Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 A quando senza alunni?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 6358
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: A quando senza alunni?   Mar Mag 30, 2017 9:02 am

Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 8755
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 7:25 pm

A me risultava che la madre degli imbecilli fosse ancora più fertile della madre dei fasci, anche se in parte le due discendenze si sovrappongono (ma solo in parte, perché gli imbecilli sono MOLTI di più)
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 8:28 pm

Quindi secondo il pensiero politicamente sarebbe un ottima soluzione abdicare la nostra progenie in favore di una sostituzione con una popolazione totalmente estranea ai nostri 2000 e passa anni di storia. Ripopolando i nostri stupendi borghi medioevali,le nostre abbazie millenarie,i nostri castelli,le nostre città ricche di cultura,musica,arte con milioni di persone che vivono in un continente completamente diverso dal nostro..per farla breve diciamo....
Nel frattempo sostituiamo quel poco di istinto materno e paterno che ancora alberga nelle trendy coppiette odierne con animali.
Ormai ci sono anche i carrelli per la spesa riservati a cani e gatti,crociere per portare sui sette mari il proprio pastore belga..
Strano che non ci siano ancora scuole di danza o calcio riservate ai cuccioli adottati da queste frigide e tristi coppie via di mezza tra homo sapiens e canis lupus. ..
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6358
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 8:36 pm

Masaniello ha scritto:
Quindi secondo il pensiero politicamente sarebbe un ottima soluzione abdicare la nostra progenie in favore di una sostituzione con una popolazione totalmente estranea ai nostri 2000 e passa anni di storia. Ripopolando i nostri stupendi borghi medioevali,le nostre abbazie millenarie,i nostri castelli,le nostre città ricche di cultura,musica,arte con milioni di persone che vivono in un continente completamente diverso dal nostro..per farla breve diciamo....
Nel frattempo sostituiamo quel poco di istinto materno e paterno che ancora alberga nelle trendy coppiette odierne con animali.
Ormai ci sono anche i carrelli per la spesa riservati a cani e gatti,crociere per portare sui sette mari il proprio pastore belga..
Strano che non ci siano ancora scuole di danza o calcio riservate ai cuccioli adottati da queste frigide e tristi coppie via di mezza tra homo sapiens e canis lupus. ..

piuttosto che farli popolare allaTUA progenie se li prendano le locuste!
Starei più attento a usare "nostro" quando nessuno vuole passarti la palla! E poi ci stupiamo che il parco giochi finlandese sia considerato un modello!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8755
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 9:13 pm

Masaniello, sei ancora abbastanza giovane, e a quanto abbiamo capito hai un solo figlio.

Abbiamo anche capito che probabilmente non stai più insieme alla madre di tuo figlio, ma che non consideri indispensabile la coppia fissa per potersi riprodurre, e che anzi caldeggi esplicitamente uno stile di vita in cui si passa da una relazione temporanea a un'altra... però ribadisci sempre che riprodursi dovrebbe essere importantissimo lo stesso, e che basta che i genitori siano entrambi presenti, anche se non stanno più insieme.

Per cui, cosa ti impedisce di fare altri figli, per dare energie supplementari a questa povera patria dissanguata di giovani speranze?

Ah, già, dimenticavo, nel tuo universo le donne sono pochissime, e quelle poche che ci sono sono tutte snaturate che non vogliono figli...
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Mer Mag 31, 2017 9:35 pm

Why not?
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1473
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Gio Giu 01, 2017 8:19 pm

Masaniello ha scritto:
Why not?


Camerata inseminator, per rimpolpare la razza italica  una soubrette ustascia ti andrebbe bene? Il difetto di italianità sarebbe controbilanciato  da affinità ideologiche e da  un fisico longilineo ,con  benefici  influssi  sui nostri geni  tracagnotti.Non per niente il  buon Umberto ( cosi buono da premiare il Bava) fece incrociare il suo Sciaboletta con una pastorella montenegrina.E poi,si sa, la slava attizza.A pensarci bene anche  molti mori sono longilinei e potrebbero contribuire pure loro ad "elevare" la razza , ma immagino che tale prospettiva sconfinferi punto ai nostalgici.E dunque  datti da fare con Catalina Katalinsky.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Gio Giu 01, 2017 9:43 pm

Non serbo rancore verso le serbe. ...
Ex colleghi mi riferirono un bel panorama nel passeggiare per Belgrado. Nell ex impero del buon Milosevic circola sicuramente materiale umano d alto livello.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1473
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Gio Giu 01, 2017 10:17 pm

Masaniello ha scritto:
Non serbo rancore verso le serbe. ...
Ex colleghi mi riferirono un bel panorama nel passeggiare per Belgrado. Nell ex impero del buon Milosevic circola sicuramente materiale umano d alto livello.

Veramente si parlava di Ustascia e non di Cetniche, comunque,a prescindere,se non e' zuppa e' pan bagnato....sempre parafascismo e'.Quindi fatti onore; dai campi elisi degli squadristi la Buonanima e il re dei croati Azzone I vegliano propizi su di te .
Fai vedere la tessera di FN o casa pound, al limite un modellino degli stukas, e la ripopolatrice designata cadrà ai tuoi piedi.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8755
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Gio Giu 01, 2017 10:23 pm

Io ho in casa un gatto nato in Serbia, fa punteggio?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Gio Giu 01, 2017 10:29 pm

Come ho premesso sopra, non ce l ho con i serbi. E mi sembra che gli ustascia abbiano loro fatto pelo e contropelo.
Dici che invece la croata in spiaggia a dubrovnic riconosce lo Stuka?dubito...
I croati da quando hanno tirato giù quella meraviglia dello Stari most non li posso vedere..lasciamo pure il mare tra noi e loro..
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Gio Giu 01, 2017 10:32 pm

Paniscus,per caso hai QUESTO gattone serbo???
https://i.ytimg.com/vi/sGkmnU8POto/hqdefault.jpg
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1473
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Gio Giu 01, 2017 10:51 pm

Ma io non ho detto una croata qualsiasi, ho detto un' ustascia.Poi ti vai a formalizzare per un vecchio ponte, tra l' altro riparato. A la guerre comme a la guerre, non lo sapevi? Eppure i sodali della Buonanima dicevano che La guerra e' l' igiene del mondo.Come li ricacci i mori in Barberia se non fai una bella guerra? Tra l' altro negli anni 40 gli Ustascia hanno mostrato come si trattano gli asociali, pure quelli che gli piace la lasagna e sbirciano le gambe deĺle nostre donne.Poi questi cazzuti gentiluomini sono riemersi dallo sfascio titino come residui catabolici da un cesso intasato.Dovrebbero andarti a genio, soprattutto quelle con la gonnella o altro capo di vestiario muliebre , possibilmente succinto.Le tue tirate fascistoidi, che ci propini a rotazione continua , ti collocano in quel campo.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1473
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Gio Giu 01, 2017 10:52 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Io ho in casa un gatto nato in Serbia, fa punteggio?

No.Qui si parla di demografia razziale.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Ven Giu 02, 2017 12:07 am

"Residui catabolici da un cesso intasato " mi garba
Poetica elegante e raffinata. .
Comunque della Serbia dei primi 90 e dei suoi nazionalismi (nati tra l altro a seguito o anche grazie alle violenze contro la popolazione serba in Kosovo da parte dei musulmani albanesi nella seconda metà degli 80) non rimane quasi nulla. Ci ha pensato il marito della vecchia ,il democratico esportatore di democrazia con il vizietto del sotto scrivania a radere al suolo la Serbia colpendo case,ospedali ,treni di civili.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8755
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: A quando senza alunni?   Ven Giu 02, 2017 8:17 am

Masaniello ha scritto:
Come ho premesso sopra, non ce l ho con i serbi. E mi sembra che gli ustascia  abbiano loro fatto pelo e contropelo.
Dici che invece la croata in spiaggia a dubrovnic riconosce lo Stuka?dubito...

Sulle spiagge della Dalmazia ci sono quasi esclusivamente italiani. Che poi, già che ci sono, approfittano di qualche pacchetto-gita di un giorno, dalla mattina alla sera, per sconfinare in Bosnia e andare al pateticissimo santuario della Madonna di Medjugorie...
Tornare in alto Andare in basso
 
A quando senza alunni?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Quando iniziano a stare seduti
» ragazze...mi spiegate..quando si avvicina il momento delle beta..
» ....lista per Icsi, a Dicembre si parte!
» Quando bisogna mangiare tanta carne?
» Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando è nata Benedetta

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: