Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Comportamento dell'insegnante discutibile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16, 17, 18  Seguente
AutoreMessaggio
tantedomande



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 01.08.17

MessaggioTitolo: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 01, 2017 5:05 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutto il forum, sono una mamma di un bambino di dieci anni che ha concluso da poco la scuola primaria.
Volevo chiedervi alcuni pareri sul comportamento tenuto da una sua insegnante secondo me discutibile e sulle azioni che potrei adottare.
Mio figlio è un normale studente che è sempre stato autonomo nello svolgimento delle proprie mansioni (studio ed esercizi) che ha avuto difficoltà solo nel primo quadrimestre del primo anno di scuola (apprendimento della lettura e scrittura).
Ha avuto sempre buoni risultati (matematica, storia, geografia, scienze, grammatica) e il suo comportamento è disciplinato (corretto con i compagni di scuola ed educato con tutti). Questi fatti sono confermati da tutto il corpo docente.
Il suo punto debole è nella stesura dei temi (scrittura dei temi, argomentare dei concetti, alcune volte è contorto, ma sempre bravo nella grammatica). Nelle pagelle non è mai stato insufficiente, con voti dal 7 al 10.
L'insegnate di italiano (di circa quarant'anni) è un po' temuta da tutti per la sua severità ma secondo me ha esagerato in una situazione in cui veniva implicato anche mio figlio. Vi racconto per filo e per segno qui sotto, tale racconto è stato anche confermato da altri alunni.
Mio figlio ha fatto un tema in cui raccontava una storia di fantasia, ambientata durante la scoperta dell'America, dal punto di vista di un Indios.
Mio figlio ha svolto il tema ma ha avuto delle difficoltà, come descritto sopra, e sicuramente non era sufficiente (non sono un'esperta ma mi fido dell'insegnante).
L'insegnante ha raccolto e corretto i temi, consegnandoli dopo circa una settimana. Quando mio figlio ha ricevuto il proprio tema, non era stata fatta nessuna correzione e, come mi raccontava, era molto contento poiché pensava di aver fatto un lavoro eccellente. Ma, al tempo stesso, non vi era alcun voto segnato.
Dopo la consegna dei temi, l'insegnante ha chiamato mio figlio alla cattedra e, senza dire nulla a nessuno, ha preso il suo tema e l'ha letto interamente davanti alla classe in un profondo silenzio.
Mio figlio, intuendo di aver svolto un tema di scarso valore, è diventato tutto rosso e poco dopo ha iniziato a piangere, cercando di trattenere le lacrime. Alla conclusione della lettura ha domandato alla classe: "Secondo voi, questo vi sembra un tema di quinta?"
Questa situazione si è ripetuta tale e quale con altri 4 suoi compagni (nessuna correzione sull'elaborato, lettura davanti alla classe eccetera).
Ora mi chiedo, anche se non sono un'insegnante: il comportamento della maestra è stato lecito? Sicuramente mio figlio ha fatto un pessimo tema e meritava un voto insufficiente senza alcun dubbio, ma non mi è sembrato corretto il comportamento dell'insegnante. Sto pensando di parlare con il direttore dell'istituto e di prendere provvedimenti, non voglio che tutto finisca in una bolla di sapone.
Aspetto dei vostri pareri (mamme ed insegnanti). Grazie
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:21 pm

m.entula ha scritto:
quindi se da qualche parte nell'internet si trova scritto che spacci, c'è un fondo di verità?

questo paragone NON ha alcun senso.... ma proprio nessuno...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:23 pm

per esperienza so che viene tutto minimizzato e che su 10 cose se ne raccontano 5 perchè non si vuole che si sappiano determinate cose.

inoltre i ds stanno bene attenti ad infangare l' immagine del loro istituto che comprende docenti, ecc e si limitano a dire lo stretto necessario
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 724
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:25 pm

rita 76 ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
tantedomande ha scritto:
rita 76 ha scritto:
tantedomande ha scritto:
Attualmente, per quel poco di informazioni in mio possesso, si starebbe discutendo poiché vi sarebbero altri richiami a carico della docente. Qualcosa, presuppongo, sia avvenuta in passato ma non conosco atti in merito.

ci sono vari casi come questo
mi perdoni signora rita, in che senso?
conosco, per voci di corridoio, che ci sono stati problemi con la docente. Ma non ho prove certe se non voci di corridoio.

anche le voci di corridoio hanno un fondo di verità.

io ho saputo delle situazioni da mie amiche che insegnano in altre regioni e le mie amiche non avrebbero alcun motivo per dirmi cose non vere anche perchè non riguardano loro personalmente

prove neanche io ne ho ma credo alle mie amiche che mi raccontano la verità che sanno loro (se in giro non si dice tutta la verità non è colpa loro)

Il massimo dell'obiettivitá.

Per fortuna non sei un giudice ma anche come insegnante ne puoi combinare guai con questa filosofia.

ma io mi riferisco a situazioni che non mi toccano...

se invece vengo coinvolta personalmente cerco sempre di appurare la verità tramite prove...

Ribadisco e confermo ciò che ho detto anche alla luce di questa risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:28 pm

sconcertato_1 ha scritto:
Ribadisco e confermo ciò che ho detto anche alla luce di questa risposta.

pensa pure quello che vuoi... conta la realtà e non le opinioni altrui...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:29 pm

rita 76 ha scritto:
m.entula ha scritto:
quindi se da qualche parte nell'internet si trova scritto che spacci, c'è un fondo di verità?

questo paragone NON ha alcun senso.... ma proprio nessuno...

voci di corridoio 2.0 (3.0, 4.0). sono vere solo quelle sugli altri. regolare.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:30 pm

m.entula ha scritto:
rita 76 ha scritto:
m.entula ha scritto:
quindi se da qualche parte nell'internet si trova scritto che spacci, c'è un fondo di verità?

questo paragone NON ha alcun senso.... ma proprio nessuno...

voci di corridoio 2.0 (3.0, 4.0). sono vere solo quelle sugli altri. regolare.

non ho detto questo... tu capisci fischi per fiaschi...

d' ora in poi mi guarderò molto bene dall' aver a che fare con te...
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 724
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:32 pm

rita 76 ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
Ribadisco e confermo ciò che ho detto anche alla luce di questa risposta.

pensa pure quello che vuoi... conta la realtà e non le opinioni altrui...

Appunto e la realtà è ciò che riferiscono le tue amiche. Mi sembra che fili come ragionamento. Ineccepibile.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:34 pm

sconcertato_1 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
Ribadisco e confermo ciò che ho detto anche alla luce di questa risposta.

pensa pure quello che vuoi... conta la realtà e non le opinioni altrui...

Appunto e la realtà è ciò che riferiscono le tue amiche. Mi sembra che fili come ragionamento. Ineccepibile.

non ho detto che sia tutto vero al 100% e sinceramente non mi interessa (se sia vero o no)

a me interessa cogliere il positivo anche se si tratta di un discorso vero solo in parte anche minima.

se, poi, lo si vuol vedere in senso negativo come pettegolezzo. è un altro discorso...

la realtà che mi riguarda è altro...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9802
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:41 pm

ushikawa ha scritto:
Ire ha scritto:

Credo che con un contesto protettivo attorno qualsiasi incontro devastante

Contesto protettivo... incontro devastante...
come se i figli fossero tanti cappuccetti rossi persi in mezzo al bosco popolato da malefici/famelici lupi.
Un atteggiamento tanto iperprotettivo quanto irrealistico.


non so se sarebbe un bene o un male se tu fossi all'ascolto dove ascolto io.

Forse penseresti che la nostra protezione (di iperprotezione hai parlato tu ed è una di quelle cose che esula dal concetto di protezione e che quindi non fa parte di me) sia poca cosa mentre devastante ti sembrerebbe la minimizzazione del problema.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 9802
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:43 pm

rita 76 ha scritto:
Ire ha scritto:
Ma si parlava del fatto che voi siete meglio di noi.

io non sono d' accordo... e cmq non si può generalizzare

ire, mi viene da ridere... aiutoooo

a me, per lo stesso motivo, vengono i brividi.

Ma è meglio ridere vai, che comunque c'è di peggio!


L'importante è la salute.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:50 pm

I brividi con questo caldo?misurati la febbre
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2901
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 4:53 pm

rita 76 ha scritto:
m.entula ha scritto:
quindi se da qualche parte nell'internet si trova scritto che spacci, c'è un fondo di verità?

questo paragone NON ha alcun senso.... ma proprio nessuno...

Invece è esattamente la stessa cosa. Bisogna fare molta attenzione alle voci che si diffondono perché prima o poi, nella vita, una voce colpirà anche te.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 6:28 pm

rita 76 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Una scuola di medie dimensioni, come la mia, ha intorno ai 70 -80 insegnanti. Mediamente i soggetti particolari sono un paio, non di più .quindi una percentuale ridottissima. 

Secondo me in una scuola di 20 docenti , mediamente, 2 sono casi gravi  ( = da mandare via), 4 sono veramente competenti e gli altri (14) sono accettabili.

Non è che ti sembrano inadeguati perché a te non piacciono? Non è un bel segno vedere ovunque persone da cacciare.

Uno ha problemi 'grossussimi' ed ora è preoccupato (non so neanche se potrà accettare il ruolo); l' altra meno grave non è accettata dai genitori e la sua domanda di AP non viene accettata la vedo molto nera perché non oso immaginare cosa potrebbe succedere...

Ho visto e saputo personalmente dagli alunni i 'danni' che causano (da non crederci)
Rita, dove cazzo l'hai vista una scuola di venti docenti ? Quadruplichiamo ? 2 su 80 sono quello che diciamo tutti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 6:33 pm

Ire ha scritto:
facciamo una statistica:

abbiamo due docenti che sostengono una cosa diversissima

1/2  è cretino   (il 50% dei docenti  è cretino)
2/2 è cretino  (il 100% dei docenti è cretino)

Due affermazioni diverse non possono essere vere entrambe (o usciamo dalla statistica)  quindi non possiamo avere

2/2 intelligenti e in grado di valutare.

Mi sentirei di dire che la statistica inganna.
Non ho capito a cosa ti riferisci, ma se il 100% dei docenti fosse cretino il docente che lo dice sarebbe cretino, quindi lui è sicuramente un cretino e quel che ha detto può essere ignorato; ne deduciamo che aveva ragione l'altro, che appartiene al 50% intelligente mentre il "pessimista" appartiene al 50% dei cretini.
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9017
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 6:38 pm

tsk tsk avido...
il docente cretino pronto a riconoscersi tale però potrebbe benissimo aver avuto un barlume di intelligenza presto svanita...che so...tipo una presa di coscienza...
a volte capita, sì  sì
(qualche rara volta anche te ed io sembriamo dotati di neuroni...poi si capisce che stavamo fingendo ma vabbè...)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 6:53 pm

avidodinformazioni ha scritto:
rita 76 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Una scuola di medie dimensioni, come la mia, ha intorno ai 70 -80 insegnanti. Mediamente i soggetti particolari sono un paio, non di più .quindi una percentuale ridottissima. 

Secondo me in una scuola di 20 docenti , mediamente, 2 sono casi gravi  ( = da mandare via), 4 sono veramente competenti e gli altri (14) sono accettabili.

Non è che ti sembrano inadeguati perché a te non piacciono? Non è un bel segno vedere ovunque persone da cacciare.

Uno ha problemi 'grossussimi' ed ora è preoccupato (non so neanche se potrà accettare il ruolo); l' altra meno grave non è accettata dai genitori e la sua domanda di AP non viene accettata la vedo molto nera perché non oso immaginare cosa potrebbe succedere...

Ho visto e saputo personalmente dagli alunni i 'danni' che causano (da non crederci)
Rita, dove cazzo l'hai vista una scuola di venti docenti ? Quadruplichiamo ? 2 su 80 sono quello che diciamo tutti.

Nella mia scuola media con tre sezioni (dalla A alla C) eravamo meno di 15 insegnanti senza i sostegno e con tutti i sostegni non arrivavamo a 20
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 6:55 pm

tellina ha scritto:
tsk tsk avido...
il docente cretino pronto a riconoscersi tale però potrebbe benissimo aver avuto un barlume di intelligenza presto svanita...che so...tipo una presa di coscienza...
a volte capita, sì  sì
(qualche rara volta anche te ed io sembriamo dotati di neuroni...poi si capisce che stavamo fingendo ma vabbè...)

Tellina, mi presti un po' del tuo bel carattere visto che il mio fa pietà  (veramente non sembrerebbe ma vabbè, mettiamola così) ?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 7:07 pm

rita 76 ha scritto:
Nella mia scuola media con tre sezioni (dalla A alla C) eravamo meno di 15 insegnanti senza i sostegno e con tutti i sostegni non arrivavamo a 20
I conti non mi tornano.

Gli insegnanti lavorano 18 ore settimanali, gli studenti fanno una trentina di ore, quindi ci vogliono 1.67 insegnanti per classe; 15 insegnanti possono tenere le 9 classi che dici, ma se le classi hanno 30 alunni la scuola ha 270 alunni e mi risulta che le scuole con meno di 500 alunni vengono chiuse.

Intendevi una succursale ? Non è che tutte le teste di cazzo di una scuola sono state relegate in una succursale ?

Questo spiegherebbe diverse cose.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 7:19 pm

Sì, intendevo un plesso.

Esatto.... capita anche che le teste di caxxo siano raggruppate in un unico plesso.
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9017
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 7:30 pm

Codice:
 Intendevi una succursale ? Non è che tutte le teste di cazzo di una scuola sono state relegate in una succursale ?
Questo spiegherebbe diverse cose. 
ma vi prego...ditemi che lo vedete anche voi...c'è del genio in quest'uomo!
(mi ritrovo a ridere da sola ad alta voce...son grave dottò???!!!)
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9017
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 7:32 pm

rita 76 ha scritto:
Sì, intendevo un plesso.

Esatto.... capita anche che le teste di caxxo siano raggruppate in un unico plesso.
odddiooooddioddddio...rita, fai un bel respiro profondo.
e cambia thread.
o mi verranno le rughe.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mar Ago 08, 2017 7:34 pm

tellina ha scritto:
Codice:
 Intendevi una succursale ? Non è che tutte le teste di cazzo di una scuola sono state relegate in una succursale ?
Questo spiegherebbe diverse cose.  
ma vi prego...ditemi che lo vedete anche voi...c'è del genio in quest'uomo!
(mi ritrovo a ridere da sola ad alta voce...son grave dottò???!!!)

Forse sì... può essere...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8587
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Mer Ago 09, 2017 8:44 pm

ushikawa ha scritto:
Tu credi che la scuola sia un servizio. Non è così. La scuola non è il parrucchiere o il garagista che offrono un servizio a te utente, la scuola è un organo costituzionale. E' ovvio che la scuola offra un servizio, ma non fa solo questo e il servizio lo offre in quanto istituzione (un po' come la magistratura), non come attività privata che offre/vende servizi a privati. Nella scuola non può esistere il principio di customer satisfaction, perché l'autodefinita utenza non avrebbe neanche gli strumenti per capire quale servizio le è stato offerto, figuriamoci valutarlo in stile trip advisor. La scuola è un organo istituzionale perché persegue le finalità scritte nella costituzione e tutela la libertà di insegnamento in essa prevista, perché agisce in un'ottica di emancipazione sia del singolo che della collettività che può non coincidere con l'interesse immediato dell'individuo, ad esempio quello di essere promosso anche non meritandolo.

Aggiungo un dettaglio: la scuola è effettivamente un servizio, ma l`errore tipico sta proprio nel considerarla un servizio individuale alla persona, quando invece è soprattutto un servizio di utilità pubblica a lungo termine per tutta la società, perché una società istruita meglio è un bene per tutti, non solo per chi sta ricevendo il servizio diretto in quel momento, o per chi ha figli che lo stanno ricevendo, ma per tutti, anche per chi non ha figli, o per chi ha figli che a scuola hanno finito di andarci da anni. Il singolo alunno o la singola famiglia possono certamente avere voce in capitolo sulla gestione di alcuni singoli dettagli della propria situazione personale, ma non vuol dire che debbano considerarsi come se fossero direttamente i " datori di lavoro" dell`insegnante, presunzione che invece è sempre piu diffusa...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9802
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 10, 2017 8:01 am

http://www.edscuola.it/archivio/interlinea/costsc.html

I "diritti":

- Il diritto al "rispetto della persona" di ogni essere umano, chiunque esso sia (art. 32); riconoscendo a tutti i cittadini e le cittadine "pari dignità" sociale, civile e giuridica, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali" (art. 3).

   * Ciò significa, per quanto riguarda la scuola, attribuire tale diritto ad ogni insegnante, ogni alunno/studente, ogni operatore coinvolto nella vita della scuola, riconoscendo e rispettando le "diversità" come ricchezza da valorizzare, e quindi considerando tutti come persone da non emarginare, escludere, selezionare, ma da aiutare a crescere, ciascuno nella sua specificità (sessuale, culturale, religiosa). Anche fra le generazioni si impongono diversità nella definizione dell'identità civile: i diritti e i doveri non sono gli stessi per un adolescente, per un adulto o per un anziano (L. Irigarai, La democrazia comincia a due, Bollati Boringhieri, '94, p. 64) e, considerando il fatto che i giovani partecipano sempre più precocemente alla vita sociale, è opportuno attribuire loro un'identità propria non discendente dalla legittimazione offerta dai genitori ad un'età più giovanile" (id., id., p. 178: relazione di R. Imbeni). Di conseguenza, "una maggiore età civile più precoce" esigerebbe che ai giovani venissero affidate "proprie responsabilità civili", cioè che la loro "identità civile" ricevesse un "reale contenuto" (id., id., p. 66).

- Il diritto di tutti (anche "gli inabili ed i minorati") ad essere sostenuti nel cammino verso "il pieno sviluppo della persona umana", attraverso la rimozione degli "ostacoli di ordine economico e sociale", che limitano di fatto "la libertà e l'uguaglianza dei cittadini" (art. 3 e 38).

   * Questo vuol dire "diritto allo studio", e in questo trovano fondamento la "centralità dello studente" e la "centralità della scuola". "Certamente tra gli ostacoli più terribili (perché, più occulto ed occultato) che limitano la possibilità di partecipare alla vita nazionale e che sarebbe compito della Repubblica rimuovere sta e primeggia l'incapacità di controllare la comunicazione scritta, di accedere pienamente alle informazioni necessarie per vivere e, a volte, sopravvivere, dunque di costruirsi un adeguato corredo critico e una reale capacità di comprensione e controllo di ciò che accade intorno. Senza alfabeto niente democrazia. Senza alfabeto solo sottosviluppo" (T. De Mauro, Idee per il governo. La scuola, Laterza, '95,.39).
   E' necessario, allora, che la scuola tenga conto delle ineguaglianze delle condizioni di partenza e in genere delle condizioni personali, familiari, ambientali, economiche, sociali e culturali degli alunni, e disponga pertanto di mezzi idonei a compensare per quanto possibile le suddette ineguaglianze, in misura inversamente proporzionale alle risorse dell'utenza.
   (Almeno per le scuole che sorgono nelle zone a "rischio" e nelle situazioni ambientali più svantaggiate, devono essere studiati e adottati provvedimenti di vario genere, che possono andare dall'apertura della scuola agli alunni anche nel pomeriggio - con la disponibilità delle attrezzature didattico-educative e di personale responsabile, al limite anche volontario -, all'introduzione di procedure innovative sul piano didattico - organizzativo).


Ultima modifica di Ire il Gio Ago 10, 2017 8:54 am, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Comportamento dell'insegnante discutibile   Gio Ago 10, 2017 8:06 am

Bellissimo, Ire! :-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Comportamento dell'insegnante discutibile
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 15 di 18Vai alla pagina : Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16, 17, 18  Seguente
 Argomenti simili
-
» la web community dei professionisti dell'estetica
» La legge dell'attrazione...
» monnalisa e il magico mondo dell'andrologia....
» I passi dell'amore
» LA TEORIA DELL'EVOLUZIONE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: