Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 1su 1000 ce la fa.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: 1su 1000 ce la fa.   Mer Ago 02, 2017 9:26 pm

Promemoria primo messaggio :

Parafrasando Morandi, http://m.orizzontescuola.it/maturita-2017-aumentano-100-100-lode-promosso-995-delle-dei-candidati-allesame-grado-passa-998-delle-degli-ammessi-scrutini-del-ii-grado-quasi-1-studente-4/
Praticamente all esame di Stato è respinto uno su mille...
Ci sono più BMW fallate che escono dalle supertecnologiche fabbriche del marchio bavarese che bocciati alla maturità.
Ergo,il diplomificio di Stato ha indici di efficienza e produttività altissimi.
Ovviamente anche un bambino di 6 anni capirebbe che un risultato del genere è impossibile, surreale.
Fossi dell Ufficio Personale di un Azienda convocherei quei 3-4 su mille bocciati.come avranno fatto? Che magie, per farsi bocciare? Sono sicuramente diversi dagli altri, magari in meglio..
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: 1su 1000 ce la fa.   Dom Ago 06, 2017 10:00 pm

Ah,quindi all estero le lauree italiane non valgono un cazzo.
Allora le decine di neolaureati in ingegneria che conosco finiti a lavorare in Germania da audi , BMW ,Mercedes con ottimi stipendi di saranno laureati in groenlandia. .
Ci mancava un altro utente esaltato e disfattista
Tornare in alto Andare in basso
Online
Pirandello



Messaggi : 1175
Data d'iscrizione : 12.07.11

MessaggioTitolo: Re: 1su 1000 ce la fa.   Dom Ago 06, 2017 10:40 pm

Masaniello ha scritto:
Ah,quindi all estero le lauree italiane non valgono un cazzo.
Allora le decine di neolaureati in ingegneria che conosco finiti a lavorare in Germania da audi , BMW ,Mercedes con ottimi stipendi di saranno laureati in groenlandia. .
Ci mancava un altro utente esaltato e disfattista

All'estero le lauree italiane non valgono...non le considerano proprio.
Sono le competenze che fanno la differenza tra chi lavora in Germania e chi è rimasto in Italia...
Lo si denota anche dal linguaggio scurrile utilizzato dai laureati italiani rimasti in Italia...
Non solo sono ciucci ma anche presuntuosi...

Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: 1su 1000 ce la fa.   Dom Ago 06, 2017 11:19 pm

E che competenze specifiche hanno i neolaureati? A me risulta che cerchino innanzitutto una laurea scientifica
Tornare in alto Andare in basso
Online
Erodoto



Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioTitolo: Re: 1su 1000 ce la fa.   Lun Ago 07, 2017 12:17 am

avidodinformazioni ha scritto:
Pirandello ha scritto:
Erodoto ha scritto:
chicca70 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
di sicuro il 100 vale più dell'80.

Il capo del personale convoca tutti i 100 e lascia a casa tutti gli 80 che di sicuro valgono meno;

All'interno della stessa scuola è sicuramente vero, ma tra scuole diverse? Un 100 in un professionale vale di più o di meno di un 80 in un liceo scientifico?

Razzista! :-P

Erodoto, Chicca ha ragione.
I voti vanno aboliti anche per questo...
Ormai non hanno più senso...
Bisogna abolire il valore legale dei titoli di studio...
C'è il diplomificio di stato...così come il "laurificio" di stato...

Aboliamo i voti...tanto le nostre lauree all'estero valgono 0 (zero spaccato).
Ciò che chiedono all'estero sono le COMPETENZE (REALI)!
A Pirandè, che sei uscito con un voto del cazzo, ti vergogni e vuoi che l'onta sia cancellata ? Torna a studiare, si possono prendere anche due diplomi o due lauree; però questa volta impegnati !

Non vanno aboliti i voti vanno contrastati i diplomifici. I diplomi di deprezzano da sé quando si insinua il dubbio che sia stato comprato o regalato ecc.
Il diploma o la laurea, purtroppo mi tocca dire, fanno la differenza fino a un certo punto. La differenza la fai tu. Uno che ha preso 100 potrebbe vedersi scavalcato da uno che a preso 90 ma che dimostra di avere qualcosa in più per un particolare tipo di professione, di avere più competenza. Non ci vedo nulla di scandaloso. Il valore legale spesso resta solo sulla carta se hai a che fare con l'impresa privata. Pure nello stato ha un'incidenza relativa. D'altro canto è dal '99 che diplomiamo con una formula di esame di stato dove una delle prove non è da esame di stato perché autoprodotta con tutte le storture che ne derivano.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1368
Data d'iscrizione : 15.07.12
Località : Porzione settentrionale della Padania più profonda

MessaggioTitolo: Re: 1su 1000 ce la fa.   Lun Ago 07, 2017 12:26 am

Pirandello ha scritto:


All'estero le lauree italiane non valgono...non le considerano proprio.
Sono le competenze che fanno la differenza tra chi lavora in Germania e chi è rimasto in Italia...


Qualcuno potrebbe dedurne che tutti quelli rimasti in Italia siano, banalmente, degli incompetenti.

Mi spiace ma questa narrazione, personalmente, non la condivido e, anzi, la considero offensiva (per me e per altri) e dannosa (per il paese e per la scuola).

Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: 1su 1000 ce la fa.   Lun Ago 07, 2017 11:35 am

Ma mica ti offendi per ciò che scrive uno come sto qua
Tornare in alto Andare in basso
Online
Pirandello



Messaggi : 1175
Data d'iscrizione : 12.07.11

MessaggioTitolo: Re: 1su 1000 ce la fa.   Lun Ago 07, 2017 2:18 pm

Masaniello ha scritto:
Ma mica ti offendi per ciò che scrive uno come sto qua

Si, si offende...
Tornare in alto Andare in basso
 
1su 1000 ce la fa.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» 5 PER MILLE
» 5 per mille
» DONA IL TUO 5X1000 A STRADA PER UN SOGNO ONLUS
» iniziato deltacortene: che sonno!!!!
» che facio se il mal di dente aumenta,si possono prendere dei farmaci al pt?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: