Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Interventizio



Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 08.07.15

MessaggioTitolo: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 10:10 am

Dunque, io ho seguito le indicazioni di gugu dove dice di mettere su IOL una scuola con disponibilità posti. Siccome sta cosa della viciniorietà nessuno sa come funziona (assenza di trasparenza), nel momento in cui scegli una scuola sulla base della sola vicinanza a casa tua, non contemplando anche la disponibilità effettiva di posti, ti metti ancora di più nelle mani del destino. Così avevo fatto io, scegliendo una scuola dove sapevo che non c'erano posti.
Poi sono andato sui siti delle singole scuole per vedere se c'erano posti liberi (perché, anche qui, trovare una lista aggiornata delle disponibilità sembra impossibile, almeno per la mia provincia) e ho scoperto che in una scuola vicinissima a me ce n'era uno per la mia cdc. Quindi ho cambiato tutto su IOL e ho inoltrato nuova domanda.

In secondo luogo, c'era il dilemma se inviare CV anche a questa scuola. ERo pronto a farlo, ma poi ho pensato: e se questa è una di quelle scuole che ha pubblicato il bando solo "pro forma" - per dar a intendere al Miur che sta seguendo le indicazioni della 107, ma senza alcuna intenzione reale di effettuare la chiamata diretta - non mi frego da solo? Non è che poi dicono: "Aspetta, se io non scelgo nessuno, poi il miur mi rifila questo candidato inesperto dopo il 17, in automatico. Meglio allora fare la chiamata diretta".
Se non mando il curriculum alla scuola, invece, posso sempre sperare nella surroga.
Io ho 25 "concorrenti" nel mio ambito. E ho in totale 23 candidati della mia provincia che mi precedono in GM. Con un po' di cubo, nessuno dei 25 avrà mandato il CV alla scuola di mio interesse. Ma è impossibile saperlo senza la disponibilità di dati da incrociare. Se nessuno l'ha mandato, magari la scuola si rassegna ad aspettare la nomina per surroga. Se invece anche uno solo l'ha mandato, sono quasi sicuro che non verrò scelto, vista la povertà del mio CV in termini dei requisiti dei bandi, che peraltro sono abbastanza gli stessi per tutte le scuole.

In soldoni: 1) cercate di mettere su Iol una scuola dove sapete che ci sono posti; 2) se avete poca esperienza, magari evitate  di mandare curriculum, e affidatevi alla surroga. Se proprio la scuola vuole il curriculum, lo va a vedere su IOL.

Se qualcuno vuol correggere quel che ho scritto, ben venga.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9342
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:21 am

ho letto tutto anche se non sono direttamente interessata a tutta la procedura perché sono curiosa e voglio davvero capire come tutto questo possa funzionare (e bene).
siccome son curiosa ti faccio domanda diretta: parli di cv pressocchè nullo.
mi fido, mi sembri molto logico nei ragionamenti che fai.
ma cosa significa cv povero? come sei arrivato al ruolo? hai vinto un concorso (e dici poco...)? sei in gae da sempre e nel frattempo hai lavorato nel privato (e ridici poco...)?
io, ribadisco, concordo con i tuoi ragionamenti...ma dall'esterno mi paiono quasi più, consentimelo, "sexhe mentali" seppur con buone basi logiche.
a me, da esterna, verrebbe più voglia di valorizzare ciò che sono più di ciò che non sono e non ho.
cosa hai fatto fino ad ora? lo hai scritto nel cv?
presentarsi di persona potrebbe fare la differenza o no? (per come sono fatta io andrei ma magari non si fa...eh non ne ho idea)
Torna in alto Andare in basso
laclefdesonges

avatar

Messaggi : 1059
Data d'iscrizione : 18.05.12

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:49 am

Non ti seguo nel ragionamento sul bando pro-forma. Ti assicuro che i DS contrari alla chiamata diretta non l'hanno fatta. Non sono così timorati del MIUR.
Se hanno pubblicato il bando, è perché la vogliono - e dunque non vedo il vantaggio del non mandare il CV se la scuola ti interessa. Male che va lo leggono e non ti scelgono.

In secondo luogo, la vicinorietà fra scuole esiste eccome e si può vedere come funziona. Ci sono delle tabelle che ti dicono per esempio che rispetto alla Colombo la scuola più vicina è il Galileo (e lo numerano come 1), la più lontana è il Giolitti (e la numerano come 10).

Conosco quella di Roma, se sei di Roma te la linko sennò le trovi spulciando a fondo sui siti degli ATP provinciali.

Per la compilazione del CV, ti dico come ho fatto io... ho difatti "ispirato" alcuni colleghi non so se in bene o in male, ma tant'è.

Partiamo dal fatto che il mio CV non interessa a nessuno, anzitutto perché non c'è chiamata diretta per la mia materia in nessuna scuola, in secondo luogo perché le due che operano la chiamata diretta se ne fregano bellamente di un CV accademico come il mio.

Allora, ci sono dei titoli passepartout : il mio dottorato europeo è finito in tre voci - "ulteriori titoli", essendo questa voce un generico iperonimo di ogni titolo oltre la laurea, appunto "dottorato" e inoltre "partecipazione a progetti europei". Se non si era capito, insomma, ho il dottorato. Essendo laureata in lingue ed essendo la laurea in lingue (la lingua in cui ci si laurea per la precisione) equiparata al C1 per legge, automaticamente ho anche la voce relativa alle lingue - voce che è appunto ridondante per le lingue.

Magari hai un titolo passepartout pure tu e non lo sai.

La voce relativa alla didattica multimediale è ambigua anch'essa e lì ho scritto qualcosa che può scrivere chiunque abbia acceso un pc in classe. E di sicuro nessun DS si sfoglierà nel CV la pagina di pubblicazioni mie cui rimando.

D'altro canto, io la vivo tranquillissima perché c'è un solo posto disponibile nel mio ambito - finirò in un tecnico in cui se ne fregano del fatto che insegno pure all'università perché a loro interessa la praxis più che la teoria - e dunque la situazione sicuramente sarà del tipo "io non piaccio a voi e voi non piacete a me, cerchiamo di andare d'accordo" !
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9342
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:53 am

laclef...ma complimenti.
ti leggo...positiva.
argh
Torna in alto Andare in basso
laclefdesonges

avatar

Messaggi : 1059
Data d'iscrizione : 18.05.12

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 1:16 pm

Ahaha e per forza.... non ho altra scelta !

Guarda, io ero la prima in assoluto a scegliere e per la mia cdc ci sono così pochi posti oramai che su Roma città non c'era nulla, l'ambito più vicino era il litorale.
Ho scelto quello, e non saprò dove finirò fra Ostia, Fregene, Fiumicino e Maccarese.

Calcola che su tutti gli ambiti c'era comunque un solo posto, tranne l'ambito 13 (che va da Tivoli a Subiaco), per il quale ce n'erano 6 - e nessuno di noi l'ha scelto.

I miei colleghi stanno per di più scoprendo che le cattedre sono quasi tutte esterne, e credo sarà così pure per me - chiederò il part time, ma se la cattedra è su tre scuole dovrò comunque fare la spola fra due. Sono precaria da un bel po' oramai, certo non si può dire che non abbia già fatto la gavetta.

Telefonando fra l'altro in una scuola di Cerveteri, poco prima delle immissioni in ruolo, nella quale effettivamente c'erano alcune ore disponibili mi hanno risposto con una certa boria "ci mandi il curriculum" - al che ho risposto "Guardi che se scelgo il vostro ambito un posto solo c'è , e io devo venire".

E' così, ma si danno tante arie lo stesso, incluse le scuole da cui tutti fuggono appena posso, le quali hanno messo dei requisiti che può avere giusto chi è già di ruolo da molti anni...
Torna in alto Andare in basso
Interventizio



Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 08.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 2:05 pm

tellina ha scritto:
ho letto tutto anche se non sono direttamente interessata a tutta la procedura perché sono curiosa e voglio davvero capire come tutto questo possa funzionare (e bene).
siccome son curiosa ti faccio domanda diretta: parli di cv pressocchè nullo.
mi fido, mi sembri molto logico nei ragionamenti che fai.
ma cosa significa cv povero? come sei arrivato al ruolo? hai vinto un concorso (e dici poco...)? sei in gae da sempre e nel frattempo hai lavorato nel privato (e ridici poco...)?
io, ribadisco, concordo con i tuoi ragionamenti...ma dall'esterno mi paiono quasi più, consentimelo, "sexhe mentali" seppur con buone basi logiche.
a me, da esterna, verrebbe più voglia di valorizzare ciò che sono più di ciò che non sono e non ho.
cosa hai fatto fino ad ora? lo hai scritto nel cv?
presentarsi di persona potrebbe fare la differenza o no? (per come sono fatta io andrei ma magari non si fa...eh non ne ho idea)


La mia unica esperienza di insegnamento è per II superiore dalla III fascia, e parliamo già di qualche annetto fa. Per il resto, io sono entrato nel giro con l'abilitazione data a diplomati magistrali pre-2001 nel 2014. Ho sempre lavorato in aziende private. L'esperienza nella mia cdc è zero.
Mettiti nei panni di un ds che vede il mio curriculum (per carità, magari bello e pieno di roba, ma che c'azzecca poco niente con la scuola), e lo paragona con quello di uno che ha lavorato per anni, o anche solo per qualche mese (che sarà pur sempre più di me) e capisci.
Tieni presente che i format per la candidatura sono precisi: ti chiedono progetti che hai fatto, Clil, ecc. La possibilità di fuffare sta a zero.
Data la situazione, basta farsi un pochettino furbi. Io il curriculum non lo invio per non incastrarmi. SE proprio proprio il ds vuole leggerlo, può accedere a IOL. Tutto qua.


Ultima modifica di Interventizio il Mer Ago 09, 2017 2:27 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Interventizio



Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 08.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 2:24 pm

laclefdesonges ha scritto:
Non ti seguo nel ragionamento sul bando pro-forma. Ti assicuro che i DS contrari alla chiamata diretta non l'hanno fatta. Non sono così timorati del MIUR.
Se hanno pubblicato il bando, è perché la vogliono - e dunque non vedo il vantaggio del non mandare il CV se la scuola ti interessa. Male che va lo leggono e non ti scelgono.

In secondo luogo, la vicinorietà fra scuole esiste eccome e si può vedere come funziona. Ci sono delle tabelle che ti dicono per esempio che rispetto alla Colombo la scuola più vicina è il Galileo (e lo numerano come 1), la più lontana è il Giolitti (e la numerano come 10).

Conosco quella di Roma, se sei di Roma te la linko sennò le trovi spulciando a fondo sui siti degli ATP provinciali.  

Per la compilazione del CV, ti dico come ho fatto io... ho difatti "ispirato" alcuni colleghi non so se in bene o in male, ma tant'è.

Partiamo dal fatto che il mio CV non interessa a nessuno, anzitutto perché non c'è chiamata diretta per la mia materia in nessuna scuola, in secondo luogo perché le due che operano la chiamata diretta se ne fregano bellamente di un CV accademico come il mio.

Allora, ci sono dei titoli passepartout : il mio dottorato europeo è finito in tre voci - "ulteriori titoli", essendo questa voce un generico iperonimo di ogni titolo oltre la laurea, appunto "dottorato" e inoltre "partecipazione a progetti europei". Se non si era capito, insomma, ho il dottorato. Essendo laureata in lingue ed essendo la laurea in lingue (la lingua in cui ci si laurea per la precisione) equiparata al C1 per legge, automaticamente ho anche la voce relativa alle lingue - voce che è appunto ridondante per le lingue.

Magari hai un titolo passepartout pure tu e non lo sai.

La voce relativa alla didattica multimediale è ambigua anch'essa e lì ho scritto qualcosa che può scrivere chiunque abbia acceso un pc in classe. E di sicuro nessun DS si sfoglierà nel CV la pagina di pubblicazioni mie cui rimando.

D'altro canto, io la vivo tranquillissima perché c'è un solo posto disponibile nel mio ambito - finirò in un tecnico in cui se ne fregano del fatto che insegno pure all'università perché a loro interessa la praxis più che la teoria - e dunque la situazione sicuramente sarà del tipo "io non piaccio a voi e voi non piacete a me, cerchiamo di andare d'accordo" !

1) Che i ds che hanno posti vacanti rispettino la procedura del bando, non ho molti dubbi: tutte le scuole in questa categoria di cui ho visitato i siti hanno un bando. Ma siccome leggi poi in giro articoli o dichiarazioni di presidi che, per le solite questioni, tutte legittime per me (critiche verso la 107, iperburocratizzazione, aumento di carico di lavoro a fronte di stipendio uguale, tempi troppo ristretti), dicono di non voler partecipare alla chiamata, allora è lecito pensare che come ho detto sia per molte di queste scuole sia un'operazione "pro-forma" cioè di facciata. In sostanza: hanno pubblicato il bando, ma quando si tratta di scegliere, i curricula non li leggono e lasciano fare al Miur.
Ciò detto, chi ha qualcosa di interessante da riportare sul curriculum lo faccia e lo invii, io lo farei. Ma il mio caso è di uno che non ha esperienze di scuola. Punto.
2) Mah ormai è andata. Che le tabelle di viciniorietà ci siano non dubito. Nell'Usp della mia città ho trovato una lista di scuole, non numerate, con la capofila di default in mezzo (nemmeno all'inizio!). Si riferiva alla mobilità, quindi probabilmente è quella. Boh non me ne intendo. Ma va bene lo stesso perché più di scegliere una scuola che è a un tiro di schioppo da casa mia e che ha un posto libero, che potevo fare?
Torna in alto Andare in basso
enricastella



Messaggi : 2189
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 3:41 pm

Io nel cv ho scritto solo quel che ho fatto a parte la scuola!
Ufficio stampa master in comunicazione ufficio promozione teatrale e corporate Communication in gucci.
Che serve?
Ho pensato che le scuole se le vanno a leggere su sidi, il resto no. E credo che i lavori fatti prima dell'insegnamento siano utili al fine di eventuali progetti cui mi piacerebbe partecipare..tipo pubblicizzare la scuola con eventi o simili oppure alternanza scuola lavoro
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9342
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 3:52 pm

ma infatti...secondo me fa quasi più gola il lavoro extrascolastico, ormai tra progetti, progettini, concorsi ecc...un normale insegnante parte svantaggiato a parte, appunto, la pratica in classe.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3224
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 5:46 pm

Interventizio ha scritto:
(...) vista la poverta' del mio CV (...)
se qualcuno vuol correggere quel che ho scritto, ben venga
la forma moderna e' CV+LP

http://www.adecco.it/come-trovare-lavoro/lettera-presentazione

il CV e' orientato al passato ed e' costante o quasi

la LP e' orientata al futuro, e spiega come intendi inserirti sulla specifica scuola in base all'analisi del sito

compra e studia questo libro sulla didattica (e dopo aggiungilo sul CV) e avrai le risposte pronte alle eventuali domande sulla didattica in un eventuale colloquio di selezione

https://www.francoangeli.it/Ricerca/Scheda_libro.aspx?ID=19826

ai professionali racconta che ti senti pronto anche a gestire le classi piu' difficili e' quello che conta
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1162
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 10:45 pm

Io del lavoro extrascuola non metterei nulla se non un accenno generico,sono fatti miei e non interessano al DS.
Se sulla scuola si ha poco o nulla,metterei poco o nulla.
Basta cazzate,il CV è il concorso vinto o la SISS per chi è in GAE e quello gli deve bastare e se non gli basta gli basterà lo stesso,ma dove siamo?Questa ridicola scimmiottatura del privato col CV,non sono i signori DS a dare il lavoro.
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1162
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 10:47 pm

tellina ha scritto:
ma infatti...secondo me fa quasi più gola il lavoro extrascolastico, ormai tra progetti, progettini, concorsi ecc...un normale insegnante parte svantaggiato a parte, appunto, la pratica in classe.
Il lavoro extrascolastico non è oggetto del concorso,tranne il punteggio riconosciuto per l'iscrizione all'ordine professionale.
Finiamola di avallare questo modello aziendale di scuola.
Io in azienda ci sono stato,il modello aziendale è giusto per l'azienda,la scuola è un'altra cosa.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3224
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:29 pm

Us3R ha scritto:
io in azienda ci sono stato, il modello aziendale e' giusto per l'azienda, la scuola (pubblica) e' un'altra cosa
anche io ci sono stato, ho lottato in tutti modi possibili insieme a molti altri contro la riforma che e' un tentativo di dare ai docenti I DOVERI DEI PUBBLICI UFFICIALI MOLTI E PESANTI E I DIRITTI DEI PRIVATI POCHI E LEGGERI ... pero' e' passata
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1162
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:36 pm

seasparrow ha scritto:
Us3R ha scritto:
io in azienda ci sono stato, il modello aziendale e' giusto per l'azienda, la scuola (pubblica) e' un'altra cosa
anche io ci sono stato, ho lottato in tutti modi possibili insieme a molti altri contro la riforma che e' un tentativo di dare ai docenti I DOVERI DEI PUBBLICI UFFICIALI MOLTI E PESANTI E I DIRITTI DEI PRIVATI POCHI E LEGGERI ... pero' e' passata
Ho capito,ma non è un buon motivo per adeguarsi.
Tu sei assunto per un concorso,non per esperienze precedenti extrascuola,sulle quali puoi dire 2 parole generiche perchè al DS non frega nulla e non sono fatti suoi.

Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:40 pm

Us3R ha scritto:
seasparrow ha scritto:
Us3R ha scritto:
io in azienda ci sono stato, il modello aziendale e' giusto per l'azienda, la scuola (pubblica) e' un'altra cosa
anche io ci sono stato, ho lottato in tutti modi possibili insieme a molti altri contro la riforma che e' un tentativo di dare ai docenti I DOVERI DEI PUBBLICI UFFICIALI MOLTI E PESANTI E I DIRITTI DEI PRIVATI POCHI E LEGGERI ... pero' e' passata
Ho capito,ma non è un buon motivo per adeguarsi.
Tu sei assunto per un concorso,non per esperienze precedenti extrascuola,sulle quali puoi dire 2 parole generiche perchè al DS non frega nulla e non sono fatti suoi.

Ormai i ds vogliono docenti che possiedono competenze diverse (trasversali) e più competenze hanno i loro docenti, più loro (i ds) sono contenti
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:41 pm

Cmq un posto ve lo danno, anche con un CV misero.

Non vi lasciano in mezzo alla strada, state tranquilli

P.S. parlo proprio io che mi preoccupo in tutto e per tutto... scherzo!


Ultima modifica di rita 76 il Mer Ago 09, 2017 11:48 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1162
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:44 pm

rita 76 ha scritto:
Us3R ha scritto:
seasparrow ha scritto:
Us3R ha scritto:
io in azienda ci sono stato, il modello aziendale e' giusto per l'azienda, la scuola (pubblica) e' un'altra cosa
anche io ci sono stato, ho lottato in tutti modi possibili insieme a molti altri contro la riforma che e' un tentativo di dare ai docenti I DOVERI DEI PUBBLICI UFFICIALI MOLTI E PESANTI E I DIRITTI DEI PRIVATI POCHI E LEGGERI ... pero' e' passata
Ho capito,ma non è un buon motivo per adeguarsi.
Tu sei assunto per un concorso,non per esperienze precedenti extrascuola,sulle quali puoi dire 2 parole generiche perchè al DS non frega nulla e non sono fatti suoi.

Ormai i ds vogliono docenti che possiedono competenze diverse (trasversali) e più competenze hanno i loro docenti, più loro (i ds) sono contenti
I DS vogliono,i DS ....se uno ha vinto un concorso deve essere immesso in ruolo con buona pace dei DS.
Amen.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:45 pm

Us3R ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Us3R ha scritto:
seasparrow ha scritto:
Us3R ha scritto:
io in azienda ci sono stato, il modello aziendale e' giusto per l'azienda, la scuola (pubblica) e' un'altra cosa
anche io ci sono stato, ho lottato in tutti modi possibili insieme a molti altri contro la riforma che e' un tentativo di dare ai docenti I DOVERI DEI PUBBLICI UFFICIALI MOLTI E PESANTI E I DIRITTI DEI PRIVATI POCHI E LEGGERI ... pero' e' passata
Ho capito,ma non è un buon motivo per adeguarsi.
Tu sei assunto per un concorso,non per esperienze precedenti extrascuola,sulle quali puoi dire 2 parole generiche perchè al DS non frega nulla e non sono fatti suoi.

Ormai i ds vogliono docenti che possiedono competenze diverse (trasversali) e più competenze hanno i loro docenti, più loro (i ds) sono contenti
I DS vogliono,i DS ....se uno ha vinto un concorso deve essere immesso in ruolo con buona pace dei DS.
Amen.
Lo so... ma cosa possiamo fare? Ci possiamo solo adeguare.
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1162
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:46 pm

Uno non deve raccontare tutta la sua vita al DS,giusto le esperienze scolastiche(se le ha) perchè quelle è giusto metterle e un cenno a ciò che di altro faceva non deve mica mettersi a dettagliare ma dove siamo?
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1162
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:47 pm

rita 76 ha scritto:
Us3R ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Us3R ha scritto:
seasparrow ha scritto:
Us3R ha scritto:
io in azienda ci sono stato, il modello aziendale e' giusto per l'azienda, la scuola (pubblica) e' un'altra cosa
anche io ci sono stato, ho lottato in tutti modi possibili insieme a molti altri contro la riforma che e' un tentativo di dare ai docenti I DOVERI DEI PUBBLICI UFFICIALI MOLTI E PESANTI E I DIRITTI DEI PRIVATI POCHI E LEGGERI ... pero' e' passata
Ho capito,ma non è un buon motivo per adeguarsi.
Tu sei assunto per un concorso,non per esperienze precedenti extrascuola,sulle quali puoi dire 2 parole generiche perchè al DS non frega nulla e non sono fatti suoi.

Ormai i ds vogliono docenti che possiedono competenze diverse (trasversali) e più competenze hanno i loro docenti, più loro (i ds) sono contenti
I DS vogliono,i DS ....se uno ha vinto un concorso deve essere immesso in ruolo con buona pace dei DS.
Amen.
Lo so... ma cosa possiamo fare? Ci possiamo solo adeguare.
Ma anche NO.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:48 pm

Us3R ha scritto:
Uno non deve raccontare tutta la sua vita al DS,giusto le esperienze scolastiche(se le ha) perchè quelle è giusto metterle e un cenno a ciò che di altro faceva non deve mica mettersi a dettagliare ma dove siamo?

Eh sì...sì.. capisco cosa vuoi dire...
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1162
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:53 pm

rita 76 ha scritto:
Us3R ha scritto:
Uno non deve raccontare tutta la sua vita al DS,giusto le esperienze scolastiche(se le ha) perchè quelle è giusto metterle e un cenno a ciò che di altro faceva non deve mica mettersi a dettagliare ma dove siamo?

Eh sì...sì.. capisco cosa vuoi dire...
Peraltro secondo me non li guardano neppure nel dettaglio e delle esperienze extrascuola prima dovrebbero avere le competenze tecniche loro per capire di che si tratta.
Poi se c'è un candidato per un posto(come sta accadendo spesso),mi chiedo se serva anche inviarlo il CV
Torna in alto Andare in basso
enricastella



Messaggi : 2189
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:55 pm

Beh però inutile fare i reazionari: la scuola sta cambiando, anche se non in una direzione che piace a tutti!
Siamo sempre più azienda, perché negarlo? Spesso non si boccia x mantenersi gli studenti, spesso i ds vannoa caccia di studenti x riempire le classi e quindi x dare lavoro al proprio organico. La scuola ha potenzialità inespresse e molte esprezse male, con persone non del tutto ferrate nei vari ambiti: son sicura di poter essere piu di aiuto io nella promozione che un collega che non lha mai fatta e viceversa. Che male c'è nel volere un bel cv per i propri insegnanti?
Fossi un ds sceglierei i cv che reputo migliori...e ci mancherebbe!
Basta assistenzialismo sulla base del " ho vinto un concorso"! Mi sembra di sentir parlare gente di 30 anni fa! Il mondo è cambiato...accontentiamoci di avere un contratto a tempo indeterminato
Torna in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1162
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Mer Ago 09, 2017 11:58 pm

enricastella ha scritto:

Basta assistenzialismo sulla base del " ho vinto un concorso"! Mi sembra di sentir parlare gente di 30 anni fa! Il mondo è cambiato...accontentiamoci di avere un contratto a tempo indeterminato
A scuola si entra per concorso,non per CV.
Se vuoi entrare per CV invi la tua candidatura ad un'azienda e fai un colloquio.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni   Gio Ago 10, 2017 12:07 am

Us3R ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Us3R ha scritto:
Uno non deve raccontare tutta la sua vita al DS,giusto le esperienze scolastiche(se le ha) perchè quelle è giusto metterle e un cenno a ciò che di altro faceva non deve mica mettersi a dettagliare ma dove siamo?

Eh sì...sì.. capisco cosa vuoi dire...
Peraltro secondo me non li guardano neppure nel dettaglio e delle esperienze extrascuola prima dovrebbero avere le competenze tecniche loro per capire di che si tratta.
Poi se c'è un candidato per un posto(come sta accadendo spesso),mi chiedo se serva anche inviarlo il CV

Sono sincera: non ho seguito il discorso del CV quest' anno... sinceramente mi è bastato l' anno scorso...

Però da quello che sto leggendo capisco la vostra posizione
Torna in alto Andare in basso
 
Per chi ha un CV misero/senza esperienza. Ecco cosa ho fatto e considerazioni
Torna in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Prima supplenza
» Tanti aggiornamenti ma sono senza internet :(
» vorrei preparare io i biscotti senza uovo e glutine per la bambina..
» ciclo senza ovulazione?
» torta leggera senza burro e senza uova al cioccolato

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Immissioni in ruolo-
Vai verso: