Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Debito nonostante il grande impegno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Bisetta



Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 18.06.17

MessaggioTitolo: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 12:37 am

Promemoria primo messaggio :

Cari docenti,
sono la zia di una ragazzina che ha frequentato quest'anno la V ginnasio e vorrei, se possibile, un parere su mia nipote e sulla sua situazione scolastica.
Mi scuso fin da subito per la prolissità e la dovizia di particolari, ma vorrei farvi capire al meglio quanto è accaduto e sta ancora accadendo.
Gli attori di questa storia sono Eleonora, 16 anni, studentessa del liceo classico, un'insegnante di greco e latino e mia sorella, mamma della ragazzina.

Il percorso scolastico di mia nipote è iniziato lo scorso anno con le difficoltà “normali” di chi affronta il primo anno delle superiori.
Le materie più ostiche, per buona parte della classe, si sono rivelate subito latino e greco con voti che partivano dall'1 e si fermavano al 3.
Il 4 era una conquista, il 5 un sogno che si realizza, il 6 una meta mai raggiunta.

La docente delle suddette materie è un'insegnante abbastanza giovane, la cui competenza didattica mi lascia perplessa: è possibile che ogni anno, in entrambe le classi del biennio dove insegna, ci siano almeno 10-12 a volte anche 14 ragazzi che rimediano il debito in greco e latino?
Sì, è possibile, direte voi.
Se i ragazzi non raggiungono gli obbiettivi minimi vanno rimandati a Settembre.
Ok.
Ma è possibile che tu in un anno non sei in grado di far raggiungere la sufficienza a metà classe?
Il tuo operato da chi e come viene giudicato?

La docente mostra un comportamento volutamente arido con determinati elementi della classe.
Ma non con tutti.
Con alcune (la classe è composta solo esclusivamente da femmine) si mostra molto indulgente, tenera, comprensiva. Con altre è addirittura “amica” su FB dove non disdegna di lasciare commenti particolari che mai ti aspetteresti da un'insegnante (del tipo “ah, se non ci fossi tu in classe come farei!” rivolgendosi alla ragazzina di turno).
Ok.
Non c'è nulla di male neanche in questo.

Con altre ragazze invece il rapporto si mantiene freddo e distante oltre ogni limite.
Mia nipote è fra queste.
Uno potrebbe pensare ad una ragazzina maleducata, che veste in modo provocante o che in classe mostra un comportamento indisponente o inadeguato..
Ecco.
Eleonora è esattamente il contrario.
Forse troppo il contrario, perché è mite, educata, quasi in ombra..

Eleonora non sarà brillante come certe, non avrà la malizia di alcune… però studia.
Studia tanto.
Tantissimo.
Fare il liceo classico è il suo sogno e si impegna molto.
Si impegna davvero.
Fa tutti i compiti, non salta le verifiche, è sempre pronta per essere interrogata.
Non ha grilli per la testa, non ha FB.
Ama la danza, è molto brava e dotata fisicamente, ma rinuncia sempre, volentieri per gli impegni scolastici.
Oltretutto, da Novembre dell'anno scorso, dopo i 2 e i 3 di latino e greco, ha iniziato anche ad andare a ripetizione, un'ora e mezza alla settimana, per fare esercizio, per capire, per rimediare..

Ok, direte voi.
Tutta questa perfezione per dirci cosa?
Per dirvi che non le viene mai riconosciuto l'impegno da parte della sua docente che ha VOLUTO rimandarla a settembre l'anno scorso e anche quest'anno in entrambe le materie.
Latino col 5 e ½, greco col 4.
In entrambi i casi mia nipote ha fatto di tutto per tirare su almeno latino: si è fatta interrogare, si è preparata ogni giorno da metà maggio chiedendo ad ogni lezione di poter essere verificata ancora, ancora e ancora.. La sua insegnante l'ha interrogata perché stufa di sentirla solo Giovedì 8 Giugno (anche perché la classe intera le stava chiedendo come mai non volesse verificare la preparazione di Eleonora e, quasi messa alle strette, ha acconsentito un po' scocciata alla richiesta).
La ragazza ha rimediato un 7- che certo non è bastato ad alzare la media fino al 6.
Ma poco mancava..
Preciso che le altre materie sono tutte ampiamente sopra la sufficienza, con alcuni 8 e un 9.
Comportamento da 10.
Eppure in consiglio è stato deciso di darle il debito.
Ad altre è stata concessa la promozione con l'asterisco, ad alcune addirittura la promozione nonostante avessero voti simili a quelli di mia nipote, alcune hanno avuto solo la materia in cui l'insufficienza era più “grave”.
Lei no.
Però i ragazzi fra loro parlano, conoscono le rispettive situazioni ed è abbastanza palese che la docente faccia figli e figliastri…

Il terzo attore, infine, è mia sorella.
Che, se la figlia è mite, è ancora peggio.
Che ha fiducia nell'operato degli insegnanti, che non vuole intromettersi nelle loro decisioni, che non vuole interferire con la didattica, che non si permette di chiedere colloqui con la preside…
E che soffre da morire perché sente la sua bambina in lacrime dire “Mamma sono una fallita, mamma sono una fallita”.
Durante l'anno, nonostante io la sollecitassi (perché sono la vipera della famiglia), non ha mai voluto parlare con la professoressa oltre i normali colloqui stabiliti (uno per ogni quadrimestre) per non essere “quella che si lamenta” e, forse, anche per non mettere la ragazza in ulteriore cattiva luce.
Non ha mai voluto andare dalla preside per chiedere un chiarimento sull'operato della docente in questione, per far vedere versioni OGGETTIVAMENTE tradotte bene, ma in cui venivano segnati errori INESISTENTI… E quanto dico è provato non da me che ho studiato greco 25 anni fa, ma dalla professoressa che le dà ripetizioni.
A metà anno c'è stato un polverone in classe, molti genitori si sono lamentati per la difficoltà delle versioni che venivano assegnate dalla professoressa e per i 2 che fioccavano in continuazione.
La docente si è giustificata sostenendo che le versioni da lei assegnate sono quelle che il ministero stesso consiglia (ma chi, la Valeria????????????).

Insomma, tutto questo pistolotto per chiedere a voi un consiglio.
Mia sorella parla di cambiare scuola (essendo l'unico liceo cittadino, bisognerebbe fare 20 km ogni mattina per frequentare il liceo più vicino…) o di cambiare proprio indirizzo.
Eleonora è disperata perché è quello che le piace e vorrebbe proprio studiare latino e greco, ma teme di non averne le capacità.
Io consiglio una terza valutazione, che non sia quella dell'insegnante di ripetizione né quella della professoressa di scuola, per capire se le difficoltà ci sono davvero o se invece si tratta di reale accanimento.

Voi cosa fareste?
Andreste a parlare con la preside in questi giorni?
E per dirle cosa?
Mia sorella dopo il colloquio post-quadri, presa da rara furia, ha firmato la rinuncia ai corsi di recupero che offre la scuola e ora teme di aver siglato la bocciatura a settembre della figlia..

Insomma, io vivo un marasma..
Vorrei fare qualcosa per entrambe, perché sto male a vederle soffrire così per la miopia e l'accanimento di un'insegnante che non riesce a dare il giusto valore ad una ragazzina in difficoltà esattamente come altre, cui però non viene regalato nulla e di cui non viene riconosciuta l'abnegazione nello studio..
Il punto è che non so come consigliarle a questo punto.

Qualcuno di voi, che è stato così paziente da leggermi fin qui, avrebbe voglia di darmi un suo parere?
Andateci giù di brutto se ritenete di farlo.
Ho bisogno di un parere esterno che mi faccia capire cosa possiamo e dobbiamo fare.
Grazie a tutti della pazienza.






Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3275
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:19 pm

Lo stile di questo "zia" mi pare di riconoscerlo.frasi brevi.punteggiatura usata per ribadire le singole frasi, tenore commovente, triste ma speranzoso.
Un idea ce l avrei...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Bisetta



Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 18.06.17

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:21 pm

@avidodinformazioni
Ricambio il tu, allora, se è questa la norma anche per i non-insegnanti che invadono il forum :-)
Grazie per la risposta articolata.
Per le difficoltà iniziali siamo d'accordo, nessuno pretendeva e nessuno si aspettava nulla.
Sappiamo che i voti finali di terza media presentano forti disparità da un istituto all'altro e nessun giudizio va considerato in maniera assoluta.

Io non giudico l'insegnante dal numero di insufficienze, ci mancherebbe.
Mi chiedevo se fosse possibile, mi hai risposto di sì.
Per me è sufficiente.

Certo che mia nipote ha dei limiti!
Conosce bene la grammatica e i costrutti, ma ha carenze nel lessico, nella resa in italiano della sintassi..
Quando lei scrive che i Romani hanno combattuto "coi Cartaginesi" le viene segnato errore blu (perché il con viene interpretato come "insieme" e non come "contro" che, voglio dire.. lo sanno pure i gorilla dello zoo chi ha combattuto nelle Guerre Puniche) ed è giusto che sia così.
Sempre però.
Con tutti.
Gli errori blu sono blu per me e anche per Tizia.
Giusto?
Purtroppo, nel corso dei due anni, le ragazze si sono rese conto che c'erano versioni diversamente corrette e valutate, ma, sapendo di non poter accedere agli atti per operare confronti, hanno rassegnato le armi affidandosi solo a sé stesse, sperando di fare sempre verifiche da 9 per ottenere almeno un 6 :-)

Per quanto riguarda la difficoltà delle versioni assegnate i ragazzi delle due sezioni si parlano.. Fanno confronti.
Va bene, sono puerili, sono cretini.
Hanno 15 anni, santo cielo.
Sono cretini di default.
Ma contano le righe da tradurre, si arrabbiano perché a loro ne sono toccate 13 nella prima versione di greco mai assegnata quando nell'altra sezione ne hanno data una da 8..
Quando non hai neanche ancora capito come si apre la scatola del Rocci e ti trovi davanti 13 righe di geroglifici..
Va beh, allora che hai fatto il classico a fare dici tu.
E lo sappiamo noi che è giusto così, ma loro no.
Loro non capiscono perché nella versione di fine anno (quella che la docente concede soprattutto a quelli che devono "recuperare") viene loro assegnato un autore latino tardo antico che neanche a cercarne il nome su internet si sa chi sia..
Se io ci vedo mala fede in questo, faccio peccato?

L'asterisco boh.. non so di preciso.. so che alcune vengono promosse con questo fantomatico segnetto accanto, ma non chiedermi di preciso cosa significhi perché non lo so.. Credo che poi debbano essere verificate sul programma dell'anno passato durante il primo quadrimestre, ma quanto ciò influisca sull'andamento dell'anno in corso non saprei dirlo.

Capisco che l'impegno da solo non valga nulla senza un risultato.
Se la squadra tiene palla, ma non segna, poi non vince.
Chiaro.
Forse mia nipote si aspettava, sbagliando, una scuola meno asettica e più empatica.
Tutto qui :-)







Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:24 pm

Bisetta ha scritto:
Per quanto riguarda le prove oggettive, purtroppo è difficile.. le verifiche non vengono fatte fotocopiare né fotografare.. le poche che abbiamo potuto avere è stato perché le immagini sono state fatte di nascosto col cellulare.. (lo so che è un loro diritto averle! Gliel'ho spiegato mille volte.. vi ho parlato di mitezza? Di aver paura di chiedere per non subire ritorsioni? Ecco, qui sfioriamo la sudditanza.. ma tant'è..)


Guarda che la famiglia che vuole davvero visionare le verifiche svolte e le relative correzioni può tranquillamente produrre una domanda scritta e protocollata per avere le fotocopie (al preside o alla segreteria didattica, e non al singolo insegnante, che non è certo "proprietario" di tali documenti), e la scuola è obbligata a dargliele.

Non vedo perché limitarsi a insistere con il figlio (che magari è appunto un adolescente timido e timoroso di fare una figuraccia ) perché lo chieda all'insegnante come se fosse un favore personale, e poi lamentarsi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:30 pm

rita 76 ha scritto:
5,5 fosse stato il suo 'reale' voto,  io, il 5,5 l' avrei salito a 6 tenendo conto anche dell' impegno

Cosa si rivede? Il mitico "salire i voti"!

Un grande ritorno!

E' proprio vero che in estate questo forum dà il meglio di sé!


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Dom Giu 18, 2017 1:42 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:39 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
5,5 fosse stato il suo 'reale' voto,  io, il 5,5 l' avrei salito a 6 tenendo conto anche dell' impegno

Cosa si rivede? Il mitico "salire i voti"!

Un grande ritorno!

E' proprio vero che in estate questo forum dà il meglio di sé!

Siamo tutti stanchi ... io , sono ko... non ce la faccio più...

Se penso che devo fare ancora gli orali degli alunni, già mi viene la febbre...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:45 pm

Bisetta ha scritto:
L'asterisco boh.. non so di preciso.. so che alcune vengono promosse con questo fantomatico segnetto accanto, ma non chiedermi di preciso cosa significhi perché non lo so.. Credo che poi debbano essere verificate sul programma dell'anno passato durante il primo quadrimestre, ma quanto ciò influisca sull'andamento dell'anno in corso non saprei dirlo.

Si chiama "indicazione di studio individuale", ma senza esame. Però non ho mai visto asterischi, giuro...
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu

avatar

Messaggi : 30619
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:45 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
5,5 fosse stato il suo 'reale' voto,  io, il 5,5 l' avrei salito a 6 tenendo conto anche dell' impegno

Cosa si rivede? Il mitico "salire i voti"!

Un grande ritorno!

E' proprio vero che in estate questo forum dà il meglio di sé!

Io i voti li scendo anche.

Ma sai che mi è venuta una curiosità...la nostra rita 76 quale materia insegna? Non ce l'ha mai detto...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:46 pm

gugu ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
5,5 fosse stato il suo 'reale' voto,  io, il 5,5 l' avrei salito a 6 tenendo conto anche dell' impegno

Cosa si rivede? Il mitico "salire i voti"!

Un grande ritorno!

E' proprio vero che in estate questo forum dà il meglio di sé!

Io i voti li scendo anche.

Ma sai che mi è venuta una curiosità...la nostra rita 76 quale materia insegna? Non ce l'ha mai detto...

E non lo dirò mai ...
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 30619
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:47 pm

Bisetta ha scritto:

Capisco che l'impegno da solo non valga nulla senza un risultato.
Se la squadra tiene palla, ma non segna, poi non vince.
Chiaro.
Forse mia nipote si aspettava, sbagliando, una scuola meno asettica e più empatica.
Tutto qui :-)



Mi sembra che a quella scuola ci tenga più di tua nipote.
Da quanto intendo che tu hai fatto il liceo classico, per cui potresti aiutarla sia in greco che in latino (oppure sei già la sua insegnante di ripetizioni?).
Fare paragoni, verso il basso, con altre classi non ha alcun senso.
Ma proprio per quello che dici, se nell'altra sezione c'è una docente più buona...perchè non andate semplicemente dal DS e chiedete di cambiare sezione per il prossimo anno? La soluzione mi pare molto più vicina di quanto tu possa pensare. O no?
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 30619
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:52 pm

rita 76 ha scritto:
gugu ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
5,5 fosse stato il suo 'reale' voto,  io, il 5,5 l' avrei salito a 6 tenendo conto anche dell' impegno

Cosa si rivede? Il mitico "salire i voti"!

Un grande ritorno!

E' proprio vero che in estate questo forum dà il meglio di sé!

Io i voti li scendo anche.

Ma sai che mi è venuta una curiosità...la nostra rita 76 quale materia insegna? Non ce l'ha mai detto...

E non lo dirò mai ...

Basta che non sia inglese, tutto il resto mi dà poca ansia.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:53 pm

rita 76 ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma sai che mi è venuta una curiosità...la nostra rita 76 quale materia insegna? Non ce l'ha mai detto...

E non lo dirò mai ...


Ma stai scherzando? L'hai detto decine di volte, che materia insegni!

Io lo so, e credo che quasi tutti quelli che hanno interloquito con te lo sappiano!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:55 pm

gugu ha scritto:
rita 76 ha scritto:
gugu ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
5,5 fosse stato il suo 'reale' voto,  io, il 5,5 l' avrei salito a 6 tenendo conto anche dell' impegno

Cosa si rivede? Il mitico "salire i voti"!

Un grande ritorno!

E' proprio vero che in estate questo forum dà il meglio di sé!

Io i voti li scendo anche.

Ma sai che mi è venuta una curiosità...la nostra rita 76 quale materia insegna? Non ce l'ha mai detto...

E non lo dirò mai ...

Basta che non sia inglese, tutto il resto mi dà poca ansia.

MagarI insegno quello che meno ti aspetti...

In ogni caso devo dare conto al ds e ai genitori, non certamente a te..
Tornare in alto Andare in basso
Bisetta



Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 18.06.17

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:56 pm

@seasparrow
Scusa, mi era sfuggita la tua risposta.
Certo che la vita da pendolare fa crescere, è una possibilità che infatti si sta valutando.

@chicca70
la ragazza ha dei limiti, soprattutto nella resa in italiano dei costrutti..
certo un 8 in orale non può compensare un 4 di scritto e infine fare 6.
è che questo vale per alcune e non per tutte.
a certe l'8 non viene proprio dato, mentre ad altre si offre esattamente questa modalità per rimediare.

se mi allontano dallo schermo per un attimo e leggo ciò che scrivo noto uno strisciante pregiudizio che affiora dalle mie parole.
detestabile.

può essere davvero così?
che vediamo ciò che non c'è?
può essere solo pregiudizio il nostro?

@PaoloSantaniello
Richiedere un accesso agli atti è una procedura abbastanza comune o può essere malvista o male interpretata dalla DS?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 1:56 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma sai che mi è venuta una curiosità...la nostra rita 76 quale materia insegna? Non ce l'ha mai detto...

E non lo dirò mai ...


Ma stai scherzando? L'hai detto decine di volte, che materia insegni!

Io lo so, e credo che quasi tutti quelli che hanno interloquito con te lo sappiano!

Lo so che tu lo sai come molti altri d' altronde...

Volevo solo vedere fino a che punto si sarebbe spinto gugu...
Tornare in alto Andare in basso
Bisetta



Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 18.06.17

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:01 pm

Masaniello ha scritto:
Lo stile di questo "zia" mi pare di riconoscerlo.frasi brevi.punteggiatura usata per ribadire le singole frasi, tenore commovente, triste ma speranzoso.
Un idea ce l avrei...

Lei mi fa sorridere, ma a volte, lo spirito d'indagine, porta più lontano di quanto si pensi..
Mi dica, dove, di preciso, ritiene di avermi letta...? ^^
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:09 pm

Bisetta ha scritto:
@avidodinformazioni
Ricambio il tu, allora, se è questa la norma anche per i non-insegnanti che invadono il forum :-)
Grazie per la risposta articolata.
Per le difficoltà iniziali siamo d'accordo, nessuno pretendeva e nessuno si aspettava nulla.
Sappiamo che i voti finali di terza media presentano forti disparità da un istituto all'altro e nessun giudizio va considerato in maniera assoluta.

Io non giudico l'insegnante dal numero di insufficienze, ci mancherebbe.
Mi chiedevo se fosse possibile, mi hai risposto di sì.
Per me è sufficiente.

Certo che mia nipote ha dei limiti!
Conosce bene la grammatica e i costrutti, ma ha carenze nel lessico, nella resa in italiano della sintassi..
Quando lei scrive che i Romani hanno combattuto "coi Cartaginesi" le viene segnato errore blu (perché il con viene interpretato come "insieme" e non come "contro" che, voglio dire.. lo sanno pure i gorilla dello zoo chi ha combattuto nelle Guerre Puniche) ed è giusto che sia così.
Sempre però.
Con tutti.
Gli errori blu sono blu per me e anche per Tizia.
Giusto?
Purtroppo, nel corso dei due anni, le ragazze si sono rese conto che c'erano versioni diversamente corrette e valutate, ma, sapendo di non poter accedere agli atti per operare confronti, hanno rassegnato le armi affidandosi solo a sé stesse, sperando di fare sempre verifiche da 9 per ottenere almeno un 6 :-)

Per quanto riguarda la difficoltà delle versioni assegnate i ragazzi delle due sezioni si parlano.. Fanno confronti.
Va bene, sono puerili, sono cretini.
Hanno 15 anni, santo cielo.
Sono cretini di default.
Ma contano le righe da tradurre, si arrabbiano perché a loro ne sono toccate 13 nella prima versione di greco mai assegnata quando nell'altra sezione ne hanno data una da 8..
Quando non hai neanche ancora capito come si apre la scatola del Rocci e ti trovi davanti 13 righe di geroglifici..
Va beh, allora che hai fatto il classico a fare dici tu.
E lo sappiamo noi che è giusto così, ma loro no.
Loro non capiscono perché nella versione di fine anno (quella che la docente concede soprattutto a quelli che devono "recuperare") viene loro assegnato un autore latino tardo antico che neanche a cercarne il nome su internet si sa chi sia..
Se io ci vedo mala fede in questo, faccio peccato?

L'asterisco boh.. non so di preciso.. so che alcune vengono promosse con questo fantomatico segnetto accanto, ma non chiedermi di preciso cosa significhi perché non lo so.. Credo che poi debbano essere verificate sul programma dell'anno passato durante il primo quadrimestre, ma quanto ciò influisca sull'andamento dell'anno in corso non saprei dirlo.

Capisco che l'impegno da solo non valga nulla senza un risultato.
Se la squadra tiene palla, ma non segna, poi non vince.
Chiaro.
Forse mia nipote si aspettava, sbagliando, una scuola meno asettica e più empatica.
Tutto qui :-)
Su questo foruma abbiamo avuto discussioni anche aspre sul colore degli errori, se ricordo bene il blu era errore tremendo, a dispetto delle teorie fuffodidattiche secondo cui con il rosso causiamo suicidi di massa.
Io per le imprecisioni uso il rosso tremolante e per gli errori che causano abbassamento del voto il rosso diritto; non è questo il punto, c'è chi è più pignolo e chi lo è meno; se la pignoleria ha come movente la volontà di migliorare gli studenti allora è giustificabile, se ha come movente il desiderio di scaricare le proprie frustrazioni no; chi può dire quale sia il movente della collega !

Fare il confronto tra sezioni è sbagliatissimo, le classi sono molto disomogenee tra loro; se mi rendo conto di avere una classe "sgarrupata" nella quale sono stato costretto per mille motivi ad andare a rilento (magari anche solo per questioni di calendario) è ragionevole che le verifiche ne tengano conto; non è bello ma inevitabile.

Che io sappia asterisco significa "con voto di consiglio" ovvero per ragioni di opportunità (che vanno dal "vogliamo dare fiducia al ragazzo" al "se li bocciamo tutti perdiamo la classe") il docente della materia ha proposto l'insufficienza ma il consiglio ha alzato il voto.

Insisto, la questione più importante che hai posto, l'unica per cui valga la pena di fare le pulci è se le correzioni che la docente fa sono frutto dell'ignoranza di tua nipote o dell'ignoranza della sua docente; questo cambia tutto.

Se la docente avesse corretto cose che dovevano essere corrette e se quindi l'unica colpa della docente fosse quella di essere troppo propensa alla severità o peggio al favoritismo, allora ti dico che è un'opportunità per tua nipote da cogliere con gioia.
Nella vita di stronzi ne incontrerà a bizzeffe; incontrare la prima stronza della sua vita in un ambiente protetto come la scuola, la aiuterà a sviluppare le competenze relazionali necessarie a gestirli (i fuffopedagoghi le chiamano "soft skill").

Credo si chiami "scuola di vita".
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:13 pm

Masaniello ha scritto:
Lo stile di questo "zia" mi pare di riconoscerlo.frasi brevi.punteggiatura usata per ribadire le singole frasi, tenore commovente, triste ma speranzoso.
Un idea ce l avrei...
Ire non è così meschina
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:15 pm

gugu ha scritto:
rita 76 ha scritto:
gugu ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
5,5 fosse stato il suo 'reale' voto,  io, il 5,5 l' avrei salito a 6 tenendo conto anche dell' impegno

Cosa si rivede? Il mitico "salire i voti"!

Un grande ritorno!

E' proprio vero che in estate questo forum dà il meglio di sé!

Io i voti li scendo anche.

Ma sai che mi è venuta una curiosità...la nostra rita 76 quale materia insegna? Non ce l'ha mai detto...

E non lo dirò mai ...

Basta che non sia inglese, tutto il resto mi dà poca ansia.
To lift the vots.
Tornare in alto Andare in basso
Bisetta



Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 18.06.17

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:20 pm

Citazione :

Mi sembra che a quella scuola ci tenga più di tua nipote.
Da quanto intendo che tu hai fatto il liceo classico, per cui potresti aiutarla sia in greco che in latino (oppure sei già la sua insegnante di ripetizioni?).
Fare paragoni, verso il basso, con altre classi non ha alcun senso.
Ma proprio per quello che dici, se nell'altra sezione c'è una docente più buona...perchè non andate semplicemente dal DS e chiedete di cambiare sezione per il prossimo anno? La soluzione mi pare molto più vicina di quanto tu possa pensare. O no?

Non è che tenga alla scuola più di lei.
Ma sono preoccupata per la sua salute, per i suoi tanti pomeriggi di studio infaticabile, per le rinunce, per il suo quasi non uscire di casa per essere pronta, l'indomani.
Sono preoccupata perché soffre dei suoi mancati risultati, perché si sente sminuita, senza valore.
Perché ho imbarazzo dei miei figli, che sono due teste di cavolo, che studiano sì, ma quando?.. che sono un giorno sì e l'altro pure in giro con gli amici, ma vanno bene a scuola e io non me lo so spiegare.

Mi dispiaccio da morire per lei che non si gode le cretinate dell'adolescenza come vorrei che facesse.
Tutto qui.

Magari non ho trasmesso bene il messaggio, ma ho molto rispetto del lavoro altrui e non mi sognerei MAI, neanche per sbaglio, di darle ripetizioni su qualcosa che ho studiato 30 anni fa.
Non scherziamo. :-)

La soluzione del cambio sezione era stata contemplata l'anno scorso.
Io l'avevo caldeggiata.
Come ripeto non è figlia mia, le decisioni finali sono le loro.
Certo la situazione generale è frutto di errori e superficialità da parte anche della famiglia che si è affidata ingenuamente al corso naturale delle cose, senza voler per forza, a tutti i costi, vedere il marcio nelle cose..
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3275
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:22 pm

Mentre voi salite i voti, io scendo il cane che lo piscio. ..
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8588
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:27 pm

Bisetta ha scritto:
Conosce bene la grammatica e i costrutti, ma ha carenze nel lessico, nella resa in italiano della sintassi..
Quando lei scrive che i Romani hanno combattuto "coi Cartaginesi" le viene segnato errore blu (perché il con viene interpretato come "insieme" e non come "contro" che, voglio dire.. lo sanno pure i gorilla dello zoo chi ha combattuto nelle Guerre Puniche) ed è giusto che sia così.

Loro non capiscono perché nella versione di fine anno (quella che la docente concede soprattutto a quelli che devono "recuperare") viene loro assegnato un autore latino tardo antico che neanche a cercarne il nome su internet si sa chi sia..
Se io ci vedo mala fede in questo, faccio peccato? )


L'uso di testi di autori minori che non si trovano "neanche a cercarne il nome su internet" è un'OTTIMA strategia per evitare che si attacchino clandestinamente al cellulare durante il compito e che trovino in rete il testo già tradotto.

Se la protesta collettiva serpeggiante tra il gruppone dei ragazzi consisteva davvero nella lamentela che "non lo si trova su internet"... beh, un minimo di sospetto sulla loro buona fede ce l'avrei, indipendentemente che tua nipote fosse coinvolta personalmente o no.

Se si lamentano che il compito è stato più difficile del previsto perché l'autore era sconosciuto, mi sembra che sia una costruzione logica davvero indebita: dove sta scritto che se un autore è poco conosciuto, allora il suo stile di scrittura è più difficile? Magari è il contrario, è rimasto poco conosciuto proprio perché aveva uno stile sciatto e banale che non è stato considerato degno di assurgere al canone della grande letteratura, ma potrebbe anche essere più facile come comprensione!

Mi permetto un ritocco primatologico: trattandosi di guerre puniche, ovvero svoltesi in Nord Africa, è più probabile che tra i testimoni oculari in grado di trasmettere le storie ai loro discendenti attuali negli zoo, ci fossero i macachi di Barberia (quelli che adesso popolano allegramente la rocca di Gibilterra), piuttosto che i gorilla  : - )
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:29 pm

Masaniello ha scritto:
Mentre voi salite i voti, io scendo il cane che lo piscio. ..

Se Dec legge questo tuo intervento, chiude immediatamente il thread
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19935
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:31 pm

rita 76 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Mentre voi salite i voti, io scendo il cane che lo piscio. ..

Se Dec legge questo tuo intervento, chiude immediatamente il thread
Dec ha resistito a ben altro.
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 30619
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:31 pm

Comunque volevo dire che so benissimo che 76rita insegna tedesco.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Debito nonostante il grande impegno   Dom Giu 18, 2017 2:41 pm

gugu ha scritto:
Comunque volevo dire che so benissimo che 76rita insegna tedesco.

Ma infatti volevo dirlo ma non l' ho detto...
Tornare in alto Andare in basso
 
Debito nonostante il grande impegno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il grande capo Estiqaatsi
» La più grande invenzione/scoperta dell'uomo?
» finalmente il grande giorno..
» Chi è il più grande Ateo?
» Scoperta stella neutroni piu' grande in Universo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: