Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Prova MATEMATICA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Prova MATEMATICA   Gio Giu 22, 2017 2:11 pm

Promemoria primo messaggio :

sono ancora in svolgimento . BELLA PROVA! !!
L ho fatta in aula insegnanti in 2 h 40. Fantastico l esercizio sulla bicicletta con le ruote quadrate!!
Non mi sbilancio oltre,non penso sia legale. Direi una bella prova completa per i ragazzi dello scientifico. Un "bravi" a quelli che l hanno preparata.
A primo impatto sembrava molto complessa, ma bastava leggere con calma le tracce ed era tutto fattibile.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Gio Giu 22, 2017 9:58 pm

Come e se hanno risolto il calcolo del volume di rotazione? Della porzione di piano tra la funzione integrale h e l asse x,che ruota attorno a y?se non ricordo male ...
Io ho usato v=2pigreco integrale (x *f (x)dx)
La collega ha invertito gli assi,x con y ed ha quindi calcolato l integrale di fx ^2
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Gio Giu 22, 2017 10:16 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
mac67 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Che dire dell integrale per parti? Piuttosto semplice,mi ricordava il calcolo di int (sen^2 x).
Eppure dando un occhiata ho visto che qualche ragazzo non sapeva come usare quell integrale definito chiamato E.

Non c'è niente da fare, appena gli cambi un po' le carte in tavola vanno in bambola, leggono il testo e non capiscono che cosa devono fare. Eppure il testo era chiarissimo e breve.

Io mi sono sbracciata a far notare che non era necessario calcolare il valore numerico di E, e che sarebbe stato molto più elegante lasciarlo indicato e farne a meno... ma mi hanno risposto "e perché mai non dovremmo calcolarlo, visto che è l'unica cosa facile di quell'esercizio, mentre il resto è più difficile?"

Forse perché il testo richiedeva di esprimere gli integrali in funzione di "e" e di "E"? Capiranno mai?

Concordo sui quadrati. Riassumendo: al ministero non sanno scrivere in italiano (traccie), non sanno scrivere correttamente le formule matematiche. Che altro non sanno fare?

Concordo sulla sottigliezza dell'integrazione a tratti, anche i miei hanno preso la cantonata della primitiva e avevano disegnato grafici con discontinuità. Mi sono depresso.

Ho appena finito il problema 1. Roba da folli.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Gio Giu 22, 2017 10:38 pm

@melia ha scritto:
Anch'io avevo pensato che l'incognita più adatta fosse l'altezza del cilindro.

Anche perché la maggioranza dei problemi simili che tutti abbiamo dato come esercizio nel corso dell'anno parlava esplicitamente di sfera, o semisfera, o cono, o piramide TAGLIATI da un piano parallelo alla base, la cui altezza viaggiava da zero fino all'altezza massima del solido originario.

ll problema del cilindro massimo inscritto in una semisfera (ma anche del cilidro massimo inscritto in una sfera, in un cono, o altre varianti assortite) l'abbiamo fatto in tutte le salse per un anno intero!
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Ven Giu 23, 2017 9:03 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Mi sembra molto più razionale usare come incognita l'altezza del cilindro, visto che in tal caso il raggio si trova col teorema di Pitagora, ma poi viene elevato al quadrato e tutte le radici spariscono, e la funzione da massimizzare si riduce a un semplice polinomio.
..

In effetti così si eliminano da subito i radicali, ma anche se prendi il raggio come incognita, con semplici calcoli ci si riconduce comunque a dover studiare il segno di una funzione polinomiale.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Ven Giu 23, 2017 9:25 am

mac67 ha scritto:


Concordo sulla sottigliezza dell'integrazione a tratti, anche i miei hanno preso la cantonata della primitiva e avevano disegnato grafici con discontinuità. Mi sono depresso.

(,,,)

Ho appena finito il problema 1. Roba da folli.

L'istinto è quello di deprimersi, dovremmo però anche riflettere sul fatto che il calcolo integrale solitamente viene svolto fra aprile e maggio, al termine di un anno scolastico assai intenso per contenuti e problemi svolti.
Forse sarebbe il caso di pretendere meno cose fatte bene anziché mettere tanta carne al fuoco col risultato che anche studenti bravi prendono svarioni di questo tipo
Sul problema 1, oltre all'eccessiva complessità della traccia, fatico a comprendere il senso di tale operazione.
Dove sarebbe la contestualizzazione del problema se l'equazione della curva che rappresenta il profilo della pedana viene fornita nel testo e si chiede di verificare a posteriori che essa risponde a certe caratteristiche?
Il problema è ancora una volta l'ideologia delle competenze che spinge a inserire un surrogato di modellistica matematica per andare incontro alle richieste di certa pedagogia, col risultato di ottenere problemi teorici mascherati da problemi contestualizzati, con però complicazioni tecniche eccessive derivanti da tale forzatura.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Ven Giu 23, 2017 10:49 am

comp_xt ha scritto:

L'istinto è quello di deprimersi, dovremmo però anche riflettere sul fatto che il calcolo integrale solitamente viene svolto fra aprile e maggio, al termine di un anno scolastico assai intenso per contenuti e problemi svolti.

Io non seguo l'ordine del libro, per cui gli integrali di questo problema (cioè integrali di polinomi) li tratto prima di Natale.

comp_xt ha scritto:

Sul problema 1, oltre all'eccessiva complessità della traccia, fatico a comprendere il senso di tale operazione.
Dove sarebbe la contestualizzazione del problema se l'equazione della curva che rappresenta il profilo della pedana viene fornita nel testo e si chiede di verificare a posteriori che essa risponde a certe caratteristiche?
Il problema è ancora una volta l'ideologia delle competenze che spinge a inserire un surrogato di modellistica matematica per andare incontro alle richieste di certa pedagogia, col risultato di ottenere problemi teorici mascherati da problemi contestualizzati, con però complicazioni tecniche eccessive derivanti da tale forzatura.

Mah, il problema 1 è a metà strada tra un problema "autentico" e un problema tradizionale, per i motivi che hai detto tu. Io trovo assolutamente inadatta la parte sul moto del centro della "ruota", davvero difficile.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Sab Giu 24, 2017 12:14 am

comp_xt ha scritto:
Altra riflessione: è il terzo anno di fila che il problema "contestualizzato" proposto risulta assai più complicato del problema "teorico".
Se vogliamo che la percentuale di coloro che scelgono  la prima tipologia aumenti, sarebbe forse il caso di diminuirne la difficoltà.

Nessun problema, diranno che è colpa di noi insegnanti che non prepariamo abbastanza gli studenti ai problemi contestualizzati, perché siamo prevenuti contro quel genere di prove, e siamo ancora abbarbicati a concezioni vecchie e superate, e non ci vogliamo aggiornare...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Sab Giu 24, 2017 12:22 am

mac67 ha scritto:
comp_xt ha scritto:

L'istinto è quello di deprimersi, dovremmo però anche riflettere sul fatto che il calcolo integrale solitamente viene svolto fra aprile e maggio, al termine di un anno scolastico assai intenso per contenuti e problemi svolti.

Io non seguo l'ordine del libro, per cui gli integrali di questo problema (cioè integrali di polinomi) li tratto prima di Natale.

Io ho QUASI seguito l'ordine del libro (tranne che per quei moduli autonomi che non sono sequenziali, tipo la geometria analitica dello spazio o il calcolo approssimato, che si possono inserire prima o dopo quando si vuole), ma comunque gli integrali li ho fatti tra gennaio e febbraio, non certo a maggio...
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Sab Giu 24, 2017 1:00 am

Rilancio sul calcolo del volume di rotazione. ..
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1677
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 9:37 am

Ho visto la rubrica di valutazione proposta dal ministero, sulla falsa riga di quelle delle simulazioni.
6, dico 6, pagine di griglia, demenziale, serve più tempo per compilare la griglia che per correggere la prova. Mi sa tanto che userò una di quelle degli anni precedenti.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 10:45 am

Masaniello ha scritto:
Rilancio sul calcolo del volume di rotazione. ..

Più comodo il metodo dei gusci cilindrici che invertire la funzione.
Tornare in alto Andare in basso
kirserk



Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 12.06.11

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 11:32 am

@melia ha scritto:
Ho visto la rubrica di valutazione proposta dal ministero, sulla falsa riga di quelle delle simulazioni.
6, dico 6, pagine di griglia, demenziale, serve più tempo per compilare la griglia che per correggere la prova. Mi sa tanto che userò una di quelle degli anni precedenti.


Sai se per caso su qualche sito è disponibile su file? in passato c'era qualcosa su matmedia, ma ora direi di no.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 11:42 am

@melia ha scritto:
Ho visto la rubrica di valutazione proposta dal ministero, sulla falsa riga di quelle delle simulazioni.
6, dico 6, pagine di griglia, demenziale, serve più tempo per compilare la griglia che per correggere la prova. Mi sa tanto che userò una di quelle degli anni precedenti.

Noi non l'adotteremo.

Spero che nel questionario sulla seconda prova ci venga chiesto il perché, sarò lieto di scrivere cosa ne penso di certe follie didattico-burocratiche.
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1677
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 11:44 am

Per avere il file prova
http://www.istruzione.it/allegati/2017/rubrica-mat_sessione_ordinaria_2016-2017.pdf
ma non so se funziona. In alternativa devi avere accesso a commissione web e arrivarci da lì.
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1677
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 11:50 am

comp_xt ha scritto:
Noi non l'adotteremo.
Spero che nel questionario sulla seconda prova ci venga chiesto il perché, sarò lieto di scrivere cosa ne penso di certe follie didattico-burocratiche.
Neanche noi, useremo una cosa simile a quella del vecchio matmedia. Nel questionario non c'è modo di scrivere un commento, solo se adotti la griglia oppure no.
Se adotti la griglia devi anche compilare una parte aggiuntiva di questionario.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 11:53 am

kirserk ha scritto:
@melia ha scritto:
Ho visto la rubrica di valutazione proposta dal ministero, sulla falsa riga di quelle delle simulazioni.
6, dico 6, pagine di griglia, demenziale, serve più tempo per compilare la griglia che per correggere la prova. Mi sa tanto che userò una di quelle degli anni precedenti.


Sai se per caso su qualche sito è disponibile su file? in passato c'era qualcosa su matmedia, ma ora direi di no.

Quelli di matmedia sono da tempo ai ferri corti col Miur.

Per anni la Mathesis ha monitorato, in collaborazione col Miur, gli esiti della seconda prova di matematica, proponendo una griglia di valutazione assai più snella di quella demenziale attualmente proposta dal Miur.
Improvvisamente il Miur ha voluto interrompere la collaborazione, segno che chi gestisce la II prova dello scientifico non vuole sentire altre voci.

Il dissidio del resto è evidente.
Su mathesisnazionale.it sono comparsi infatti i seguenti comunicati stampa:

25 giugno 2015
L’indagine Matmedia è annullata.
La Mathesis informa che l’indagine nazionale sui risultati della prova scritta di matematica nei licei scientifici condotta attraverso il
sito www.matmedia.it non gode quest’anno del favore del MIUR.
Per quanto ripetutamente sollecitata, la Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici non ha diramato alcuna nota rivolta alle
commissioni d’esame operanti sul territorio nazionale per informarle dell’iniziativa e laddove questo è stato fatto, come nel caso
dell’USR Campania, la stessa nota è stata prontamente revocata.
Tanto doverosamente si rende noto, comunicando altresì che l’indagine è annullata per non porre le commissioni d’esame nelle
condizioni imbarazzanti di avere divulgato atti d’ufficio senza autorizzazione.
La Mathesis, anche a nome della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Seconda Università di Napoli, che
generosamente si era offerta di sostenere l’iniziativa, proseguendo in tal modo l’impegno già avviato dalla ex Facoltà
d’Ingegneria, ringrazia tutti coloro che hanno già compilato il relativo questionario e dà loro assicurazione che i dati forniti non
saranno in alcun modo divulgati.
Per ogni ulteriore informazione al riguardo si rimanda a: www.matmedia.it



12 ottobre 2015
L’invito alla disubbidienza è del noto linguista Francesco Sabatini. Nella sua seguitissima rubrica televisiva della domenica mattina, Sabatini ha invitato gli insegnanti italiani a rifiutare l’oscuro termine di “rubrics”, proposto da qualche pseudo-stanza ministeriale, in sostituzione di “griglia di valutazione”.
Ai docenti di matematica la questione delle rubrics è già nota, non solo nell’aspetto linguistico. Rubrics ministeriali, infatti, sono state proposte dal MIUR per la valutazione della prova scritta della sessione ordinaria degli esami di Stato del 2015. Una proposta improvvisata della quale non si conoscono tuttora gli autori, le ragioni e gli esiti. Di essa non si sa neppure se sia stata fatta in alternativa o in sostituzione della griglia di valutazione, già sperimentata da alcuni anni con pieno successo, messa a punto, fra l’altro, in un progetto ministeriale e dato luogo a un’esperienza che lo stesso MIUR, solo poco tempo prima, in una circolare del direttore generale Carmela Palumbo, aveva definito: «una chiara novità per il nostro sistema dell’istruzione e un serio contributo ad instaurarvi processi di valutazione ponderati e condivisi. E’ un fatto decisamente nuovo che migliaia di commissioni, operanti in istituti diversi e in regioni diverse, abbiano utilizzato, per la valutazione del problema e dei quesiti, gli stessi criteri e gli stessi “pesi” fissati, per tutti, a livello nazionale». Forse chi ha deciso per le rubrics non conosceva l’esperienza già in atto avviata e seguita dallo stesso Ministero.



26 gennaio 2016
Molti docenti chiedono se è vero che la prova d’esame contestualizzata o autentica sia un obbligo di legge. La risposta è no.
Non esiste alcun articolo di legge ove se ne parli. Il riferimento si trova unicamente in alcune recenti note ministeriali a firma Carmela Palumbo. Le stesse note di cui la Mathesis ha prontamente e chiaramente messo in evidenza i vistosi e paradossali errori, come nella seguente del 23/11/2015 “ [….] La prova è strutturata in due problemi, a scelta alternativa dello studente, e in dieci quesiti, di cui lo studente dovrà svolgerne cinque; i contenuti affrontati saranno quelli della seconda parte del IV anno e quelli presumibilmente svolti all'inizio del V anno, secondo le Indicazioni Nazionali. Saranno assegnati problemi di tipo contestualizzato in cui lo studente dovrà individuare la strategia di soluzione, mentre i quesiti verteranno su temi matematici di carattere generale”.


Sempre il 26 gennaio 2016:

Ieri la simulazione di Fisica. Che peccato!
Poche le classi dei licei che hanno impegnato sei ore nella simulazione ministeriale. Pochi anche i commenti dei docenti. Parlarne: a che pro? Non si sa più qual è la legge, quale l’idea, quale l’interesse. Evangelicamente, qualcuno invoca “perdona loro perché non sanno quello che fanno”, altri ne chiedono la cacciata dal Tempio.


Il 2 febbraio 2016:
Matematica, un sospiro di sollievo.
Sì è così! La notizia che sarebbe stata ancora Matematica la materia della seconda prova scritta agli esami
di Stato della sessione 2016, ha accomunato tutti, docenti e studenti, del Nord, del Centro, del Sud e delle
Isole, in un profondo e liberatorio sospiro di sollievo. La matematica da bestia nera degli studenti a nemica
preferita. Un sospiro tirato collettivamente dopo le simulazioni della prova di Fisica del 25 Gennaio. Prove
sgomentanti proposte da quegli stessi uffici del MIUR diretti dalla dott.ssa Carmela Palumbo che non
finiscono per stupire per le norme travisate e/o inventate come i quadri di riferimento scritti su cinque
colonne e i problemi che devono essere di tipo “contestualizzato” e farsesco per obbligo di legge, anche se
non si sa di quale legge!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 12:02 pm

Alla fine la griglia ministeriale non è molto diversa da quella che proponeva qualche anno fa con la collaborazione di Mathesis. La differenza maggiore è che quella attuale è molto dettagliata nella decrizione, ma nell'applicazione i numeri di attribuire per la valutazione sono ancora dello stesso numero o quasi.

Rimane un incomprensibile punteggio massimo di 150, che non ha alcun senso in quanto il voto non si ottiene dividendo il punteggio per 10.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 12:19 pm

@melia ha scritto:
Ho visto la rubrica di valutazione proposta dal ministero, sulla falsa riga di quelle delle simulazioni.
6, dico 6, pagine di griglia, demenziale, serve più tempo per compilare la griglia che per correggere la prova. Mi sa tanto che userò una di quelle degli anni precedenti.


Perché, puoi ancora decidere quale usare? Non l'avete già dichiarato sui verbali dei primi giorni?

Da me quasi tutti i colleghi di matematica delle altre commissioni hanno dichiarato che useranno la griglia del ministero, e io sono stata una dei pochi a rifiutarsi, e proprio per il motivo implicato sopra, ossia che non avevo nessuna intenzione di far mettere a verbale il mio impegno a usare una certa griglia senza averla ancora vista

(traduzione: mi aspettavo che la griglia sarebbe stata quanto meno "discutibile", farraginosa e autoreferenziale da paura, anche se non sarei arrivata a concepire livelli di demenzialità come quelli che tu descrivi, e quindi ho preferito proporne un'altra che l'anno scorso era andata bene)

Però, appunto, la scelta è stata già fatta, non è che possa decidere di cambiarla di nuovo!
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 12:19 pm

mac67 ha scritto:
Alla fine la griglia ministeriale non è molto diversa da quella che proponeva qualche anno fa con la collaborazione di Mathesis. La differenza maggiore è che quella attuale è molto dettagliata nella decrizione, ma nell'applicazione i numeri di attribuire per la valutazione sono ancora dello stesso numero o quasi.

Rimane un incomprensibile punteggio massimo di 150, che non ha alcun senso in quanto il voto non si ottiene dividendo il punteggio per 10.

Appunto, quello che si contesta alla nuova griglia è quello di essere poco snella.

La conversione fra punteggio grezzo e voto altro non è che un criterio che consente di valutare come sufficiente una prova svoltà a metà (esempio: solo 5 quesiti o solo un problema) e di poter dare il voto massimo anche a una prova lievemente incompleta o con qualche imprecisione.
Si tratta di criteri di valutazione, li si può condividere o meno, se però vengono approvati dalla commissione diventano legittimi.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 12:22 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

Perché, puoi ancora decidere quale usare? Non l'avete già dichiarato sui verbali dei primi giorni?

Dovrei rivedermi l'Ordinanza, credo comunque che sia possibile rinviare la determinazione dei criteri e delle griglie di valutazione a dopo lo svolgimento delle prove.
Nei modelli di verbale della riunione preliminare infatti sono previste entrambe le possibilità.
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1677
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 12:31 pm

Nella riunione di lunedì scorso ho consegnato la griglia che abbiamo usato nella simulazione a maggio, ovvero la vecchia proposta dal ministero, riservandomi di quantificare i punteggi delle singole voci solo dopo aver visto quella ministeriale. Invece i punteggi delle singole voci me li devo quantificare da sola con la collega della classe parallela perché la griglia ministeriale è un delirio.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 12:51 pm

comp_xt ha scritto:
mac67 ha scritto:
Alla fine la griglia ministeriale non è molto diversa da quella che proponeva qualche anno fa con la collaborazione di Mathesis. La differenza maggiore è che quella attuale è molto dettagliata nella decrizione, ma nell'applicazione i numeri di attribuire per la valutazione sono ancora dello stesso numero o quasi.

Rimane un incomprensibile punteggio massimo di 150, che non ha alcun senso in quanto il voto non si ottiene dividendo il punteggio per 10.

Appunto, quello che si contesta alla nuova griglia è quello di essere poco snella.

E' il compito che è poco snello. Di fatto, hai 9 quesiti da valutare, con 3-4 indicatori per quesito.

L'esplicitazione delle evidenze, che può sembrare pignoleria, dovrebbe invece servire a valutare più correttamente le prove, dano il giusto peso alle cose fatte e non fatte. Certo, se poi si vuole ancora usare il vecchio criterio "questo compito vale 12, vediamo quali punti mettere" (non sto dicendo che sia il tuo criterio, naturalmente), allora è poco snella qualsiasi cosa.
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1677
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 1:02 pm

mac67 ha scritto:

L'esplicitazione delle evidenze, che può sembrare pignoleria, dovrebbe invece servire a valutare più correttamente le prove, dano il giusto peso alle cose fatte e non fatte.
Pienamente d'accordo, ma per fare questo non servono 6 pagine, bastava la vecchia griglia di matmedia. Con quella di quest'anno impiegherei più tempo a compilare la griglia che a correggere le prove.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 1:10 pm

@melia ha scritto:
mac67 ha scritto:

L'esplicitazione delle evidenze, che può sembrare pignoleria, dovrebbe invece servire a valutare più correttamente le prove, dano il giusto peso alle cose fatte e non fatte.
Pienamente d'accordo, ma per fare questo non servono 6 pagine, bastava la vecchia griglia di matmedia. Con quella di quest'anno impiegherei più tempo a compilare la griglia che a correggere le prove.

Non avevo notato che rispetto alle simulazioni che ci hanno proposto in questi ultimi 2 anni sono comparsi i punteggi da attribuire a ogni evidenza. Però, di fatto, c'è un evidenza per indicatore e per quesito.

La vecchia griglia di Matmedia invece considerava il problema in blocco.

Ora, posto che ognuno di noi ha idee diverse in merito, io trovo difficile valutare l'intero problema nel suo complesso, vista la mole di lavoro per risolverlo. Riesco a valutare più efficientemente i singoli quesiti del problema. Quindi a me viene più semplice sommare i punteggi di queste valutazioni.
Tornare in alto Andare in basso
kirserk



Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 12.06.11

MessaggioTitolo: Re: Prova MATEMATICA   Dom Giu 25, 2017 4:05 pm

@melia ha scritto:
Per avere il file prova
http://www.istruzione.it/allegati/2017/rubrica-mat_sessione_ordinaria_2016-2017.pdf
ma non so se funziona. In alternativa devi avere accesso a commissione web e arrivarci da lì.

Grazie!
Non l'avevo ancora vista....al di là di tutte le critiche (corrette e condivisibili) voglio però anche apprezzare che in questa griglia (rubrics non si può sentire...) nella colonna evidenze ci sia un qualche riferimento concreto alle conoscenze/competenze (o comunque le vogliate chiamare...) specifiche relative alla prova.
Tornare in alto Andare in basso
 
Prova MATEMATICA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Matematica & humor
» La matematica e la realtà: solo illusioni?
» Prova dell'esistenza di dio
» Prova dell' esistenza di Dio
» L'onere della prova

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: