Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 6:10 pm

http://www.orizzontescuola.it/stipendio-degli-insegnanti-fedeli-3-000-euro/

Come ho già detto molte volte trovo queste campagne per aumentare lo stipendio dei docenti molto fuori luogo:
1) Sono totalmente irrealistiche e quindi tanto vale non parlarne proprio; raddoppiare la spesa per gli stipendi è semplicemente impossibile in una nazione con un'economia asfittica come la nostra.
2) In ogni caso le priorità sono altre; la prima priorità è la certezza del posto di lavoro e quindi l'abolizione del precariato in tutte le sue forme.
2) La seconda priorità è il diritto ad avere una collocazione adeguata al proprio titolo di studio evitando quindi forme di docenza ambigue come il potenziamento.
3) La terza priorità è costituita dal numero di studenti per classe: una formazione di qualità mal si concilia con classi numerose.
4) La quarta priorità riguarda la trasparenza delle procedure di reclutamento: un'assunzione deve seguire a un discrimine oggettivo (concorso o graduatoria di anzianità) senza dipendere dalla volontà del DS.

L'aumento stipendiale viene dopo tutto ciò.
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 32412
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 8:30 pm

La lavagna, il gessetto e le pareti scrostate.
Pensare che dicevi queste cose prima che arrivasse la Gelmini è profetico.
Speriamo tu non sia autoavverante per il futuro.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 8:41 pm

gugu ha scritto:
La lavagna, il gessetto e le pareti scrostate.
Pensare che dicevi queste cose prima che arrivasse la Gelmini è profetico.
Speriamo tu non sia autoavverante per il futuro.

Onestamente la tua mancanza di logica è totale: la Gelmini tagliò i docenti per aumentare la tecnologia; le LIM vennero pagate con lo stipendio dei tagli e tutto ciò è l'opposto di quello che sostengo io... in tutti questi anni non ti sei mosso di nulla.
Chiudo, non mi interessa riprendere la conversazione con te o con i tuoi nick.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 8:56 pm

Mettiamola così, se mi fa l'aumento a 3000€/mese ogni mese faccio donazione di 100 € per lavagna, il gessetto e le pareti scrostate; se mi riduce gli alunni per classe porto la carta igienica per tutta la scuola.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1140
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 9:18 pm

Prima ancora di entrare nel merito (personalmente concordo con quasi tutto quello affermato da precario) resto dell'idea che è la classica sparata di una persona che dall'alto della sua (in)competenza del mondo scolastico si permette di fare affermazioni buone solo a produrre titoli di giornali....

Precario per i punti 2 e 4 basterebbe eliminare la 107... ma Renzi e i renziani sono convinti che va tutto bene purtroppo... comunque basta avere un pò di pazienza e aspettare le elezioni (che arriveranno prima o poi)
Torna in alto Andare in basso
Davide

avatar

Messaggi : 3949
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 9:30 pm

La ministra dell’Istruzione ospite di La7 prima si sbilancia e dice che dovrebbero prendere «più o meno 3000 euro». Poi precisa: «Ma da noi non è possibile. Non bisogna essere demagogici».

Per completezza, la ministra non ha detto che aumenterà nulla.
Ha ribadito il suo riconoscimento dell'alto valore pedagogico che dovrebbe essere valorizzato e remunerato, ma purtroppo in Italia non ci sono soldi come in Germania.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 9:44 pm

Davide ha scritto:
La ministra dell’Istruzione ospite di La7 prima si sbilancia e dice che dovrebbero prendere «più o meno 3000 euro». Poi precisa: «Ma da noi non è possibile. Non bisogna essere demagogici».

Per completezza, la ministra non ha detto che aumenterà nulla.
Ha ribadito il suo riconoscimento dell'alto valore pedagogico che dovrebbe essere valorizzato e remunerato, ma purtroppo in Italia non ci sono soldi come in Germania.
Ma se dico che mi piacerebbe eliminare la fame nel mondo, anche se non è possibile, mi fate ministro dell'agricoltura ?

Anche ministro della sessualità va bene.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1140
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 10:03 pm

Io sono contro il riscaldamento globale, ma so che con Trump sarà molto difficile eliminarlo... posso fare il ministro dell'ambiente?

P.S: a mio discapito ammetto di avere una laurea e due abilitazioni... posso farlo lo stesso? ;-)
Torna in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3541
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 10:15 pm

Lungi da me l'intenzione di difendere la ministra è doveroso segnalare che la sua non è stata una battuta demagogica e strumentale, ma è stata praticamente strappata dal conduttore che ha chiesto proprio di quantificare l'importo che dovrebbe spettare ai docenti.
il problema è un altro : cosa mai avrebbe potuto dire di diverso rispetto all'incalzante domanda di Parenzo?
Mi sarebbe piaciuto le avessero fatto domande più concrete e non appartenenti al mondo dei sogni.
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Ven Giu 30, 2017 10:46 pm

Non ragionate sui castelli di sabbia. La Fedeli ha detto consapevolmente una cosa irrealizzabile al solo scopo di piacere agli insegnanti.
Torna in alto Andare in basso
Davide

avatar

Messaggi : 3949
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Sab Lug 01, 2017 10:04 am

Ha detto una semplice verità. A me sarebbe piaciuta se avesse alzato a 3mila euro gli stipendi. Per quel che ha detto apprezzo le belle parole ma nulla di più. Parole di circostanza, dovute. Atto dovuto.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3242
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Sab Lug 01, 2017 10:15 am

Francesca4 ha scritto:
Lungi da me l'intenzione di difendere la ministra è doveroso segnalare che la sua non è stata una battuta demagogica e strumentale, ma è stata praticamente strappata dal conduttore che ha chiesto proprio di quantificare l'importo che dovrebbe spettare ai docenti.
il problema è un altro : cosa mai avrebbe potuto dire di diverso rispetto all'incalzante domanda di Parenzo?
Mi sarebbe piaciuto le avessero fatto domande più concrete e non appartenenti al mondo dei sogni.

Se le è stato richiesto esplicitamente, cosa avrebbe dovuto rispondere? Avrebbe dovuto dire che meritiamo di guadagnare esattamente ciò che guadagnamo? Avrebbe dovuto dire che meritiamo 100 euro in più? Chiunque di noi avrebbe risposto più o meno come lei, aggiungendo, come ha aggiunto lei, che è irrealizzabile.
Torna in alto Andare in basso
Davide

avatar

Messaggi : 3949
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Sab Lug 01, 2017 1:54 pm

Esatto chicca70.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Sab Lug 01, 2017 3:02 pm

Filosofo80 ha scritto:
Io sono contro il riscaldamento globale, ma so che con Trump sarà molto difficile eliminarlo... posso fare il ministro dell'ambiente?  

P.S:  a mio discapito ammetto di avere una laurea e due abilitazioni...  posso farlo lo stesso?  ;-)
Se sono peccati di gioventù sei perdonato, se li hai conseguiti in età matura no.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Mer Lug 05, 2017 12:15 pm

precario_acciaio. ha scritto:

Come ho già detto molte volte trovo queste campagne per aumentare lo stipendio dei docenti molto fuori luogo:
1) In ogni caso le priorità sono altre; la prima priorità è la certezza del posto di lavoro e quindi l'abolizione del precariato in tutte le sue forme.
2) La seconda priorità è il diritto ad avere una collocazione adeguata al proprio titolo di studio evitando quindi forme di docenza ambigue come il potenziamento.
3) La terza priorità è costituita dal numero di studenti per classe: una formazione di qualità mal si concilia con classi numerose.
L'aumento stipendiale viene dopo tutto ciò.

Hai ragione, le priorità sono ben altre. Molti docenti forse preferirebbero addirittura una diminuzione dello stipendio, accompagnata però dall'eliminazione della formazione obbligatoria in servizio e soprattutto dall'eliminazione di un sacco di pratiche burocratiche e pedagogiche a cui sono spesso sottoposti.
Torna in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3969
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Mer Lug 05, 2017 12:29 pm

chicca70 ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Lungi da me l'intenzione di difendere la ministra è doveroso segnalare che la sua non è stata una battuta demagogica e strumentale, ma è stata praticamente strappata dal conduttore che ha chiesto proprio di quantificare l'importo che dovrebbe spettare ai docenti.
il problema è un altro : cosa mai avrebbe potuto dire di diverso rispetto all'incalzante domanda di Parenzo?
Mi sarebbe piaciuto le avessero fatto domande più concrete e non appartenenti al mondo dei sogni.

Se le è stato richiesto esplicitamente, cosa avrebbe dovuto rispondere? Avrebbe dovuto dire che meritiamo di guadagnare esattamente ciò che guadagnamo? Avrebbe dovuto dire che meritiamo 100 euro in più? Chiunque di noi avrebbe risposto più o meno come lei, aggiungendo, come ha aggiunto lei, che è irrealizzabile.

Se è irrealizzabile e restiamo con uno stipendio inferiore a quello di un operaio con la terza media, la signora ministra è pregata di non richiedere titoli su titoli, ABILITAZIONI inutili pagate ORO, concorsi da vincere e non so quanti anni di formazione ! A me questo fa rabbia ! Con simili titoli e considerate le responsabilità e l'estrema delicatezza della mansione, appena varcato il confine italiano sei STRAPAGATO E CONSIDERATO ! Qui invece solo pretese assurde, contratto bloccato dichiarato INCOSTITUZIONALE, per avere uno straccio di rinnovo dopo 10 anni stanno letteralmente raschiando il fondo del barile come fossimo l'ultima ruota del carro !
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Mer Lug 05, 2017 12:40 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Ma se dico che mi piacerebbe eliminare la fame nel mondo, anche se non è possibile, mi fate ministro dell'agricoltura ?

Da quello che ho letto sul forum, tu meriteresti di diventare ministro di un nuovo dicastero, quello dell'elettronica. E penso che sia una offesa ai tuoi anni di studio pretendere che tu debba occuparti di BES, DSA, inclusione e pratiche burocratiche varie, quando invece potresti essere di grande aiuto agli studenti se il MIUR volesse da te la semplice trasmissione delle tue conoscenze elettroniche e fisiche agli studenti. Invece di costringerti a seguire inutili corsi di formazione obbligatoria "fuffopsicopedagodidattici" , non sarebbe meglio che la tua scuola organizzasse al posto delle ore per la formazione obbligatoria un bel corso di elettronica tenuto da te per gli studenti del liceo? I tuoi studenti non si rendono conto di quello che si perdono; a uno che si è laureato al politecnico di Torino, il MIUR dovrebbe chiedere la trasmissione della conoscenza fisica ed elettronica ai ragazzi, non di occuparsi di bullismo e company, per queste cose contattassero psicologi, pedagogisti e sociologi.
Torna in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3969
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Mer Lug 05, 2017 12:51 pm

Filosofo80 ha scritto:
Io sono contro il riscaldamento globale, ma so che con Trump sarà molto difficile eliminarlo... posso fare il ministro dell'ambiente?  

P.S:  a mio discapito ammetto di avere una laurea e due abilitazioni...  posso farlo lo stesso?  ;-)

Io provo a nascondere tutti i miei titoli, laurea, abilitazione, diploma. Se dico che ho solo la terza media mi faranno ministra dell'istruzione ? Ho qualche chance secondo voi ? Magari per aumentare le mie quotazioni posso pure farmi i capelli rossi sparati tipo scossa elettrica.....che ve ne pare ?? :-)
Torna in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 5413
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Mer Lug 05, 2017 1:05 pm

Perché come ce li hai?? Saresti troppo difforme?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Mer Lug 05, 2017 1:14 pm

precario_acciaio. ha scritto:

La seconda priorità è il diritto ad avere una collocazione adeguata al proprio titolo di studio
L'aumento stipendiale viene dopo tutto ciò.

Complimenti precario d'acciaio, hai scritto una frase stupenda. I docenti dovrebbero avere una collocazione adeguata al proprio titolo di studio, soprattutto adeguata alla propria laurea e al proprio percorso di studi. A un docente di storia il MIUR dovrebbe chiedere la trasmissione della storia agli studenti, non di seguire corsi di formazione obbligatoria sui BES e DSA o di occuparsi di alternanza scuola-lavoro. Per queste cose assumessero altre figure nella scuola: in una scuola si assumono bidelli, dirigenti, segretari e docenti di discipline diverse; perché non assumere anche delle persone laureate in psicologia, pedagogia, sociologia a cui affidare il compito di occuparsi di BES e company? Altro che 3000 euro di stipendio, quello che molti docenti vorrebbero è il rispetto della loro personalità, dei loro anni di studio, di quello che sanno fare veramente, della loro passione per lo studio di una o più discipline in cui si sono laureati, e il MIUR dovrebbe chiedere loro solo di trasmettere conoscenze disciplinari relative alla propria materia di competenza, non altro. Altrimenti viene da pensare che l'istruzione è una presa in giro, che la scuola è solo un centro di assistenza e di controllo sociale in cui "parcheggiare" per qualche anno i ragazzi.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Mer Lug 05, 2017 4:06 pm

Pino Birdi ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Ma se dico che mi piacerebbe eliminare la fame nel mondo, anche se non è possibile, mi fate ministro dell'agricoltura ?

Da quello che ho letto sul forum, tu meriteresti di diventare ministro di un nuovo dicastero, quello dell'elettronica. E penso che sia una offesa ai tuoi anni di studio pretendere che tu debba occuparti di BES, DSA, inclusione e pratiche burocratiche varie, quando invece potresti essere di grande aiuto agli studenti se il MIUR volesse da te la semplice trasmissione delle tue conoscenze elettroniche e fisiche agli studenti. Invece di costringerti a seguire inutili corsi di formazione obbligatoria "fuffopsicopedagodidattici" , non sarebbe meglio che la tua scuola organizzasse al posto delle ore per la formazione obbligatoria un bel corso di elettronica tenuto da te per gli studenti del liceo? I tuoi studenti non si rendono conto di quello che si perdono; a uno che si è laureato al politecnico di Torino, il MIUR dovrebbe chiedere la trasmissione della conoscenza fisica ed elettronica ai ragazzi, non di occuparsi di bullismo e company, per queste cose contattassero psicologi, pedagogisti e sociologi.
In effetti quando finirò la presa in giro degli esami di stato comincerò a farmi una cultura sulle stampanti 3D; l'anno prossimo vedrò di proporre un progetto (sigh) pomeridiano per le eccellenze.

"Pomeridiano" e "per le eccellenze" ho la convinzione che siano concetti legatissimi; mi aspetto che coloro che al mattino arrancano o peggio, frenano, di pomeriggio abbiano altro da fare.

Viva Maria !
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Mer Lug 05, 2017 5:09 pm

avidodinformazioni ha scritto:
In effetti quando finirò la presa in giro degli esami di stato comincerò a farmi una cultura sulle stampanti 3D; l'anno prossimo vedrò di proporre un progetto (sigh) pomeridiano per le eccellenze.
"Pomeridiano" e "per le eccellenze" ho la convinzione che siano concetti legatissimi; mi aspetto che coloro che al mattino arrancano o peggio, frenano, di pomeriggio abbiano altro da fare.

Ben detto, la "presa in giro degli esami di stato", altra nota dolente della scuola italiana. Basta pensare che ai miei tempi chi è uscito con il minimo dei voti agli esami di stato ha guadagnato molto di più di chi è uscito con il voto più alto. E non sono casi isolati...ce ne sono di storie di ragazzi usciti con voti bassi agli esami di stato che poi hanno avuto successo nella vita e ragazzi usciti dal liceo con 100 e lode che non sono riusciti a laurearsi e sono rimasti disoccupati. Sarebbe molto meglio se al posto di fare gli esami di stato i docenti potessero fare percorsi per le eccellenze e per chi è veramente interessato ad apprendere, non per gli studenti del Bronx di New York. Comunque gli esami di stato sono un problema minore, ce ne sono altri di ben diverso spessore, come la formazione obbligatoria per i docenti di ruolo su temi che hanno poco a che fare con il loro percorso di studi universitari: andrebbe semplicemente abolita.
Torna in alto Andare in basso
lost-in-gae

avatar

Messaggi : 1498
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : LECCE

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Mer Lug 05, 2017 9:47 pm

Pino Birdi?.........
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Gio Lug 06, 2017 12:36 am

http://www.orizzontescuola.it/stipendio-un-aumento-85-euro-elemosina-alla-professionalita-dei-docenti-lettera/
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 409
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: 3000 euro? E' l'ultimo dei problemi   Gio Lug 06, 2017 3:36 pm

Se il ministro dell'istruzione deve comparire in TV a dire banalità prive di alcuna valenza, tanto vale che in TV non ci vada e impieghi invece il tempo per fare il suo lavoro di ministro dell'istruzione, invece di perdere tempo a dire banalità e farlo perdere a chi le ascolta e a chi le commenta.
Torna in alto Andare in basso
 
3000 euro? E' l'ultimo dei problemi
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» eterologa italia
» ultimo messaggio postato
» Sequestrati 23 milioni di euro dello Ior. Indagato il presidente
» Lampedusa. Vendevano le figlie a 3 euro.
» Problemi con la mia amica

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: