Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
tilly



Messaggi : 846
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioTitolo: Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte   Sab Lug 29, 2017 2:56 pm

Buongiorno a tutti
sono su potenziamento di arte dallo scorso anno e mi trovo bene perche' mi permette un lavoro più creativo
volevo porre un quesito: due colleghe di Arte della mia stessa scuola vorrebbero dividere le ore di potenziamento ,ed a me farebbe piacere avere anche qualche classe e svolgere il lavoro tradizionale,ma la dirigente non è molto convinta e ci ha chiesto di fare una proposta scritta evidenziando le migliorie a cui porterebbe questa scelta ...mi date qualche idea ?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte   Sab Lug 29, 2017 3:08 pm

miglior suddivisione dei carichi di lavoro, ad esempio...
Tornare in alto Andare in basso
Online
mcricri



Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 13.02.16

MessaggioTitolo: Re: Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte   Sab Lug 29, 2017 3:32 pm

Ciao tilly, la mia dirigente ha dato alcune ore della mia cattedra di potenziamento di matematica alla collega della stessa classe di concorso e a me ha assegnato alcune delle sue classi. Ha preso lei la decisione dopo averci chiesto se eravamo d'accordo. Va detto che la collega in questione aveva una cattedra di 19 ore e due quinte classi da seguire, immagino che in questo modo la preside volesse alleggerire la collega da una parte, e dall'altra permettere anche a me di lavorare in classe. Io mi sono trovata benissimo sia perché avendo meno classi si lavora meglio, sia perché ho avuto la possibilità di fare attività di tipo diverso e, come dici tu, più creativo, dedicandomi a progetti interssanti. Ne è risultato un impegno più "umano" dal punto di vista dello stress, che ha avuto ricaduta positiva anche sulla didattica e sulle relazioni con i ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 30588
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte   Sab Lug 29, 2017 3:36 pm

tilly ha scritto:
Buongiorno a tutti
sono su potenziamento di arte dallo scorso anno e mi trovo bene perche' mi permette un  lavoro più creativo
volevo porre  un quesito: due colleghe di Arte della mia stessa scuola vorrebbero dividere le ore di potenziamento ,ed a me farebbe piacere avere anche qualche classe e svolgere il lavoro tradizionale,ma la dirigente non è molto convinta e ci ha chiesto di fare una proposta scritta evidenziando le migliorie a cui porterebbe questa scelta ...mi date qualche idea ?


Ogni docente può sviluppare i proprio progetti con le classi, il carico di lavoro è meglio suddiviso e più funzionale, in caso di assenza di una delle 3 solo una parte delle classi perderebbe le lezioni, potete gestire compresenze, preparare uscite.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte   Sab Lug 29, 2017 6:49 pm

tilly ha scritto:
Buongiorno a tutti
sono su potenziamento di arte dallo scorso anno e mi trovo bene perche' mi permette un  lavoro più creativo
volevo porre  un quesito: due colleghe di Arte della mia stessa scuola vorrebbero dividere le ore di potenziamento ,ed a me farebbe piacere avere anche qualche classe e svolgere il lavoro tradizionale,ma la dirigente non è molto convinta e ci ha chiesto di fare una proposta scritta evidenziando le migliorie a cui porterebbe questa scelta ...mi date qualche idea ?

1) a) la dirigente non è molto convinta? E perché? Se non ci sono problematiche particolari e voi siete d' accordo non capisco perché non farlo.
b) spesso (trad. it. = quasi sempre) i dirigenti fanno FINTA

2) la proposta scritta da parte tua se la poteva risparmiare visto che all' interno dell' OA decide lei il da farsi

3) potresti progettare una didattica innovativa per persuaderla a darti le ore curricolari.
Tornare in alto Andare in basso
tilly



Messaggi : 846
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioTitolo: Re: Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte   Sab Lug 29, 2017 11:47 pm

Grazie a tutti per avermi chiarito le idee
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte   Dom Lug 30, 2017 6:21 am

rita 76 ha scritto:
tilly ha scritto:
Buongiorno a tutti
sono su potenziamento di arte dallo scorso anno e mi trovo bene perche' mi permette un  lavoro più creativo
volevo porre  un quesito: due colleghe di Arte della mia stessa scuola vorrebbero dividere le ore di potenziamento ,ed a me farebbe piacere avere anche qualche classe e svolgere il lavoro tradizionale,ma la dirigente non è molto convinta e ci ha chiesto di fare una proposta scritta evidenziando le migliorie a cui porterebbe questa scelta ...mi date qualche idea ?

1) a) la dirigente non è molto convinta? E perché? Se non ci sono problematiche particolari e voi siete d' accordo non capisco perché non farlo.
    b) spesso (trad.  it. = quasi sempre) i dirigenti fanno FINTA

2) la proposta scritta da parte tua se la poteva risparmiare visto che all' interno dell' OA decide lei il da farsi  

3) potresti progettare una didattica innovativa per persuaderla a darti le ore curricolari.

Continui a scrivere post in cui i dirigenti e gli adepti della burocrazia scolastica vengono dipinti come vecchi marpioni che tutto possono e a cui tutto debba essere dovuto, compresi gli scappellamenti dei docenti intesi come sottoposti.
In questo caso invece mi sembra che il comportamento del dirigente sia corretto: chiede una proposta scritta e incamera la formalizzazione di un consenso da parte dei docenti interessati, e magari si fa anche bello di fronte a qualcun altro mostrando la propria apertura e democraticità. Agire d'imperio, come tu quasi suggerisci, è una forma di esercizio della leadership che nella maggior parte dei casi non produce risultati stabili e positivi a lungo termine.
Tornare in alto Andare in basso
Online
antalia



Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte   Dom Lug 30, 2017 10:04 am

io credo che il discorso non sia così lineare e non dipenda solo dalle capacità di leadership del dirigente, ma anche dal contesto docenti della scuolac.

Faccio un esempio concreto dell'istituto in cui mi sono ritrovata io, nel quale i docenti "anziani" e non intendo anagraficamente ( anche se quelli più ostili erano loro!) hanno fatto ostruzionismo e alla proposta di suddividere le ore alcuni si sono rifiutati, sdegnati vedendola come un declassamento...senza pensare che non esiste distinzione alcuna fra i docenti di un istituto e che a fronte di una totale assenza di idee su come utilizzare i potenziatori, non è loro ruolo, pietire o sostituire ad libitum e per giunta un nuovo DS può sparigliare le carte e destinare ad altro, docenti con anni di servizio...tanti non se ne vogliono fare una ragione!

pertanto il consenso del collega, mio pari, non lo vedo come conditio sine qua non, piuttosto, per evitare di creare artriti e tensioni, il dirigente dovrebbe ripartire in modo equo le ore,senza lasciare ad accordi, elemosine, concessioni è questa la soluzione ottimale per evitare tante situazioni sgradevoli che si sono verificate in tante scuole e nella quale si sono trovati coinvolti non solo i neoassunti, ma docenti con anni di servizio alle spalle...



Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte   Dom Lug 30, 2017 11:08 am

ushikawa ha scritto:
Continui a scrivere post in cui i dirigenti e gli adepti della burocrazia scolastica vengono dipinti come vecchi marpioni che tutto possono e a cui tutto debba essere dovuto, compresi gli scappellamenti dei docenti intesi come sottoposti.
In questo caso invece mi sembra che il comportamento del dirigente sia corretto: chiede una proposta scritta e incamera la formalizzazione di un consenso da parte dei docenti interessati, e magari si fa anche bello di fronte a qualcun altro mostrando la propria apertura e democraticità. Agire d'imperio, come tu quasi suggerisci, è una forma di esercizio della leadership che nella maggior parte dei casi non produce risultati stabili e positivi a lungo termine.

no, no, assolutamente non è così.

dico solo che se la poteva risparmiare visto che erano tutti d' accordo ma non perchè dovesse decidere lui, non intendevo in questo senso...
Tornare in alto Andare in basso
 
Motivi per dividere le ore di potenziamento di arte
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» mille motivi per volere un figlio?
» Come faccio a smettere di fumare?
» Tutorial -> Come creare un semplice Collage con Gimp
» le ragioni per cui non posso credere.
» Info andamenti progesterone ed estradiolo dal transfer in poi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: