Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 6:40 pm

C era un tempo in cui il fu felipeto fu ferocemente attaccato per un post relativo alla vicenda del mostro di Firenze, che seppur non attinente alla didattica riguardava comunque un fatto di cronaca nera,che divenne poi di costume, di cui si parlo ' per 30 anni in Italia . Lo cito come esempio,ma penso che fatti di attualità, cronaca e società presenti e passati possano comunque essere affrontati su un forum di insegnanti /educatori.
Eppure felipeto fini' alla gogna perché al forum fregava nulla della vicenda.
Ora,capisco la battuta,l ot soprattutto in estate senza lezioni,ma chiedo ai moderatori se ultimamente il forum didattica sia diventato un lazzaretto, un centro di ascolto psicologico,il muro del pianto,la spalla su cui piangere,l amico con cui confidarsi.
Decine e decine di post di psicanalisi di utenti,peraltro probabilmente troll, che chiedono e ricevono aiuto psicologico.
Oltre a questo, post di saluti.non con due messaggi,ma con decine di messaggi stile "l angolo dei saluto su Radio Bocciofila di Bricherasio".
Chiedo: è possibile ritornare in carreggiata..?è possibile tornare a parlare di didattica ,scienza, c ultura, attualità e chiudere tutti sti post da consultorio psicologico? Grazie dell attenzione. .
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 6:49 pm

"Siete cattivi, gnegne "
"Sono scossa, gnegne "
"Ho bisogno di sostegno, gnegne "
E cambia continuamente nick .
Ma vi svegliate?Lo capite che vi prende tutti per il culo? La volete finire di stare al gioco di sto troll? ??
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 6:49 pm

e' agosto dai, e poi se quache collega F e' veramente in crisi psicologica un po' di tenerezza potrebbe farla
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8587
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 6:56 pm

Masaniello, ma veramente sei così fragile e ipersensibile da non poter sopportare di stare su un forum libero, o comunque moderato il meno possibile? La quintessenza dello "snowflake" postmoderno!

Io frequento da 25 anni gruppi senza NESSUNA moderazione (o con moderazione soltanto tecnica, che si limita a eliminare gli spam, i doppioni, e roba del genere, e non interferisce nemmeno di striscio sui contenuti) e non mi scompongo per nulla!
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1704
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:05 pm

un poco esagerata la richiesta; a volte qualche topic più leggerino o divagante ci può stare. Il problema è quando non c'è soluzione di continuità. Allora diventa stancante.


Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9802
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:06 pm

Citazione :
Eppure felipeto fini' alla gogna perché al forum fregava nulla della vicenda.

cosa che a felipeto interessò meno di zero perchè in 3 2 1 tornò con altro nick, che finì pure alla gogna . Cosa che all'altro nick interessò meno di zero perchè arrivasti tu.

Questa esperienza non ti dice nulla?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 9802
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:09 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
un poco esagerata la richiesta; a volte qualche topic più leggerino o divagante ci può stare. Il problema è quando non c'è soluzione di continuità. Allora diventa stancante.



sai, sempreconfusa, la soluzione di continuità è facile da ottenere. Quando ci si stancherà di starle vicino non le si risponderà più. Non è necessario altro.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
sempreconfusa1



Messaggi : 1704
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:10 pm

Ire ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
un poco esagerata la richiesta; a volte qualche topic più leggerino o divagante ci può stare. Il problema è quando non c'è soluzione di continuità. Allora diventa stancante.



sai, sempreconfusa, la soluzione di continuità è facile da ottenere.  Quando ci si stancherà di starle vicino non le si risponderà più.  Non è necessario altro.


in teoria. In pratica, sai quante volte è stato ripetuto e dunque, letto? Ma mi chiedo se voi leggiate o scriviate solamente...perché nel secondo caso allora capisco meglio, e non ci trovo nulla di strano
Tornare in alto Andare in basso
Eritromicina



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 16.08.17

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:17 pm

Non dovete smettere di rispondere!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9802
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:18 pm

Credo che nessuno possa dire ad un altro cosa fare e quando intervenire (e nemmeno come intervenire)


Semplicemente:  se per qualcuno il thread diventa stancante sarà sua cura non intervenire più e sua premura non entrare più a leggerlo.

C'è tanto spazio nel web....... che fastidio può dare un titolo di un thread che non apri?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
sempreconfusa1



Messaggi : 1704
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:24 pm

se continuiamo così dirò che ciò che chiede masaniello non sia esagerato. Ciò che è palese, è palese, mi dispiace per te.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57305
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:26 pm

Masaniello ha scritto:
C era un tempo in cui il fu felipeto fu ferocemente attaccato per un post relativo alla vicenda del mostro di Firenze, che seppur non attinente alla didattica riguardava comunque un fatto di cronaca nera,che divenne poi di costume, di cui si parlo ' per 30 anni in Italia . Lo cito come esempio,ma  penso che fatti di attualità, cronaca e società presenti e passati possano comunque essere affrontati su un forum di insegnanti /educatori.
Eppure felipeto fini' alla gogna perché al forum fregava nulla della vicenda.
Ora,capisco la battuta,l ot soprattutto in estate senza lezioni,ma chiedo ai moderatori se ultimamente il forum didattica sia diventato un lazzaretto, un centro di ascolto psicologico,il muro del pianto,la spalla su cui piangere,l amico con cui confidarsi.
Decine e decine di post di psicanalisi di utenti,peraltro probabilmente troll, che chiedono e ricevono aiuto psicologico.
Oltre a questo, post di saluti.non con due messaggi,ma con decine di messaggi stile "l angolo dei saluto su Radio Bocciofila di Bricherasio".
Chiedo: è possibile ritornare in carreggiata..?è possibile tornare a parlare di didattica ,scienza, c ultura, attualità e chiudere tutti sti post da consultorio psicologico? Grazie dell attenzione. .

Premesso che devo ancora leggere i post di oggi e quindi non so se ci sono novità, credo di aver espresso più volte il mio disappunto per quello che è diventata la sezione Didattica di questo forum. Però, anche se adesso i rapporti tra me e te sono migliorati e a volte riesco anche a trovarti simpatico, devo dire che tu hai contribuito non poco a questa trasformazione, perciò mi sembri l'ultimo che possa lamentarsene. Ho provato a contrastare questo andazzo (che tra l'altro ci ha fatto perdere alcuni utenti storici che hanno manifestato la stessa delusione) e a riportare le discussioni sulla materia didattica, come si era sempre fatto in passato. Questi miei inviti sono stati disattesi o interpretati come forma di censura. Si è venuto a creare un gruppo di una decina di utenti che, pur litigando anche ferocemente tra loro, sembrava interessato a continuare discussioni di questo tipo intervenendo raramente nelle altre sezioni del forum, più "tecniche". Gli amministratori del forum non sono intervenuti per dire di cambiare rotta e di ritornare alla linea originaria, perciò ne deduco che anche a loro vada bene questa trasformazione. A questo punto ho smesso di combattere contro i mulini a vento perché, come dice avido, non è da idealisti, ma da cretini e mi sono limitato ad intervenire solo per limitare qualche eccesso verbale o per rispondere (raramente) quando trovo un argomento che mi interessa o interviene qualche nuovo utente a porre domande strettamente di didattica. Il centro di ascolto psicologico e i saluti non mi appassionano, ma se qualcuno vuole scrivere queste cose non mi sembra che faccia del male a nessuno; io mi limito a non partecipare e a leggere velocemente. Però ripeto, trovo singolare che queste osservazioni vengano proprio da te e non da altri utenti. Se dovessi chiudere tutti i topic in cui non si parla di didattica, credo che tu non sapresti più dove scrivere. Vado a leggere (malvolentieri) le cose che ti hanno fatto tanto arrabbiare ed eventualmente ci risentiamo se capisco meglio il motivo di questo topic.
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:43 pm

Masaniello ha scritto:
"Siete cattivi, gnegne "
"Sono scossa, gnegne "
"Ho bisogno di sostegno, gnegne "
E cambia continuamente nome
vi svegliate lo capite che vi prende tutti in giro?
ipotesi :-)

collega vera F in crisi vera

uomo/donna non insegnante malato/a di mente

studente (M o F) che si diverte

studentessa di psicologia con tesi sui forum dei docenti

altre???
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:43 pm

Masaniello ha scritto:
"Siete cattivi, gnegne "
"Sono scossa, gnegne "
"Ho bisogno di sostegno, gnegne "
E cambia continuamente nome
vi svegliate lo capite che vi prende tutti in giro?
ipotesi :-)

collega vera F in crisi vera

uomo/donna non insegnante malato/a di mente

studente (M o F) che si diverte

studentessa di psicologia con tesi sui forum dei docenti

altre???
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57305
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 7:54 pm

seasparrow ha scritto:
studentessa di psicologia con tesi sui forum dei docenti

Questa è la più inquietante. Penso che non ne usciamo benissimo.
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9017
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 8:57 pm

Temo d'esser stata tra gli utenti che sono andati via via personalizzando il nick e umanizzando magari eccessivamente il forum.
Tranquilli... Non ho intenzione di cospargermi il capo di cenere.
La penso come paniscus riguardo la moderazione in un forum di adulti, è o dovrebbe essere inutile.
Se l'umanizzazione diventa eccessiva ditelo, facciamolo capire... Ma personalmente mi piace leggere i consigli Seri o i commenti tecnici da parte di un nick di cui intravedo cuore e anima.
La completezza del ritratto personale è anche utile per meglio interpretare il tal pensiero o per godere al meglio della tal battuta.

Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57305
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 9:04 pm

Non ho capito se ti riferisci a quello che ha scritto Masaniello o a quello che ho scritto io, ma io non ho nessun problema con i tuoi interventi o con le tue battute anche scherzose. E' verissimo che dietro ai nick ci sono anche delle persone e che a volte è un bene che emergano, ma non credo che nessuno abbia messo in discussione questo.
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9017
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 9:08 pm

Mi riferivo ad entrambi.
Al fastidio che evidentemente provoca in alcuni utenti questa nuova veste del forum e a quello che tu in qualità di mod, devi decidere di volta in volta di tollerare, appoggiare, condividere, bacchettare.
Ma direi che ci stai prendendo rapidamente la mano ehhhehe
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57305
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 9:15 pm

Ci sono cose che non danno fastidio a nessuno e possono essere divertenti se non utili, cose che possono essere tollerate se non si esagera e cose che sono francamente inutili e pesanti. Teniamole ben distinte. I tuoi post rientrano per di più nella prima categoria e qualche volta nella seconda. Direi che va bene così;-)
Tornare in alto Andare in basso
piperitapatty85



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Mer Ago 16, 2017 11:02 pm

per timidezza o imbarazzo non ho mai partecipato tantissimo, o meglio, ho avuto pochi scambi, soprattutto con gli utenti "storici", però ho letto per anni il forum. Purtroppo lo seguo ormai pochissimo, in quanto la sezione è piena di topic polemici, ripetitivi oppure di quelli che da un fatto di cronaca, a volte vetusto, cercano di ribadire per la milionesima volta le stesse idee e gli stessi concetti,.senza un reale e onesto scambio di opinioni. Di didattica ce n'è poca, ormai.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1704
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Gio Ago 17, 2017 12:31 am

ma no... credo che vada a periodi...ora è estate! Durante i mesi di lavoro a scuola c'è molto più scambio, anche su quella sezione, in termini più specifici. E' che quando discutono tra loro certi nick cosiddetti "storici" capita che emergano spesso le loro personalità e magari anche messaggi di tipo personale, che si frappongono alle discussioni sul tema. Tutto qui.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Gio Ago 17, 2017 9:50 am

sempreconfusa1 ha scritto:
ma no... credo che vada a periodi...ora è estate! Durante i mesi di lavoro a scuola c'è molto più scambio, anche su quella sezione, in termini più specifici. E' che quando discutono tra loro certi nick cosiddetti "storici" capita che emergano spesso le loro personalità e magari anche messaggi di tipo personale, che si frappongono alle discussioni sul tema. Tutto qui.

Sono d'accordo. A volte partecipo anche ai thread "meno seri" e scherzo io pure, spero senza eccedere o dare troppo fastidio (mi spiace se accade e sono prontissima a smettere). Ma soprattutto ho trovato e trovo molti consigli utilissimi, non solo su temi strettamente didattici ma anche - soprattutto - relativi alle varie beghe amministrative, alle questioni di diritto sindacale... il forum resta per me, se non indispensabile, certamente molto molto utile.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1704
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Gio Ago 17, 2017 10:35 am

Anche per me Gal. E Dec dimostra ancora una volta di sapere il fatto suo.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1384
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Gio Ago 17, 2017 12:51 pm

Masaniello ha scritto:
C era un tempo in cui il fu felipeto fu ferocemente attaccato per un post relativo alla vicenda del mostro di Firenze, che seppur non attinente alla didattica riguardava comunque un fatto di cronaca nera,che divenne poi di costume, di cui si parlo ' per 30 anni in Italia . Lo cito come esempio,ma  penso che fatti di attualità, cronaca e società presenti e passati possano comunque essere affrontati su un forum di insegnanti /educatori.
Eppure felipeto fini' alla gogna perché al forum fregava nulla della vicenda.
Ora,capisco la battuta,l ot soprattutto in estate senza lezioni,ma chiedo ai moderatori se ultimamente il forum didattica sia diventato un lazzaretto, un centro di ascolto psicologico,il muro del pianto,la spalla su cui piangere,l amico con cui confidarsi.
Decine e decine di post di psicanalisi di utenti,peraltro probabilmente troll, che chiedono e ricevono aiuto psicologico.
Oltre a questo, post di saluti.non con due messaggi,ma con decine di messaggi stile "l angolo dei saluto su Radio Bocciofila di Bricherasio".
Chiedo: è possibile ritornare in carreggiata..?è possibile tornare a parlare di didattica ,scienza, c ultura, attualità e chiudere tutti sti post da consultorio psicologico? Grazie dell attenzione. .

Lo sai che hai una bella faccia tosta? Dovresti fare il politico.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?    Gio Ago 17, 2017 2:53 pm

Masaniello ha scritto:
C era un tempo in cui il fu felipeto fu ferocemente attaccato per un post relativo alla vicenda del mostro di Firenze, che seppur non attinente alla didattica riguardava comunque un fatto di cronaca nera,che divenne poi di costume, di cui si parlo ' per 30 anni in Italia . Lo cito come esempio,ma  penso che fatti di attualità, cronaca e società presenti e passati possano comunque essere affrontati su un forum di insegnanti /educatori.
Eppure felipeto fini' alla gogna perché al forum fregava nulla della vicenda.
Ora,capisco la battuta,l ot soprattutto in estate senza lezioni,ma chiedo ai moderatori se ultimamente il forum didattica sia diventato un lazzaretto, un centro di ascolto psicologico,il muro del pianto,la spalla su cui piangere,l amico con cui confidarsi.
Decine e decine di post di psicanalisi di utenti,peraltro probabilmente troll, che chiedono e ricevono aiuto psicologico.
Oltre a questo, post di saluti.non con due messaggi,ma con decine di messaggi stile "l angolo dei saluto su Radio Bocciofila di Bricherasio".
Chiedo: è possibile ritornare in carreggiata..?è possibile tornare a parlare di didattica ,scienza, c ultura, attualità e chiudere tutti sti post da consultorio psicologico? Grazie dell attenzione. .


ahahahahahahah...e come non me lo ricordo? ancora rido.

Questa sezione non ha più il livello di una volta. La comparsa del "fu felipeto" e quella demenziale proposta "didattica" segnano decisamente uno spartiacque, e chi c'era anche prima se ne sarà reso conto.
Ora ce lo troviamo anche a censurare col ditino proteso: effetti del caldo, esperimento sociologico o metatrollismo?
Tornare in alto Andare in basso
 
OT. DOVE STIAMO ANDANDO MOD?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 6Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» Dove acquistare una buona fresa e lampada uv (no nded)!!
» Dove acquistare un tavolo da lavoro?
» Dove fare le beta????
» Dove si realizzano i sogni?
» Dove stanno le donne più belle del mondo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: