Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Lun Ago 07, 2017 5:38 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/prevenzione-uso-alcol-droga-protocollo-intesa-miur-presidenza-del-consiglio/

"attività di formazione delle e degli insegnanti"

"una piaga che può compromettere la crescita e lo sviluppo dei ragazzi e delle ragazze"

Dunque fatemi capire, quando c'è da formarsi le femmine vengono prima e quando c'è da rimbecillirsi vengono prima i maschi ?

Lo dico con la massima sincerità: queste cose mi fanno ridere non indignare; tutte le buffonate mi fanno ridere.
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 11:05 am

"Servitore"?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 11:06 am

non è ditributore "servito" ?

chi serve?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 11:09 am

"Addetto distributore carburante"
"Servitore " è un altra cosa. Probabilmente di quelli ne hai già diversi nella tua Tenuta e Castello zona Capalbio
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 11:38 am

Masaniello ha scritto:
"Addetto distributore carburante"
"Servitore " è un altra cosa. Probabilmente di quelli ne hai già diversi nella tua Tenuta e Castello zona Capalbio

Il Masiello invidioso che diventa politically correct? Naaaaaaaaaaaa : - D


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 11:47 am

Ire ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Per fare un pieno servono circa 40-50 secondi . Da quando in qua in 50 secondi si scende dall auto,si entra al bar ,si prende un caffè e si paga? Mai visto nessuno,per fortuna,che abbandona l auto durante il rifornimento per andarsi a prendere un caffè, lasciando le auto dietro di lui in coda ad aspettarr

Io generalmente dico :    "caro, fammi il pieno, lava i vetri, e spostami la macchina"
E lui fa il caro ... 15€
Tornare in alto Andare in basso
Online
sempreconfusa1



Messaggi : 1682
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 11:54 am

Dec ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Non l ho visto, ho appena letto la trama su wiki.
Ma quindi quando vedo una ,donna che non riesce ad aprire il cofano della sua auto o non sa leggere la pressione delle gomme dal benzinaio  (oggigiorno anche molto rafazzi),dovrei ricordarle che ipazia ha dubitato del modello geocentrico?

No, le spieghi come si fa e vedrai che lo capisce anche lei. Tu lo sapevi fare fin dalla nascita?

era la stessa risposta che volevo darti. Aggiungo poi, che se lo spieghi bene, ancora meglio. Poi non tutti hanno le stesse capacità di fare le cose allo stesso modo, c'è chi è più portato per qualcosa e chi per qualcos'altro. Ma questo non è differenza di genere, cambia da persona a persona.

Infine, "una donna" non necessariamente deve essere una talentuosa come Ispazia. Infatti la maggior parte delle donne che sanno fare anche essendo persone comuni. E ti sanno pulire cucinare e far di conto, arredare casa e dirigere una azienda. mentre vorrei vedere masaniello ai fornelli o con l'aspirapolvere...poi ne riparliamo :-P
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1682
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 12:03 pm

avidodinformazioni ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
avete mai visto il film agorà? di che periodo si tratta? mica i talenti nascono con le università. Leonardo era un universitario? Questo concetto della storia "lineare" che avete proprio non v'abbandona. La storia segue percorsi circolari.
Film bellissimo boicottato dalla Chiesa; un po' romanzato, ma probabilmente se non l'avessero fatto avrebbe avuto ancora meno successo.

Sì, infatti quelli che hanno poco successo di botteghino poi sono in genere i più interessanti. Si può anche discutere sul troppo romanzato, perché il regista non a tutti può piacere, o si può discutere su come è fatto il film, questo tutto è ammesso. A me piacciono i film di Amenabar, e anche questo. E l'ho portato come esempio, per ricordare che anche in passato esistevano la cultura il talento, nonostante non ci fossero le università.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1682
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 12:14 pm

Masaniello ha scritto:
...e se la risposta è :" dai,sono una donna, queste sono cose da uomini" la colpa è della cultura maschilista e bla bla bla?
Io sono come san Tommaso, credo a ciò che vedo. Ho avuto più volte a che fare con le ragazze/donne dei centri assistenza di 3 marche automobilistiche. Loro insistevano perché spiegassi a loro il problema, io insistevo per parlare con un tecnico di officina. Le accontentavo e la conversazione finiva con :"le chiamo il tecnico".
Se lavori all accettazione di una Assistenza Autorizzata e non sai dove si trova la centralina abs nel cofano, forse è meglio se sorridi ai clienti e chiami qualcun altro. .

ok tu fai una statistica. Può darsi a numeri che ne incontri come dici tu, e può darsi che il datore di lavoro dell'esempio riportato voglia proprio una con la minigonna che sorrida e poi chiami qualcuno. Non ci hai mai pensato?
E forse a te piacciono più quel tipo di donne? Non sarà così, che le incontri tutte tu?
A me piace quando un uomo mi spiega le cose "da uomo". Ma non a tutti piace spiegarmi e perder tempo.
E allora?
Non c'è da fare distinzione di genere. Dipende dalle persone, dal loro dna e da come sono cresciute. Io sono una donna ma non mi ci ritrovo nelle tue descrizioni delle "donne" così ben definite, trovo sempre qualche differenza.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1682
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 12:16 pm

Ipazia, pardon.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3527
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Mer Ago 09, 2017 1:03 pm

Ire ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Ire ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Per fare un pieno servono circa 40-50 secondi . Da quando in qua in 50 secondi si scende dall auto,si entra al bar ,si prende un caffè e si paga? Mai visto nessuno,per fortuna,che abbandona l auto durante il rifornimento per andarsi a prendere un caffè, lasciando le auto dietro di lui in coda ad aspettarr

Io generalmente dico :    "caro, fammi il pieno, lava i vetri, e spostami la macchina"



Ire suvvia, sei un po' troppo diretta!
Se vuoi davvero avere quei servizi potresti cominciare con " caro vuoi davvero che faccia tutto questo da sola?
Potrei stancarmi troppo per sostenere la bella serata che avevo in mente con te"
Vedrai che correrà a darti una mano.

No no Francesca,  mi rivolgo così al servitore addetto al distributore di benzina.

Il Masaniello si lamentava del fatto che noi donne non apriamo nemmeno il tappo del serbatoio e spendiamo 15 euro in più ecc ecc ecc.


Scusami per l'equivoco, credevo ti riferissi alla distribuzione dei ruoli nella coppia, ne convengo con te, non sarebbe il caso di ricorrere ai servizi di uno sconosciuto... nel caso di cui parlavo io ;-)
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 1094
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioTitolo: Re: Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)   Gio Ago 10, 2017 11:31 am

@Francesca4
Grazie mille (e scusa il ritardo, vedo solo ora...)
Tornare in alto Andare in basso
 
Violenza di genere (tra il serio ed il faceto)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» Esiste un genere musicale migliore di un altro?
» Cerco andrologo serio Vicenza, Verona o Padova
» quando mi chiedono una rico del genere!!
» b a n a l i t à _ dei forumisti ed in genere
» Eliminare con l'educazione le distinzioni di genere?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: