Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Sab Ago 19, 2017 2:56 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/miglioriamo-la-societa-domani-lettera/

"si tratta di introdurre la nostra presenza nella scuola superiore di primo grado con l’insegnamento della “cosiddetta” (perché non si insegna in pratica) EDUCAZIONE CIVICA.

E’ notorio che mancano in Italia migliaia di docenti di Lettere nelle scuole medie (a loro oggi riservata) e, proprio per questo motivo e per sviluppare con maggiore interesse, incisività e professionalità sulla formazione della cultura della legalità e giuridica in generale, si potrebbero attribuire 2 ore per classe a noi docenti di A046."

Coperte corte: 2 ore ad "educazione civica" sono due ore tolte (socondo questa proposta) ad italiano e storia, quindi a fronte di maggiori apprendimenti in educazione civica si avrà maggiore ignoranza in italiano e storia.

Sporchi interessi: se un docente di matematica dice "bisogna fare più educazione civica" viene da pensare che sia convinto dell'importanza della disciplina; se un docente di educazione civica dice "bisogna fare più educazione civica" mi torna in mente De Beers che diceva "un diamante è per sempre"; lui è diventato ricchissimo con i diamanti e mi pare che fosse un gran delinquente.

Utopismi: io so benissimo che la carne con il miglior rapporto potere nutritivo/impatto ambientale è quella di insetto, però gli insetti se volete ve li mangiate voi perchè a me fanno schifo (mi fanno schifo solo a guardarli, non li ho mai provati); io mangio carne di vitello.
Siamo sicuri che insegnando educazione civica i ragazzi interiorizzeranno gli insegnamenti e diventeranno tutti cittadini esemplari ?
Mi risulta che la maggior parte dei delinquenti compia le proprie nefandezze di nascosto, se si nasconde è perfettamente consapevole che quel che fa è sbagliato, non serve dirglielo a scuola, lo sa già.

Dunque è il caso di diventare più ignoranti in storia e lingua solo per poter delinquere con maggior consapevolezza ?
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:30 am

Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Erodoto ha scritto:
Sempre stato contrario a una disciplina che s chiami educazione civica. L'educazione, e quindi anche quella civica, dovrebbe essere nell'orizzonte di ogni insegnante. Poi come spesso capita certi discorsi saranno più ricorrenti nelle ore di discipline umanistiche ma si possono proporre modelli di comportamento, norme sociali ecc. in qualsiasi ora di lezione. Tra l'altro sarebbe anche compito delle famiglie farsene carico.
Ai miei tempi l'educazione civica era sostanzialmente "diritto" ovvero una spiegazione delle modalità di funzionamento dello stato ed una spiegazione dei principi di convivenza; cosa certamente interessante ed utile, ma che fosse formativa avrei i miei dubbi.

Il problema è trovare un accordo sul concetto di formazione.
La mia bussola è la Costituzione: per intenderci quella Carta inutile i cui principi reggono le sorti del nostro Stato, e che fissano i binari della legalità entro i quali viaggiano, o dovrebbero viaggiare, le nostre esistenze e che è bene restino sconosciuti ai più.
Ebbene in quel pezzo di carta senza valore si parla di assecondare le inclinazioni dei futuri cittadini per realizzare il pieno sviluppo della persone, intese come individui che orientano la loro volontà per promuovere il benessere della comunità alla quale appartengono, fornendo loro molteplici occasioni di crescita in un'ottica pluralistica e aperta al mondo.
E mi fa davvero specie che tu non riesca ad associare l'attività di formazione a questo concetto che, per quanti sforzi possa fare a negarlo, è di natura squisitamente giuridica.
Insomma, rivendichiamo i nostri diritti costantemente e in ogni dove, compreso in questo forum,  spesso senza conoscerne le implicazioni anche in termini di doveri, eppure continuiamo a negare alle discipline giuridiche l'alto valore formativo.
Ma ne prendo atto, non intendo convincere nessuno, e del resto non è il mio compito, mi consola solo il fatto che nella scuola reale, quella in cui mi sono recata tutti i giorni, non ci sia un solo collega che disconosca l'importanza della disciplina e si auguri che possa ritornarvi, alcuni per progettare insieme lezioni multidisciplinari.
Mi rifiuto di pensare che dietro alcuni aprioristici sbarramenti ci possa essere un meschino interesse a coltivare il proprio orticello per il timore di avere qualche ora in meno di lezione o peggio, che i ragazzi possano stressarsi oltre misura per qualche ora in più di lezione. Forse sono destinata a rimanere un'inguaribile ingenua, ma non saprei davvero essere diversa.
La carta costituzionale è figlia delle terribili esperienze di vita di chi l'ha scritta ed in quell'ottica va letta.

Quando parla di assecondare le inclinazioni dei giovani si riferisce alla servitù della gleba che deve cessare, non può essere che un bambino nasca in campagna e non possa diventare marinaio se lo vuole; si riferisce alle professioni passate di padre in figlio, non può essere che uno debba essere costretto a fare il farmacista solo perchè la sua è una famiglia di farmacisti e serve lui per tramandargli l'azienda.

Non significa che ti piace l'uncinetto e a scuola dobbiamo insegnare uncinetto a tutti; a scuola si insegna quel che si ritiene serva a tutti o quantomeno a molti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
udl



Messaggi : 2024
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:31 am

Masaniello ha scritto:
Francesca4, ti sarei grato se mi dessi una motivazione più dettagliata relativa alla pena comminata ai killer della uno bianca i quali,caso forse unico negli ultimi decenni in Italia, dopo più di 20 anni di reclusione non hanno ancora potuto usufruire di pene alternative . Ogni richiesta respinta, un comitato vittime agguerritissimo che pare riesca ad avere peso sulle decisioni dei giudici dei riesame.
Già, il piccolo Samuele lorenzi ed altre piccole vittime non hanno avuto nessun "comitato" che si opponesse alla scarcerazione dei propri assassini

Masaniello, guarda che anche gli addetti ai lavori trovano assurde certe pene, per come sono lievi.
Per il caso Di Nardo, ad esempio, pensa che l'alterazione di stato civile e' punito più severamente dell'infanticidio: una follia, i primi a dirlo sono gli addetti ai lavori. E' il parlamento che dovrebbe porvi rimedio
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:35 am

Francesca4 ha scritto:
No, Dio solo è perfetto e per quanto  l'uomo cerchi di avvicinarsi alla sua essenza attraverso la santificazione della confessione rimane un essere fallibile.
Poi a stretto rigor di logica ti ricordo sommessamente che Dio  attiene all'ordine religioso non a quello giuridico.
L'uomo era imperfetto anche prima che inventasse il diritto, non ti arrampicare sui vetri e smettila di recitare il padre nostro; non sarà ripetendo la filastrocca che andrai in paradiso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Hoffnung2



Messaggi : 1721
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:36 am

udl ha scritto:
Ho sempre ritenuto una follia queste ore, anche e soprattutto perché come ho detto il 95% degli studenti fanno altri sport nel pomeriggio. Però credo, come ho detto, che lo sport sia uno dei business più ricchi dei nostri giorni, e quindi sia intoccabile
E magari far tornare a 3h la seconda lingua comunitaria... 2h sonk troppo poche.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:37 am

Eccola tornata. Oltre ad odiare i bambini ora te la prendi pure con i preti e la chiesa. Pol pot i preti li trucidava, voleva fare pulizia di queste cagate. Oltre a bambini e preti cosa elimineresti dalla faccia della terra? Perché non parli con uno bravo, e ti compri un cucciolo che ti dia un po di affetto,eh? ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:39 am

@Masaniello
La motivazione più dettagliata potrai leggerla nella sentenza, come le troverai come dato obbligatorio ogni volta si respinga una richiesta di concessione dei benefici previsti dalla legge.
Vedi Masaniello fare delle sentenze motivo di chiacchiere da bar è un'operazione alquanto scorretta: le sentenze si rispettano e pur potendo commentarle dobbiamo attenderci alle loro prescrizioni altrimenti il sistema rischia di saltare per lasciare spazio dell'anarchia.


Ultima modifica di Francesca4 il Dom Ago 20, 2017 10:40 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:39 am

Hoffnung2 ha scritto:
udl ha scritto:
Ho sempre ritenuto una follia queste ore, anche e soprattutto perché come ho detto il 95% degli studenti fanno altri sport nel pomeriggio. Però credo, come ho detto, che lo sport sia uno dei business più ricchi dei nostri giorni, e quindi sia intoccabile
E magari far tornare a 3h la seconda lingua comunitaria... 2h sonk troppo poche.
ambizione più che giustificata .... però mettiti in coda.

PS perchè le lingue non comunitarie ci fanno schifo ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:40 am

Il cinese serve di più del francese uaglio '
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:45 am

udl ha scritto:
E cosa dite delle fondamentali ore di ginnastica (anzi, "Scienze motorie" se no si offendono)?
Sono proprio necessarie, quando la giustificazione più diffusa per l'impreparazione e' "non ho studiato perché avevo calcio, o pallavolo, o nuoto, o ciclismo ecc."?
Contro queste due ore (a mio avviso assolutamente inutili) non ho mai sentito una parola, forse perché indirettamente alimentano il miliardario business dello sport

ce ne vorrebbero di più, e per diversi motivi. Ma per citarne uno: in Italia quasi il 90% del costo della pratica sportiva è scaricata sul praticante (il restante 10% contiene poi la spesa che lo Stato investe nei campioni di discipline "minori" tipo atletica, nuoto, con atleti che sono gdf, carabinieri ecc.). Ore di ginnastica a scuola contribuirebbero quindi ad affamare il miliardario business dello sport.
In più permetterebbe di regolare gli orari in modo che gli studenti non abbiano la "scusa" dello sport per non studiare/fare i compiti. Ammesso (e non concesso) che il fatto che facciano sport a un livello tale da occupare molto tempo sia un male.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:45 am

@Avido
Perdonami se non mi sono ancora resa conto che tu sia il mio Dio e che pertanto decida tu il mio ingresso in paradiso.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:46 am

lucetta10 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Ire ha scritto:
Citazione :
Siamo sicuri che insegnando educazione civica i ragazzi interiorizzeranno gli insegnamenti e diventeranno tutti cittadini esemplari ?

No, non ne siamo sicuri.



Quello di cui siamo sicuri, però, è che non insegnandola le cose non vadano troppo bene.

Come non insegnandola?
Sarebbe opportuno sapere di cosa si parla prima di parlarne e dai commenti non mi pare se ne sappia molto.
La cattedra di lettere alla scuola secondaria di primo grado si compone di 9 ore più una (inutile) di approfondimento in materie letterarie. Prima della felice riforma Gelmini erano 11, ma evidentemente non servivano come dimostrano le straordinarie capacità linguistiche dei nostri studenti.
Di queste nove, un'ora è dedicata a cittadinanza e costituzione, l'educazione civica 2.0, che afferisce all'area storico-geografica, appiccicata all'epoca (Gelmini, dio l'abbia in gloria!) a storia ritenuta materia sovversiva e sobillatrice di temibili istinti lealisti-forcaioli.
Come dice la parola stessa, durante l'ora di Cittadinanza e Costituzione si insegna la Costituzione (stiano sereni gli insegnanti di matematica) e principi di cittadinanza, quindi in genere percorsi che hanno a che fare con la cittadinanza europea, gli statuti comunitari eccetera.
Detto questo, se qualcuno si vuole accomodare a insegnare educazione civica al posto del docente di italiano, si accomodi pure e ci restituisca l'ora persa di storia. I ragazzini staranno un'ora (o due) in più a scuola... ma se serve serve!
Il più presto possibile, anche subito.

Purtroppo l'idea del prof di E.C. non era di aggiungere due ore e di restituire qualcosa, ma di portare via due ore e passare da un 9+1 ad un 7+1+2 con il 2 che se lo prendono loro; tu farai italiano in 7 ore e poi approfondirai nell'ora ulteriore.

Non dico che E.C. non serva a nulla, farla è meglio che non farla; dico che non ci si deve aspettare stravolgimenti sui livelli di legalità e che non bisogna finire col non saper più leggere e scrivere.

Preferisco essere taglieggiato da un mafioso che sappia leggere e scrivere che da uno che non ne sia capace.

Il sospetto mi era venuto, ma ancora non capisco per quale motivo per fare due ore di diritto si debba rinunciare a due di grammatica o di storia, personalmente non vedo affinità, ma ormai pare che le ore di lettere siano una specie di serbatoio da riempire con quello che viene in mente... boh!  

perché ce ne sono un botto. Per studiare la lingua straniera ce ne sono 2 o 3 e per studiare la lingua italiana 10?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:48 am

geo&geo ha scritto:
e pare che i bambini e i ragazzi non sappiano più fare nemmeno una capriola (notizia letta qualche mese fa, non ricordo dove)

e invece sanno bene italiano e matematica (che hanno più ore)
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2119
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:50 am

avidodinformazioni ha scritto:


Se Dio c'è, sbaglia come chiunque altro ....... ma lo perdono.

...santa pazienza...se c'è qualcuno sopra di te (perché sulle sue fattezze ancora non c'è l'ultima parola)...ne deve avere... leggendoti :-P
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:52 am

sempreconfusa1 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:


Se Dio c'è, sbaglia come chiunque altro ....... ma lo perdono.

...santa pazienza...se c'è qualcuno sopra di te (perché sulle sue fattezze ancora non c'è l'ultima parola)...ne deve avere... leggendoti :-P
Ma scusa, non è lui che ci chiede di perdonare ? Sarà contento !
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:54 am

Francesca4 ha scritto:
@Avido
Perdonami se non mi sono ancora resa conto che tu sia il mio Dio e che pertanto decida tu il mio ingresso in paradiso.
Non sono il tuo Dio, ma in verità ti dico che se ci andrai non sarà per aver recitato una filastrocca.
Tornare in alto Andare in basso
Online
sempreconfusa1



Messaggi : 2119
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:54 am

avidodinformazioni ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:


Se Dio c'è, sbaglia come chiunque altro ....... ma lo perdono.

...santa pazienza...se c'è qualcuno sopra di te (perché sulle sue fattezze ancora non c'è l'ultima parola)...ne deve avere... leggendoti :-P
Ma scusa, non è lui che ci chiede di perdonare ? Sarà contento !

è sul fatto che dici che sbaglia il punto di scontento
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:56 am

Masaniello ha scritto:
Eccola tornata. Oltre ad odiare i bambini ora te la prendi pure con i preti e la chiesa.  Pol pot i preti li trucidava,  voleva fare pulizia di queste cagate.  Oltre a bambini e preti cosa elimineresti dalla faccia della terra? Perché non parli con uno bravo, e ti compri un cucciolo che ti dia un po di affetto,eh? ?

s'è capito che ti piacciono i preti. dev'essere qualcosa che ti è rimasto dentro da piccolo.
visto che consigli, anche io consiglio: studia latino.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2119
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 10:57 am

ma...forse si morde le mani per aver fatto l'uomoavidosarcastico :-D
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 11:06 am

Masaniello ha scritto:
Il cinese serve di più del francese uaglio '

Al giorno d' oggi è così
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 11:07 am

avidodinformazioni ha scritto:
Hoffnung2 ha scritto:
udl ha scritto:
Ho sempre ritenuto una follia queste ore, anche e soprattutto perché come ho detto il 95% degli studenti fanno altri sport nel pomeriggio. Però credo, come ho detto, che lo sport sia uno dei business più ricchi dei nostri giorni, e quindi sia intoccabile
E magari far tornare a 3h la seconda lingua comunitaria... 2h sonk troppo poche.
ambizione più che giustificata .... però mettiti in coda.

PS perchè le lingue non comunitarie ci fanno schifo ?

Perché facciamo parte dell' Europa. 

Scoperta dell' America, anzi... dell' Europa!
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 11:21 am

@ Avido.
È vero non per averla recitata...ma per averci creduto.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 11:58 am

Francesca4 ha scritto:
@ Avido.
È vero non per averla recitata...ma per averci creduto.
Se una cosa è vera e ci si crede si viene premiati per la fede; se una cosa è falsa e ci si crede si viene puniti per eresia.

Prima di credere a qualcosa bisognerebbe sforzarsi di capire se è vera o se è falsa, altrimenti si rischia grosso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 12:06 pm

La fede è un dono: per definizione non può essere provata.
Correrò tutti i rischi del caso : sai bene quanto sia volitiva e passionale per le cose in cui credo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8748
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 12:11 pm

udl ha scritto:
Per il caso Di Nardo, ad esempio, pensa che l'alterazione di stato civile e' punito più severamente dell'infanticidio: una follia, i primi a dirlo sono gli addetti ai lavori. E' il parlamento che dovrebbe porvi rimedio

Che c'entra il caso Di Nardo con l'infanticidio?

Non è che ogni volta che la vittima è un ragazzino allora si chiama "infanticidio".

Infanticidio è una fattispecie di reato ben specifica, che vuol dire l'uccisione di un neonato, ad opera della madre o di persone che l'hanno sottratto alla madre, subito dopo il parto o comunque in circostanze legate direttamente al parto... e nella maggior parte dei casi riguarda bambini non ancora dichiarati all'anagrafe, in cui c'è anche la volontà di occultare del tutto la nascita.

L' uccisione di un bambino di tutta un'altra età e in altre circostanze non si chiama infanticidio, è omicidio generico, magari con una serie di aggravanti a causa della debolezza della vittima o roba del genere, ma l'infanticidio non c'entra niente.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8748
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi   Dom Ago 20, 2017 12:26 pm

Citazione :
ce ne vorrebbero di più, e per diversi motivi. Ma per citarne uno: in Italia quasi il 90% del costo della pratica sportiva è scaricata sul praticante (il restante 10% contiene poi la spesa che lo Stato investe nei campioni di discipline "minori" tipo atletica, nuoto, con atleti che sono gdf, carabinieri ecc.). Ore di ginnastica a scuola contribuirebbero quindi ad affamare il miliardario business dello sport.


Francamente non vedo cosa c'entri l'educazione fisica scolastica, che è un avvicinamento generale allo sport destinato a tutti in età precoce (non solo ai futuri agonisti e campioni, ma anche ai bambini qualunque che poi faranno tutt'altra attività nella vita)... con gli atleti inquadrati nelle forze armate, che sono adulti e che hanno già fatto per parecchi anni un notevole percorso di sport agonistico, al di fuori delle poche ore di scienze motorie a scuola.
Tornare in alto Andare in basso
 
Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» coperte, cuscini, maglioni per i canili
» Il Palazzo Reale di Napoli e la Corte Palatina: pareri
» quando mi chiedono una rico del genere!!
» Fecondazione eterologa, cade il divieto. La decisione della Corte Costituzionale
» battesimo illegale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: