Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Comportamento dell'insegnante discutibile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 12 ... 18  Seguente
AutoreMessaggio
tantedomande



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 01.08.17

MessaggioTitolo: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 01, 2017 5:05 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutto il forum, sono una mamma di un bambino di dieci anni che ha concluso da poco la scuola primaria.
Volevo chiedervi alcuni pareri sul comportamento tenuto da una sua insegnante secondo me discutibile e sulle azioni che potrei adottare.
Mio figlio è un normale studente che è sempre stato autonomo nello svolgimento delle proprie mansioni (studio ed esercizi) che ha avuto difficoltà solo nel primo quadrimestre del primo anno di scuola (apprendimento della lettura e scrittura).
Ha avuto sempre buoni risultati (matematica, storia, geografia, scienze, grammatica) e il suo comportamento è disciplinato (corretto con i compagni di scuola ed educato con tutti). Questi fatti sono confermati da tutto il corpo docente.
Il suo punto debole è nella stesura dei temi (scrittura dei temi, argomentare dei concetti, alcune volte è contorto, ma sempre bravo nella grammatica). Nelle pagelle non è mai stato insufficiente, con voti dal 7 al 10.
L'insegnate di italiano (di circa quarant'anni) è un po' temuta da tutti per la sua severità ma secondo me ha esagerato in una situazione in cui veniva implicato anche mio figlio. Vi racconto per filo e per segno qui sotto, tale racconto è stato anche confermato da altri alunni.
Mio figlio ha fatto un tema in cui raccontava una storia di fantasia, ambientata durante la scoperta dell'America, dal punto di vista di un Indios.
Mio figlio ha svolto il tema ma ha avuto delle difficoltà, come descritto sopra, e sicuramente non era sufficiente (non sono un'esperta ma mi fido dell'insegnante).
L'insegnante ha raccolto e corretto i temi, consegnandoli dopo circa una settimana. Quando mio figlio ha ricevuto il proprio tema, non era stata fatta nessuna correzione e, come mi raccontava, era molto contento poiché pensava di aver fatto un lavoro eccellente. Ma, al tempo stesso, non vi era alcun voto segnato.
Dopo la consegna dei temi, l'insegnante ha chiamato mio figlio alla cattedra e, senza dire nulla a nessuno, ha preso il suo tema e l'ha letto interamente davanti alla classe in un profondo silenzio.
Mio figlio, intuendo di aver svolto un tema di scarso valore, è diventato tutto rosso e poco dopo ha iniziato a piangere, cercando di trattenere le lacrime. Alla conclusione della lettura ha domandato alla classe: "Secondo voi, questo vi sembra un tema di quinta?"
Questa situazione si è ripetuta tale e quale con altri 4 suoi compagni (nessuna correzione sull'elaborato, lettura davanti alla classe eccetera).
Ora mi chiedo, anche se non sono un'insegnante: il comportamento della maestra è stato lecito? Sicuramente mio figlio ha fatto un pessimo tema e meritava un voto insufficiente senza alcun dubbio, ma non mi è sembrato corretto il comportamento dell'insegnante. Sto pensando di parlare con il direttore dell'istituto e di prendere provvedimenti, non voglio che tutto finisca in una bolla di sapone.
Aspetto dei vostri pareri (mamme ed insegnanti). Grazie
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 8568
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 6:57 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
tantedomande ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Telefonare ad un' insegnante??? Cosa da non fare mai, per nessun motivo.
Per nessun motivo?
Quale era il motivo di leggere il tema in classe davanti a tutti?

Potresti spiegare quale sarebbe il motivo per cui tu avevi il numero di telefono privato della maestra?

Come non detto, ho visto solo adesso il seguito, non avevo ancora letto tutto.

Comunque, mi sembra che tu abbia un'idea un po' distorta di come funzioni un forum, sia pure (blandamente) moderato. Chiunque ha libertà di intervento, esattamente come te, quindi la pretesa di decidere chi deve risponderti e chi no, e è del tutto fuori luogo. E non esiste che chi ha aperto un thread ne sia "proprietario" e abbia il diritto di selezionare chi gli deve rispondere e chi no. Pensare di fare una segnalazione ai moderatori perché "io avevo chiesto ad alcune persone di non rispondermi più e invece lo fanno lo stesso" denota, o un'arroganza inadeguata a una persona adulta, oppure una profonda ignoranza di come funzionino questi mezzi di comunicazione.

Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 7:58 pm

mcricri ha scritto:
Ire, non sono andata a rileggermi tutti i tuoi interventi ma, per quel che ricordo, mi sembra che tu sia una delle utenti più moderate, nel senso che le tue proteste possono anche essere "vibranti" ma sempre motivate e mai offensive. Ci sono altri utenti che qui come altrove amano prendere in giro chi non gradiscono, nonostante spesso espongano opinioni anche condivisibili. A me suonano come offese gratuite, forse sono troppo sensibile io. Mi piacerebbe poter discutere con gli altri in modo più sereno, sia di argomenti seri sia di argomenti più leggeri.

Tornando al topic, non mi sembra che tantedomande si stia lamentando per una sciocchezza! È vero peraltro che tanti genitori sono pronti a scendere sul piede di guerra per qualunque cosa (figuriamoci che una volta, quando mio figlio stava alle elementari, alcuni genitori si lamentarono con il dirigente perché la maestra andava in maternità per il secondo anno consecutivo, e dire che la prima volta aveva pure perso il bambino, roba da matti!), ma qui la questione mi sembra realmente grave, non foss'altro che per la violazione della legge sulla privacy.
Il fatto che la signora si ostini a chiedere quali potrebbero essere gli effetti di una sua protesta ufficiale non è a mio avviso di una gravità tale da richiedere risposte fuori dalle righe. Semplicemente si potrebbe rispondere che non è questo il luogo in cui cercare queste risposte perché, checché ne dicano gli utenti più "smagati" di questo forum, questi ultimi non hanno alcuna idea di quali conseguenze potrebbe avere la sua segnalazione all'usr, me compresa. Per questo ripeto, meglio chiedere ad un avvocato se ci sono gli estremi per rivolgersi agli organi competenti e quali provvedimenti ci si potrebbe ragionevolmente attendere in conseguenza.
Qui invece la maggioranza si limita a emettere giudizi su fatti e persone, ma senza dare veri contributi alla discussione, ossia a rispondere alle domande che vengono fatte. E sia, c'è libertà di espressione e di opinione, per carità, ma almeno che siano espresse in modo civile!

mcricri, sulla sgradevolezza degli interventi di alcuni utenti sono completamente d'accordo con te.  Frequentando il forum si impara a capire per chi valga la pena di  sprecarci un pensiero e per chi invece non valga la pena nemmeno di leggere.  Per questo, tra l'altro, avevo accennato al fatto che prima di intervenire in un qualsiasi ambiente virtuale è bene farsi una idea di come sia l'andazzo. Si discute, anche animatamente, con chi ne valga la pena e ci sono persone, qui, con qui cui la pena vale.  

Sull'efficacia di una segnalazione di questo tipo all'usr posso ipotizzare una risposta con discreta fiducia di non sbagliare troppo  (anche se naturalmente ogni usr è diretto da una persona diversa, anche se sarebbe necessario sapere se è la prima segnalazione o se ce ne sono altre a suo carico.... )  quegli usr che hanno dirigenti particolarmente sensibili all'argomento e tempo a disposizione  prenderebbero questa segnalazione,  la protocollerebbero e farebbero una telefonata alla signora per tranquillizzarla dicendole di tenerli informati.  Altri usr farebbero una telefonatina a scuola,  altri ancora  farebbero nulla.

In nessun caso questa brutta faccenda configura comportamenti tali da rendere incompatibile la docenza  e questa maestra, magari cazziata, il prossimo anno avrà il piccolo-

Trovare avvocati competenti in queste nicchie del diritto non è semplice, trovare avvocati che ci provano comunque è facile ma non so quanto ne valga la pena.


Ultima modifica di Ire il Mer Ago 02, 2017 8:06 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:04 pm

Ire ha scritto:
rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Il troll si diverte.

In effetti più ci penso e più mi convinco che sia una vicenda inventata...

Penso di no
Il fatto che l'incipit sia verosimile non significa che l'intera storia sia vera.

Incipit: a maggio una maestra fa la cretina con un tema mettendo in imbarazzo un bambino.

Il resto: la questione non produce risultati immediati; la questione non viene dimenticata nè in maggio, nè in giugno nè in luglio; la questione genera un'iscrizione in un forum di falliti, scusate di insegnati, comunque gente a cui è bello rompere le palle perchè fanno 3 mesi di immeritate vacanze; la questione genera una telefonata alla maestra il primo di agosto; la questione che non è stata cagata per 3 mesi improvvisamente è degna di persecuzione presso il DS e presso il dirigente USP.

Secondo me c'è qualcuno che si annoia e che si inventa tutto per punzecchiare gli insegnanti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:06 pm

tantedomande ha scritto:
Preambolo: invito gli utenti che dubitano del fatto ad abbandonare la discussione. Lo dico non per cattiveria ma per correttezza. Ho fornito altre indicazioni, anche non pertinenti al fatto verificatosi. Se si persiste segnalerò al moderatore. Grazie.
Riprendendo la discussione: quali potrebberò essere le sanzioni inflitte da un organo giudicante? Grazie per le risposte.
Pauuuuuraaaa.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:08 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Ire ha scritto:
rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Il troll si diverte.

In effetti più ci penso e più mi convinco che sia una vicenda inventata...

Penso di no
Il fatto che l'incipit sia verosimile non significa che l'intera storia sia vera.

Incipit: a maggio una maestra fa la cretina con un tema mettendo in imbarazzo un bambino.

Il resto: la questione non produce risultati immediati; la questione non viene dimenticata nè in maggio, nè in giugno nè in luglio; la questione genera un'iscrizione in un forum di falliti, scusate di insegnati, comunque gente a cui è bello rompere le palle perchè fanno 3 mesi di immeritate vacanze; la questione genera una telefonata alla maestra il primo di agosto; la questione che non è stata cagata per 3 mesi improvvisamente è degna di persecuzione presso il DS e presso il dirigente USP.

Secondo me c'è qualcuno che si annoia e che si inventa tutto per punzecchiare gli insegnanti.

naaaaaaaaaa

quella sono io magari, ( : - O ohi ohi

tantedomande no. Tantedomande è una mamma vera un po' incasinata.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:08 pm

Masaniello ha scritto:
Ma soprattutto, se non abbandoniamo la discussione prendi la tua vecchia rubrica telefonica della SIP  e trovi anche il nostro numero,chiamandoci all una di notte il 2 agosto?
Fa caldo, sono sveglio, non è un problema; ho già pronto l'elenco degli insulti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:14 pm

ushikawa ha scritto:
e io segnalo la tua segnalazione della segnalazione (scusate ma qui ci sono 40°)
Mi comincerò a preoccupare quando saremo a 90°
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:18 pm

mcricri ha scritto:
Non capisco. Al di là dell'errore commesso e riconosciuto dalla signora, perché tutti vi accanite contro di lei? Non si può mantenere la discussione su un tono civile, senza ricorrere al sarcasmo e al mettere in ridicolo l'interlocutore? Qual è la colpa che le merita questo trattamento?
Anche se fosse una storia inventata, buttata lì solo "per vedere l'effetto che fa", basta non rispondere. Io allibisco nel costatare che noi insegnanti non siamo capaci di mantenere quel rispetto per gli altri che teoricamente dovremmo insegnare ai nostri alunni.
L'idea è che se la storia è inventata allora è una mancanza di rispetto per noi frequentatori del forum.

Convincendosi del fatto che è un'invenzione è normale che scattino il sarcasmo e lo scherno.

Se la cosa fosse inventata e se noi ci comportassimo tutti come se fosse vera, l'inventore avrebbe ottimi motivi per ritenere che gli insegnanti siano veramente una mandria di coglioni.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:19 pm

mcricri ha scritto:
A proposito della decisione di chiamare l'alunno alla cattedra e dare un giudizio fortemente negativo sul suo elaborato coram populo, senza chiederne il permesso all'interessato: l'errore commesso non è affatto una cosa da poco, infatti voti e giudizi sono dati sensibili quindi protetti dalla legge sulla privacy. Non per nulla il registro non deve essere interamente accessibile a tutti, ma solo nelle parti che riguardano gli interessati. Anche quando si restituiscono le verifiche in classe non si dovrebbero leggere i voti a voce alta, a meno che non ci sia un esplicito consenso da parte di tutti gli alunni (alcuni infatti mi chiedono di non rendere pubblico il loro voto, qualunque esso sia). E anche in presenza del consenso non sono certa che sia ammissibile. Oltretutto trattandosi di bambini delle elementari, l'esplicito consenso alla lettura dei voti potrebbe non essere reso liberamente e consapevolmente.
Io credo che la signora tantedomande, prima di agire nuovamente e frettolosamente sotto l'effetto di un'onda emotiva così forte, dovrebbe consultare un avvocato, che sarebbe senz'altro più competente anche per fornire le ulteriori informazioni già richieste qui sul forum.
Dopo 3 mesi è frettoloso ? Sti cazzi !
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:35 pm

Ire ha scritto:
Trovare avvocati competenti in queste nicchie del diritto non è semplice, trovare avvocati che ci provano comunque è facile ma non so quanto ne valga la pena.

l' Italia è la nazione degli avvocati!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:39 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Secondo me c'è qualcuno che si annoia e che si inventa tutto per punzecchiare gli insegnanti.

concordo... e chi inventerà godrà perchè cmq sia andata è stato un successo (per l' inventore/inventrice e non per noi che stiamo a sprecare il nostro tempo quando siamo in vacanza)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 8:44 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Se la cosa fosse inventata e se noi ci comportassimo tutti come se fosse vera, l'inventore avrebbe ottimi motivi per ritenere che gli insegnanti siano veramente una mandria di coglioni.

mica si potrebbe inventare che "il ciuccio vola" altrimenti non gli crederebbe nessuno oppure, se gli credessimo, saremmo veramente "una mandria di cogxxxxni"
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 9:01 pm

Neanche a farlo apposta,ho appena ricevuto sul numero di casa la telefonata del papà di un mio alunno dello scorso anno. Riporto il contenuto della sua richiesta in attesa di suggerimenti :
"Pronto, parlo col servizio percorribilità strade? Ah, buongiorno! Senta, io sono un socio ACI, numero di tessera 917655 barra UT, come Udine Torino; la disturbavo per avere qualche delucidazione dato che mi devo recare a Roma a votare.
Senta, ho sentito dal bollettino dei naviganti che è in arrivo un'area depressionaria di 982 millibar – e questo, purtroppo, mi è anche confermato da un fastidiosissimo mal di testa che sopraggiunge ogniqualvolta c'è un brusco calo di pressione – d'altro canto, caro amico, questo è il prezzo che dobbiamo pagare noi meteoropatici. Senta, io le domandavo questo, secondo lei, partendo fra circa... 3 minuti e mantenendo una velocità di crociera di circa 80/85 chilometri orari... secondo lei faccio in tempo a lasciarmi la perturbazione alle spalle, diciamo nei pressi di Parma?"
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1687
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 02, 2017 9:57 pm

Comunque la segnalazione all'USR è l'ultima tendenza in fatto di rompiballismo scolastico. Solitamente è l'arma delle mamma degli studenti con DSA o disagio in scuole dove promuovono anche i pesci rossi. Ma quando al figliolo manca, oltre alla voglia di studiare, anche la voglia di comportarsi correttamente, arriva prontissima la minaccia del rivolgersi all'avvocato o della lettera all'USR/UST/Papa/Presidente della Repubblica ecc. ecc.
Ma certe mamme dove trovano tutto questo tempo libero?
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 12:33 am

Masaniello ha scritto:
Neanche a farlo apposta,ho appena ricevuto sul numero di casa la telefonata del papà di un mio alunno dello scorso anno. Riporto il contenuto della sua richiesta in attesa di suggerimenti :
"Pronto, parlo col servizio percorribilità strade? Ah, buongiorno! Senta, io sono un socio ACI, numero di tessera 917655 barra UT, come Udine Torino; la disturbavo per avere qualche delucidazione dato che mi devo recare a Roma a votare.
Senta, ho sentito dal bollettino dei naviganti che è in arrivo un'area depressionaria di 982 millibar – e questo, purtroppo, mi è anche confermato da un fastidiosissimo mal di testa che sopraggiunge ogniqualvolta c'è un brusco calo di pressione – d'altro canto, caro amico, questo è il prezzo che dobbiamo pagare noi meteoropatici. Senta, io le domandavo questo, secondo lei, partendo fra circa... 3 minuti e mantenendo una velocità di crociera di circa 80/85 chilometri orari... secondo lei faccio in tempo a lasciarmi la perturbazione alle spalle, diciamo nei pressi di Parma?"

Adesso per arrotondare lavori pure all' Aci? Ma si puo'?

Mandalo a ca....
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57265
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 2:00 am

mcricri ha scritto:
A proposito della decisione di chiamare l'alunno alla cattedra e dare un giudizio fortemente negativo sul suo elaborato coram populo, senza chiederne il permesso all'interessato: l'errore commesso non è affatto una cosa da poco, infatti voti e giudizi sono dati sensibili quindi protetti dalla legge sulla privacy. Non per nulla il registro non deve essere interamente accessibile a tutti, ma solo nelle parti che riguardano gli interessati. Anche quando si restituiscono le verifiche in classe non si dovrebbero leggere i voti a voce alta, a meno che non ci sia un esplicito consenso da parte di tutti gli alunni (alcuni infatti mi chiedono di non rendere pubblico il loro voto, qualunque esso sia). E anche in presenza del consenso non sono certa che sia ammissibile. Oltretutto trattandosi di bambini delle elementari, l'esplicito consenso alla lettura dei voti potrebbe non essere reso liberamente e consapevolmente.
Io credo che la signora tantedomande, prima di agire nuovamente e frettolosamente sotto l'effetto di un'onda emotiva così forte, dovrebbe consultare un avvocato, che sarebbe senz'altro più competente anche per fornire le ulteriori informazioni già richieste qui sul forum.

Non mi risulta che i voti e i giudizi siano dati sensibili, tanto è vero che a fine anno i tabelloni con i voti (solo quelli sufficienti a dire il vero, ma c'è anche il nome dei sospesi e dei non ammessi) vengono esposti in tutte le scuole; ed è pratica normale comunicare ad alta voce i voti delle interrogazioni. Credo che ci siano anche delle sentenze in merito che hanno confermato che non sono dati sensibili, anche se non vado a leggermi tutte le sentenze che vengono pubblicate su argomenti legati al mondo della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 5:25 am

rita 76 ha scritto:
Ire ha scritto:
Trovare avvocati competenti in queste nicchie del diritto non è semplice, trovare avvocati che ci provano comunque è facile ma non so quanto ne valga la pena.

l' Italia è la nazione degli avvocati!!!

Quanto non sopporto i luoghi comuni
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 5:36 am

ushikawa ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Ire ha scritto:
Trovare avvocati competenti in queste nicchie del diritto non è semplice, trovare avvocati che ci provano comunque è facile ma non so quanto ne valga la pena.

l' Italia è la nazione degli avvocati!!!

Quanto non sopporto i luoghi comuni

Eppure tantissima gente non l' ha capito e non ha neanche capito perché ho scritto questo e a cosa mi riferivo quando l' ho scritto
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 5:41 am

Dec ha scritto:
mcricri ha scritto:
A proposito della decisione di chiamare l'alunno alla cattedra e dare un giudizio fortemente negativo sul suo elaborato coram populo, senza chiederne il permesso all'interessato: l'errore commesso non è affatto una cosa da poco, infatti voti e giudizi sono dati sensibili quindi protetti dalla legge sulla privacy. Non per nulla il registro non deve essere interamente accessibile a tutti, ma solo nelle parti che riguardano gli interessati. Anche quando si restituiscono le verifiche in classe non si dovrebbero leggere i voti a voce alta, a meno che non ci sia un esplicito consenso da parte di tutti gli alunni (alcuni infatti mi chiedono di non rendere pubblico il loro voto, qualunque esso sia). E anche in presenza del consenso non sono certa che sia ammissibile. Oltretutto trattandosi di bambini delle elementari, l'esplicito consenso alla lettura dei voti potrebbe non essere reso liberamente e consapevolmente.
Io credo che la signora tantedomande, prima di agire nuovamente e frettolosamente sotto l'effetto di un'onda emotiva così forte, dovrebbe consultare un avvocato, che sarebbe senz'altro più competente anche per fornire le ulteriori informazioni già richieste qui sul forum.

Non mi risulta che i voti e i giudizi siano dati sensibili, tanto è vero che a fine anno i tabelloni con i voti (solo quelli sufficienti a dire il vero, ma c'è anche il nome dei sospesi e dei non ammessi) vengono esposti in tutte le scuole; ed è pratica normale comunicare ad alta voce i voti delle interrogazioni. Credo che ci siano anche delle sentenze in merito che hanno confermato che non sono dati sensibili, anche se non vado a leggermi tutte le sentenze che vengono pubblicate su argomenti legati al mondo della scuola.

Concordo con Dec, quella di mcricri è una interpretazione massimalista della privacy e che inoltre sopravvaluta decisamente l'elemento psicologico dell'alunno-individuo al quale viene comunicato il voto.

Personalmente comunico sempre i voti di verifiche o quadrimestre alla classe in ragione di un criterio per me più importante di una privacy malintesa, quello della trasparenza.

Comunicare il voto singolarmente significa privare la classe di un importante elemento di comprensione delle aspettative didattiche dell'insegnante sugli alunni; significa nascondere qualunque arbitrio (il cocco che prende sempre 10, l'inviso al prof che prende sempre 5 massimo 6 e non si sa perché); significa avallare l'idea sballata per cui il voto non sia sulla prestazione, ma sulla persona, così intimamente legato ad essa da ricadere nei dati sensibili. Significa in definitiva avallare quella valutazione personalizzata che viene da molti colleghi addirittura indicata come un obiettivo.

Lo so che la valutazione è sempre soggettiva e personalizzata, ma deve essere coerente: al volenteroso poco competente non si può assegnare un voto alto solo per l'impegno, allo strafottente che restituisce senza sforzo verifiche perfette non si può abbassare il voto, al "poverino" di turno che non raggiunge gli obiettivi e che neanche si impegna non si può regalare la sufficienza in nome di una malintesa inclusività. Ovvio che questa petizione di principio poi vada temperata all'interno delle relazioni pedagogiche reali, per cui il "sei di incoraggiamento", come si diceva quando a scuola ci andavo io, ci può stare.

Per tornare alla questione, il voto per me deve essere pubblico e deve essere noto. Quando i voti sono bruttissimi e realmente potrebbero scatenare sentimenti di vergogna evito di comunicarli davanti a tutti e spiego le motivazioni del voto in privato. Mi è capitato anche di dover utilizzare un linguaggio indiretto e allusivo per dire/non dire all'interessato e alla classe che il voto basso era derivato da copiatura; in un caso del genere c'è da contemperare una esigenza educativa rivolta a tutti (non si copia) con l'attenzione per non umiliare nessuno.


Ultima modifica di ushikawa il Gio Ago 03, 2017 5:50 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 5:47 am

rita 76 ha scritto:
ushikawa ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Ire ha scritto:
Trovare avvocati competenti in queste nicchie del diritto non è semplice, trovare avvocati che ci provano comunque è facile ma non so quanto ne valga la pena.

l' Italia è la nazione degli avvocati!!!

Quanto non sopporto i luoghi comuni

Eppure tantissima gente non l' ha capito e non ha neanche capito perché ho scritto questo e a cosa mi riferivo quando l' ho scritto

Rita, francamente trovo particolarmente fastidioso il tuo ricorso a un linguaggio indiretto, allusivo, per massime, sentenze e generalizzazioni, come non amo il fatto che quando ti si contesta per questo o altro motivo ti rifugi in frasi come l'ultima che hai scritto che fanno riferimento sempre a un qualcos'altro di indicibile e non detto e non compreso.
Siamo su un forum, siamo protetti (grazie a Dio) dall'anonimato, non ci sono qui le spie, gli sgherri e i lacchè che popolano le tue cerchie di colleghi, possiamo confrontarci liberamente parlando in maniera chiara della nostra esperienza, in modo da essere utili sia a noi stessi, sia agli altri.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 5:52 am

ushikawa ha scritto:
rita 76 ha scritto:
ushikawa ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Ire ha scritto:
Trovare avvocati competenti in queste nicchie del diritto non è semplice, trovare avvocati che ci provano comunque è facile ma non so quanto ne valga la pena.

l' Italia è la nazione degli avvocati!!!

Quanto non sopporto i luoghi comuni

Eppure tantissima gente non l' ha capito e non ha neanche capito perché ho scritto questo e a cosa mi riferivo quando l' ho scritto

Rita, francamente trovo particolarmente fastidioso il tuo ricorso a un linguaggio indiretto, allusivo, per massime, sentenze e generalizzazioni, come non amo il fatto che quando ti si contesta per questo o altro motivo ti rifugi in frasi come l'ultima che hai scritto che fanno riferimento sempre a un qualcos'altro di indicibile e non detto e non compreso.
Siamo su un forum, siamo protetti (grazie a Dio) dall'anonimato, non ci sono qui le spie, gli sgherri e i lacchè che popolano le tue cerchie di colleghi, possiamo confrontarci liberamente parlando in maniera chiara della nostra esperienza, in modo da essere utili sia a noi stessi, sia agli altri.

Tu sei protetto dall' anonimato; io no, perché sono facilmente individuale.

Ho sbagliato allora quando mi sono iscritta a non trovarmi un nickname vero e proprio.

Se l' avessi fatto avrei detto molte ma molte più cose per le quali 'devo' trattenermi
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 6:11 am

in questo caso ti consiglio di cancellarti e reiscriverti. Noi ti sapremo riconoscere.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 6:23 am

ushikawa ha scritto:
in questo caso ti consiglio di cancellarti e reiscriverti. Noi ti sapremo riconoscere.

Ma infatti... non ha senso...

Proprio perché mi riconoscereste..

Ormai conoscete il mio modo di scrivere...

Ecco perché evito di farlo
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 7:43 am

JaneEyre ha scritto:
Comunque la segnalazione all'USR è l'ultima tendenza in fatto di rompiballismo scolastico. Solitamente è l'arma delle mamma degli studenti con DSA o disagio in scuole dove promuovono anche i pesci rossi. Ma quando al figliolo manca, oltre alla voglia di studiare, anche la voglia di comportarsi correttamente, arriva prontissima la minaccia del rivolgersi all'avvocato o della lettera all'USR/UST/Papa/Presidente della Repubblica ecc. ecc.
Ma certe mamme dove trovano tutto questo tempo libero?

Mi infastidisce sempre molto chi minaccia.

Rivolgersi in via gerarchica a chi possa intervenire è un diritto di tutti, lo si deve fare cum grano salis, in situazioni davvero modificabili dall'intervento del superiore ma, quando lo si fa....... lo si faccia e basta.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 03, 2017 7:50 am

Rita, ti chiami Rita, non Genoveffa; di Rita ce n'è tante.

Sei del 76 ? Se sei del 1876 hai 141 anni, sei l'unica e quindi riconoscibile.

Se sei del 1976 ed hai 41 anni, come te ci sono almeno 50000 altri docenti.

Di Rita 41 enni non ce ne saranno migliaia, ma diverse decine penso di sì; ma anche fossi l'unica ed anche dicessi "il mio DS è un farabutto" non saresti comunque perseguibile, perchè questa frase non è riferita in maniera palese a nessuno; di nessuno viene lesa l'immagine pubblica; il popolo dei lettori non riconosce in questa frase un nome ed un cognome; solo attraverso una precisa indagine si potrebbe pervenire ad un nome ed un cognome e questo non basta per rientrare nella diffamazione.

Comunque, contenta tu ...
Tornare in alto Andare in basso
 
Comportamento dell'insegnante discutibile
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 18Vai alla pagina : Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 12 ... 18  Seguente
 Argomenti simili
-
» la web community dei professionisti dell'estetica
» La legge dell'attrazione...
» monnalisa e il magico mondo dell'andrologia....
» I passi dell'amore
» LA TEORIA DELL'EVOLUZIONE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: