Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mark1291



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 18.08.17

MessaggioTitolo: Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)   Ven Ago 18, 2017 8:46 pm

Salve a tutti.

Ho dei dubbi circa il riconoscimento dei crediti conseguiti durante il percorso di laurea. Mi spiego meglio.

Ho una laurea magistrale in Economia Aziendale che include nel piano di studi l'esame di Filosofia ed Economia (6 cfu) e quello di Etica delle Professioni e dei Servizi (6 cfu), entrambi appartenenti al settore scientifico-disciplinare M-FIL/03 (settore utile ai fini del riconoscimento dei 24 cfu, così come previsto dal decreto n. 616 del 10 agosto 2017). Preciso che, tali corsi, essendo stati impartiti in una facoltà di economia non si sono focalizzati su "questioni didattiche". Mi chiedevo:

a) se ci sono possibilità che mi vengano riconosciuti i 12 cfu in questione;

b) a chi mi devo rivolgere per ottenere, eventualmente, il riconoscimento dei cfu.

Una situazione simile al punto a) potrebbe verificarsi per i laureati in Giurisprudenza che si trovino l'esame di Filosofia del Diritto "classificato" come M-FIL/03.

Spero di essere stato chiaro.

Grazie mille a tutti


Ultima modifica di Mark1291 il Ven Ago 18, 2017 8:58 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64138
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)   Ven Ago 18, 2017 8:53 pm

1) Non lo sa nessuno.
2) Penso all'università in cui ti sei laureato, ma probabilmente in questo momento neanche loro ne sanno niente. Stiamo cercando tutti di capire e di confrontare le informazioni.
Torna in alto Andare in basso
Mark1291



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 18.08.17

MessaggioTitolo: Re: Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)   Sab Ago 19, 2017 2:15 pm

È la prima volta che mi affaccio al mondo della scuola e sinceramente non pensavo ci fosse una tale confusione. Grazie comunque
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64138
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)   Sab Ago 19, 2017 3:38 pm

Confusione ce n'è sempre stata tanta, ma con questi 24 cfu stanno superando se stessi.
Torna in alto Andare in basso
Mark1291



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 18.08.17

MessaggioTitolo: Re: Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)   Sab Ago 19, 2017 4:54 pm

Dec ha scritto:
Confusione ce n'è sempre stata tanta, ma con questi 24 cfu stanno superando se stessi.

E poi, è vero che i 24 cfu potranno già essere acquisiti durante la carriera universitaria ma mi domando quale studente di Economia vorrà inserire 4 esami di pedagogia, didattica, antropologia ecc. nel proprio piano di studi??? Nessuno o quasi. Le persone non possono decidere già all'università quale sarà esattamente il lavoro della loro vita. Se uno studente di economia manda un curriculum ad uno studio professionale o ad una banca dicendo che ha sostenuto esami di pedagogia e antropologia gli fanno una pernacchia. Io ho due esami che rientrano in M-FIL/03 ma sono state affronatate questioni di deontologia professionale (com'è giusto che sia in una facoltà di economia) e non tematiche tipo il razzismo, la religione ecc.

In definitiva e secondo il mio modesto parere, a regime questo sistema annullerà quasi del tutto gli aspiranti docenti nelle discipline economico-aziendali ed in quelle giuridiche-economiche perchè:

1) quale laureando in Economia o Giurisprudenza inserirà nel piano di studi materie tipo pedagogia e antropologia? come dicevo prima, nessuno. Se non vince il concorso a scuola che altro potrà fare? quasi niente perchè il privato lo escluderebbe.

2) quale laureato in Giurisprudenza che già deve integrare almeno 4-5 esami di economia e statistica (belli tosti) si metterà a fare altri 4 ulteriori esami? quasi nessuno.

Tutto ciò mi sembra esagerato per accedere ad un concorso. Stiamo parlando sì di un mestiere importante ma comunque di medio profilo (scuole medie e superiori). Ci sono concorsi molto più prestigiosi (magistratura, carriera prefettizia, carriera diplomatica, notariato ecc.) ai quali si accede con la semplice laurea. Mha...
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64138
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)   Sab Ago 19, 2017 5:03 pm

Per altre facoltà è già chiaro fin dall'università che si andrà probabilmente a fare gli insegnanti. Per economia è chiaro che non è così, ma la normativa è uguale per tutte le classi di concorso.
Se mandi il curriculum ad uno studio professionale o ad una banca, vorrà dire che gli esami di pedagogia e antropologia li terrai nascosti, ma se pensi all'insegnamento come ad una possibile alternativa forse è il caso di tenersi aperte tutte le porte. Gli esami si possono fare anche come aggiuntivi rispetto a quelli normali del corso di studi e non capisco perché una banca dovrebbe discriminare chi ha fatto degli esami in più, anche se in un ambito che a loro non interessa.
La scuola ha molti problemi, ma quello che manchino insegnanti di diritto (e penso anche di economia) non è tra quelli, visto che ce ne sono in eccesso. Magari il problema si porrà per quelli di meccanica, elettronica o discipline tecniche e scientifiche in genere.
Torna in alto Andare in basso
Mark1291



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 18.08.17

MessaggioTitolo: Re: Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)   Sab Ago 19, 2017 5:19 pm


Certo, se i 24 cfu si acquisiscono dopo la laurea il problema non si pone. Il problema si pone, invece, se se si acquisiscono durante il percorso accademico perchè le migliori società e i migliori studi molte volte non richiedono soltanto il curriculum ma anche l'elenco degli esami sostenuti e ciò accade sempre più spesso. Il fatto che le classi di concorso di diritto ed economia siano stracolme perchè in passano hanno fatto insegnare "cani e porci" non giustifica che adesso, di fatto, ne venga quasi bloccato l'accesso.

Ovviamente, come dici tu, il problema si pone anche per le discipline scientifiche.

Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64138
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)   Sab Ago 19, 2017 5:41 pm

Ripeto, puoi farli prima della laurea come esami aggiuntivi? Le migliori società e i migliori studi si indignano perché uno quando era all'università ha pensato che se non ce l'avesse fatta con loro avrebbe potuto fare anche l'insegnante? Problemi loro.
Comunque lungi da me voler difendere questa riforma, ma abbiamo visto che i problemi ci sono con qualunque sistema di reclutamento si sia sperimentato perché le classi di concorso non sono tutte uguali, ma le regole non possono essere diverse per ogni materia.
Torna in alto Andare in basso
 
Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Riconoscimento 24 cfu durante il percorso di studi (Economia, Giurisprudenza)
» ..durante la preparazione per ovo..
» FAQ: durante la stimolazione
» Ma la cioccolata durante l'allattamento?
» Di ritorno dalla dott.ssa Colombo: Humanitas o Santa Rita (Città Studi)?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: