Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 conflitto d'interesse

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Onestà



Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 25.09.16

MessaggioTitolo: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 11:08 am

[VOCABOLARIO]
“Il conflitto di interessi è una condizione che si verifica quando viene affidata un'alta responsabilità decisionale a un soggetto che ha interessi personali o professionali in contrasto con l'imparzialità richiesta da tale responsabilità, che può venire meno a causa degli interessi in causa.”

Possiamo parlare “pacatamente” di conflitto d’interessi anche per il settore istruzione?
E' corretto fare lavorare una grossa percentuale di insegnanti nella scuola del proprio territorio/paesello?
Qualcuno controlla la veridicità delle valutazioni (spesso in eccesso) degli studenti di questi insegnanti?

Le grandi aziende per evitarlo fanno ruotare periodicamente il personale;
possiamo adottare questo criterio anche per la scuola in modo che gli insegnanti non sentiranno l’oppressione dei genitori, del dirigente scolastico e/o la licenza di farsi gli affari propri per non avere rogne con nessuno per il loro operato?

Aspettando la "Buona scuola"
buone vacanze a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2401
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 2:26 pm

Quali sarebbero gli "interessi personali" in conflitto con l'imparzialità del docente, in questo caso?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 5:37 pm

Onestà ha scritto:
[VOCABOLARIO]
“Il conflitto di interessi è una condizione che si verifica quando viene affidata un'alta responsabilità decisionale a un soggetto che ha interessi personali o professionali in contrasto con l'imparzialità richiesta da tale responsabilità, che può venire meno a causa degli interessi in causa.”

Possiamo parlare “pacatamente” di conflitto d’interessi anche per il settore istruzione?
E' corretto fare lavorare una grossa percentuale di insegnanti nella scuola del proprio territorio/paesello?
Qualcuno controlla la veridicità  delle valutazioni (spesso in eccesso) degli studenti di questi insegnanti?

Le grandi aziende per evitarlo fanno ruotare periodicamente il personale;
possiamo adottare questo criterio anche per la scuola in modo che gli insegnanti non sentiranno l’oppressione dei genitori,  del dirigente scolastico e/o la licenza di farsi gli affari propri per non avere rogne con nessuno per il loro operato?

Aspettando la "Buona scuola"
buone vacanze a tutti
Dunque mi sembra di capire che il tuo sia più che altro un problema di vacanze, suppongo che tu non sappia dove andare.

Vuoi essere mandato da qualche parte ? Ti ci dobbiamo proprio mandare ?

E non pensare che solo prechè è estate noi ci si limiti a mandarti a "fan bagno".

Comunque una soluzione al problema che poni c'è: poichè i docenti non possono stare nello stesso paese dei propri alunni significa che gli alunni devono cambiare scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Online
franco71



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 5:59 pm

La politica di "alzare i voti", se questo è il reale conflitto d'interesse sollevato da Onestà, non riguarda solo i docenti (locali) in piccole realtà, ma anche i consigli di classe di medio-grandi scuole in medio-grandi città. Quindi con la turnazione non elimini il problema.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 8:56 pm

La domanda è: chi paga le trasferte?
Molti docenti hanno la scuola vicina a casa per esigenze di famiglia: bambini da andare a raccogliere appena finito l'orario, genitori anziani e disabili ecc. ecc.
Io, che queste esigenze non le ho, preferisco la scuola un po' lontana da casa per salvaguardare la mia privacy: non mi va di incontrare alunni e genitori quando esco di casa in tuta e spettinata per portare a spasso il cane!
Ammetto comunque che l'andirivieni che ciò comporta grava sul magro bilancio.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 9:51 pm

ludmilla72 ha scritto:
La domanda è: chi paga le trasferte?
Molti docenti hanno la scuola vicina a casa per esigenze di famiglia: bambini da andare a raccogliere appena finito l'orario, genitori anziani e disabili ecc. ecc.
Io, che queste esigenze non le ho, preferisco la scuola un po' lontana da casa per salvaguardare la mia privacy: non mi va di incontrare alunni e genitori quando esco di casa in tuta e spettinata per portare a spasso il cane!
Ammetto comunque che l'andirivieni che ciò comporta grava sul magro bilancio.
Ma lo prendete sul serio ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 9:54 pm

franco71 ha scritto:
La politica di "alzare i voti", se questo è il reale conflitto d'interesse sollevato da Onestà, non riguarda solo i docenti (locali) in piccole realtà, ma anche i consigli di classe di medio-grandi scuole in medio-grandi città. Quindi con la turnazione non elimini il problema.
E i controllori dei biglietti dell'autobus ? Chi mi dice che non rinuncino a multare gli amici ?

E il postino ? Non suonerà 3 volte alla porta di chi conosce ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 3499
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 10:06 pm

avidodinformazioni ha scritto:
ludmilla72 ha scritto:
La domanda è: chi paga le trasferte?
Molti docenti hanno la scuola vicina a casa per esigenze di famiglia: bambini da andare a raccogliere appena finito l'orario, genitori anziani e disabili ecc. ecc.
Io, che queste esigenze non le ho, preferisco la scuola un po' lontana da casa per salvaguardare la mia privacy: non mi va di incontrare alunni e genitori quando esco di casa in tuta e spettinata per portare a spasso il cane!
Ammetto comunque che l'andirivieni che ciò comporta grava sul magro bilancio.
Ma lo prendete sul serio ?

In effetti quello di onestà è un discorso che muove da presupposti non condivisibili e certamente non verificabili.
Sinceramente non credo che la veridicità delle valutazioni (spesso in eccesso) degli insegnanti sia inficiata dalla condivisione del territorio con i loro studenti.
Ritengo sia più pregiudizievole la pressione di alcuni DS che pur di non veder calare il numero d'iscrizioni tentano in tutti i modi di imbrigliare la libera, legittima e sacrosanta attività di valutazione dei docenti.

Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 5558
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 11:00 pm

Soluzione: io insegno, ma le verifiche le corregge qualcun altro, il quale alla fine dà anche la valutazione finale in base alle verifiche effettuate. Questo "qualcun altro"e verifiche le riceve a casa per posta e non sa nemmeno chi siano gli studenti che le hanno fatte.

Come contributo "estivo" direi di avere fatto la mia porca figura.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 11:09 pm

mac67 ha scritto:
Soluzione: io insegno, ma le verifiche le corregge qualcun altro, il quale alla fine dà anche la valutazione finale in base alle verifiche effettuate. Questo "qualcun altro"e verifiche le riceve a casa per posta e non sa nemmeno chi siano gli studenti che le hanno fatte.

Come contributo "estivo" direi di avere fatto la mia porca figura.
bocciata.

Io faccio le verifiche anche tenendo conto che poi le devo correggere; se le correggi tu posso essere tentato di farle kilometriche, ed ovviamente lo faresti anche tu, col risultato che ci facciamo il mazzo doppio entrambi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: conflitto d'interesse   Ven Giu 30, 2017 11:10 pm

Però potremmo mandarle tutte ad onestà ! Così nessuno di noi dovrà correggere verifiche; questa mi piace di più.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
conflitto d'interesse
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Conflitto di Interesse, proposta Mucchetti, levata di scudi
» Padre Amorth: Satana dietro crisi economica, di Alitalia e conflitto a Gaza
» problemi con la sorella
» Animazione d'interesse ateo (e non)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: