Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Didattica del risorgimento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Didattica del risorgimento   Ven Giu 23, 2017 10:06 am

Promemoria primo messaggio :

Vi propongo un thread caldo (d'altra parte siamo in estate): la questione del risorgimento italiano e di come sono andate effettivamente le cose. I docenti di storia sono invitati a intervenire e a dire ciò che sanno sulla questione storiografica del risorgimento. Alcuni sostengono che i libri di storia non raccontino come siano andate effettivamente le cose. Se le cose stessero così, è giusto che gli studenti imparino una storia sbagliata?
La visione del video "Pellicciari: il Risorgimento da riscrivere_20 novembre 2010" farà capire meglio ciò che intendo.


Ultima modifica di Rozukronis Sagendil il Ven Giu 23, 2017 6:11 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Didattica del risorgimento   Ven Giu 23, 2017 10:09 pm

balanzoneXXI ha scritto:

Far notare queste cose significa sminuire il valoroso nizzardo, che,per citare l'ottimo Sciascia,aveva tolto un regno ad un
tiranno per darla ad un altro?

Il nizzardo forse era massone; dal minuto 1:14:55 la prof. Pellicciari fa un discorso interessante. Cosa ne pensi di quello che dice dal 1:14:55 al minuto 1:17:30 ?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Didattica del risorgimento   Ven Giu 23, 2017 10:57 pm

Dal minuto 1:14:55 circa al minuto 1:17:30 (quella che segue è una parafrasi saltando qualche parola):

"All'interno della massoneria sono state individuate delle persone il cui compito è quello di propagandare all'interno della popolazione l'immoralità. Se i ragazzi vengono educati come per generazioni dal '68 in poi sono stati educati senza nessun freno per esempio dal punto di vista sessuale... Il sesto comandamento non è una cosa così, è una cosa seria. Se dice non commettere atti impuri, è perchè questo ci conviene. Ma quindi significa combattere la sessualità sregolata sin da quando si manifesta, sin da piccolini, cioè per esempio l'onanismo. Chi condanna più l'onanismo? O chi condanna le conoscenze sessuali fra i ragazzi? O chi condanna una vita sessuale prematrimoniale? Nessuno più, queste sono cose che non vanno di moda. Se io fin da piccola non combatto la sessualità che è una pulsione fortissima, io non formo la mia volontà; ma se io non forma la mia volontà, sono un uomo che va come una piuma al vento. Le persone vanno educate all'esercizio della volontà, al dominio del corpo e all'esercizio della mente, nelle scuole fatte seriamente, studiando seriamente."
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1367
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Didattica del risorgimento   Ven Giu 23, 2017 11:12 pm

Ragazzi, ma kest ki l' è quasi meglio della collega biglinista dell'estate scorsa! I massoni e l'onanismo! Che mattacchione! E il Paolo che ci disquisisce pure!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3188
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Didattica del risorgimento   Sab Giu 24, 2017 1:01 am

Perché si è cancellato il Redentore?
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Didattica del risorgimento   Sab Giu 24, 2017 5:51 am

Ospite ha scritto:
Vi propongo un thread caldo (d'altra parte siamo in estate)

Hai ragione, siamo proprio in estate.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Didattica del risorgimento
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Corso Americanails Accademy

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: