Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Rifiuto immissione in ruolo e Naspi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
marc67



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 06.07.17

MessaggioTitolo: Rifiuto immissione in ruolo e Naspi   Mar Ago 01, 2017 9:46 am

In caso di rifiuto di una proposta di immissione in ruolo, l'USP inoltra tale presa di posizione all'INPS che revoca la NASPI oppure non tra i due enti non c'è nessun dialogo su queste faccende?
Tornare in alto Andare in basso
simone.zedda



Messaggi : 2624
Data d'iscrizione : 18.01.13

MessaggioTitolo: Re: Rifiuto immissione in ruolo e Naspi   Mar Ago 01, 2017 12:03 pm

Ma spero proprio di si... non vedo perché si debba usufruire di un ammortizzatore sociale quando si rifiuta una proposta di un contratto a tempo indeterminato...
Tornare in alto Andare in basso
marc67



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 06.07.17

MessaggioTitolo: Re: Rifiuto immissione in ruolo e Naspi   Mar Ago 01, 2017 12:28 pm

simone.zedda ha scritto:
Ma spero proprio di si... non vedo perché si debba usufruire di un ammortizzatore sociale quando si rifiuta una proposta di un contratto a tempo indeterminato...

So che ti sembrerà strano(forse devi fare un salto culturale troppo alto) ma oltre al lavoro c'è pure il concetto di "qualità del lavoro". Anche in Pakistan i bambini che cuciono palloni per un dollaro hanno un lavoro eppure... Quindi, ti invito a valutare cosa si sta rifiutando nel suo insieme, oltre alle situazioni familiari di ognuno e non solo il fatto che sia una proposta di lavoro a tempo indeterminato e basta..
Tornare in alto Andare in basso
simone.zedda



Messaggi : 2624
Data d'iscrizione : 18.01.13

MessaggioTitolo: Re: Rifiuto immissione in ruolo e Naspi   Mar Ago 01, 2017 2:38 pm

Sai visto che tu sei molto rispettoso delle leggi e dei diritti una i etc etc, si un italiano onesto e non un solito furbetto, il sussidio di disoccupazione ora naspi, deve decadere in caso di rifiuto di offerta di lavoro congruo...quindi a casa mia aggirare questo equivale a fare il furbo... non si vive di assistenzialismo, l'Italia è ridotta così proprio per i furbetti ed i privilegi, pensioni di invalidità non spettanti, servizi e assistenze non spettanti etc etc...
Io non voglio entrare nel merito del perché tu rifiuti un contratto a tempo indeterminat, avrai i tuoi motivi che sono insindacabili, però sta a te scegliere o l'uno o l'altro ma avere il piede in due scarpe No
Tornare in alto Andare in basso
marc67



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 06.07.17

MessaggioTitolo: Re: Rifiuto immissione in ruolo e Naspi   Mar Ago 01, 2017 3:12 pm

simone.zedda ha scritto:
Sai visto che tu sei molto rispettoso delle leggi e dei diritti una i etc etc, si un italiano onesto e non un solito furbetto, il sussidio di disoccupazione ora naspi, deve decadere in caso di rifiuto di offerta di lavoro congruo...quindi a casa mia aggirare questo equivale a fare il furbo... non si vive di assistenzialismo, l'Italia è ridotta così proprio per i furbetti ed i privilegi, pensioni di invalidità non spettanti, servizi e assistenze non spettanti etc etc...
Io non voglio entrare nel merito del perché tu rifiuti un contratto a tempo indeterminat, avrai i tuoi motivi che sono insindacabili, però sta a te scegliere o l'uno o l'altro ma avere il piede in due scarpe No

Infatti pure io trovo giusto non percepire la disoccupazione se rifiuti un lavoro ma ti sto invitando a distinguere tra opportunità e opportunità: secondo te, se una scuola mi chiama per 2h a Teulada(abito a Cagliari) e io rifiuto di andare in passivo(tra benzina e tutto il resto non copro certamente le spese) è giusto togliermi la Naspi? Non direi.... Che ci vada il Provveditore....
Poi, in un Italia in cui chi taglia le pensioni agli altri(ex primo ministro e ministro del Belpaese) le percepisce super, dove è concesso alle categorie di privilegiati di fare cumulo di attività e pensione tra libera professione e insegnamento statale(mentre il padre di un mio amico quando fu assunto come bidello dovette chiudere una mini bottega di frutta e verdura!), dove si può essere ministri con un diploma di qualifica triennale mentre io con due lauree e due master devo fare due ore e mezza di fila al centro per l'impiego, ti sembra così "determinante" sul bilancio statale una Naspi che copre magari fino a due rifiuti di opportunità di lavoro? A me non sembra....
Tornare in alto Andare in basso
 
Rifiuto immissione in ruolo e Naspi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano
» un ateo può rifiutare di giurare sulla bibbia??
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» Intelligenza emotiva e il ruolo cruciale del padre ♥

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Andare verso: