Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Scena obbrobriosa al banco degli alimentari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Hoffnung2



Messaggi : 1686
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Sab Lug 08, 2017 11:08 pm

Promemoria primo messaggio :

Genitore un po' rozzo scambia battute ad alta voce con l'addetta al banco salumi e formaggi.
Traduco dal dialetto perdendo un po' del tocco folk:
- Ma ti pare giusto che gli hanno dato solo 60 alla maturità?
Non può fare nemmeno il concorso da postino adesso!
-E già, ci vuole minimo 70 come punteggio.
-Sti st@@@ di professori, cosa costava dargli un aiutino e mettergli, che ne so, un 75? Non è stato mai nemmeno rimandato!
-Ha ragione, certi professori ci godono proprio a fare domande strane per farli cadere!

Mi sono trattenuta a stento dal rispondere, anche perché non lo conoscevo nemmeno.
Gli insegnanti non solo sono considerati poco socialmente, ma addirittura vengono definiti come aguzzini che ostacolano possibili carriere a promettenti studenti che, a loro insaputa, avranno già abbondantemente aiutato.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 1:01 pm

Hanno fatto bene. Intanto siete stati sessisti,perché vi siete accaniti su una studentessa, quando numerosi studi dimostrano che le ragazze sono migliori e più studiose dei maschi.
Infine, se si cambia suite al grand hotel ci si aspetta di avere gli stessi servizi. Il 7 di media andava confermato o,meglio,portato a 8
Tornare in alto Andare in basso
antalia



Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 1:12 pm

veramente i voti vengono artatamente gonfiati anche alle superiori , soprattutto a partire dal 3 anno per la storia dei crediti, nel consiglio finale, è tutto un pietire, una lievitazione che , di fatto, altera l'intero tabellone....e molti voti non sono rispondenti affatto alle capacità degli studenti e ai voti espressi dai docenti
personalmente mi sono sempre sottratta, non senza musi lunghi, polemiche e discussioni con i colleghi "rialzisti", a questa logica che ho sempre reputato un'ingerenza indebita nella valutazione derivante da un anno o più di percorso e conoscenza con l'alunno ( ergo un voto valutato e meditato e non messo a caso!)...a volte anche i 6 sono regalati per aiutarli, ma nemmeno basta , si pretende l'impossibile, idem dicasi per voti elevati che vanno dati solo se reali...invece per magia si mettono 9 e anche 10....totalmente privi di contenuto....anche perché le carenze sono evidenti e soprattutto in alcune discipline!

il 60 all'attuale esame significa davvero che era un caso limite che doveva essere bocciato...anche i peggiori arrivano a 65 senza problemi...oramai è tutto un teatrino!
Tornare in alto Andare in basso
Pirandello



Messaggi : 1175
Data d'iscrizione : 12.07.11

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 1:16 pm

Basta eliminare i voti e il gioco è fatto...
Eliminiamoli...
Tornare in alto Andare in basso
antalia



Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 1:23 pm


io non avrei problemi e eviteremmo molti problemi....tanto la filosofia a monte è "promossi tutti" in qualsiasi grado di scuola....tutti bravi e "ignoranti"!
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 1:57 pm

rita 76 ha scritto:
Hoffnung2 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Impossibile che non abbia mai avuto insufficienze. Il 60 è come il 6 alle medie, si dà a chi ha avuto un percorso negativo ed ha anche prodotto prove d'esame insufficienti. Quest'uomo ha certamente raccontato una bugia.
Probabile!
Quello che 'mi ha fatto male' è vedere il rancore verso la categoria. Neanche gli avessero dato 99 anziché il 100!
Alla faccia del patto educativo. Siamo solo dei 'nemici', degli ostacoli, altro che guide, strategie cooperative, insegnante riflessivo e tutte le teorie psicopedagogiche. A molti (non tutti per fortuna) genitori interessa solo il voto alto, i contenuti non interessano, sono un di più. Ma che tristezza!

A molti genitori interessa il voto alto perché gli insegnanti del cdc li hanno abituati male dando voti alti ed immeritati.

In una scuola dove sono stata quasi nessuno metteva 10 alla fine dell' anno  (e neanche questo è giusto perché è impossibile che in una classe nessuno merita 10 in nessuna materia); eppure i genitori non si lamentavano affatto. Perché? Perché erano ABITUATI a quei voti.

In un' altra scuola invece i colleghi hanno messo voti molto alti e non corrispondenti a quelli reali ed i ragazzi rimanevano male pure per il 9.

Per quanto riguarda il discorso dei "nemici" io ho visto veramente scene "obbrobriose" ma da parte dei colleghi e non dei genitori al punto che io mio figlio l' avrei immediatamente tolto da quella classe.

E, cmq, queste scene che tu definisci "obbrobriose" sono all' ordine del giorno.  

Io non mi sarei affatto scandalizzata.


Ma perché e' impossibile che nessuno " merita" 10 in nessuna materia?
Chiediamo un' ispezione sui prof di quella classe?

Quali sarebbero le cose " obbrobriose" che hai visto fare ai tuoi colleghi?

Li hai forse sorpresi mentre torturavano gli alunni con mortifere lezioni sull' uso del congiuntivo?

Se e' cosi', spero che tu abbia informato il ds, altrimenti i soliti luogocomunisti cominciano a dire che al Sud vige ancora l' omerta'.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 2:26 pm

balanzoneXXI ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Hoffnung2 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Impossibile che non abbia mai avuto insufficienze. Il 60 è come il 6 alle medie, si dà a chi ha avuto un percorso negativo ed ha anche prodotto prove d'esame insufficienti. Quest'uomo ha certamente raccontato una bugia.
Probabile!
Quello che 'mi ha fatto male' è vedere il rancore verso la categoria. Neanche gli avessero dato 99 anziché il 100!
Alla faccia del patto educativo. Siamo solo dei 'nemici', degli ostacoli, altro che guide, strategie cooperative, insegnante riflessivo e tutte le teorie psicopedagogiche. A molti (non tutti per fortuna) genitori interessa solo il voto alto, i contenuti non interessano, sono un di più. Ma che tristezza!

A molti genitori interessa il voto alto perché gli insegnanti del cdc li hanno abituati male dando voti alti ed immeritati.

In una scuola dove sono stata quasi nessuno metteva 10 alla fine dell' anno  (e neanche questo è giusto perché è impossibile che in una classe nessuno merita 10 in nessuna materia); eppure i genitori non si lamentavano affatto. Perché? Perché erano ABITUATI a quei voti.

In un' altra scuola invece i colleghi hanno messo voti molto alti e non corrispondenti a quelli reali ed i ragazzi rimanevano male pure per il 9.

Per quanto riguarda il discorso dei "nemici" io ho visto veramente scene "obbrobriose" ma da parte dei colleghi e non dei genitori al punto che io mio figlio l' avrei immediatamente tolto da quella classe.

E, cmq, queste scene che tu definisci "obbrobriose" sono all' ordine del giorno.  

Io non mi sarei affatto scandalizzata.


Ma perché e' impossibile che nessuno " merita" 10  in nessuna materia?
Chiediamo un' ispezione sui prof di quella classe?

Quali sarebbero le  cose " obbrobriose" che hai visto fare ai tuoi colleghi?

Li hai forse sorpresi mentre torturavano gli alunni con mortifere lezioni sull' uso del congiuntivo?

Se e' cosi', spero che tu abbia informato il ds, altrimenti i soliti luogocomunisti cominciano a dire che al Sud vige ancora l' omerta'.

Non c'è bisogno che informi io il DS; ci pensano (ci hanno già pensato) i genitori con tutto ciò che ne consegue e che ne è derivato.

P.S. ma tu i caxxi tuoi no, eh? E pure io che sto a perdere tempo con te...
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 2:54 pm

rita 76 ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Hoffnung2 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Impossibile che non abbia mai avuto insufficienze. Il 60 è come il 6 alle medie, si dà a chi ha avuto un percorso negativo ed ha anche prodotto prove d'esame insufficienti. Quest'uomo ha certamente raccontato una bugia.
Probabile!
Quello che 'mi ha fatto male' è vedere il rancore verso la categoria. Neanche gli avessero dato 99 anziché il 100!
Alla faccia del patto educativo. Siamo solo dei 'nemici', degli ostacoli, altro che guide, strategie cooperative, insegnante riflessivo e tutte le teorie psicopedagogiche. A molti (non tutti per fortuna) genitori interessa solo il voto alto, i contenuti non interessano, sono un di più. Ma che tristezza!

A molti genitori interessa il voto alto perché gli insegnanti del cdc li hanno abituati male dando voti alti ed immeritati.

In una scuola dove sono stata quasi nessuno metteva 10 alla fine dell' anno  (e neanche questo è giusto perché è impossibile che in una classe nessuno merita 10 in nessuna materia); eppure i genitori non si lamentavano affatto. Perché? Perché erano ABITUATI a quei voti.

In un' altra scuola invece i colleghi hanno messo voti molto alti e non corrispondenti a quelli reali ed i ragazzi rimanevano male pure per il 9.

Per quanto riguarda il discorso dei "nemici" io ho visto veramente scene "obbrobriose" ma da parte dei colleghi e non dei genitori al punto che io mio figlio l' avrei immediatamente tolto da quella classe.

E, cmq, queste scene che tu definisci "obbrobriose" sono all' ordine del giorno.  

Io non mi sarei affatto scandalizzata.


Ma perché e' impossibile che nessuno " merita" 10  in nessuna materia?
Chiediamo un' ispezione sui prof di quella classe?

Quali sarebbero le  cose " obbrobriose" che hai visto fare ai tuoi colleghi?

Li hai forse sorpresi mentre torturavano gli alunni con mortifere lezioni sull' uso del congiuntivo?

Se e' cosi', spero che tu abbia informato il ds, altrimenti i soliti luogocomunisti cominciano a dire che al Sud vige ancora l' omerta'.

Non c'è bisogno che informi io il DS; ci pensano (ci hanno già pensato) i genitori con tutto ciò che ne consegue e che ne è derivato.

P.S. ma tu i caxxi tuoi no, eh? E pure io che sto a perdere tempo con te...


Uhm, "con tutto ciò che ne consegue e che ne e' derivato"...

Finché il tempo lo perdi o lo fai perdere qui pazienza, ma a scuola sono "caxxi", come pudicamente scrivi tu.

Al collega camerata ho consigliato di andare a rinfrescarsi le idee a Chioggia e lui sa perché.

A te suggerisco di balneare a Cefalù, dove gli arancini e le granite saranno sicuramente buonissimi.Ti metti lì',sotto l'ombrellone, con un bel libro di Biglino o su padre Pio,e ti rilassi, dopo un anno di diuturne fatiche pei giovani della Scuola.Con la EasyJet o la Ryan Air in Sicilia ci arrivi facilmente, se non abiti già da quelle parti.

Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 4:25 pm

Rita, scegli EasyJet che utilizza aerei del consorzio europeo (o quasi) Airbus.
Ryanair utilizza gli americani Boeing 737.
L ex Alenia ora Finmeccanica produce alcune parti degli aerei airbus, pensa te,proprio al sud Italia.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 4:34 pm

Masaniello ha scritto:
Rita, scegli EasyJet che utilizza aerei del consorzio europeo  (o quasi) Airbus.
Ryanair utilizza gli americani Boeing 737.
L ex Alenia ora Finmeccanica produce alcune parti degli aerei airbus, pensa te,proprio al sud Italia.

Ok!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9810
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 5:14 pm

Hoffnung2 ha scritto:
Genitore un po' rozzo scambia battute ad alta voce con l'addetta al banco salumi e formaggi.
Traduco dal dialetto perdendo un po' del tocco folk:
- Ma ti pare giusto che gli hanno dato solo 60 alla maturità?
Non può fare nemmeno il concorso da postino adesso!
-E già, ci vuole minimo 70 come punteggio.
-Sti st@@@ di professori, cosa costava dargli un aiutino e mettergli, che ne so, un 75? Non è stato mai nemmeno rimandato!
-Ha ragione, certi professori ci godono proprio a fare domande strane per farli cadere!

Mi sono trattenuta a stento dal rispondere, anche perché non lo conoscevo nemmeno.
Gli insegnanti non solo sono considerati poco socialmente, ma addirittura vengono definiti come aguzzini che ostacolano possibili carriere a promettenti studenti che, a loro insaputa, avranno già abbondantemente aiutato.

Se io fossi la banconiera e arrivasse uno a dirmi così gli darei ragione, se è contento compra anche tre etti di formaggio e invita i suoi amici a servirsi del mio negozio dove sono tanto carini.

(il mio pensiero reale lo terrei per me, in commercio il cliente ha sempre ragione)

se io fossi hoffnung, non ci perderei un minuto. : - )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 5:16 pm

Ire ha scritto:
Hoffnung2 ha scritto:
Genitore un po' rozzo scambia battute ad alta voce con l'addetta al banco salumi e formaggi.
Traduco dal dialetto perdendo un po' del tocco folk:
- Ma ti pare giusto che gli hanno dato solo 60 alla maturità?
Non può fare nemmeno il concorso da postino adesso!
-E già, ci vuole minimo 70 come punteggio.
-Sti st@@@ di professori, cosa costava dargli un aiutino e mettergli, che ne so, un 75? Non è stato mai nemmeno rimandato!
-Ha ragione, certi professori ci godono proprio a fare domande strane per farli cadere!

Mi sono trattenuta a stento dal rispondere, anche perché non lo conoscevo nemmeno.
Gli insegnanti non solo sono considerati poco socialmente, ma addirittura vengono definiti come aguzzini che ostacolano possibili carriere a promettenti studenti che, a loro insaputa, avranno già abbondantemente aiutato.

Se io fossi la banconiera e arrivasse uno a dirmi così  gli darei ragione, se è contento compra anche tre etti di formaggio e invita i suoi amici a servirsi del mio negozio dove sono tanto carini.

(il mio pensiero reale lo terrei per me, in commercio il cliente ha sempre ragione)

se io fossi hoffnung, non ci perderei un minuto.  : - )

e tu sì che sai vivere, Ire :-)
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 5:19 pm

Magari è davvero una banconiera. ..tutto è possibile
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9810
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 5:41 pm

rita 76 ha scritto:


e tu sì che sai vivere, Ire :-)

sono vecchia, Rita, e qualcosina nella vita l'ho imparato ; - )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Dom Lug 09, 2017 7:06 pm

Ire ha scritto:
rita 76 ha scritto:


e tu sì che sai vivere, Ire :-)

sono vecchia, Rita,  e qualcosina nella vita l'ho imparato   ; - )

Io devo imparare a non reagire ma non è facile perché c' è gente che le tira con le pinze.

Cmq, a poco a poco, imparerò anche questo :-)
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9810
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Lun Lug 10, 2017 7:37 am

dipende solo da te! : - )

Un aneddoto di inizio settimana, che magari sarà per te spunto di riflessione: una mia sorella un po' in crisi raccontò allo psicologo che sentiva assolutamente il bisogno che quella tal persona non le rompesse costantemente le scatole, che quella tal persona smettesse di demolirla ogni tre per due.
Lo psicologo le disse: signorina, non possiamo lavorare sulla testa di quella persona, non facciamo riti wodoo, ma possiamo assolutamente lavorare per fare in modo che le angherie che le vengono rivolte non le facciano male.

La gente può fare e dire ciò che vuole, Rita, su te stessa il comandante sei tu, non loro. : - )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Scena obbrobriosa al banco degli alimentari   Lun Lug 10, 2017 7:55 am

Ire ha scritto:
dipende solo da te! : - )

Un aneddoto di inizio settimana, che magari sarà per te spunto di riflessione:  una mia sorella un po' in crisi raccontò allo psicologo che sentiva assolutamente il bisogno che quella tal persona non le rompesse costantemente le scatole,  che quella tal persona smettesse di demolirla ogni tre per due.
Lo psicologo le disse:  signorina, non possiamo lavorare sulla testa di quella persona, non facciamo riti wodoo, ma possiamo assolutamente lavorare per fare in modo che le angherie che le vengono rivolte non le facciano male.

La gente può fare e dire ciò che vuole, Rita,  su te stessa il comandante sei tu, non loro.  : - )

Grazie, Ire. :-*
Tornare in alto Andare in basso
 
Scena obbrobriosa al banco degli alimentari
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Il Dio degli Eserciti...
» il simbolo degli atei
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» PORDENONE - OSPEDALE SANTA MARIA DEGLI ANGELI - Scheda

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: