Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 10:35 am

Francesca4 ha scritto:
"@ Ushikawa Effettivamente alcune disposizioni di legge sono scritte con i piedi, compresa la 107 e credo che pur considerando la notevole innegabile ignoranza che coinvolge il modo in cui è strutturata, credo che non si sia avuto il coraggio di fare scelte nette e chiare,cosa che a me appare ancora più grave! Non è un caso che dei decreti delegati della 107 non è stato emanato solo il testo unico sulla legislazione scolastica che avrebbe avuto il merito di cominciare a fare ordine nella complessità della materia. Certo non avrebbe all'improvviso risolto tutti i problemi, ma sarebbe stato il punto di partenza per aggiungere, tagliare e ricucire, proprio come fa un buon sarto, fino a confezionare una normativa degna del mondo della scuola. La presunta colpa non è negli strumenti giuridici, ma nella mancanza di volontà di progettare con impegno un sistema che possa funzionare. Lo sapevano bene i nostri costituenti, uomini di valore e così lungimiranti da prevedere persino la possibilità di modificare la Carta, ben consapevoli che non esiste un sistema di regole immutabile e perfetto per ogni tempo. Cosa pagherei per avere avuto la possibilità di conoscerne almeno uno!"]


provo a proseguire la discussione http://www.orizzontescuolaforum.net/t146475-coperte-corte-sporchi-interessi-ed-utopismi staccando la costola "sana" dal tedio collaterale, per comodità copio solo l'ultimo intervento: vediamo un po'...
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 11:34 am

Ah si ,facciamo pulizia etnica. Gli utenti superiori,quelli politicamente corretti,quelli che non si espongono mai, quelli "sani" ,come specifica la romana lucetta ,dagli utenti inferiori,che creano zizzania, che non godono dei favori del moderatore. L ÉLITE del forum.
;))
Dai, tu che sei pura e ariana magnificaci con i tuoi post formidabili
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 11:40 am

Non sapevo ci fosse la persecuzione contro i docenti contrastivi anche sul forum. Nel caso mi qualifica subito come tale in attesa che la locale Gestapo provveda al nostro annichilimento.
Fiero di essere della COSTOLA "marcia" e tediosa, giacche della costola "sana" ,termine usato dall esimia prof di scuola media deroma, (a proposito,l ariana ha mai aperto post di didattica?) non ne avrei i requisiti in quanto della categoria untermenschen. .
Ora abbandono il post elitario e torno nel mio fetido ghetto di Varsavia, prima che tu chiami DIE POLIZEI
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3527
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 11:46 am

Scusami Masaniello ti ho risposto nell'altro topic, solo per sbaglio.
Se hai voglia di leggerlo...
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 12:19 pm

Anche perché questo topic è vietato agli inferiori, come me. W l apartheid! !
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57265
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 1:29 pm

lucetta10 ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
"@ Ushikawa Effettivamente alcune disposizioni di legge sono scritte con i piedi, compresa la 107 e credo che pur considerando la notevole innegabile ignoranza che coinvolge il modo in cui è strutturata, credo che non si sia avuto il coraggio di fare scelte nette e chiare,cosa che a me appare ancora più grave! Non è un caso che dei decreti delegati della 107 non è stato emanato solo il testo unico sulla legislazione scolastica che avrebbe avuto il merito di cominciare a fare ordine nella complessità della materia. Certo non avrebbe all'improvviso risolto tutti i problemi, ma sarebbe stato il punto di partenza per aggiungere, tagliare e ricucire, proprio come fa un buon sarto, fino a confezionare una normativa degna del mondo della scuola. La presunta colpa non è negli strumenti giuridici, ma nella mancanza di volontà di progettare con impegno un sistema che possa funzionare. Lo sapevano bene i nostri costituenti, uomini di valore e così lungimiranti da prevedere persino la possibilità di modificare la Carta, ben consapevoli che non esiste un sistema di regole immutabile e perfetto per ogni tempo. Cosa pagherei per avere avuto la possibilità di conoscerne almeno uno!"]


provo a proseguire la discussione http://www.orizzontescuolaforum.net/t146475-coperte-corte-sporchi-interessi-ed-utopismi staccando la costola "sana" dal tedio collaterale, per comodità copio solo l'ultimo intervento: vediamo un po'...

Pensavi che potesse andare diversamente?


Ultima modifica di Dec il Lun Ago 21, 2017 1:31 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57265
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 1:31 pm

Masaniello ha scritto:
Non sapevo ci fosse la persecuzione contro i docenti contrastivi anche sul forum. Nel caso mi qualifica subito come tale in attesa che  la locale Gestapo provveda al nostro annichilimento.
Fiero di essere della COSTOLA "marcia" e tediosa, giacche della costola "sana" ,termine usato dall esimia prof di scuola media deroma,  (a proposito,l ariana ha mai aperto post di didattica?)  non  ne avrei i requisiti in quanto della categoria untermenschen.  .
Ora abbandono il post elitario e torno nel mio fetido ghetto di Varsavia, prima che tu chiami DIE POLIZEI

Come docente contrastivo e come vittima dell'apartheid non sei credibile. Conta i post tuoi e quelli degli altri utenti in questa sezione del forum, visto che ti piace contare, e vedi chi è discriminato ed escluso dalle discussioni.
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2437
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 1:36 pm

si puo' chiudere tutti e due 1.0 e 2.0? mi sembra che si salta dall'asservimento al sistema alla contestazione convulsa e la partenza di tutto stava sull'ovvio
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 263
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 1:48 pm

Secondo me la politica di chiudere tutti i topic sfociati nel degrado è la migliore, anche sacrificando qualche intervento interessante; in questa sezione si è andati troppo oltre e il tutto diventa sgradevole e, almeno a me, toglie ogni interesse nell'intervenire.
Tornare in alto Andare in basso
Online
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 1:55 pm

elirpe ha scritto:
Secondo me la politica di chiudere tutti i topic sfociati nel degrado è la migliore, anche sacrificando qualche intervento interessante; in questa sezione si è andati troppo oltre e il tutto diventa sgradevole e, almeno a me, toglie ogni interesse nell'intervenire.

Allora il forum rimarrebbe quasi vuoto.  

In questo periodo non c' è scuola e quindi la didattica  vera e propria non viene neanche pensata

Le immissioni in ruolo sono state più o meno effettuate; nella mobilità rimangono solo le AP perché i trasferimenti  si sono già conclusi, ecc.

Quindi, togli questo, togli quest ' altro, togli quello e togli quell' altro, vorrei vedere cosa rimarrebbe
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 2:05 pm

Francesca4 ha scritto:
"@ Ushikawa Effettivamente alcune disposizioni di legge sono scritte con i piedi, compresa la 107 e credo che pur considerando la notevole innegabile ignoranza che coinvolge il modo in cui è strutturata, credo che non si sia avuto il coraggio di fare scelte nette e chiare,cosa che a me appare ancora più grave! Non è un caso che dei decreti delegati della 107 non è stato emanato solo il testo unico sulla legislazione scolastica che avrebbe avuto il merito di cominciare a fare ordine nella complessità della materia. Certo non avrebbe all'improvviso risolto tutti i problemi, ma sarebbe stato il punto di partenza per aggiungere, tagliare e ricucire, proprio come fa un buon sarto, fino a confezionare una normativa degna del mondo della scuola. La presunta colpa non è negli strumenti giuridici, ma nella mancanza di volontà di progettare con impegno un sistema che possa funzionare. Lo sapevano bene i nostri costituenti, uomini di valore e così lungimiranti da prevedere persino la possibilità di modificare la Carta, ben consapevoli che non esiste un sistema di regole immutabile e perfetto per ogni tempo. Cosa pagherei per avere avuto la possibilità di conoscerne almeno uno!"]
Non nego la necessità di rivedere l'organizzazione complessiva del T.U: alla luce di tutte le norme che gli si sono accatastate sopra; nutro seri dubbi che possano farlo gli attuali politicanti e non mi rattrista che non l'abbiano fatto.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 2:08 pm

Per carità! Con questa gente in parlamento sono neofobo... figuriamoci quali insidie potrebbe nascondere un nuovo testo unico sulla scuola...
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 263
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 2:09 pm

macchinetta ha scritto:
elirpe ha scritto:
Secondo me la politica di chiudere tutti i topic sfociati nel degrado è la migliore, anche sacrificando qualche intervento interessante; in questa sezione si è andati troppo oltre e il tutto diventa sgradevole e, almeno a me, toglie ogni interesse nell'intervenire.

Allora il forum rimarrebbe quasi vuoto.  

In questo periodo non c' è scuola e quindi la didattica  vera e propria non viene neanche pensata

Le immissioni in ruolo sono state più o meno effettuate; nella mobilità rimangono solo le AP perché i trasferimenti  si sono già conclusi, ecc.

Quindi, togli questo, togli quest ' altro, togli quello e togli quell' altro, vorrei vedere cosa rimarrebbe

Un forum vuoto è meglio di un forum pieno di assurdità; la riflessioni sulla Didattica sono ancora più utili se avvengono in un momento di stacco, con la mente libera e riposata (e da Giugno a oggi ci sono state numerose discussioni interessanti di Didattica e questo non può essere negato).
Faccio alcune considerazioni generali, che discendono dalla mia esperienza di questi anni sul forum:
1. Un forum ricco si basa sulla diversità degli apporti; nel caso specifico per renderlo più vivo e attivo mi piacerebbe leggere più interventi di persone che sono coinvolte nella scuola ma che non sono docenti (studenti, famiglie e dirigenti ecc...); purtroppo su questo punto non possiamo far nulla, è una scelta libera di chi passa in questo porto di mare... tuttavia è molto improbabile che di fronte a interventi di litigi continui e topic che fanno riferimento ad altri topic possa esserci qualcuno interessato a fermarsi.
2. Il forum è gratuito e offre consulenza sulle questioni scolastiche; da ormai 5 anni non ho più la tessera dei sindacati grazie alle risposte qui fornite; in considerazione di ciò è assurdo criticare il forum o i moderatori, lo scatto di maturità dovrebbe partire dagli utenti.
3. Per fortuna ciò che accade nel forum ha poca o nessuna attinenza con la vita reale: è quindi sempre possibile rinnovarsi cambiando nick e cessando di litigare con i soliti utenti o mantenere lo stesso nick ignorando chi non si digerisce.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 3527
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 2:39 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
"@ Ushikawa Effettivamente alcune disposizioni di legge sono scritte con i piedi, compresa la 107 e credo che pur considerando la notevole innegabile ignoranza che coinvolge il modo in cui è strutturata, credo che non si sia avuto il coraggio di fare scelte nette e chiare,cosa che a me appare ancora più grave! Non è un caso che dei decreti delegati della 107 non è stato emanato solo il testo unico sulla legislazione scolastica che avrebbe avuto il merito di cominciare a fare ordine nella complessità della materia. Certo non avrebbe all'improvviso risolto tutti i problemi, ma sarebbe stato il punto di partenza per aggiungere, tagliare e ricucire, proprio come fa un buon sarto, fino a confezionare una normativa degna del mondo della scuola. La presunta colpa non è negli strumenti giuridici, ma nella mancanza di volontà di progettare con impegno un sistema che possa funzionare. Lo sapevano bene i nostri costituenti, uomini di valore e così lungimiranti da prevedere persino la possibilità di modificare la Carta, ben consapevoli che non esiste un sistema di regole immutabile e perfetto per ogni tempo. Cosa pagherei per avere avuto la possibilità di conoscerne almeno uno!"]
Non nego la necessità di rivedere l'organizzazione complessiva del T.U: alla luce di tutte le norme che gli si sono accatastate sopra; nutro seri dubbi che possano farlo gli attuali politicanti e non mi rattrista che non l'abbiano fatto.

L'immobilismo non può essere la soluzione, come del resto non esistono le riforme perfette: si procede ad aggiustamenti successivi, avendo però quella visione complessiva dei problemi e delle risposte che si intendono dare con chiarezza progettuale anche rischiando di suscitare malcontento nell'immediato,ma si deve avere il coraggio di provare a cambiare.
Naturalmente con questo rispondo anche a ushikawa.
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 2:50 pm

elirpe ha scritto:
macchinetta ha scritto:
elirpe ha scritto:
Secondo me la politica di chiudere tutti i topic sfociati nel degrado è la migliore, anche sacrificando qualche intervento interessante; in questa sezione si è andati troppo oltre e il tutto diventa sgradevole e, almeno a me, toglie ogni interesse nell'intervenire.

Allora il forum rimarrebbe quasi vuoto.  

In questo periodo non c' è scuola e quindi la didattica  vera e propria non viene neanche pensata

Le immissioni in ruolo sono state più o meno effettuate; nella mobilità rimangono solo le AP perché i trasferimenti  si sono già conclusi, ecc.

Quindi, togli questo, togli quest ' altro, togli quello e togli quell' altro, vorrei vedere cosa rimarrebbe

Un forum vuoto è meglio di un forum pieno di assurdità; la riflessioni sulla Didattica sono ancora più utili se avvengono in un momento di stacco, con la mente libera e riposata (e da Giugno a oggi ci sono state numerose discussioni interessanti di Didattica e questo non può essere negato).
Faccio alcune considerazioni generali, che discendono dalla mia esperienza di questi anni sul forum:
1. Un forum ricco si basa sulla diversità degli apporti; nel caso specifico per renderlo più vivo e attivo mi piacerebbe leggere più interventi di persone che sono coinvolte nella scuola ma che non sono docenti (studenti, famiglie e dirigenti ecc...); purtroppo su questo punto non possiamo far nulla, è una scelta libera di chi passa in questo porto di mare... tuttavia è molto improbabile che di fronte a interventi di litigi continui e topic che fanno riferimento ad altri topic possa esserci qualcuno interessato a fermarsi.
2. Il forum è gratuito e offre consulenza sulle questioni scolastiche; da ormai 5 anni non ho più la tessera dei sindacati grazie alle risposte qui fornite; in considerazione di ciò è assurdo criticare il forum o i moderatori, lo scatto di maturità dovrebbe partire dagli utenti.
3. Per fortuna ciò che accade nel forum ha poca o nessuna attinenza con la vita reale: è quindi sempre possibile rinnovarsi cambiando nick e cessando di litigare con i soliti utenti o mantenere lo stesso nick ignorando chi non si digerisce.

Certo... concordo anch'io che ultimamente ci siano dei topic 'pesanti'; infatti io non li leggo proprio e passo oltre. 

Di cose assurde e che spesso portano ad argomenti assurdi ce ne sono tante in questo mondo  (non dirlo a me...) 

Il forum è gratuito e va bene così nella speranza che il positivo (il miglioramento  di ciascuno di noi) supera il negativo (la mancanza di rispetto, ecc) 

Dal forum si può apprendere anche in funzione della vita reale e questo va benissimo; basta solo mettersi nell' ottica giusta ;-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 2:58 pm

Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
"@ Ushikawa Effettivamente alcune disposizioni di legge sono scritte con i piedi, compresa la 107 e credo che pur considerando la notevole innegabile ignoranza che coinvolge il modo in cui è strutturata, credo che non si sia avuto il coraggio di fare scelte nette e chiare,cosa che a me appare ancora più grave! Non è un caso che dei decreti delegati della 107 non è stato emanato solo il testo unico sulla legislazione scolastica che avrebbe avuto il merito di cominciare a fare ordine nella complessità della materia. Certo non avrebbe all'improvviso risolto tutti i problemi, ma sarebbe stato il punto di partenza per aggiungere, tagliare e ricucire, proprio come fa un buon sarto, fino a confezionare una normativa degna del mondo della scuola. La presunta colpa non è negli strumenti giuridici, ma nella mancanza di volontà di progettare con impegno un sistema che possa funzionare. Lo sapevano bene i nostri costituenti, uomini di valore e così lungimiranti da prevedere persino la possibilità di modificare la Carta, ben consapevoli che non esiste un sistema di regole immutabile e perfetto per ogni tempo. Cosa pagherei per avere avuto la possibilità di conoscerne almeno uno!"]
Non nego la necessità di rivedere l'organizzazione complessiva del T.U: alla luce di tutte le norme che gli si sono accatastate sopra; nutro seri dubbi che possano farlo gli attuali politicanti e non mi rattrista che non l'abbiano fatto.

L'immobilismo non può essere la soluzione, come del resto non esistono le riforme perfette: si procede ad aggiustamenti successivi, avendo però quella visione complessiva dei problemi e delle risposte che si intendono dare con chiarezza progettuale anche rischiando di suscitare malcontento nell'immediato,ma si deve avere il coraggio di provare a cambiare.
Naturalmente con questo rispondo anche a ushikawa.
Sì hai ragione, bisogna cambiare con un progetto in testa chiaro.

Il mio progetto chiarissimo e la mia sequenza di cambiamenti è la seguente: il prossimo anno fuori dai coglioni il PD, io voterò 5 stelle; chi subentrerà farà la sua riforma e speriamo che sia buona.

Per ora questi politicanti da quattro soldi si riposino e continuino a percepire il lauto stipendio.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 3:20 pm

5 stelle.il refugium peccatorum degli yuppies contemporanei. Ragazzini e ragazzine, culturalmente sottozero o carenti, lauree prese o non prese in facoltà paranormali,le giuste amicizie ,che goffamente si propongono come alternativa. Basta vedere la povera raggi a Roma, ormai non sa più nemmeno come si chiama. ..d altronde il fondatore è un comico. Almeno a Fantastico con baudo faceva ridere. Proprietario di yacht, ville, auto di lusso, se non erro investi ' e uccise una persona con la macchina
Cerca su OS, viene spesso citata una fenomena deputata Cinquestelle, non so se laureata ma meglio non saperlo, che vuole "una scuola innovativa con metodologie didattiche accattivanti e moderne"
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 3:25 pm

Se ti riferisci a Silvia Chimienti neanche io concordo su tutte le sue proposte, ma bisogna riconoscerle che quando c'era da lottare contro la 107 lo ha fatto, e anche duramente. E poi sa di scuola.
Però Masaniello accetta un consiglio: non ridurre a caricatura tutto ciò con cui non sei d'accordo. Lo schieramento su opposte tifoserie è uno dei maggiori problemi dell'Italia di oggi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 3:27 pm

Masaniello ha scritto:
5 stelle.il refugium peccatorum degli yuppies contemporanei. Ragazzini e ragazzine, culturalmente sottozero o carenti, lauree prese o non prese in facoltà paranormali,le giuste amicizie ,che goffamente si propongono come alternativa. Basta vedere la povera raggi a Roma, ormai non sa più nemmeno come si chiama. ..d altronde il fondatore è un comico. Almeno a Fantastico con baudo faceva ridere. Proprietario di yacht, ville, auto di lusso, se non erro investi ' e uccise una persona con la macchina
Cerca su OS, viene spesso citata una fenomena deputata Cinquestelle, non so se laureata ma meglio non saperlo, che vuole "una scuola innovativa con metodologie didattiche accattivanti e moderne"
Con i 5 stelle la prenderemo nel culo tutti, che è sempre meglio che prenderla nel culo sempre i soliti; poi essendo la merda il miglior concime, potrebbe esserci una rigogliosa rinascita.

Del resto la Germania nel 45 era messa maluccio no ?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 3:37 pm

....noi non siamo tedeschi,siamo italiani.
Nel DNA abbiamo l istinto di mettercela in culo a vicenda,di pensare solo a se stessi e al proprio orticello,totalmente privi del senso del bene civico comune.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 3:53 pm

al di là dei vari riferimenti anali di maggiore o minore buon gusto, voi davvero pensate che mal comune sia mezzo gaudio? Non è che se dimezzano lo stipendio di tutti gli insegnanti io sono più felice; anzi, sono più felice se a Masaniello raddoppiano lo stipendio, perché cercherò di capire come ha fatto lui per imitarlo. Mal comune mezzo gaudio è uno dei modi di dire più assurdi mai formulati.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 4:21 pm

ushikawa ha scritto:
al di là dei vari riferimenti anali di maggiore o minore buon gusto, voi davvero pensate che mal comune sia mezzo gaudio? Non è che se dimezzano lo stipendio di tutti gli insegnanti io sono più felice; anzi, sono più felice se a Masaniello raddoppiano lo stipendio, perché cercherò di capire come ha fatto lui per imitarlo. Mal comune mezzo gaudio è uno dei modi di dire più assurdi mai formulati.
Non è mal comune mezzo gaudio.

Se i governanti odierni non si sono mai fatti scrupoli a fare le porcate che hanno fatto, riservandosi i privilegi che si sono riservati, un tornado che spazzi via tutto potrebbe mettergli un po' di sano terrore ed il giorno che andranno nuovamente al potere tireranno la corda un po' di meno.

Se non si può inneggiare al terrorismo ed alle stragi di politici, almeno si può inneggiare all'emorragia di voti verso chi li farà soffrire ?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 4:28 pm

avidodinformazioni ha scritto:
ushikawa ha scritto:
al di là dei vari riferimenti anali di maggiore o minore buon gusto, voi davvero pensate che mal comune sia mezzo gaudio? Non è che se dimezzano lo stipendio di tutti gli insegnanti io sono più felice; anzi, sono più felice se a Masaniello raddoppiano lo stipendio, perché cercherò di capire come ha fatto lui per imitarlo. Mal comune mezzo gaudio è uno dei modi di dire più assurdi mai formulati.
Non è mal comune mezzo gaudio.

Se i governanti odierni non si sono mai fatti scrupoli a fare le porcate che hanno fatto, riservandosi i privilegi che si sono riservati, un tornado che spazzi via tutto potrebbe mettergli un po' di sano terrore ed il giorno che andranno nuovamente al potere tireranno la corda un po' di meno.

Se non si può inneggiare al terrorismo ed alle stragi di politici, almeno si può inneggiare all'emorragia di voti verso chi li farà soffrire ?

Un mio caro amico ha fatto lo stesso ragionamento votando Raggi al comune di Roma: meglio un bel lavacro di sangue, voto i più inetti su piazza (Raggi chi?), che accelereranno la tabula rasa e la rigenerazione prossima ventura.
Siamo finiti peggio di prima e ora si pente perfino lui.
Nemmeno io, che mi sono guardata bene dal votarla, pensavo che avremmo raggiunto questo livello di ignominia in così poco tempo, praticamente già dalla formazione della giunta.
Attenzione quindi al tanto meglio tanto peggio!  
Il pensiero che chiunque, oggi, metta mano al testo unico mi fa tremare le vene ai polsi. Manca completamente un'idea di scuola e, in assenza di un riferimento di fondo, si potrebbe fare qualunque cosa
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 6:26 pm

Povera raggi.messa li senza sapere nulla di politica,di Roma. Sgarbi giustamente osservava che la signora non conosce bene nemmeno le opere d arte e monumentali di Roma. Ma lei che colpa ne ha,l hanno messa li,forse per le quote rosa che oggi straordinaria ovunque.
Si è fatta semplicemente trascinare passiva da quel girone infernale di corruzione, degrado,illegalità che è Roma oggi.
Se Sordi vedesse Roma oggi...poraccio
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3527
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 7:36 pm

ushikawa ha scritto:
al di là dei vari riferimenti anali di maggiore o minore buon gusto, voi davvero pensate che mal comune sia mezzo gaudio? Non è che se dimezzano lo stipendio di tutti gli insegnanti io sono più felice; anzi, sono più felice se a Masaniello raddoppiano lo stipendio, perché cercherò di capire come ha fatto lui per imitarlo. Mal comune mezzo gaudio è uno dei modi di dire più assurdi mai formulati.

In effetti il detto fa riferimento alla possibilità di lenire gli effetti della sofferenze umane attraverso la condivisione partecipata del dolore. Si tratta di un atteggiamento piuttosto comune degli esseri umani e lo avevano capito persino gli antichi greci quando assoldavano le prefiche perché piangessero con loro la dipartita del caro estinto.
Tornare in alto Andare in basso
 
Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» coperte, cuscini, maglioni per i canili
» Il Palazzo Reale di Napoli e la Corte Palatina: pareri
» quando mi chiedono una rico del genere!!
» Fecondazione eterologa, cade il divieto. La decisione della Corte Costituzionale
» battesimo illegale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: