Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Assenza bonus 80€ e di trattenuta
Oggi alle 3:47 pm Da kiah

» Procedimento Disciplinare (aggiornamento)
Oggi alle 3:45 pm Da hypernova

» Ricostruzione di carriera
Oggi alle 3:43 pm Da condor2000

» Noipa 16 febbraio
Oggi alle 3:39 pm Da VITAK

» TFA - Art. 3 oppure Art. 15?
Oggi alle 3:38 pm Da triny84

» Musica per le mie orecchie
Oggi alle 3:36 pm Da franco71

» Immissioni in ruolo 2018/2019 e 2019/2020:solo da GMR?
Oggi alle 3:18 pm Da gugu

» richiesta part time e art.36
Oggi alle 2:50 pm Da Disillusa

» sezione sostegno obbligatoria
Oggi alle 2:47 pm Da pigi

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Ruolo e contratto in una scuola paritaria

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Maria.mereu



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 19.08.17

MessaggioTitolo: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Sab Ago 19, 2017 9:07 am

Sono passata di ruolo ( con riserva perché in attesa di sentenza della plenaria) e mi e' stata assegnata la sede due giorni fa. Ho un contratto a tempo indeterminato in una scuola primaria paritaria. Mi avevano consigliato di accettare, mettermi in aspettativa un anno nella scuola pubblica ma scopro che tutto questo nn e' fattibile.. e' vero? Dovrò rinunciare al ruolo? In tal caso come mi devo comportare?
Tornare in alto Andare in basso
perseon83



Messaggi : 309
Data d'iscrizione : 20.05.12

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Sab Ago 19, 2017 12:52 pm

Il problema nasce nella presa di servizio il 1 settembre: in quel momento tu devi essere in condizione di compatibilità, per cui non puoi avere un contratto in essere con altri datori di lavoro. E' vero che puoi chiedere aspettativa per altro lavoro, ma esso deve partire solo DOPO che tu abbia chiesto aspettativa. Quindi le soluzioni possibili sono due: o dai dimissioni alla paritaria con decorrenza 01-09-17 e prendi il ruolo alla pubblica, oppure non prendi servizio alla pubblica, decadi quindi dalla nomina e resti nel privato. A dire il vero c'è un unico modo per tenersi tutte e due le scuole: il part-time; solo in quel caso puoi rimanere in paritaria, ma poi dovresti vedere se l'orario è compatibile. E comunque, sempre per non cadere nell'incompatibilità, dovresti parlarne prima col DS per sapere fin da subito se sia disposto a concederti il part-time e se, quindi, questa strada è percorribile.
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo

avatar

Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Dom Ago 20, 2017 12:01 am

perseon83 ha scritto:
Il problema nasce nella presa di servizio il 1 settembre: in quel momento tu devi essere in condizione di compatibilità, per cui non puoi avere un contratto in essere con altri datori di lavoro. E' vero che puoi chiedere aspettativa per altro lavoro, ma esso deve partire solo DOPO che tu abbia chiesto aspettativa.  Quindi le soluzioni possibili sono due: o dai dimissioni alla paritaria con decorrenza 01-09-17 e prendi il ruolo alla pubblica, oppure non prendi servizio alla pubblica, decadi quindi dalla nomina e resti nel privato. A dire il vero c'è un unico modo per tenersi tutte e due le scuole: il part-time; solo in quel caso puoi rimanere in paritaria, ma poi dovresti vedere se l'orario è compatibile. E comunque, sempre per non cadere nell'incompatibilità, dovresti parlarne prima col DS per sapere fin da subito se sia disposto a concederti il part-time e se, quindi, questa strada è percorribile.

Attenta che ho anche io questo problema. Stiamo discutendo sul topic Part time e primo anno.

L ust del veneto ha stabilito che con un part time al 50% puoi consrrvare il contratto nella privata. Però nelle altre regioni dipende dal DS-

Cioè alcuni DS vogliono cmq le dimissioni anche se prendi un part time 50%.

In generale cmq spetta ai DS la decisione sul part-time e su eventuali compatibilita. Quindi dovresti parlarne con il DS ma molto spesso le cose non si mettono in maniera semplice.

IO personlmente ho deciso di licenziarmi onde evitare inutile questioni e liti che poi terminirbbero inutlimente al giudice del lavoro....
Tornare in alto Andare in basso
rougeelgato



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Dom Ago 20, 2017 5:55 am

perseon83 ha scritto:
Il problema nasce nella presa di servizio il 1 settembre: in quel momento tu devi essere in condizione di compatibilità, per cui non puoi avere un contratto in essere con altri datori di lavoro. E' vero che puoi chiedere aspettativa per altro lavoro, ma esso deve partire solo DOPO che tu abbia chiesto aspettativa.  .

scusa, vediamo se ho capito e se la cosa è applicabile anche in altri campi, io prendo servizio il primo settembre nella scuola in cui entro di ruolo, poi mi arriva una chiamata da GI per supplenza annuale e chiedo alla prima scuola aspettativa per lavoro?
Tornare in alto Andare in basso
Online
perseon83



Messaggi : 309
Data d'iscrizione : 20.05.12

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Dom Ago 20, 2017 10:40 am

No, in quel caso non devi chiedere nulla, dato che il "datore di lavoro"è sempre il Miur, però rimanderai l'anno di prova e avrai il trattamento economico e fiscale da precario
Tornare in alto Andare in basso
rougeelgato



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Dom Ago 20, 2017 1:46 pm

perseon83 ha scritto:
No, in quel caso non devi chiedere nulla, dato che il "datore di lavoro"è sempre il Miur,  però rimanderai l'anno di prova e avrai il trattamento economico e fiscale da precario

e come comportarsi tra 1 settembre finchè non arriva chiamata da GI?
Tornare in alto Andare in basso
Online
perseon83



Messaggi : 309
Data d'iscrizione : 20.05.12

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Dom Ago 20, 2017 1:59 pm

In teoria devi essere in servizio finché non arriva la chiamata, ma magari parlane con un sindacato
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 11867
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Dom Ago 20, 2017 2:02 pm

Dal primo settembre si è in servizio. La chiamata per la supplenza potrebbe anche non arrivare.
Fino a che non arriva l'eventuale chiamata si va nella scuola di titolarità come tutti i docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
visualdrome

avatar

Messaggi : 370
Data d'iscrizione : 25.09.11
Località : Aosta

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Mar Ago 22, 2017 3:18 pm

arrubiu ha scritto:
Dal primo settembre si è in servizio. La chiamata per la supplenza potrebbe anche non arrivare.
Fino a che non arriva l'eventuale chiamata si va nella scuola di titolarità come tutti i docenti.
Scusate se mi inserisco ma è per un problema simile:
-frequentazione del corso di specializzazione per il sotegno ad Aosta
- chiamata per assunzione in Piemonte (non si sa dove) a seguito di scorrimento GM da concorso

Domande:
- il docente può accettare l'assunzione e poi rinviare l'anno di prova per terminare ilcorso ad Aosta?
- potrebbe nel rattempo lavorare come docente ad Aosta?
- se si potrebbe lavorare solo in scuole statali o anche inscuole paritarie?

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
http://www.visualdrome.net
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 59709
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Mar Ago 22, 2017 7:54 pm

1) Solo se prende aspettativa e il Ds gliela concede.
2) No, a meno che non usufruisca dell'art. 36, ma su altra classe di concorso.
Tornare in alto Andare in basso
visualdrome

avatar

Messaggi : 370
Data d'iscrizione : 25.09.11
Località : Aosta

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Mar Ago 22, 2017 11:44 pm

1) purtroppo essendo non di ruolo (si tratta infatti di assunzione) non penso che possa chiedere aspettativa
2) non conoscevo l'art.36; comunque si, sarebbe un incarico di sostegno (altra CdC rispetto a quella per la quale è in GM e lo dovrebbero assumere a tempo indeterminato

In conclusione, quindi, l'unico problema è che essendo "ora" a tempo determinato non può rinviare l'assunzione con l'aspettativa.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.visualdrome.net
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 59709
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Mer Ago 23, 2017 2:24 am

1) Se viene assunto in ruolo, è di ruolo, anche se non ha fatto l'anno di prova. Non capisco il tuo discorso.
2) Però verrebbe chiamato dalla graduatoria della materia perché non è ancora specializzato. Quindi in questo caso non credo si possa. Tra l'altro ti ricordo che il sostegno non è una classe di concorso.

Però scusa, quando dovrebbe essere chiamato per l'assunzione in ruolo? Entro il 31/8? Perché se si supera quella data la nomina sarà solo giuridica con presa di servizio il 1 settembre 2018.
Tornare in alto Andare in basso
visualdrome

avatar

Messaggi : 370
Data d'iscrizione : 25.09.11
Località : Aosta

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Mer Ago 23, 2017 9:47 am

1) dal momento in cui firmo il contraatto a tempo detrminato posso chiedere aspettativa? (il mio dubbio è se devo lavorare un tot di anni per maturrla)
2) ah ecco non valutav i fatto di essere chiamato dalla CdC della materria e che il sostegno non è alta CdC.

Dovrebbe firmare domani.
In ogni caso sembra intenzionato a rinunciare per terminare il corso di sostegno e poi cercare di entrare diruolo sul sostegno.

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
http://www.visualdrome.net
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 59709
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Mer Ago 23, 2017 4:17 pm

1) Determinato o indeterminato? No, l'aspettativa non si matura: se hai i requisiti per chiederla e il Ds te la concede, puoi chiederla anche il primo anno.

Mi sembra una scelta un po' azzardata, anche se potrebbe avere un senso. Con la specializzazione potrebbe comunque chiedere il trasferimento sul sostegno e ottenerlo credo abbastanza facilmente (anche se dipende dalla provincia). Io penso che prenderei il ruolo e poi chiederei aspettativa per motivi personali e familiari. Certo si rimarrebbe un anno (o qualche mese, non so quando finisca il corso) senza uno stipendio e bisogna vedere se è possibile economicamente. Se rifiuta il ruolo, è certo di riuscire a lavorare da Gi o da mad ad Aosta?
Tornare in alto Andare in basso
visualdrome

avatar

Messaggi : 370
Data d'iscrizione : 25.09.11
Località : Aosta

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Gio Ago 24, 2017 1:50 am

1) si tempo indeterminato, ho sbagliato a scrivere

Il problema è infatti il non poter lavorare durante l'aspettativa.
In più è stato già contattato da una paritaria (che qui pagano un centinaio di euro in meno delle statali) per un incarico di sostegno.
Da GI su sostegno qui lavori al 100%.
Per la MAD penso ci sia il problema di cui si parlava in altra discussione: non la si può presentare, per il sostegno, se si è iscritti in graduatoria.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.visualdrome.net
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 59709
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Ruolo e contratto in una scuola paritaria    Gio Ago 24, 2017 2:56 am

Sì, diciamo che se hanno bisogno penso che chiamino anche da mad, comunque se ha un posto nella paritaria capisco la scelta.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ruolo e contratto in una scuola paritaria
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Religione nella scuola materna
» mi sa che ho contratto la varicella..
» lettera scuola materna
» Giudizio sulla scuola...
» SEM-Scuola Estetica Moderna (To)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Immissioni in ruolo-
Andare verso: