30 anni (guarda caso lo stesso intervallo che segna la crisi del sistema scolastico nazionale) hanno provocato una riorganizzazione sociale dovuta alla stretta salariale e dei diritti dei lavoratori e ai tagli del welfare.

La scarsissima qualità della classe politica degli ultimi 20-30 anni (giarda caso sempre lo stesso intervallo) non ha permesso che venisse affrontato il problema, magari con politiche alla francese.

Sinceramente l'ipotesi di una sostituzione etnica non mi sembra auspicabile, come trovo incomprensibile che la si caldeggi: non ce li vedo degli insegnanti neanderthal predicare la propria sostituzione con i sapiens.

Si, in effetti ce le abbiamo avute solo noi le politiche neoliberiste degli ultimi 20-30 anni...  sarà questa la ragione...
Sapevi che il 50% della popolazione argentina ha origini italiane? Argentina: 45 milioni di abitanti totali!
... e chissà quanti ometti irsuti e scuri di carnagione e donnine baffute abbiamo disseminato in tutto il mondo. Direi che il nostro contributo al popolamento del pianeta lo abbiamo abbondantemente dato (io ho l'onore di aver dato tre figli alla patria!), ora figlino gli altri, serenamente. O meglio, tratteniamoci tutti e guadagneremo quei 100 anni di sopravvivenza in più!
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 6:36 pm

il carico da 90...
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1689
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 6:40 pm

Masaniello ha scritto:
Una certa malefica e criminale propaganda antibambini,che spinge le coppie ad essere "trendy" e a sostituire i bambini con gli animali purtroppo ha fatto il suo.
Di fianco a casa mia si sono succedute due coppie di questa risma.sui 30 anni,due auto nuove entrambi,due stipendi ma la prima un cane la seconda due gatti..
E si,un bimbo non se lo possono permettere  . Due auto nuove si.
A sta gentaglia metterei su delle tasse sul possesso di animali da 20000 euro l anno.forse la finirebbero di fare i patetici e riprenderebbero in mano la loro funzione naturale e biologica che è quella di dare al mondo dei bambini.
Tra l altro il mantenimento di un animale,poiché i farmaci veterinari non sono mutuabili e sono costosissimi, è oneroso.
Ma queste coppie del menga devono mettere il pittbull nel passeggino per farsi vedere da deficienti come loro

Cosa mi tocca leggere nel 2017.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 6:53 pm

JaneEyre ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Una certa malefica e criminale propaganda antibambini,che spinge le coppie ad essere "trendy" e a sostituire i bambini con gli animali purtroppo ha fatto il suo.
Di fianco a casa mia si sono succedute due coppie di questa risma.sui 30 anni,due auto nuove entrambi,due stipendi ma la prima un cane la seconda due gatti..
E si,un bimbo non se lo possono permettere  . Due auto nuove si.
A sta gentaglia metterei su delle tasse sul possesso di animali da 20000 euro l anno.forse la finirebbero di fare i patetici e riprenderebbero in mano la loro funzione naturale e biologica che è quella di dare al mondo dei bambini.
Tra l altro il mantenimento di un animale,poiché i farmaci veterinari non sono mutuabili e sono costosissimi, è oneroso.
Ma queste coppie del menga devono mettere il pittbull nel passeggino per farsi vedere da deficienti come loro

Cosa mi tocca leggere nel 2017.

Pensa cosa toccava alle due coppie che se lo vedevano alla finestra a farsi i cazzi loro tutto il giorno!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 7:20 pm

lucetta10 ha scritto:
JaneEyre ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Una certa malefica e criminale propaganda antibambini,che spinge le coppie ad essere "trendy" e a sostituire i bambini con gli animali purtroppo ha fatto il suo.
Di fianco a casa mia si sono succedute due coppie di questa risma.sui 30 anni,due auto nuove entrambi,due stipendi ma la prima un cane la seconda due gatti..
E si,un bimbo non se lo possono permettere  . Due auto nuove si.
A sta gentaglia metterei su delle tasse sul possesso di animali da 20000 euro l anno.forse la finirebbero di fare i patetici e riprenderebbero in mano la loro funzione naturale e biologica che è quella di dare al mondo dei bambini.
Tra l altro il mantenimento di un animale,poiché i farmaci veterinari non sono mutuabili e sono costosissimi, è oneroso.
Ma queste coppie del menga devono mettere il pittbull nel passeggino per farsi vedere da deficienti come loro

Cosa mi tocca leggere nel 2017.

Pensa cosa toccava alle due coppie che se lo vedevano alla finestra a farsi i cazzi loro tutto il giorno!
:-)
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1384
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 7:21 pm

JaneEyre ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Una certa malefica e criminale propaganda antibambini,che spinge le coppie ad essere "trendy" e a sostituire i bambini con gli animali purtroppo ha fatto il suo.
Di fianco a casa mia si sono succedute due coppie di questa risma.sui 30 anni,due auto nuove entrambi,due stipendi ma la prima un cane la seconda due gatti..
E si,un bimbo non se lo possono permettere  . Due auto nuove si.
A sta gentaglia metterei su delle tasse sul possesso di animali da 20000 euro l anno.forse la finirebbero di fare i patetici e riprenderebbero in mano la loro funzione naturale e biologica che è quella di dare al mondo dei bambini.
Tra l altro il mantenimento di un animale,poiché i farmaci veterinari non sono mutuabili e sono costosissimi, è oneroso.
Ma queste coppie del menga devono mettere il pittbull nel passeggino per farsi vedere da deficienti come loro

Cosa mi tocca leggere nel 2017.

Da 40 anni stiamo attraversando una fase , speriamo transitoria,di regresso politico , sociale, culturale.E comunque la madre del fascio e' sempre incinta.
Confidiamo che l' A.I metta a posto le cose, ma senza farci troppe illusioni.
Tornare in alto Andare in basso
 
A quando senza alunni?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quando iniziano a stare seduti
» ragazze...mi spiegate..quando si avvicina il momento delle beta..
» ....lista per Icsi, a Dicembre si parte!
» Quando bisogna mangiare tanta carne?
» Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando è nata Benedetta

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: