Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Sotto il nero della superficie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Sotto il nero della superficie   Sab Ago 05, 2017 7:05 pm

http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2017/08/05/salvano-ragazza-nel-lago-di-iseo-morti-due-23enni_21de15c6-33d9-422f-9c1f-6fc61dd40362.html

Questi ci hanno dato sicuramente più di quanto hanno avuto e possono essere portati ad esempio quando un nostro alunno razzista ne dice una delle sue.

Anche se è un docente va bene lo stesso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Sab Ago 05, 2017 7:33 pm

Ah,perché gli europei se un parente o amico è in difficoltà mentre fa il bagno al lago rimangono indifferenti e chiamano le pompe funebri.
Comunque atto di eroismo che cancella i machete, i picconi, g li accoltellamenti a poliziotti e controllori ,lo spaccio, le risse davanti alle stazioni e giustifica l invasione dell Italia da parte dell Africa.
Insomma, c Ome a nascondino "tana libera tutti", condono plenaria collettivo presente e futuro..
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 5566
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Sab Ago 05, 2017 8:42 pm

Fino a quando dovremo leggere le scempiaggini di Masaniello che nemmeno di fronte alla morte trova un minimo di decenza?

Sei un essere miserabile, fai ribrezzo.

Cosa dobbiamo ancora sopportare per i vostri clic?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Sab Ago 05, 2017 9:05 pm

Non travisare ciò che scrivo.il popolo buonista che si immola alla sostituzione etnica e si autodisprezza ti applaude comunque.
Non vedo nessun atto eroico. È un comportamento che qualsiasi persona terrebbe per salvare un suo simile.
Caro mac, dov erano i tuoi post accorati quando kabobo spappolava 3 milanesi a colpi di piccone? Dov era il tuo sdegno quando quel ragazzo fu massacrato con una bottiglia da un immigrato.
Nel tuo mondo l essere umano bianco non vale più nulla, deve omaggiare e prostrarsi al nero. Tu sei un razzista. Verso te stesso e verso la cultura in cui sei nato e cresciuto.
Il ribrezzo non mi tange, li conosco i tuoi post
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Sab Ago 05, 2017 9:20 pm

Masaniello ha scritto:
Non travisare ciò che scrivo.il popolo buonista che si immola alla sostituzione etnica e si autodisprezza ti applaude comunque.
Non vedo nessun atto eroico. È un comportamento che qualsiasi persona terrebbe per salvare un suo simile.
Caro mac, dov erano i tuoi post accorati quando kabobo spappolava 3 milanesi a colpi di piccone? Dov era il tuo sdegno quando quel ragazzo fu massacrato con una bottiglia da un immigrato.
Nel tuo mondo l essere umano bianco non vale più nulla, deve omaggiare e prostrarsi al nero. Tu sei un razzista. Verso te stesso e verso la cultura in cui sei nato e cresciuto.
Il ribrezzo non mi tange, li conosco i tuoi post
Io so nuotare bene e sono ragionevolmente sicuro che non avrei rischiato di morire; loro sono morti, qualcosa mi dice che non erano bravi nuotatori e questo farebbe di loro degli eroi.

L'atto di Kabobo e della gente fatta della sua pasta non è un qualcosa per cui tutti i neri debbano fare ammenda, così come io non mi sento di dover fare ammenda per quel che ha fatto la ndrangheta.
Io sono io, la ndrangheta è la ndrangheta, Kabobo è Kabobo e quei due sono quei due.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Sab Ago 05, 2017 9:28 pm

Perfetto.loro non erano colpevoli dell atto di kabobo, e molti altri.
Ma gli altri non vanno santificati per la buona azione di questi due.
Il tuo post era un po boldriniano: " avete visto,brutti italiani cattivi razzisti, come sono eroici e buoni i ghanesi che sacrificano la propria vita per salvare l altrui?
I motivi di malcontento degli italiani sono evidenti,chiari,preoccupanti e nulla hanno a che fare col il razzismo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Sab Ago 05, 2017 9:35 pm

Ricordate,esimi colleghi, l alluvione dello scorso novembre in Piemonte?
La val Tanaro in particolare fu colpita pesantemente, con gravissimi danni alla ferrovia ceva ormea da poco risistemata, alle strade,ai ponti. Frane,allagamenti, ....
I prodi sindaci della val Tanaro ebbero la brillante idea di vestire alcuni profughi disoccupati ospitati a Col di Nava da pompieri, chiamare il tiggi per far vedere come sono bravi o profughi che aiutano chi li ospita nel momento della difficoltà.
Peccato che poi, da quanto riferitomi dal gestore di un locale di Nava, spente le telecamere ed allontanatosi la troupe televisiva i profughi posarono pale e picche per terra per tornarsene nella struttura che li ospita a fare..boh..chi lo sa
Un po di controinformazione. ..
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Dom Ago 06, 2017 2:15 am

Masaniello ha scritto:
Perfetto.loro non erano colpevoli dell atto di kabobo, e molti altri.
Ma gli altri non vanno santificati per la buona azione di questi due.
Il tuo post era un po boldriniano: " avete visto,brutti italiani cattivi razzisti, come sono eroici e buoni i ghanesi che sacrificano la propria vita per salvare l altrui?
I motivi di malcontento degli italiani sono evidenti,chiari,preoccupanti e nulla hanno a che fare col il razzismo.
No, il mio post diceva " avete visto,brutti italiani cattivi razzisti, come sono eroici e buoni ALCUNI ghanesi che sacrificano la propria vita per salvare l altrui?"

E sottintendeva che se alcuni sono buoni ed altri cattivi (come gli italiani) allora non si può schifarli a prescindere solo perchè sono neri.

Ripeto, non li accoglierei tutti, perchè sono egoista e non voglio ridurre il mio tenore di vita, ma quelli che accoglierei cercherei di farli stare bene.
Tornare in alto Andare in basso
Online
udl



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Dom Ago 06, 2017 11:16 am

Comunque sembra che le cose siano andate diversamente da come hanno titolato i primi giornali che hanno parlato dell'accaduto: i due poveri ragazzi, assieme ad una ragazza, si sono avventurati nel lago, l'acqua è diventata sempre più alta più si allontanavano dalla riva (?!) e i due ragazzi sono andati a fondo, mentre la ragazza è riuscita a tornare a riva e ha dato l'allarme.
Nessun atto di eroismo, una delle molte imprudenze che capitano in questi giorni.

Piuttosto, se  si vanno a leggere i giornali delle mie parti, si vedrà che in media ogni settimana un immigrato/profugo perde la vita così: settimana scorsa uno nel lago d'Endine ed uno nell'Adda, due settimane fa un altro ancora nel lago d'Iseo, e andando indietro a ritroso se ne trova uno a settimana (almeno).

I volontari che generosamente li accolgono e altrettanto generosamente illustrano loro i molti "diritti" che hanno dovrebbero anche spiegare che non si fa il bagno se non si è capaci di nuotare, tanto più in acque insidiose come quelle dei laghi e dei fiumi

PS questi erano qui da 10 anni, le informazioni da dare sono riferite a tutti gli altri incidenti che capitano ai neo profughi
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Dom Ago 06, 2017 2:05 pm

Ah ecco. Mi pareva che i soliti giornalisti avessero travisato in "regime-style " la notizia.
Penso di aver già detto poi volte che io non li schifo in quanto neri.
Li schifo in quanto nullafacenti. Come schifo i mantenuti universitari nullafacenti dell erasmus, i ricercatori del nulla e tutti coloro bianchi neri gialli che vivono a spese della collettività lavoratrice facendo nulla o sostanzialmente nulla .
Se mi fai sbarcare dai gommoni 100000 svizzeri ignoranti e me li fai mantenere in albergo,sarebbe uguale.
In realtà dall Africa arrivano anche malattie, da noi ormai scomparse, e simpatiche attitudini all uso delle lame e machete,che rende il paragone con gli svizzeri un po fallace
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Dom Ago 06, 2017 3:59 pm

Questa sarà vera ?

http://www.ansa.it/liguria/notizie/2017/08/05/immigrato-cade-e-muore-web-si-scatena_6c687a6b-35ef-4c35-9622-8557f5ee56f5.html
Tornare in alto Andare in basso
Online
seasparrow



Messaggi : 2437
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Lun Ago 07, 2017 12:45 am

dovrebbe essere chiaro che e' in corso una vera e propria INVASIONE nel BENE (badanti, bambini stranieri piccoli che riempiono classi assegnati a docenti italiani) e nel MALE (reati vari a partire dalle rapine in casa e tanti altri , lavori presi non si sa come e perche' da questi e gli italiani disoccupati ... )

il problema e' che per ragioni politiche non si sa se sono compilate statistiche precise di cosa sta succedendo, puo' essere che ci siano pero' sono tenute nascoste dal regime marcio (centro marcio finta destra e centro marcio finta sinistra sono uguali)

a grandi linee per quello che ricordo

i cinesi si fanno i reati tra connazionali, pero' sono una incognita, la maggior parte non si sa di che vive, il locale e' quasi vuoto pero' tira avanti negli anni
avete mai visto un locale cinese fallito?

est europei

sicuramente i piu' pericolosi, in veneto si stanno prendendo non si capisce perche' tutta l'edilizia
il fatto che lavorano non prova che non compiano anche reati

africani, nord e centro

sono sicuramente i piu' tranquilli a parte qualche caso di selvaggio, hanno un forte senso della dignita' della casa, non mi risulta compiano furti/rapine in casa
se compiono reati e' spaccio, il quale e' un reato domandato, il tossico domanda la roba
consiglio: se ti offrono una dose di prova senza pagare e non ti interessa declina cortesemente ringraziando altrimenti si arrabbiano

sarebbe da migliorare

(365)
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2437
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Lun Ago 07, 2017 2:25 am

avidodinformazioni ha scritto:
questi (...)
il problema e' il numero globale di persone che potrebbero arrivare: quanti MILIONI di mantenuti senza lavoro possiamo mantenere? uno due dieci cento duecento milioni? o inventiamo lavoro per tutti?

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/13214091/matteo-salvini-pietro-senaldi-emergenza-immigrazione-profezia.html
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Lun Ago 07, 2017 6:22 am

attenzione che anche le notizie vengono presentate in maniera distorta in base alla testata e alle opinioni del pubblico al quale essa si rivolge.

Di questi poveri ragazzi morti nel lago, a seconda della testata, si è detto in alcuni casi che si stavano solo facendo un bagno insieme all'amica che è sopravvissuta, senza conoscere il lago; in altri che siano morti per cercare di salvare la stessa amica. Cioè alcuni organi di informazione li hanno descritti come dei pirla sfortunati, altri come degli eroi.

Ciascuno di noi è naturalmente più propenso ad accogliere e diffondere una delle due versioni. Però sarebbe bene riflettere che il motivo per cui un articolista parla di eroismo oppure di sfortuna è quello di manipolarci da un punto di vista politico. I giornalisti ormai si comportano da influencers, nè più e né meno di quello che facciamo noi su internet.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Lun Ago 07, 2017 6:24 am

seasparrow ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
questi (...)
il problema e' il numero globale di persone che potrebbero arrivare: quanti MILIONI di mantenuti senza lavoro possiamo mantenere? uno due dieci cento duecento milioni? o inventiamo lavoro per tutti?

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/13214091/matteo-salvini-pietro-senaldi-emergenza-immigrazione-profezia.html

Ecco, liberoquotidiano, che non ha niente a che vedere con il giornale libero, è uno dei siti più attivi sul fronte della disinformazione orientata a destra, della creazione di fake news e dell'utilizzo di titoli sensazionalistici acchiappa click.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Lun Ago 07, 2017 11:18 am

Bravo.
Ora dicci ti,quanti milioni di uomini africani può mantenere la Italia prima di collassare.
Parliamo di cose concrete
Tornare in alto Andare in basso
Online
udl



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Lun Ago 07, 2017 11:57 am

Riguardo all'episodio del lago d'Iseo, ritengo non ci sia più alcun dubbio sulla dinamica dell'accaduto, c'è anche la testimonianza del cugino:
http://www.ecodibergamo.it/stories/bergamo-citta/giovane-annegato-parla-il-cuginolho-visto-sparire-nel-lago_1247502_11/

E' abbastanza sorprendente la disinformazione, pur con tutta la pietà di questo mondo per due giovani vittime, penso che difficilmente due italiani incapaci di nuotare avrebbero avuto dei giornali che hanno tentato di farli passare per eroi.

Riguardo al fenomeno dell'immigrazione, consiglio un libro che tratta di questo fenomeno con numerosi dati, mai messi in discussione da nessuno: "Migranti?! Migranti?! Migranti?!"

Naturalmente mi verranno indicati libri che hanno un approccio opposto a questo fenomeno, mi limito solo a ricordare che sono numerosissimi (milioni) gli italiani in difficoltà economiche, eppure per nessuno di loro vengono spesi 35 euro al giorno, che cambierebbero loro la vita.

Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Lun Ago 07, 2017 12:44 pm

http://www.lapresse.it/napoli-migranti-aggrediscono-militari-per-impedire-un-fermo.html
Una nazione debilitate e lobotomizzata dal buonismo e dalla propaganda mondialista e suicida.
Un esercito incapace di difendere il cittadino. E neppure se stesso. Carabinieri che difendono i militari, militari che difendono carabinieri. Porgi l altra guancia, la tua,quella della tua famiglia all invasore violento. Città ormai divenutè come la peggio periferia di Mogadiscio.
E alcuni hanno ancora il coraggio di giustificare il tutto con finti atti eroici..
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Sotto il nero della superficie   Lun Ago 07, 2017 12:51 pm

Ormai il popolo europeo,e italiano in particolare, è talmente prostrato, vittima di anni di lavaggio del cervello,incapace a difendere se stesso nella sua terra, zittito,spaventato, rassegnato da ricordarmi quelle sette anni 60-70 votate al suicidio collettivo, come quella di jamestown conclusasi con il suicidio collettivo del 1978.
Giorno dopo giorno, pezzi dopo pezzo ci stiamo annientando, importando da soli un invasore che sta già dimostrando di essere in grado di calpestarci come nulla .
Nel delirio collettivo , quella speranza che Russia e paesi slavi dell est possano resistere,come effettivamente stanno facendo.

Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Sotto il nero della superficie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» "Ai Confini della Realtà" (film)
» Il buco nero gira piu veloce della luce?
» Linea nigra.....
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: