Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Scuola senza zaino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
docenteprima



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 23.06.17

MessaggioTitolo: Scuola senza zaino   Ven Giu 23, 2017 2:09 pm

Promemoria primo messaggio :

Qualcuno ha a che fare con il progetto "scuola senza zaino"? Io ho iscritto mia figlia in prima elementare su suggerimento della preside e di altri docenti ma da genitore/docente la mia opinione è pessima. Tanto tempo perso in procedure, si paga una cospicua quota ad inizio anno, si è obbligati ad utilizzare quaderni di un certo tipo decisamente più costosi ma soprattutto vedo che il programma non viene assolutamente svolto(insegno in una classe prima in un altro paese e i miei normalissimi alunni sono mooolto più avanti).
Da un lato mi dispiacerebbe far cambiare scuola a mia figlia perchè con i compagni di classe e le maestre si trova bene ma questo sistema non mi convince affatto. Ho anche parlato con i docenti di scuola media che mi hanno confermato che gli alunni che arrivano da senza zaino sono decisamente meno preparati ma pare che le scuole spingano molto su questo progetto perchè in questo modo possono accaparrarsi alcuni finanziamenti europei specifici. Cosa mi consigliate di fare?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
ushikawa

avatar

Messaggi : 3488
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Mer Giu 28, 2017 3:35 pm

No, aspetta un attimo. "Scuola senza zaino" è un brand le cui pratiche, per quanto possano essere ispirate alla povera Montessori, come il 90% delle pratiche didattiche in Italia, si esauriscono in una serie di accorgimenti logistici che con lo spirito della Montessori ci azzeccano come i cavoli a merenda; e il brand veicola l'idea, a mio avviso chiaramente antiscolastica, di una scuola senza fatica e senza impegno, cosa che non è del tutto in linea con la crescita dell'autonomia propugnata dalla nostra più illustre pedagogista.
Il brand parte da un problema reale, concreto (zaini pesantissimi che i bambini devono spostare avanti e indietro, libri da studiare ogni giorno, quaderni da riempire) per offrire una scorciatoia rassicurante. Il problema è invece da porre in altri termini: i libri sono pieni di roba, troppa roba, che non serve agli alunni. 

Alle elementari un insegnamento/apprendimento organico mirato alla crescita complessiva del fanciullo e all'acquisizione armonica dei saperi di base è stato progressivamente sostituito da un insegnamento per discipline fatta di un'enorme quantità di contenuti affastellati che non costituiscono un corpus culturale organico, ma una serie di nozioni sparpagliate e inutilizzabili.

La pretesa ridicola delle elementari di fare le medie sta trasformando in seconde elementari le scuole medie di tutta Italia.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1414
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Mer Giu 28, 2017 3:40 pm

la Scuola senza Zaino è ormai istituzionalizzata in buona parte della provincia di Pisa e in alcune scuole di Livorno (e credo anche nel resto della Toscana). L'ha frequentata, in un comune del Pisano, mio cugino piccolo e, a Livorno, il figlio di un'altra cugina. Per il primo non posso parlare perché sinceramente, a parte il fatto che mia zia si trovava bene, non è che ne sappia più di tanto. Riguardo al figlio di mia cugina, so che erano piuttosto contenti e conosco personalmente una delle mie insegnanti, che è mia amica. Il ragazzino ha frequentato la scuola media in cui lavoravo, non in una delle mie classi., ma so che era preparato e piuttosto bravo. Credo quindi anche io che, al di là della condivisione o meno della metodologia didattica, si tratti soprattuttoi di fattori circostanziali.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Mer Giu 28, 2017 4:32 pm

Perplessa ha scritto:
la Scuola senza Zaino è ormai istituzionalizzata in buona parte della provincia di Pisa e in alcune scuole di Livorno (e credo anche nel resto della Toscana).

Dalle mie parti, mai sentita. Non escludo che la moda stia per approdare anche qui, nei prossimi anni, ma per fortuna i miei figli saranno fuori dalle elementari da un bel po'...

Oltretutto, come ho avuto occasione di ripetere più di una volta, qui le normalissime scuole a tempo pieno sono virtualmente  quasi senza zaino, nel senso che lo zaino si lascia a scuola e viene portato a casa solo una volta alla settimana. Se questi si fanno belli di quando sia meravigliosa l'idea taaaantooooooo innovativa che lo zaino non serva perché tanto non si danno compiti per casa (perché il messaggio attrattivo e affabulante riguarda quello, non tanto il peso dello zaino in sé), beh, sappiate che in quasi tutte le scuole a tempo pieno  è già quasi la stessa cosa: i compiti a casa sono molti di meno che nelle classi a tempo breve, e vengono dati solo nel fine settimana. Nei giorni feriali non ci sono quasi mai, e quelle pochissime volte che ci sono vengono programmati con parecchi giorni di anticipo, e non certo assegnati a sorpresa da oggi per domani.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3488
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Mer Giu 28, 2017 4:48 pm

idem per la scuola elementare dei miei figli
Tornare in alto Andare in basso
Karmacoma



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Mer Giu 28, 2017 5:16 pm

E ci mancherebbe pure che dovessero fare anche i compiti, dopo quasi 8 ore di scuola...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Mer Giu 28, 2017 5:19 pm

Karmacoma ha scritto:
E ci mancherebbe pure che dovessero fare anche i compiti, dopo quasi 8 ore di scuola...
Ma appunto, e allora la scuola senza zaino che cos'ha di speciale e di tanto diverso da qualsiasi scuola a tempo pieno regolamentare?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Mer Giu 28, 2017 5:20 pm

Karmacoma ha scritto:
E ci mancherebbe pure che dovessero fare anche i compiti, dopo quasi 8 ore di scuola...

Scommetto che sei un genitore e non un docente...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Mer Giu 28, 2017 5:28 pm

Per il resto, io rispondevo semplicemente a questo:


Karmacoma ha scritto:
L'unico aspetto che non mi piace del metodo SZ è il tempo pieno.

Si stava puntualizzando che al tempo pieno è normale che i compiti a casa non ci siano o che siano ridotti al minimo e concentrati solo in momenti specifici... e che invece, se si fa un orario breve solo di mattina è abbastanza ovvio che ci sia la necessità di consolidare il lavoro a casa, con più approfondimento individuale.

Se tu dici di essere contrario sia al tempo pieno che ai compiti a casa, allora spiegaci quando e come questi ragazzini dovrebbero realmente imparare qualcosa!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Karmacoma



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 12:30 am

Sono genitore e docente, ma da più tempo docente. Non capisco cosa ci sia di particolarmente scandaloso per un docente nel ritenere giusto che, dopo 8 ore di scuola, a un bambino in età da scuola primaria non vengano assegnati ulteriori compiti.
Comunque io personalmente non sono contraria ai compiti a casa, se assegnati, ovviamente, con buon senso e senza esagerazioni. È evidente che a un'organizzazione oraria diversa corrisponda un diverso carico di lavoro a casa, e questo vale ovviamente per il metodo SZ come per il tempo pieno tradizionale.
Ciò che a me piace del SZ l'ho detto, e i compiti non li ho nemmeno menzionati...


Ultima modifica di Karmacoma il Gio Giu 29, 2017 1:17 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1551
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 12:54 am

Karmacoma ha scritto:
Sono genitore e docente, ma da più tempo docente. Non capisco cosa ci sia di particolarmente scandaloso per un docente nel ritenere che, dopo 8 ore di scuola, a un bambino in età da scuola primaria non vengano assegnati ulteriori compiti.
Comunque io personalmente non sono contraria ai compiti a casa, se assegnati, ovviamente, con buon senso e senza esagerazioni. È evidente che a un'organizzazione oraria diversa corrisponda un diverso carico di lavoro a casa, e questo vale ovviamente per il metodo SZ come per il tempo pieno tradizionale.
Ciò che a me piace del SZ l'ho detto, e i compiti non li ho nemmeno menzionati...

Ma infatti ad essere scandaloso è il fatto che un bambino stia a scuola otto ore.
Il tempo pieno è didatticamente dannoso, tuttavia ha molti sostenitori sia fra i docenti (che vedono al sicuro la loro cattedra) che fra i genitori (che risparmiano sulla vaby-sitter).
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 7:19 am

comp_xt ha scritto:
Karmacoma ha scritto:
Sono genitore e docente, ma da più tempo docente. Non capisco cosa ci sia di particolarmente scandaloso per un docente nel ritenere che, dopo 8 ore di scuola, a un bambino in età da scuola primaria non vengano assegnati ulteriori compiti.
Comunque io personalmente non sono contraria ai compiti a casa, se assegnati, ovviamente, con buon senso e senza esagerazioni. È evidente che a un'organizzazione oraria diversa corrisponda un diverso carico di lavoro a casa, e questo vale ovviamente per il metodo SZ come per il tempo pieno tradizionale.
Ciò che a me piace del SZ l'ho detto, e i compiti non li ho nemmeno menzionati...

Ma infatti ad essere scandaloso è il fatto che un bambino stia a scuola otto ore.
Il tempo pieno è didatticamente dannoso, tuttavia ha molti sostenitori sia fra i docenti (che vedono al sicuro la loro cattedra) che fra i genitori (che risparmiano sulla vaby-sitter).

Soprattutto fra i genitori!!!
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3488
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 8:16 am

L'attuale organizzazione del lavoro maschile e femminile rende indispensabile il tempo pieno per la stragrande maggioranza dei genitori, che anzi spesso devono fare i salti mortali, ricorrere a nonni, amici e delegati per riprendere i figli, oppure optare per il prescuola o il postscuola.

Gli stipendi sono troppo bassi per ricorrere sistematicamente, più ore al giorno, a una babysitter; la maggior parte delle famiglie non può neanche permettersi (ammesso che sia giusto) che uno dei due genitori stia a casa senza lavorare per prendersi cura dei figli, ritirandoli da scuola dopo il "tempo normale". 

Sono tre decenni che politici ed economisti predicano un aumento della competitività basato su precarietà, calo di retribuzioni e di diritti e questo è il risultato.

Si potrebbero anche studiare soluzioni organizzative diverse per accordare tempi familiari e di lavoro, ma dubito che ci siano forze politiche interessate a proposte del genere.
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 883
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 8:29 am

bisognerebbe poter tornare ai primi anni del TP, io l'ho vissuto personalmente a Milano nel lontano '76, non era t.p ma la mattina si faceva scuola normalmente poi mensa poi il pomeriggio con un'altra insegnante ( del pomeriggio appunto) compiti e attività integrative ( tra cui ginnastica in una bellissima palestra, pittura, musica, canto e attività ricreative, si andava a scuola dal lunedì al sabato mattina compreso. Sto parlando di scuola statale a Corsico. si usciva alle 16.30 , una meraviglia!!!! Ora invece è veramente scuola perchè le maestre si alternano mattina e pomeriggio quindi ci sono pomeriggi che fai matematica e scienze e pomeriggi che fai grammatica e storia...una fatica bestiale. Per non parlate poi di quei genitori che dopo 8 ore di scuola pretendono anche che il pargolo vada a nuoto a basket a pianoforte ecc: ALLUCINANTE!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 8:33 am

donadoni ha scritto:
Per non parlate poi di quei genitori che dopo 8 ore di scuola pretendono anche che il pargolo vada a nuoto a basket a pianoforte ecc: ALLUCINANTE!!!

Alcuni genitori non vedono l'ora di togliersi i figli dai piedi e per fare questo ogni scusa è buona...
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1551
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 8:52 am

ushikawa ha scritto:
L'attuale organizzazione del lavoro maschile e femminile rende indispensabile il tempo pieno per la stragrande maggioranza dei genitori, che anzi spesso devono fare i salti mortali, ricorrere a nonni, amici e delegati per riprendere i figli, oppure optare per il prescuola o il postscuola.

Gli stipendi sono troppo bassi per ricorrere sistematicamente, più ore al giorno, a una babysitter; la maggior parte delle famiglie non può neanche permettersi (ammesso che sia giusto) che uno dei due genitori stia a casa senza lavorare per prendersi cura dei figli, ritirandoli da scuola dopo il "tempo normale". 

Sono tre decenni che politici ed economisti predicano un aumento della competitività basato su precarietà, calo di retribuzioni e di diritti e questo è il risultato.

Si potrebbero anche studiare soluzioni organizzative diverse per accordare tempi familiari e di lavoro, ma dubito che ci siano forze politiche interessate a proposte del genere.

Il tuo discorso è corretto e condivisibile.

Io però contesto che si utilizzi la scuola per risolvere un problema che è prettamente sociale.

Il mondo odierno richiede babysitter gratuiti o a prezzi popolari?
Cosa fa lo stato? Offre ai genitori degli insegnanti gratuiti, che ovviamente vogliono fare attività didattica e non mero intrattenimento/vigilanza.
I genitori ovviamente sono contenti perché vedono risolto il loro problema, lo sono anche gli insegnanti che in questo modo vedono moltiplicarsi le cattedre.
Poi ci si accorge che i bambini diventano insofferenti verso la scuola, escono stanchi e stressati e non acquisiscono la necessaria autonomia nello studio perché dopo otto ore di scuola non è ovviamente possibile assegnare delle attività da fare a casa. A quel punto si nasconde la polvere sotto il tappeto, attribuendo a non ben precisati disturbi o addirittura a sindromi la cui reale esistenza è assai dubbia, qualsiasi difficoltà didattica e caratteriale dei bambini/ragazzi.
Personalmente sono contento di aver vissuto un'infanzia assai diversa: a scuola fino alle 12.30 dal lunedì al sabato (dove si lavorava seriamente sui saperi base, senza perdere tempo nell'acquisizione di nozioni totalmente inutili per un bambino delle elementari), il pomeriggio c'era tutto il tempo per fare i compiti, guardare i cartoni animati, uscire a giocare con gli amici, riposarsi, oziare, dedicarsi ai propri hobby...
E i dsa allora erano molti meno, ma non perché al tempo non si facevano le diagnosi, ma semplicemente perché l'organizzazione didattica e l'idea di scuola erano tali da non permettere l'insorgere di quei sintomi che oggi vengono frettolosamente catalogati come disturbi di origine neurobiologica, quando invece sono solo l'effetto di una politiche scolastiche e sociali assai discutibili.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2894
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 9:02 am

comp_xt ha scritto:

Personalmente sono contento di aver vissuto un'infanzia assai diversa: a scuola fino alle 12.30 dal lunedì al sabato (dove si lavorava seriamente sui saperi base, senza perdere tempo nell'acquisizione di nozioni totalmente inutili per un bambino delle elementari), il pomeriggio c'era tutto il tempo per fare i compiti, guardare i cartoni animati, uscire a giocare con gli amici, riposarsi, oziare, dedicarsi ai propri hobby...

Anche io ho avuto un'infanzia simile ma mi veniva a prendere da scuola la tata perché mia madre finiva di lavorare nella sua scuola alle 13 o alle 14. Tu da chi eri prelevato?
Io non ho mai assunto tate, quindi me la sono sempre sbrigata da sola. Se mio figlio esce alle 12.30, a scuola non mi vedono arrivare prima delle 13.15 (se anch'io sono a scuola). Andrebbe bene così?
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1551
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 9:14 am

chicca70 ha scritto:

Anche io ho avuto un'infanzia simile ma mi veniva a prendere da scuola la tata perché mia madre finiva di lavorare nella sua scuola alle 13 o alle 14. Tu da chi eri prelevato?

Da nessuno, tornavo a casa da solo, come del resto tutti i miei compagni di scuola.

Se a casa, per motivi legati al lavoro dei miei genitori, non c'era nessuno (capitava comunque raramente) tornavo da mia nonna, a scuola però non veniva a prendermi nessuno.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3164
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 9:35 am

Idem. Abitavo a 800 dalla scuola,e all epoca la mia zona era relativamente rurale. Due o tre panda 30 fuori da scuola e il resto dei bambini a casa a piedi o con la saltafossi. .compresa la mia...
Oggi che i ruggenti anni 80 sono finiti,c è la crisi e gli italiani sono sulla soglia della povertà, fuori dalle elementari una selva di suv e macchinoni che pare la scorta di Trump. Alle medie una foresta di biciclette posteggiate, era quasi impossibile vedere genitori in auto in attesa.
Oggi,come le elementari, nessun 12-13 enne va a piedi o in bici. Idem la selva di macchinoni di mamma'
Tornare in alto Andare in basso
Online
chicca70



Messaggi : 2894
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 10:04 am

comp_xt ha scritto:
chicca70 ha scritto:

Anche io ho avuto un'infanzia simile ma mi veniva a prendere da scuola la tata perché mia madre finiva di lavorare nella sua scuola alle 13 o alle 14. Tu da chi eri prelevato?

Da nessuno, tornavo a casa da solo, come del resto tutti i miei compagni di scuola.

Se a casa, per motivi legati al lavoro dei miei genitori, non c'era nessuno (capitava comunque raramente) tornavo da mia nonna, a scuola però non veniva a prendermi nessuno.

Oggi alla primaria (parlo di quella frequentata ai tempi da mio figlio) non fanno uscire i bambini se non c'è una persona autorizzata a ritirarli. Penso che ti segnalerebbero ai servizi sociali se osassi ventilare l'ipotesi di far tornare il bambino da solo. In quinta mio figlio andava a scuola da solo ma il ritorno doveva essere accompagnato. Questo rende automaticamente impossibile l'uscita alle 12.30 se non si hanno nonni vicini e molto disponibili a tenersi i nipoti per mezza giornata.
Tornare in alto Andare in basso
valeria.delgammba



Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 11:39 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Perplessa ha scritto:
la Scuola senza Zaino è ormai istituzionalizzata in buona parte della provincia di Pisa e in alcune scuole di Livorno (e credo anche nel resto della Toscana).

Dalle mie parti, mai sentita. Non escludo che la moda stia per approdare anche qui, nei prossimi anni, ma per fortuna i miei figli saranno fuori dalle elementari da un bel po'...

Oltretutto, come ho avuto occasione di ripetere più di una volta, qui le normalissime scuole a tempo pieno sono virtualmente  quasi senza zaino, nel senso che lo zaino si lascia a scuola e viene portato a casa solo una volta alla settimana. Se questi si fanno belli di quando sia meravigliosa l'idea taaaantooooooo innovativa che lo zaino non serva perché tanto non si danno compiti per casa (perché il messaggio attrattivo e affabulante riguarda quello, non tanto il peso dello zaino in sé), beh, sappiate che in quasi tutte le scuole a tempo pieno  è già quasi la stessa cosa: i compiti a casa sono molti di meno che nelle classi a tempo breve, e vengono dati solo nel fine settimana. Nei giorni feriali non ci sono quasi mai, e quelle pochissime volte che ci sono vengono programmati con parecchi giorni di anticipo, e non certo assegnati a sorpresa da oggi per domani.

Nelle scuole senza zaino non a tempo pieno (che esistono) i compiti vengono dati come nelle altre. E lo zaino ce l'hanno, anche se ha la forma di una borsa a tracolla invece che uno zaino. Non hanno l'astuccio, ma probabilmente "senza astuccio" suonava peggio che "senza zaino"

Tornare in alto Andare in basso
Karmacoma



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 11:42 am

Sì appunto, il fatto di assegnare o meno compiti pomeridiani non dipende dal metodo ma dall'organizzazione oraria. Davvero, Valeria, esistono scuola SZ a tempo normale? In Emilia Romagna no, come minimo hanno uno/due rientri.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1551
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 12:30 pm

chicca70 ha scritto:


Oggi alla primaria (parlo di quella frequentata ai tempi da mio figlio) non fanno uscire i bambini se non c'è una persona autorizzata a ritirarli. Penso che ti segnalerebbero ai servizi sociali se osassi ventilare l'ipotesi di far tornare il bambino da solo. In quinta mio figlio andava a scuola da solo ma il ritorno doveva essere accompagnato. Questo rende automaticamente impossibile l'uscita alle 12.30 se non si hanno nonni vicini e molto disponibili a tenersi i nipoti per mezza giornata.

Questo è vero, però se ci pensiamo non è cambiata la normativa in termini di custodia dei minori, sono cambiate semplicemente le interpretazioni giurisprudenziali della stessa.
Ovviamente anche queste sono scelte ideologiche non prive di conseguenze, perché l'eccessivo infantilismo dei ragazzi di oggi dipende anche dalla loro mancata responsabilizzazione.
Non è possibile sostenere che un ragazzino sia incapace di rientrare a casa da solo e allo stesso tempo sperare che maturi.

Tornare in alto Andare in basso
valeria.delgammba



Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 1:18 pm

Karmacoma ha scritto:
Sì appunto, il fatto di assegnare o meno compiti pomeridiani non dipende dal metodo ma dall'organizzazione oraria. Davvero, Valeria,  esistono scuola SZ a tempo normale? In Emilia Romagna no, come minimo hanno uno/due rientri.

Il tempo normale, qui a Lucca, prevede uno o due rientri e il sabato a casa (almeno nelle scuole di cui ho notizia, che comunque sono abbastanza).
I miei, con lo zaino, hanno un rientro settimanale facendo 27h
Tornare in alto Andare in basso
Karmacoma



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 1:24 pm

Ok, quindi anche le scuola SZ hanno comunque i due rientri, ho capito. No, qui direi che l'offerta è più varia, dal tempo pieno a 40h settimanali a quello normale con uno/due rientri o con nessun rientro addirittura. Le poche scuole che hanno scelto il metodo SZ fanno le 40 ore.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1551
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Scuola senza zaino   Gio Giu 29, 2017 1:35 pm

Un altro aspetto inquietante della "scuola senza zaino" è il fatto che, pur essendo essenzialmente una metodologia o un credo didattico, come può conciliarsi col fatto che la Costituzione garantisce a ciascun docente il diritto di adottare la metodo di insegnamento che preferisce?
Il quadro orario non è infatti una prerogativa del docente, ma il modo con cui lavorare con gli alunni si (compreso il diritto a far sistemare i banchi come meglio crede).
Come si fa a dire: "In questa scuola si adotta la metodologia didattica X", quando invece la Costituzione della Repubblica Italiana stabilisce che ciascun docente adotta la metodologia didattica che più ritiene opportuna?
Ma ci rendiamo conto che queste sono cose da stato totalitario?
Tornare in alto Andare in basso
 
Scuola senza zaino
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» un mondo senza religioni
» Tanti aggiornamenti ma sono senza internet :(
» vorrei preparare io i biscotti senza uovo e glutine per la bambina..
» Religione nella scuola materna
» ciclo senza ovulazione?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: