Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 6249
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 10:35 am

Promemoria primo messaggio :

Francesca4 ha scritto:
"@ Ushikawa Effettivamente alcune disposizioni di legge sono scritte con i piedi, compresa la 107 e credo che pur considerando la notevole innegabile ignoranza che coinvolge il modo in cui è strutturata, credo che non si sia avuto il coraggio di fare scelte nette e chiare,cosa che a me appare ancora più grave! Non è un caso che dei decreti delegati della 107 non è stato emanato solo il testo unico sulla legislazione scolastica che avrebbe avuto il merito di cominciare a fare ordine nella complessità della materia. Certo non avrebbe all'improvviso risolto tutti i problemi, ma sarebbe stato il punto di partenza per aggiungere, tagliare e ricucire, proprio come fa un buon sarto, fino a confezionare una normativa degna del mondo della scuola. La presunta colpa non è negli strumenti giuridici, ma nella mancanza di volontà di progettare con impegno un sistema che possa funzionare. Lo sapevano bene i nostri costituenti, uomini di valore e così lungimiranti da prevedere persino la possibilità di modificare la Carta, ben consapevoli che non esiste un sistema di regole immutabile e perfetto per ogni tempo. Cosa pagherei per avere avuto la possibilità di conoscerne almeno uno!"]


provo a proseguire la discussione http://www.orizzontescuolaforum.net/t146475-coperte-corte-sporchi-interessi-ed-utopismi staccando la costola "sana" dal tedio collaterale, per comodità copio solo l'ultimo intervento: vediamo un po'...
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 9:23 pm

elirpe ha scritto:
mi piacerebbe leggere più interventi di persone che sono coinvolte nella scuola ma che non sono docenti (studenti, famiglie e dirigenti ecc...);

I pochissimi rappresentanti di studenti e famiglie che si siano mai visti, vengono qui solo ed esclusivamente per attaccare, sminuire e delegittimare la categoria degli insegnanti, o per chiedere come fare a contestare un insegnante, o per suggerire  come fare a contestare un insegnante a qualcuno che lo chiede.

Se il tuo auspicio è che siano ancora di più, la vedo veramente grigia (che se fosse una gatta certosina non ci sarebbe niente di male, ma purtroppo non mi risulta che questi miagolino).

Della categoria dei dirigenti, se n'è vista praticamente una sola, tale "Miranda", che ha tutto il mio rispetto e la mia solidarietà, ma che appunto è stata unica nel suo genere. Non escludo che ve ne siano degli altri in incognito, ma in tal caso, il fatto stesso che non abbiano avuto il coraggio di qualificarsi come dirigenti, la dice lunga su di loro...
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 9:34 pm

Masaniello ha scritto:
Povera raggi.messa li senza sapere nulla di politica,di Roma. Sgarbi giustamente osservava che la signora non conosce bene nemmeno le opere d arte e monumentali di Roma.  Ma lei che colpa ne ha,l hanno messa li,forse per le quote rosa che oggi straordinaria ovunque.
Si è fatta semplicemente trascinare passiva da quel girone infernale di corruzione, degrado,illegalità che è Roma oggi.
Se Sordi vedesse Roma oggi...poraccio


Quindi il problema non è la Raggi come persona (che di sicuro è una clamorosa incompetente, ma non certo peggio di Rutelli, di Alemanno o di Veltroni).

Il problema è che NON PUO' ESISTERE un normale "sindaco di Roma", e che non può esistere un modo normale e civile di amministrare Roma, facciamocene una ragione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 9:55 pm

eh insomma, facciamocene una ragione... facile a dirsi per te che non ci vivi...
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3533
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 10:06 pm

ushikawa ha scritto:
eh insomma, facciamocene una ragione... facile a dirsi per te che non ci vivi...

Vengo spesso a Roma e ho avuto modo di constatare il declino della città in termini di sporcizia ed incuria soprattutto nella periferia. Le lamentele dei cittadini sono all'ordine del giorno, ma ad onor del vero non ricordo negli ultimi venti anni un'amministrazione efficiente ed attenta alle istanze dei romani, l'indifferenza ha sempre regnato incontrastata.
La considero una tra le città più belle al mondo, anzi per me è seconda solo a Napoli della quale sono innamorata persa, e mi si strugge il cuore vederla abbandonata al suo destino.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 10:28 pm

Da alcuni anni il degrado della città è in aumento vertiginoso. La Roma di Fellini,di Sordi ma anche quella che si vede nei mitici film un po trash tra anni 70 ed 80 era una meraviglia. Degna capitale di un Italia dignitosa che usciva da un decennio buio,ma mai quanto il nostro .
La Roma di venditti che negli anni 80 le dedicò due canzoni. Un romano morto anche solo 15-20 anni fa ,se resuscitasse, non la riconoscerebbe e penserebbe di trovarsi Mogadiscio o in qualche periferia malata di una grande città sudamericana. ..
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 10:31 pm

ushikawa ha scritto:
eh insomma, facciamocene una ragione... facile a dirsi per te che non ci vivi...

Magari lo dico perché ci sono nata, ci ho vissuto e quando ci torno mi sento in ambiente familiare, eh.
Non è che ne parli proprio da estranea totale...
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 10:36 pm

Masaniello ha scritto:
Un romano morto anche solo 15-20 anni fa ,se resuscitasse, non la riconoscerebbe e penserebbe di trovarsi Mogadiscio

Veramente le comunità di somali, di etiopi o di eritrei c'erano già 40 anni fa...
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 6249
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 10:45 pm

Masaniello ha scritto:
Povera raggi.messa li senza sapere nulla di politica,di Roma. Sgarbi giustamente osservava che la signora non conosce bene nemmeno le opere d arte e monumentali di Roma.  Ma lei che colpa ne ha,l hanno messa li,forse per le quote rosa che oggi straordinaria ovunque.
Si è fatta semplicemente trascinare passiva da quel girone infernale di corruzione, degrado,illegalità che è Roma oggi.
Se Sordi vedesse Roma oggi...poraccio

... e pure stavolta non ne imbrocchi una.
Raggi è tutt'altro che sprovveduta e viene fuori da un giro ben noto, Sordi invece era un baciapile del Vaticano
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 6249
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 10:55 pm

Francesca4 ha scritto:
ushikawa ha scritto:
eh insomma, facciamocene una ragione... facile a dirsi per te che non ci vivi...

Vengo spesso a Roma e ho avuto modo di constatare il declino della città in termini di sporcizia ed incuria soprattutto nella periferia. Le lamentele dei cittadini sono all'ordine del giorno, ma ad onor del vero non ricordo negli ultimi venti anni un'amministrazione efficiente ed attenta alle istanze dei romani, l'indifferenza ha sempre regnato incontrastata.
La considero una tra le città più belle al mondo, anzi per me è seconda solo a Napoli della quale sono innamorata persa, e mi si strugge il cuore vederla abbandonata al suo destino.

magari la abbandonassero... ci si accanisce invece!

Il problema non è la sporcizia, e il fatto che la campagna elettorale abbia ruotato attorno alle buche delle strade la dice lunga (il siparietto di Grillo in visita a Roma che constatava come non ce ne fossero più è veramente da antologia) sulla totale incapacità di inquadrare il problema: come si fa a ridurre l'amministrazione di una grande città alla pulizia delle strade? Come per un paesino del Tirolo! Si parla di cassonetti pieni per non parlare di altro.
Pesa la totale mancanza di un progetto: qui si va allo sbaraglio.
Roma è una città complessa e unica nel suo genere, oggi non è più sporca (la sporcizia va e viene e farne il centro della riflessione la dice lunga) ma più spenta, quasi triste, rancorosa e volgare
Tornare in alto Andare in basso
Online
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 11:10 pm

Francesca4 ha scritto:
ushikawa ha scritto:
eh insomma, facciamocene una ragione... facile a dirsi per te che non ci vivi...

Vengo spesso a Roma e ho avuto modo di constatare il declino della città in termini di sporcizia ed incuria soprattutto nella periferia. Le lamentele dei cittadini sono all'ordine del giorno, ma ad onor del vero non ricordo negli ultimi venti anni un'amministrazione efficiente ed attenta alle istanze dei romani, l'indifferenza ha sempre regnato incontrastata.
La considero una tra le città più belle al mondo, anzi per me è seconda solo a Napoli della quale sono innamorata persa, e mi si strugge il cuore vederla abbandonata al suo destino.

Dove abito io, città turistica e tra le più belle d' Italia, al momento non esiste il problema della sporcizia ma vengono organizzate meno manifestazioni ed eventi rispetto ad alcuni anni fa. 
Il sindaco precedente era davvero in gamba ed anche il neo sindaco lo sembra. 

Cmq penso che il problema del degrado sia un problema diffuso in tutta Italia.  

Ho sentito dire, per esempio, che il Lido di Venezia che prima era un "gioiello" ora è abbastanza trascurato 

Dove abitano i miei genitori, in un capoluogo di provincia del sud, il declino si nota da parecchi anni: molti negozi sul corso principale sono chiusi, ecc. 

Insomma, è un problema molto diffuso anche se dove molto più e dove molto meno.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Lun Ago 21, 2017 11:11 pm

è più spenta, triste, rancorosa e volgare; ma è anche più sporca.
Nel mio quartiere ci pensano gli immigrati a pulire i marciapiedi per qualche spicciolo.
E' tutto un fiorire di cartacce, escrementi e zaffate di urina di cane, rifiuti alla rinfusa intorno ai cassonetti ad opera dei raccoglitori rom.
Chiedersi se sia venuta prima la sporcizia o la volgarità tatuata che ti raggiunge a centinaia o migliaia di km di distanza è come se chiedersi se sia nato prima l'uovo o la gallina.
Roma non ha un progetto da decenni. Non ce l'ha avuto certo con Veltroni, i suoi salotti, i suoi costruttori. Forse abbiamo sperato qualcosa all'inizio del mandato di Rutelli,
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Mar Ago 22, 2017 12:05 am

Fantastica questa
La raggi è una in gamba.
Alberto Sordi un leccaculo raccomandato.
:))))
Se non fosse ELLA ad aver scritto cotal balzana assurdità mi preoccuperei. .ma l autrice risponde già ad ogni dubbio...
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 6249
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Mer Ago 23, 2017 10:12 pm

Dec ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
"@ Ushikawa Effettivamente alcune disposizioni di legge sono scritte con i piedi, compresa la 107 e credo che pur considerando la notevole innegabile ignoranza che coinvolge il modo in cui è strutturata, credo che non si sia avuto il coraggio di fare scelte nette e chiare,cosa che a me appare ancora più grave! Non è un caso che dei decreti delegati della 107 non è stato emanato solo il testo unico sulla legislazione scolastica che avrebbe avuto il merito di cominciare a fare ordine nella complessità della materia. Certo non avrebbe all'improvviso risolto tutti i problemi, ma sarebbe stato il punto di partenza per aggiungere, tagliare e ricucire, proprio come fa un buon sarto, fino a confezionare una normativa degna del mondo della scuola. La presunta colpa non è negli strumenti giuridici, ma nella mancanza di volontà di progettare con impegno un sistema che possa funzionare. Lo sapevano bene i nostri costituenti, uomini di valore e così lungimiranti da prevedere persino la possibilità di modificare la Carta, ben consapevoli che non esiste un sistema di regole immutabile e perfetto per ogni tempo. Cosa pagherei per avere avuto la possibilità di conoscerne almeno uno!"]


provo a proseguire la discussione http://www.orizzontescuolaforum.net/t146475-coperte-corte-sporchi-interessi-ed-utopismi staccando la costola "sana" dal tedio collaterale, per comodità copio solo l'ultimo intervento: vediamo un po'...

Pensavi che potesse andare diversamente?

E quindi? Ci rassegniamo? Ce ne andiamo tutti e rimanete tu e 'sti quattro troll a cazzeggiare in nome della libertà di espressione sul forum? C'è un piano oppure continuiamo così?
Questo è un forum molto letto, francamente ogni tanto mi vergogno
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Mer Ago 23, 2017 10:19 pm

E chi se ne va.....che male fa...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57305
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Gio Ago 24, 2017 1:53 am

lucetta10 ha scritto:
Dec ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
"@ Ushikawa Effettivamente alcune disposizioni di legge sono scritte con i piedi, compresa la 107 e credo che pur considerando la notevole innegabile ignoranza che coinvolge il modo in cui è strutturata, credo che non si sia avuto il coraggio di fare scelte nette e chiare,cosa che a me appare ancora più grave! Non è un caso che dei decreti delegati della 107 non è stato emanato solo il testo unico sulla legislazione scolastica che avrebbe avuto il merito di cominciare a fare ordine nella complessità della materia. Certo non avrebbe all'improvviso risolto tutti i problemi, ma sarebbe stato il punto di partenza per aggiungere, tagliare e ricucire, proprio come fa un buon sarto, fino a confezionare una normativa degna del mondo della scuola. La presunta colpa non è negli strumenti giuridici, ma nella mancanza di volontà di progettare con impegno un sistema che possa funzionare. Lo sapevano bene i nostri costituenti, uomini di valore e così lungimiranti da prevedere persino la possibilità di modificare la Carta, ben consapevoli che non esiste un sistema di regole immutabile e perfetto per ogni tempo. Cosa pagherei per avere avuto la possibilità di conoscerne almeno uno!"]


provo a proseguire la discussione http://www.orizzontescuolaforum.net/t146475-coperte-corte-sporchi-interessi-ed-utopismi staccando la costola "sana" dal tedio collaterale, per comodità copio solo l'ultimo intervento: vediamo un po'...

Pensavi che potesse andare diversamente?

E quindi? Ci rassegniamo? Ce ne andiamo tutti e rimanete tu e 'sti quattro troll a cazzeggiare in nome della libertà di espressione sul forum? C'è un piano oppure continuiamo così?
Questo è un forum molto letto, francamente ogni tanto mi vergogno  

Io il piano non ce l'ho, anche perché non penso che spetti a me elaborarlo e non avrei i mezzi per metterlo in pratica. Io mi auguro che voi non ve ne andiate e siano loro a stancarsi prima. Più di dirti che sono d'accordo con voi non so cosa potrei fare. Se la pensate così, segnalate anche voi la situazione della sezione Didattica alla redazione.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57305
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Gio Ago 24, 2017 1:53 am

Masaniello ha scritto:
E chi se ne va.....che male fa...

Nessun male. Il male lo fa chi resta, ma penso che ti annoierai anche tu a parlare da solo.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Gio Ago 24, 2017 9:10 am

paniscus_2.0 ha scritto:
elirpe ha scritto:
mi piacerebbe leggere più interventi di persone che sono coinvolte nella scuola ma che non sono docenti (studenti, famiglie e dirigenti ecc...);

I pochissimi rappresentanti di studenti e famiglie che si siano mai visti, vengono qui solo ed esclusivamente per attaccare, sminuire e delegittimare la categoria degli insegnanti, o per chiedere come fare a contestare un insegnante, o per suggerire  come fare a contestare un insegnante a qualcuno che lo chiede.

Se il tuo auspicio è che siano ancora di più, la vedo veramente grigia (che se fosse una gatta certosina non ci sarebbe niente di male, ma purtroppo non mi risulta che questi miagolino).

Della categoria dei dirigenti, se n'è vista praticamente una sola, tale "Miranda", che ha tutto il mio rispetto e la mia solidarietà, ma che appunto è stata unica nel suo genere. Non escludo che ve ne siano degli altri in incognito, ma in tal caso, il fatto stesso che non abbiano avuto il coraggio di qualificarsi come dirigenti, la dice lunga su di loro...

Ci sono stati anche molti docenti che fanno la stessa cosa: sminuire e attaccare i colleghi, quindi non la vedrei così tragica su studenti e famiglie...
Tornare in alto Andare in basso
Online
elirpe



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Gio Ago 24, 2017 9:13 am

lucetta10 ha scritto:
Dec ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
"@ Ushikawa Effettivamente alcune disposizioni di legge sono scritte con i piedi, compresa la 107 e credo che pur considerando la notevole innegabile ignoranza che coinvolge il modo in cui è strutturata, credo che non si sia avuto il coraggio di fare scelte nette e chiare,cosa che a me appare ancora più grave! Non è un caso che dei decreti delegati della 107 non è stato emanato solo il testo unico sulla legislazione scolastica che avrebbe avuto il merito di cominciare a fare ordine nella complessità della materia. Certo non avrebbe all'improvviso risolto tutti i problemi, ma sarebbe stato il punto di partenza per aggiungere, tagliare e ricucire, proprio come fa un buon sarto, fino a confezionare una normativa degna del mondo della scuola. La presunta colpa non è negli strumenti giuridici, ma nella mancanza di volontà di progettare con impegno un sistema che possa funzionare. Lo sapevano bene i nostri costituenti, uomini di valore e così lungimiranti da prevedere persino la possibilità di modificare la Carta, ben consapevoli che non esiste un sistema di regole immutabile e perfetto per ogni tempo. Cosa pagherei per avere avuto la possibilità di conoscerne almeno uno!"]


provo a proseguire la discussione http://www.orizzontescuolaforum.net/t146475-coperte-corte-sporchi-interessi-ed-utopismi staccando la costola "sana" dal tedio collaterale, per comodità copio solo l'ultimo intervento: vediamo un po'...

Pensavi che potesse andare diversamente?

E quindi? Ci rassegniamo? Ce ne andiamo tutti e rimanete tu e 'sti quattro troll a cazzeggiare in nome della libertà di espressione sul forum? C'è un piano oppure continuiamo così?
Questo è un forum molto letto, francamente ogni tanto mi vergogno  

Anch'io, ma ricordo che il trolleggio e l'inadeguatezza dei toni c'era da prima di Masaniello e che molti di coloro che si lamentano hanno contribuito al peggioramento dell'immagine del forum.
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Gio Ago 24, 2017 9:57 am

lucetta10 ha scritto:

Questo è un forum molto letto, francamente ogni tanto mi vergogno  

A chi lo dici...
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Gio Ago 24, 2017 10:04 am

Oh. Che colpo per l elit del forum. .si vevgognano. ..
Invece di vergognarsi,la contessa romana potrebbe aprire qualche post di didattica. Se mai l ha fatto.o contribuire nei post aperti.
Peccato che la nobildonna più che sputar veleno con sarcasmo non ha mai fatto.
Tra l altro mi chiedevo : ma chi sono questi utenti storici di altissimo pregio che il forum ha perso allorché lo stesso fu invaso dalla marmaglia ?illuminatemi
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0   Gio Ago 24, 2017 10:05 am

Elirpe, io direi di non badare a questi utenti di alto lignaggio e continuare tranquillamente nelle discussioni scolastiche come si è sempre fatto
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Coperte corte, sporchi interessi ed utopismi 2.0
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» coperte, cuscini, maglioni per i canili
» Il Palazzo Reale di Napoli e la Corte Palatina: pareri
» quando mi chiedono una rico del genere!!
» Fecondazione eterologa, cade il divieto. La decisione della Corte Costituzionale
» battesimo illegale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: