Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 "Metodologia" CLIL

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Galadriel



Messaggi : 1377
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 10:52 am

Buongiorno,
chiedo un consiglio. Insegno Filosofia e storia, ho una certificazione Cambridge C1 in inglese.
La dirigente della scuola in cui vengo immessa in ruolo mi ha detto che punta molto su questa mia competenza specifica e mi chiederà di fare delle unità con metodo (?) CLIL.
Posto che sono in grado - credo - di parlare di almeno alcuni degli argomenti delle mie materie in inglese, ho fatto convegni in inglese ecc. Mi chiedo: che cosa sarebbe l'aspetto prettamente "metodologico" del CLIL?
Quel che ho visto finora sono lettori o docenti stranieri che facevano lezione nella loro madrelingua su uno o due argomenti di studio dell'ultimo anno.
Anche facendo ricerche in merito, o consultando i materiali per il CLIL di vari manuali, continuo ad avere una ignoranza di fondo.
Mi sfugge la specificità "di metodo", appunto.
Qualcuno ha indicazioni o suggerimenti (anche di letture ecc.) da condividere? Grazie mille.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3188
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 11:29 am

Problema non è la tua certificazione, bensì il fatto che se tu fai lezione in inglese nessuno dei tuoi alunni ci capisce nulla.
Il clil è l ennesima cagata. Gli studenti italiani sono carenti anche in inglese e non sono in grado di seguire una lezione in inglese
Tornare in alto Andare in basso
Online
Galadriel



Messaggi : 1377
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 11:48 am

Il problema del "io parlo e loro non capiscono" lo conosco e me lo sono posto. Non sono una fan del clil o di altre che considero menate (pure più di questa).
Il punto è che mi viene chiesto di farlo, e nelle classi quinte l'insegnamento di una materia col Clil è previsto. Non parto in quarta con "o che figata".
Ma chiedo: ci sono questioni "metodologiche" specifiche? Visto che leggo di vagonate di CFU per la formazione clil...
C'è qualcuno in grado di darmi un consiglio? Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:03 pm

Il mio consiglio è cercare di svincolarti; Storia e Filosofia richiedono un lessico specifico già complesso da raggiungere in Italiano, trasmettere ciò in inglese è operazione ardua e votata al probabile fallimento; secondo me l'unica materia che potrebbe essere svolta con il CLIL è scienze motorie perchè si tratterebbe solo di imparare alcuni termini di base legati agli sport e alla fisiologia e non c'è quasi mai all'esame di Stato.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Disillusa



Messaggi : 8095
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:07 pm

in Italia pochi hanno capito cos'è in realtà il Clil. E' un metodo d'insegnamento in cui si usa la sola lingua straniera. Gli studenti acquisiscono nuovi termini e imparano ad usarli in modo corretto (anche sul piano grammaticale).
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3188
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:18 pm

Bene. Gentilmente fammi vedere un video dove si fa lezione in inglese e,al termine, si intervistano i ragazzi per sapere cosa hanno capito . E non parlo di professionali, ma di licei
Tornare in alto Andare in basso
Online
Milady



Messaggi : 511
Data d'iscrizione : 04.09.12

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:19 pm

@galadriel "La lingua straniera veicolare"
Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8095
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:20 pm

google it! come direbbero gli anglosassoni
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:24 pm

realisticamente puoi fare un finto clil, con lezioni in inglese e poi le stesse lezioni in italiano, interrogazioni in italiano tranne la terminologia in inglese; a qualcuno più bravo puoi chiedere di sostenere il discorso in inglese.
Nessuno ti riprenderà, tanto a loro quello che importa è l'etichetta scintillante da mettere sul sito della scuola "qui si adotta metodologia clil"
Tornare in alto Andare in basso
Online
Galadriel



Messaggi : 1377
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:31 pm

Grazie a tutti.
Quindi in pratica non è molto diverso - da quello che mi dite - da quel che mi immaginavo.

Masaniello, non penso che sia una cosa di straordinaria efficacia: non al di sotto di un certo livello di inglese, che forse alcuni potrebbero possedere in quinta, ma non tutti. Quando in una quinta ho fatto compresenza nelle lezioni CLIL, era da ridere (o piangere) perché, oltre a capir poco della materia, non capivano nulla di inglese...

elirpe, sono pienamente d'accordo sulla specificità del vocabolario, infatti quando ho partecipato a convegni e simili in inglese, mi ha richiesto ricerche, edizioni di testi in lingua originale ecc.
Suppongo che qualcosina potrei fare, scegliendo argomenti abbastanza specifici magari, e letture altrettanto selezionate.
Comunque, questa è una riflessione "linguistico-metodologico" che si fa con buon senso e magari nozioni di didattica delle discipline.
Mi chiedo i "60 CFU di formazione Clil" che cosa celino dietro (forse nulla?).
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1667
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:42 pm

Masaniello ha scritto:
Bene. Gentilmente fammi vedere un video dove si fa lezione in inglese e,al termine, si intervistano i ragazzi per sapere cosa hanno capito  . E non parlo di professionali, ma di licei
Due anni fa ho fatto assistere gli studenti di quinta alle lezioni di analisi on line del MIT. Le lezioni si capiscono benissimo, le capisco anch'io che sono a livello B1 scarso, mentre loro, quasi tutti almeno B2, qualcuno anche C1, si sono lamentati solo dello scarso approfondimento di alcune lezioni.
Tornare in alto Andare in basso
Galadriel



Messaggi : 1377
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:45 pm

Io ho dei dubbi perché le classi in cui ho lavorato avevano un livello (mediamente) infimo di inglese.
Magari poi capito tra gente bravissima.
Ho dubbi che qualche ora di storia in inglese possa funzionare là dove i colleghi di lingue ottengono poco. Dove invece il livello è migliore, tanto meglio, magari anche (solo) stimolarli ad esprimersi in inglese senza "raffazzonare" troppo - ché le discipline richiedono un po' d'attenzione in questo - può essere utile.
Poi alla peggio ci guardiamo "Breaking bad" in lingua originale. Vedi che competenze!
Tornare in alto Andare in basso
Galadriel



Messaggi : 1377
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 12:47 pm

@melia, penso che l'uso di materiali on line possa servire.
Anche per dare un'idea di quello che si può reperire, come, dove...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 1:52 pm

Disillusa ha scritto:
google it! come direbbero gli anglosassoni
Tu promuovi il CLIL, googla tu e linka, noi guarderemo e ti daremo ragione o ti manderemo a quel paese per averci fatto sprecare tempo, ma a te l'onere della prova, perchè se googliamo noi e troviamo una puttanata poi tu dici che abbiamo cercato male; googla tu.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 1:55 pm

Galadriel ha scritto:
Buongiorno,
chiedo un consiglio. Insegno Filosofia e storia, ho una certificazione Cambridge C1 in inglese.
La dirigente della scuola in cui vengo immessa in ruolo mi ha detto che punta molto su questa mia competenza specifica e mi chiederà di fare delle unità con metodo (?) CLIL.
Posto che sono in grado - credo - di parlare di almeno alcuni degli argomenti delle mie materie in inglese, ho fatto convegni in inglese ecc. Mi chiedo: che cosa sarebbe l'aspetto prettamente "metodologico" del CLIL?
Quel che ho visto finora sono lettori o docenti stranieri che facevano lezione nella loro madrelingua su uno o due argomenti di studio dell'ultimo anno.
Anche facendo ricerche in merito, o consultando i materiali per il CLIL di vari manuali, continuo ad avere una ignoranza di fondo.
Mi sfugge la specificità "di metodo", appunto.
Qualcuno ha indicazioni o suggerimenti (anche di letture ecc.) da condividere? Grazie mille.
Diverse volte ho posto la tua domanda "in cosa consiste la metodologia CLIL" e nessuno mi ha mai dato risposta, nemmeno quelli che hanno fatto lezioni etichettate CLIL; io ne deduco che la metodologia CLIL non esiste.
Esistono le lezioni fatte in inglese; che portino frutti o meno lo si può anche discutere ma sarebbe una discussione che nulla avrebbe a che fare con l'esistenza della metodologia CLIL.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 1:56 pm

Comunque la domanda dell'utente è quanto mai opportuna; purtroppo vige l'obbligo di svolgere una materia del quinto anno in altra lingua per il 50 % e a qualcuno quest'onere toccherà; quando ho scritto degli insegnanti di scienze motorie non scherzavo: avrebbe un impatto minimo nella loro didattica e consentirebbe di ottemperare all'obbligo di legge.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 2:00 pm

elirpe ha scritto:
Comunque la domanda dell'utente è quanto mai opportuna; purtroppo vige l'obbligo di svolgere una materia del quinto anno in altra lingua per il 50 % e a qualcuno quest'onere toccherà; quando ho scritto degli insegnanti di scienze motorie non scherzavo: avrebbe un impatto minimo nella loro didattica e consentirebbe di ottemperare all'obbligo di legge.
Non è vero, se non ci sono le risorse l'obbligo cessa.

Ti dirò di più, quest'anno una classe che aveva fatto qualcosa (non il 50%) in CLIL era finita sotto le mie grinfie alla maturità, ed il loro docente (scienze) era uno degli interni.

La Presidente ha letto un comma dell'ordinanza sullo svolgimento degli esami, nel quale si dava FACOLTA' al prof del CLIL di interrogare in lingua e lui ha deciso di non farlo, perchè "erano già in difficoltà con l'italiano".

Quindi tutto quest'obbligo non c'è.
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 2:03 pm

Io sarei curiosa di sapere il livello effettivo (non di certificazione) di lingua dei docenti delle varie discipline che effettuano il CLIL e poi l' effettivo miglioramento dei ragazzi dopo le lezioni basate sulla metodologia del CLIL
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 2:04 pm

avidodinformazioni ha scritto:
elirpe ha scritto:
Comunque la domanda dell'utente è quanto mai opportuna; purtroppo vige l'obbligo di svolgere una materia del quinto anno in altra lingua per il 50 % e a qualcuno quest'onere toccherà; quando ho scritto degli insegnanti di scienze motorie non scherzavo: avrebbe un impatto minimo nella loro didattica e consentirebbe di ottemperare all'obbligo di legge.
Non è vero, se non ci sono le risorse l'obbligo cessa.

Ti dirò di più, quest'anno una classe che aveva fatto qualcosa (non il 50%) in CLIL era finita sotto le mie grinfie alla maturità, ed il loro docente (scienze) era uno degli interni.

La Presidente ha letto un comma dell'ordinanza sullo svolgimento degli esami, nel quale si dava FACOLTA' al prof del CLIL di interrogare in lingua e lui ha deciso di non farlo, perchè "erano già in difficoltà con l'italiano".

Quindi tutto quest'obbligo non c'è.

I ragazzi avevano già difficoltà in italiano? Non ho dubbi!
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 883
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 2:10 pm

elirpe quanti prof di scienze motorie credi siano in grado di insegnare in inglese? Perchè il problema non è solo dei ragazzi che non parlano e non comprendono una cippa di inglese anche se lo studiano ( si fa per dire ) dalla scuola dell'infanzia, il clil lo deve mettere in atto l'insegnante della disciplina, e la maggior parte di noi l'inglese lo parla come totò!
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 883
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 2:14 pm

il clil secondo me dovrebbe essere affidato agli insegnanti di lingua che dal terzo anno dovrebbero svolgere più moduli della disciplina caratterizzante l'indirizzo, in lingua straniera, togliendo un po' di letteratura che non serve a niente visto che non sono in grado di sostenere una semplice conversazione, figurarsi leggere ed apprezzare Shakespeare
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 2:16 pm

Detto che da qui al giorno in cui ci saranno insegnanti sufficienti al fabbisogno CLIL secondo i criteri stabiliti, vale a dire con un livello C1, passeranno almeno 30 anni visto il rapporto che gli italiani mediamente hanno con le lingue straniere esprimo tutte le mie perplessità sulla fantomatica metodologia.
Mi sono trovato a proporre io stesso lezioni CLIL dal momento che se non ci sono insegnanti qualificati in numero sufficiente il dirigente è autorizzato a utilizzare le risorse disponibili. Credo di aver svolto il compito in modo dignitoso, aiutato dai colleghi di lingua e col supporto di un corso di inglese intensivo molto ben organizzato dal mio istituto.
Quando però mi propongono di seguire il corso di metodologia CLIL dico no grazie. I colleghi che lo hanno fatto si sono sciroppati anche 150 ore di chiacchiere e di quella che spesso chiamiamo fuffodidattica. Mi hanno vivamente sconsigliato di seguire tali corsi.
Il CLIL prevede certo delle strategie diverse dalla classica lezione in italiano, si devono adottare strategie nuove, coinvolgere, prevedere attività che obblighino gli studenti a esprimersi e soprattutto predisporre una serie di aiuto, gli scaffolding. Tutte cose che si imparano in un breve corso di 20-30 ore e soprattutto provando e mettendo in pratica. Questi corsi metodologici a me paiono essere l'ennesima trovata per far lavorare, pagandoli profumatamente, legioni di "formatori". Il titolo per fare CLIL dovrebbe essere dato dal livello linguistico e invece noi bravi italiani tuttofare diamo pari peso a queste lezioni che ci dovrebbero formare. Niente di nuovo sotto il sole.

PS: il vero problema resta e resterà a lungo il livello linguistico degli studenti. Far lezioni di Storia in inglese per me ha voluto dire ridurre l'argomento scelto a un livello molto elementare con pochissimi o nulli approfondimento. Val la pena un insegnamento di questo tipo?
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 883
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 2:23 pm

no non ne vale la pena
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 2:25 pm

donadoni ha scritto:
elirpe quanti prof di scienze motorie credi siano in grado di insegnare in inglese? Perchè il problema non è solo dei ragazzi che non parlano e non comprendono una cippa di inglese anche se lo studiano ( si fa per dire ) dalla scuola dell'infanzia, il clil lo deve mettere in atto l'insegnante della disciplina, e la maggior parte di noi l'inglese lo parla come totò!

Ben cinque anni fa vidi una situazione tra il grottesco e l'imbarazzante; in un alberghiero venne decisa come sperimentazione di far seguire le lezioni di enogastronomia in lingua inglese; il professore di enogastronomia aveva appunto un "livello totò" ma continuò imperterrito; il paradosso fu che gli studenti, nutrendo una fiducia sconfinata nel loro docente di cucina, si lamentavano con il docente di inglese sostenendo che fosse lui a non saper insegnare e rendere l'inglese troppo difficile...
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: "Metodologia" CLIL   Lun Ago 21, 2017 2:26 pm

Erodoto ha scritto:
Il CLIL prevede certo delle strategie diverse dalla classica lezione in italiano, si devono adottare strategie nuove, coinvolgere, prevedere attività che obblighino gli studenti a esprimersi e soprattutto predisporre una serie di aiuto
Dal tuo post ho tolto tutto quello che non era "metodologia" ed è rimasto questo.

"si devono adottare strategie nuove" un po' generico, ed all'uso di didattiche innovative i fuffodidatti spingono anche per le lezioni in italiano; ultimamente ci frantumano i coglioni con la flipped classroom.

"coinvolgere" i fuffodidatti ci frantumano i coglioni anche su questo, dicendo che l'oggetto delle nostre lezioni deve essere coinvolgente, e che se gli alunni si distraggono la colpa è nostra; come rendere coinvolgente un polinomio lo sanno solo loro.

"prevedere attività che obblighino gli studenti a esprimersi" si chiamano relazioni e sono roba vecchia, già utilizzata in lezioni normali; ad esempio quando andavo a scuola io i miei docenti ogni tanto mi interrogavano ed ogni tanto facevo anche dei temi; per elettronica facevo le relazioni di laboratorio.

"soprattutto predisporre una serie di aiuti" come offrire fotocopie, distribuire riassunti e semplificazioni, dettare definizioni e classificazioni, offrire mappe concettuali ? Film già visti, anche in italiano.
Tornare in alto Andare in basso
 
"Metodologia" CLIL
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Parto dolce e naturale: il training autogeno (metodo tradizionale e RAT)
» Tecniche di recupero degli spermatozoi: MESA, PESA, TESE, TESA, FNA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: