Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Musica per le mie orecchie
Oggi alle 11:17 am Da franco71

» Immissioni in ruolo 2018/2019 e 2019/2020:solo da GMR?
Oggi alle 11:13 am Da VITAK

» Ricostruzione di carriera
Oggi alle 11:11 am Da condor2000

» Collaboratore Scolastico Pulizia Laboratori informatici
Oggi alle 11:04 am Da milla 2

» richiesta part time e art.36
Oggi alle 10:57 am Da caesar753

» Noipa 16 febbraio
Oggi alle 10:56 am Da VITAK

» 24 CFU Unipegaso
Oggi alle 10:55 am Da martatitta

» Progetto gratis 0.5 pt graduatoria?!
Oggi alle 10:50 am Da alerosy

» concorso 2018 strumento musicale
Oggi alle 10:49 am Da seurel

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 RINUNCIA AL RUOLO - comunicazione e depennamento?

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
MissMargherita



Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 25.05.12

MessaggioTitolo: RINUNCIA AL RUOLO - comunicazione e depennamento?   Mar Ago 01, 2017 7:14 pm

Promemoria primo messaggio :

Buonasera a tutti!

Questa la mia situazione: ho vinto il concorso 2016 per la A23 e sono nelle GI in II fascia per inglese  (per inglese sono quindi abilitata ma non ho vinto il concorso).

Ho intenzione di rinunciare al ruolo nella A23, ma prima avrei bisogno di chiarire alcuni dubbi:

1 - Rinunciando al ruolo per la A23 vengo depennata dalla rispettiva graduatoria di merito, ma per inglese continuo a rimanere nella GI di II fascia, corretto? Non corro nessun rischio per inglese, giusto? Qualcuno mi sa indicare la normativa di riferimento?

2 - Sarebbe meglio mandare lettera di rinuncia al ruolo? A chi va indirizzata?

3 - Il fatto di rinunciare anche se non nella situazione di ruolo da sostegno o da altra cdc puo essere un problema?

Grazie a chi vorra rispondere.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 59709
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: RINUNCIA AL RUOLO - comunicazione e depennamento?   Gio Ago 24, 2017 3:54 pm

marc67 ha scritto:
donadoni ha scritto:
comunque gente scusate ma io sento cose che hanno dell'incredibile.....NON SI RINUNCIA MAI AL RUOLO, è da matti, rischiate di lavorare tutta la vita come supplenti, soprattutto  chi ha vinto un concorso.....Missmargherita chi ti dice che ne vincerai un altro?

La cosa da matti, a mio avviso, è rimanere schiavi dell'idea che rinunciando al ruolo si morirà di fame e di stenti! Ma chi lo dice che quella è l'ultima opportunità rimasta? Ma viviamo tutti liberi da ricatti eteroindotti o autoprodotti e di sicuro staremo meglio!

Concordo anch'io pienamente.
Tornare in alto Andare in basso
profInGae



Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 21.08.15

MessaggioTitolo: Re: RINUNCIA AL RUOLO - comunicazione e depennamento?   Gio Ago 24, 2017 6:23 pm

Dec ha scritto:
donadoni ha scritto:
puoi accettare incarico da altre cdc ma non so se il prossimo anno puoi chiedere trasferimento....bisogna fare l'anno di prova...

Se sarà consentito chiedere il trasferimento, lo si potrà fare a prescindere dall'anno di prova. E' solo per la mobilità professionale che bisogna aver prima superato l'anno di prova.

Stesso discorso vale anche per l'assegnazione provvisoria? Cioè dopo un anno di aspettativa o di congedo parentale, si può chiedere ap se si hanno i requisiti?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RINUNCIA AL RUOLO - comunicazione e depennamento?   Gio Ago 24, 2017 6:39 pm

Dec ha scritto:
marc67 ha scritto:
donadoni ha scritto:
comunque gente scusate ma io sento cose che hanno dell'incredibile.....NON SI RINUNCIA MAI AL RUOLO, è da matti, rischiate di lavorare tutta la vita come supplenti, soprattutto  chi ha vinto un concorso.....Missmargherita chi ti dice che ne vincerai un altro?

La cosa da matti, a mio avviso, è rimanere schiavi dell'idea che rinunciando al ruolo si morirà di fame e di stenti! Ma chi lo dice che quella è l'ultima opportunità rimasta? Ma viviamo tutti liberi da ricatti eteroindotti o autoprodotti e di sicuro staremo meglio!

Concordo anch'io pienamente.

Concordo. Nella vita non c'è solo il lavoro, nel lavoro non c'è solo il ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 59709
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: RINUNCIA AL RUOLO - comunicazione e depennamento?   Ven Ago 25, 2017 2:13 am

profInGae ha scritto:
Dec ha scritto:
donadoni ha scritto:
puoi accettare incarico da altre cdc ma non so se il prossimo anno puoi chiedere trasferimento....bisogna fare l'anno di prova...

Se sarà consentito chiedere il trasferimento, lo si potrà fare a prescindere dall'anno di prova. E' solo per la mobilità professionale che bisogna aver prima superato l'anno di prova.

Stesso discorso vale anche per l'assegnazione provvisoria?  Cioè dopo un anno di aspettativa o di congedo parentale,  si può chiedere ap se si hanno i requisiti?

Sì. Anche in questo caso solo nel ruolo di titolarità.
Tornare in alto Andare in basso
 
RINUNCIA AL RUOLO - comunicazione e depennamento?
Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» la comunicazione uomo-donna
» Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano
» I primi vaccini
» COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: SEGNALATEMI GINECOLOGI E ANDROLOGI
» problemi con la sorella

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Immissioni in ruolo-
Andare verso: