Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
PJMS



Messaggi : 813
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioTitolo: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 2:16 pm

Salve, ho partecipato alle prove suppletive del concorso per una cdc ITP. Ho fatto lo scritto, ho sostenuto la prova pratica e sono stato ammesso all'orale che si terrà nel prossimo luglio. Su quasi 100 candidati allo scritto, siamo arrivati all'orale in poco più di 10.

Detto questo, pochi giorni fa sul sito dell'USR è apparsa una nota in cui, in base ad un'ordinanza del Tar, una quindicina di candidati che non avevano superato la prova scritta + quella pratica nella sessione ordinaria del 2016 è stata ammessa direttamente agli orali di quella suppletiva. Immagino che questi candidati non abbiano superato la prova pratica che, secondo il bando, è superata solo in presenza di voto pari o superiore a 6/10 che va sommato al voto della prova scritta (riportato in 30mi) in modo tale che la somma dei due punteggi sia uguale o superiore a 28/40mi. Per intenderci, un 23 allo scritto ed un 5 alla pratica non permette l'ammissione all'orale, così come un 24 + 4 ecc.

L'ordinanza del Tar, che ho letto, dice solo che appaiono elementi sussistenti di "fumus boni iuris" riguardo al frazionamento del punteggio da attribuire per la prova scritta e per quella pratica (40 punti). Ammette quindi questi candidati all'orale della prova suppletiva e rinvia alla sentenza di merito prevista per fine gennaio 2018.

Nel frattempo cosa accadrà? Questi candidati saranno in GM con riserva fino almeno a gennaio? Potranno avere già da settembre il ruolo?

Dirà qualcuno di voi, parli proprio tu che sei un beneficiario delle suppletive? Beh, per la verità, ormai ci sono sentenze di merito e non più solo ordinanze cautelari, che attestano che l'esclusione dal bando per gli ITP non abilitati (cioè, che non avevano avuto modo di poter conseguire un PAS) in assenza del percorso ordinario di abilitazione, è stato un atto illegittimo. Tanto è vero che per quelli che entreranno nella GM non ci dovrebbe essere nemmeno più il famoso "asterisco" della riserva. Ma pongo la questione più in generale. La prova pratica non la svolgono solo gli ITP, ci sono anche numerose cdc della Tabella A che l'hanno richiesta nella sessione ordinaria. Non pensate che questa ordinanza (al di la del merito, che per me pare un po' insensata, poiché essere bocciati alla prova pratica significa essere bocciati alla prova caratterizzante la disciplina in questione) possa avere ripercussioni serie anche per altre cdc e portare a non definire mai le GM per queste cdc?
Torna in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1703
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 3:37 pm

Che dire PJMS ? mentre sono contenta per te e per tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di abilitarsi.....Che dire?

Questa cosa della prova pratica ci mancava....e ora non ci manca più.....Bene, ok....
La barzelletta continua....
Torna in alto Andare in basso
PJMS



Messaggi : 813
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 4:47 pm

catiusciagr ha scritto:
Che dire PJMS ? mentre sono contenta per te e per tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di abilitarsi.....Che dire?

Intanto, catiusciagr grazie. Certo è... che la situazione mi crea oggi un po' di preoccupazione.  Nel 2016 per la mia cdc furono messi a bando 24 posti. Dopo la sessione ordinaria risultavano in GM solo 6 posti. quindi 18 posti erano rimasti vacanti e se aggiungiamo il 10% di idonei diciamo 20 posti tout court.

Oggi, gli ammessi all'orale della prova suppletiva siamo in 13. Insomma, facendo tutti il "nostro" all'orale... 13+6=21 sarebbero rimasti persino ancora 3-5 posti vacanti. Con il "recupero" a tavolino (davvero non so come altro definirlo) di chi a torto o a ragione è risultato "insufficiente" alla prova pratica - ripeto prova caratterizzante per un Insegnante Tecnico "Pratico", appunto... - ritornano in "gara" altri 14 candidati che, peraltro, rispetto a chi ha fatto le "sole" suppletive godranno del non indifferente vantaggio di poter far valutare il loro titolo di abilitazione (fino a 5 punti e comunque non meno di 3,12) oltre al servizio, altri titoli ecc. Punti che invece non potrà dichiarare chi ha partecipato alle suppletive (Io, per esempio non avendo fatto ed avuto la possibilità di fare il PAS). Certo, lo sapevo dall'inizio rispetto ai 6 che già stavano dal 2016 in GM, ma dall'inizio sapevo pure che per arrivare in fondo dovevo superare Scritto, Pratica ed Orale... senza risultare insufficiente in nessuna delle tre prove.

Per ora, in attesa del mio orale, posso certamente ritenermi soddisfatto per quello che ho fatto. Ho avuto 25,35 su 30 allo scritto, 10 su 10 alla presunta "inutile" pratica per un totale di 35,35 su 40. Spero, tuttavia, non inutilmente.
Torna in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1703
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 5:55 pm

La tua è la stessa preoccupazione che ancora tiene col fiato sospeso coloro che presenti in GM della fase ordinaria, vedono ora vacillare la propria posizione a causa degli eventuali nuovi immessi nella stessa GM con le prove suppletive.
Non è detto che accada davvero.
La tua posizione mi sembra molto buona; i "posti" restanti sono parecchi....; è più che probabile che tutto si risolva nel migliore dei modi.
Sei informato su quanti siano nella tua cdc e nella tua regione i ricorrenti "pratici insufficienti nella pratica"?
Tutto è legato a questo numero....; poi costoro dovranno superare l'orale....; è tutto da vedere.
La conclusione del discorso è che tutto della malascuola è stato organizzato nel peggiore dei modi.
Torna in alto Andare in basso
PJMS



Messaggi : 813
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 6:23 pm

catiusciagr ha scritto:
La tua è la stessa preoccupazione che ancora tiene col fiato sospeso coloro che presenti in GM della fase ordinaria, vedono ora vacillare la propria posizione a causa degli eventuali nuovi immessi nella stessa GM con le prove suppletive.

Immagino, ma come sai per noi ITP il "diritto" al concorso è stato leso a monte. Per dire, io sono laureato in ing. elettronica, ho avuto pure supplenze da III fascia sulla nuova A040. Potevo partecipare al TFA, per problemi personali e di famiglia non lo feci. Non ho però fatto ricorso. Su B15 (ITP elettronica) invece il percorso ordinario di abilitazione non c'è mai stato e chi si è abilitato l'ha fatto via PAS. Insomma, in questo caso il concorso "pubblico" rischiava di trasformarsi in una sorta di concorso "riservato", poiché per il PAS come sai il solo requisito era il servizio (e pure i tempi di questo, poi furono modificati via tribunali...), nessuna preselezione prima dei corsi per l'abilitazione. Ma non è mia intenzione rivangare vecchie polemiche, che peraltro manco mi riguardano.

catiusciagr ha scritto:
Non è detto che accada davvero.
La tua posizione mi sembra molto buona; i "posti" restanti sono parecchi....; è più che probabile che tutto si risolva nel migliore dei modi.
Sei informato su quanti siano nella tua cdc e nella tua regione i ricorrenti "pratici insufficienti nella pratica"?
Tutto è legato a questo numero....; poi costoro dovranno superare l'orale....; è tutto da vedere.
La conclusione del discorso è che tutto della malascuola è stato organizzato nel peggiore dei modi.

I "pratici insufficienti nella pratica"... sono 14. Non voglio, ovviamente, pontificare. Certo è che nel 2016 non furono ammessi all'orale poiché, come prescrive il bando, occorre superare lo scritto + la pratica con non meno di 28/40 e, in particolare, nella prova pratica ottenere almeno 6/10.

A conti fatti questa è la situazione ad oggi:

6 già in GM dal 2016

14 "insufficienti alla pratica 2016" recuperati via TAR all'orale 2017... (Tutti abilitati PAS, con relativo punteggio che faranno poi valere)

13 che hanno superato scritto+pratica nelle suppletive (su 100 all'inizio) non abilitati, tra cui io...

Totale 6+14+13=33

I posti a concorso (considerando pure i 6 già assegnati, che però tornano in discussione soprattutto col recupero degli altri abilitati tagliati alla pratica 2016) erano/sono 24 +10% = 26

Insomma, in 9 rischiano/mo di restare con un palmo di mosche in mano, poi certo... magari scorreranno oltre il 10% se gli idonei saranno più di 24. Questo, però, in una regione dove non si sa nemmeno se gli originari 24 posti siano "reali" o "virtuali"...
Torna in alto Andare in basso
oizan



Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 20.04.15

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 7:01 pm

Una delle tante:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
PJMS



Messaggi : 813
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 7:28 pm

oizan ha scritto:
Una delle tante:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Insomma per il TAR anche se la prova pratica è insufficiente, questa va sempre sommata alla prova scritta e siccome "è la somma che fa il totale", per parafrasare Totò... un 24 scritto + 4 pratico ha lo stesso peso di un 22 scritto + 6 pratico...

That's Italy, That's amore...
Torna in alto Andare in basso
PJMS



Messaggi : 813
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 7:45 pm

In base al criterio individuato dal TAR allora voglio rivalutato pure il mio punteggio :-D

25,35 /30 sono 33,8/40

10/10 sono 40/40

Pertanto 33,8+40=(73,8)/2=36,9

Da 35,35 guadagno 1,55 punti
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 7:47 pm

...con conseguente obbligo dell’amministrazione di procedere alla correzione delle prove scritte e pratiche effettuate dai ricorrenti, uniformando il criterio di valutazione delle stesse sulla base di un denominatore comune e, quindi – al fine di verificare il conseguimento del punteggio minimo di 28/40-, previa rivalutazione delle votazioni conseguite, attribuendo il voto delle prove scritte e pratiche complessivamente considerate secondo la media dei voti complessivamente riportati;

Facciamo un esempio:
Nanni ha preso 22/30 allo scritto e 5/10 alla prova pratica. Il voto calcolato dalla commissione è 27/40 = non ha superato la prova scritto-pratica, non è ammesso all'orale.
Cambiamo metodo di calcolo del voto finale, ubbidendo al TAR, calcolando i punteggi in 40esimi (denominatore comune) e facendo la media dei due voti, come viene fatto nel caso di più prove scritte.
Nanni ha preso 29,3 (quarantesimi) allo scritto e 20 (quarantesimi) all'orale. La media dei due voti è 24,7 = non ha superato la prova scritto-pratica, non è ammesso all'orale.

Vediamo invece che succede a Ciccio, che ha preso 10/10 alla prova pratica e 17/30 allo scritto.
Prima: 27/40 = bocciato
Dopo: 40 prova pratica, 22,7 scritto, voto finale 31,3 =  ammesso all'orale.

Questa decisione del TAR impone di dare un peso maggiore alla prova pratica. Il caso raccontato da PJMS, invece, riguarda chi ha preso un'insufficienza alla prova pratica. Con il nuovo sistema di voto sarebbero ancora più penalizzati
Torna in alto Andare in basso
PJMS



Messaggi : 813
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 7:54 pm

geo&geo ha scritto:
Questa decisione del TAR impone di dare un peso maggiore alla prova pratica. Il caso raccontato da PJMS, invece, riguarda chi ha preso un'insufficienza alla prova pratica. Con il nuovo sistema di voto sarebbero ancora più penalizzati

Infatti, quasi quasi ci penso a fare ricorso... :-D
Torna in alto Andare in basso
PJMS



Messaggi : 813
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 8:18 pm

Geo&Geo tuttavia, nel caso di Ciccio per lo scritto, così come in quello di Nanni alla pratica, viene a cadere il principio che in entrambe le prove occorre la sufficienza. Anzi, nel caso di Ciccio, dando più peso alla pratica, si può essere ammessi all'orale pure con uno scritto ampiamente insufficiente (12/30 cioè 16/40)!

Adesso non per portare acqua al mio mulino, ma mi pare che si rasenta l'assurdo.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Sab Giu 24, 2017 11:21 pm

Sono d'accordo con te.
Per il concorso precedente (2012) le soglie erano ancora più alte (21/30 allo scritto e 7/10 alla prova pratica) ed il TAR del Lazio ha respinto il ricorso di chi non era stato ammesso all'orale per questa ragione
http://www.dirittoscolastico.it/concorso-docenti-il-tar-lazio-respinge-il-ricorso-materia-di-valutazione-della-prova-pratica/
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Dom Giu 25, 2017 12:36 am

PJMS ha scritto:
Geo&Geo tuttavia, nel caso di Ciccio per lo scritto, così come in quello di Nanni alla pratica, viene a cadere il principio che in entrambe le prove occorre la sufficienza. Anzi, nel caso di Ciccio, dando più peso alla pratica, si può essere ammessi all'orale pure con uno scritto ampiamente insufficiente (12/30 cioè 16/40)!

Pensa invece al povero Beppe, che aveva passato lo scritto con 22/30 e la prova pratica con 6/10. Ammesso all'orale, lo aveva superato ed era felicemente entrato in graduatoria... E invece, con il nuovo sistema del TAR:
scritto 29,3 /40
prova pratica 24/40
Voto finale 26,7/40, tutto da rifare...

Voglio dire: se il bando lo avesse scritto il TAR, sarebbero passate persone con un voto insufficiente e sarebbero state bocciate persone con entrambi  i voti sufficienti.
Roba da ricorso al TAR :-O
Torna in alto Andare in basso
PJMS



Messaggi : 813
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Dom Giu 25, 2017 11:11 am

Assurdo! Ecco cosa capita a non mettere un corso in matematica (ma persino in semplice aritmetica) a giurisprudenza...
Torna in alto Andare in basso
eliss



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 02.03.16

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Lun Giu 26, 2017 10:41 am

Questo concorso non finirà mai di stupire! Sicuramente avvocati e giudici non moriranno di fame con noi!
Non si faceva prima ad aspettare il concorso 2018? Tanto...siamo lì! Anche perchè a prove finite inizieranno i ricorsi dei vincitori.."Giugno 2016"!!!
Mah!
Torna in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 2087
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Lun Giu 26, 2017 7:33 pm

geo&geo ha scritto:
Sono d'accordo con te.
Per il concorso precedente (2012) le soglie erano ancora più alte (21/30 allo scritto e 7/10 alla prova pratica) ed il TAR del Lazio ha respinto il ricorso di chi non era stato ammesso all'orale per questa ragione
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Eppure a un mio compagno di concorso nella A020 nel 2012 andò diversamente: prese 6 alla prova pratica e non venne ammesso alla prova orale finale, che si svolse per noi nel mese di maggio. Fece ricorso, il Tar lo accettò, venne riconvocata la commissione per lui l'ultima settimana di luglio, fece l'ultima prova, la superò e ora è felicemente in ruolo da due anni ormai.
Per la cronaca il collega era anche ricorsista per l'anno di laurea.
Torna in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 2087
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Lun Giu 26, 2017 7:37 pm

Comunque ho dato un'occhiata alla pagina di "Diritto Scolastico" che si apre cliccando il link sopra citato, attenzione che anche altre notizie riportate sono da prendere con le pinze...
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?   Lun Giu 26, 2017 7:50 pm

udl ha scritto:
Eppure a un mio compagno di concorso nella A020 nel 2012 andò diversamente: prese 6 alla prova pratica e non venne ammesso alla prova orale finale, che si svolse per noi nel mese di maggio. Fece ricorso, il Tar lo accettò, venne riconvocata la commissione per lui l'ultima settimana di luglio, fece l'ultima prova, la superò e ora è felicemente in ruolo da due anni ormai.
Per la cronaca il collega era anche ricorsista per l'anno di laurea.

Magari ha fatto ricorso ad un altro TAR... Il link riporta la sentenza del TAR del Lazio, che rigetta il ricorso, ma non sarebbe la prima volta che ci sono sentenze diverse nelle varie regioni
Torna in alto Andare in basso
 
Ma il concorso 2016 non prevedeva che la prova pratica fosse almeno da 6/10?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» CUORICINO PACIOCCOSO E UN 2016 SCOPPIETTANTE
» Pandolfini casa d'aste; 1 marzo 2016
» Terza prova: regolamento dizionari
» Anno di prova non superato
» mia suocera

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: