Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Adesso mi sta antipatico anche Verdone

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Gio Ago 24, 2017 9:00 pm

http://www.orizzontescuola.it/tempo-introdurre-cinema-nelle-scuole/

Secondo Verdone il cinema dovrebbe entrare nelle istituzioni scolastiche secondarie di I e II grado con un “programma ben strutturato affidato a docenti che hanno studiato il cinema”.

A mia nonna piaceva l'uncinetto ma non è stata mai così cretina da volerlo imporre a tutti gli studenti delle secondarie di primo e secondo grado.

Comunque ragioniamoci su e per rispettare il pervasivo principio di invarianza di bilancio proponiamo due ore da tagliare in ogni classe dalla prima media alla quarta liceo (la quinta ormai ....).

Suggerisco di tagliare italiano, perchè matematica la insegno io.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Gio Ago 24, 2017 9:21 pm

avidodinformazioni ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/tempo-introdurre-cinema-nelle-scuole/

Secondo Verdone il cinema dovrebbe entrare nelle istituzioni scolastiche secondarie di I e II grado con un “programma ben strutturato affidato a docenti che hanno studiato il cinema”.

A mia nonna piaceva l'uncinetto ma non è stata mai così cretina da volerlo imporre a tutti gli studenti delle secondarie di primo e secondo grado.

Comunque ragioniamoci su e per rispettare il pervasivo principio di invarianza di bilancio proponiamo due ore da tagliare in ogni classe dalla prima media alla quarta liceo (la quinta ormai ....).

Suggerisco di tagliare italiano, perchè matematica la insegno io.
Il nuovo gioco del cucuzzaro, te lo ricordi?
Le mie considerazioni sul tema. Esiste il potenziamento per introdurre nuove competenze. Se poi si vuole dare alle ragazze/i una formazione specifica non so se già esista un indirizzo cinematografico in qualche scuola tecnico-professionale. Credo inoltre che sia meglio formare i docenti in modo che abbiano maggiori competenze trasversali, ad esempio lettura critica di un film, di un programma tv o di una pubblicità. Anzi visto il condizionamento psicologico esercitato  da sempre da tv e promo, sarebbe meglio spiegare come è fatta un pubblicità o un programma tv, penso ai loro trucchi mistificatori.


Ultima modifica di franco71 il Gio Ago 24, 2017 9:42 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Gio Ago 24, 2017 9:23 pm

Adoravo verdone ,da "bianco rosso e verdone " fino a "viaggio di nozze ".
È invecchiato anche lui.dopo tanti anni non può più vivere di rendita dei film di 20-30 anni fa. Gli ultimi film sono tristi,come un incontro di pugilato tra stallone e Lundgren, oggi settantenni, o come ,oggi,una sfilata in intimo di una modella degli anni 80..
So che sta girando un nuovo film, che non guarderò mai.questa è una manovra pubblicitaria, consigliata da qualche suo manager .niente piu
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Gio Ago 24, 2017 9:26 pm

Franco, sei fan della fedeli che scrivi prima il sostantivo femminile poi maschile? È un po patetico
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Gio Ago 24, 2017 9:45 pm

Masaniello ha scritto:
Franco, sei fan della fedeli che scrivi prima il sostantivo femminile poi maschile?  È un po patetico

a e i o u, ... (io non lo dico più ...)
Semplice ordine alfabetico.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Gio Ago 24, 2017 10:01 pm

La mia maestra nunzia,nel lontano 1987-88 mi insegnò che il sostantivo plurale è maschile e comprende anche le fimmene, a meno che non ci riferisca ad un gruppo solo femminile
Morirò con questa regola e bacchettero' chi non la rispetta..
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8

avatar

Messaggi : 2612
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Gio Ago 24, 2017 10:48 pm

Tutti coloro che hanno affrontato studi artistici di livello superiore hanno una conoscenza della storia e delle tecniche cinematografiche. Senza guardare ai corsi DAMS o alle accademie di particolare indirizzo, anche una "normale" Accademia di Belle Arti garantisce la formazione in Teoria e tecnica dei Mass Media. Il corso che io stesso ho frequentato (biennale e bello tosto) poneva particolare attenzione proprio al cinema (come settima arte - non come pratica di uncinetto o altro artigianato), dagli esordi, con le sperimentazioni d'avanguardia, ai maggiori registi mondiali e italiani in particolare. Uno dei libri di testo aveva, ovviamente, come autore il prof Verdone senior.

Ora, tutte le volte che le circostanze lo richiedono, le mie lezioni si avvalgono anche di riferimenti al cinema. In particolare, cerco di rendere evidenti i modelli di riferimento di una data rappresentazione, ponendo dei confronti fra opere d'arte e film d'autore. Elementi di questi brevi cenni possono riferirsi a diversi aspetti di un film: impianto scenico, ambientazione, costumi, luci, fotografia, soggetti, ecc...
La possibilità di suggerire o di visionare un bel film poi, mi sempra alla portata di ogni prof, tempi e occasioni permettendo.

Insomma, come per le millemila cose che hanno un valore artistico e fanno parte integrante della cultura mondiale, l'analisi di un'opera d'arte può agganciarsi anche a quesi altri linguaggi, attraverso riferimenti più o meno già noti, trattati dalla critica e dalla storiografia, ma anche semplicemente scaturiti dalle osservazioni dei ragazzi.

Pero... da qui a voler istituire, per ogni forma d'arte che non appartenga al vecchio gruppo delle tre cosiddette maggiori (pittura, scultura, architettura) un corso apposito nelle scuole dell'obbligo... già conciate come sono...
Vero anche che di progetti se ne fanno già tanti e su quelli si può giocare, ma visti i risultati e le modalità, con le ore a disposizione che, some sottolinea avido, son sempre quelle... direi anche (e purtroppo) NO!
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 1:32 am

avidodinformazioni ha scritto:
A mia nonna piaceva l'uncinetto ma non è stata mai così cretina da volerlo imporre a tutti gli studenti delle secondarie di primo e secondo grado.

io so fare le sciarpe. fino a qualche anno fa trascorrevo le vacanze di natale così e poi le regalavo.

non penso che imporrei ai miei studenti di imparare a farle ma forse lo proporrei e poi deciderebbero loro se vivere questa nuova esperienza formativa oppure no
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2408
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 9:00 am

Ma invece anche si. Certo che si deve insegnare il cinema, come si insegna la letteratura, la pittura e ogni altra forma d'arte rilevante. Rientrerà nei programmi di storia dell'arte, di italiano (cinema italiano) di lingua (cinema straniero) oppure avrà la sua materia. Nei licei artistici a indirizzo già c'è.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 9:33 am

Paolo Santaniello ha scritto:
Ma invece anche si. Certo che si deve insegnare il cinema, come si insegna la letteratura, la pittura e ogni altra forma d'arte rilevante. Rientrerà nei programmi di storia dell'arte, di italiano (cinema italiano) di lingua (cinema straniero) oppure avrà la sua materia. Nei licei artistici a indirizzo già c'è.
Dunque concordi che il taglio delle ore debba essere sulle materie umanistiche.

Mi piace.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 9:57 am

Santaniello è un monumento vivente al politicamente corretto.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1704
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 11:20 am

Il cinema andrebbe studiato come supporto, a livello interdisciplinare, perché è molto utile nonché educativo, ma non togliendo tempi alle altre discipline, ma implementando.
Un bel cineforum con dibattiti con i registri (sceneggiatori, e altre maestranze, quando si può)come molte volte si fa, e via.
Solo per quegli indirizzi universitari che vogliono specializzarsi in tema prevederei un percorso più consono e specifico. Verdone piace anche a me (moderatamente e a sprazzi), ma non concordo con lui, in questo.
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8

avatar

Messaggi : 2612
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 11:54 am

Appunto, come detto tutto si può (e si deve - si dovrebbe - fare), anche attraverso i cosiddetti progetti. Per quanto possibile, già si fa.
Il problema resta sempre quando, in quali ore, per quanto tempo?

Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1704
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 11:57 am

Mah, ciccio le ore già vengono utilizzate per i progetti. Per quanto tempo, si potrebbe fare anche durante tutto l'arco dell'anno scolastico. Il punto è che non tutti i docenti concordano, alcuni non ne vorrebbero proprio di questi progettini.
Poche ore ma ben distribuite, e attraverso un percorso snodabile a livello interdisciplinare, per esempio con le UDA, questa spada di damocle che imperversa sulle nuche dei docenti e tutti fanno malvolentieri. (io parlo solo per le medie, mi spiace).
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2408
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 12:48 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Dunque concordi che il taglio delle ore debba essere sulle materie umanistiche.

Mi piace.

Se proprio ci tieni a fare un distinguo fra materie umanistiche e scientifiche... ovvio che si.
Il cinema è una forma d'arte pari alla letteratura, anche se più recente... non vedo quindi perchè non studiare entrambe... o al limite nessuna delle due.
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 12:52 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Dunque concordi che il taglio delle ore debba essere sulle materie umanistiche.

Mi piace.

Se proprio ci tieni a fare un distinguo fra materie umanistiche e scientifiche... ovvio che si.
Il cinema è una forma d'arte pari alla letteratura, anche se più recente... non vedo quindi perchè non studiare entrambe... o al limite nessuna delle due.

io, invece, non concordo e ritengo che il taglio debba essere fatto sulle materie scientifiche e non su quelle umanistiche anche se non ho nulla a che dire sul cinema, anzi...

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 1:18 pm

Allora, posto che quel che ho visto nei "progetti cinema" era ridicolo...
Studiamo la storia dell'arte, no? La letteratura?
Ora, potremmo forse convenire che da almeno un secolo a questa parte esistono la fotografia (da ben più di un secolo), il cinema, il fumetto, la canzonetta ecc. Forme d'arte ormai nemmeno più nuove.
Con cui i ragazzi hanno familiarità.
Della "letteratura" fanno parte molte cose che non stanno nei manuali. Dell'arte, pure.
Non parlarne secondo me rischia di trascurare aspetti importanti della vita degli esseri umani da decenni o secoli. Che poi sia "arte di massa", e grazie... rimando a Benjamin per ogni ulteriore profonda considerazione in merito.
Ma di per sé, dire che il cinema debba trovare uno spazio nelle scuole non mi pare assurdo. Che poi Verdone, forse, meglio farebbe a parlare d'altro e non di scuola, è altra questione.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 1:24 pm

Mi è capitato di recente di leggere i volumi della "Storia del cinema italiano" di Brunetta.
Ci sono molte cose interessanti per capire la cultura italiana del Novecento.
Forse in un liceo artistico saranno più interessanti anche aspetti tecnici. In altri, magari meno.
Posto che i corsi di "Cinema musica e teatro" all'uni sono spesso un ricettacolo di persone che studiano poco e di lezioni tutt'altro che esaltanti, non sarei per escludere a priori il cinema (magari con unità limitate nel tempo, una materia mi pare troppo).
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 1:36 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Ma invece anche si. Certo che si deve insegnare il cinema, come si insegna la letteratura, la pittura e ogni altra forma d'arte rilevante. Rientrerà nei programmi di storia dell'arte, di italiano (cinema italiano) di lingua (cinema straniero) oppure avrà la sua materia. Nei licei artistici a indirizzo già c'è.
Sono d'accordo. La cosa andrebbe regolamentata a livello di programmazione ministeriale. E' pur vero che un docente può già liberamente adottare questo approccio. Se fossi un docente di lettere, e dovessi introdurre il neorealismo farei vedere (criticamente) esclusivamente un film sul tema (Rossellini, De Sica). Sarebbe anche un modo per affrontare in modo veloce parti di programma a cui di solito non si arriva. Il cinema come linguaggio ha in molti casi sostituito la letteratura o è essa stessa diventata una forma di "letteratura".Pensiamo alle sceneggiature.
Lo stesso discorso vale per la storia del Novecento, anzi in questo caso la visione di documentari o filmati, con la supervisione del docente, possono illuminare più di mille pagine sull'argomento senza per questo voler sminuire il valore della pagina scritta.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 1:39 pm

Qualcuno ,a proposito, mi saprebbe nominare un capolavoro del cinema,del tenore di Risi o Fellini,negli ultimi 15 anni?
Nessuno.il cinema italiano è morto,privo di talenti. Produce pellicole tristi ed anonime.
Non solo il cinema.anche sport,arte,musica sono defunte, specchio di un Italia degradata in tutte le sue espressioni.
Quindi quali "grandi resisti ed attori " dovremmo invitare a scuola? Scamarcio?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2408
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 1:41 pm

macchinetta ha scritto:

io, invece, non concordo e ritengo che il taglio debba essere fatto sulle materie scientifiche e non su quelle umanistiche anche se non ho nulla a che dire sul cinema, anzi...


Non ho detto che il taglio debba essere fatto su alcuna materia.
Si potrebbe anche diminuire il numero di ore di matematica (se sono troppe) e aggiungere il cinema. Oppure aggiungere senza togliere niente, oppure togliere da letteratura italiana.
Secondo me didatticamente sono tutte opzioni da valutare; insegnare il cinema mi sembra comunque una proposta valida.

Lo sapete che se fosse per me toglierei l'ora di religione per prima!
Paniscus ti evoco..
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 1:42 pm

Si lo sappiamo.tutto ciò che propone il miur, l esperto di turno,i mass media per te è valido.
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8

avatar

Messaggi : 2612
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 2:13 pm

Ritornando al discorso fattibilità, penso che una strada percorribile potrebbe essere non l'istituzione di corsi appositi all'interno di tutti gli istituti superiori (con orari prestabiliti), ma piuttosto l'elaborazione e la messa a disposizione di materiali audiovisivi curati appositamente per le scuole. Rai cinema sta già curando molti materiali per i canali digitali di Rai 5, Rai Storia e Rai Scuola. Si tratterebbe solo di perfezionare e adattare i contenuti per una collana dedicata.
Direi unità della durata massima di 40 min, su un determinato argomento (storico, artistico, letterario, scientifico, ecc...) trattato con il supporto delle opere cinematografiche e nelle quali comprendere anche accenni alle tecniche usate negli stessi film. La voce narrante su testi di esperti, può ulteriormente ottimizzarne la visone, senza dover interrompere e perdere tempo prezioso.
Alla fine si può decidere se è il caso di vedere per intero uno dei film citati oppure di rinviare ad una visione casalinga, più o meno facoltativa.
Entra poi in ballo la questione dei diritti d'autore, come per i cineforum e la libera condivisione, nonostante lo streaming libero (per quanto illecito) la faccia ormai da padrone anche nelle aule scolastiche dotate di PC e proiettore.


Ultima modifica di Ciccio.8 il Ven Ago 25, 2017 2:14 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 2:14 pm

Masaniello ha scritto:
Si lo sappiamo.tutto ciò che propone il miur, l esperto di turno,i mass media per te è valido.

no, no.. tante cose del Miur NON le condivido tra cui gli ambiti e la chiamata diretta in primis anche se quest' ultima mi ha messo sulla classe e non sul potenziamento
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Adesso mi sta antipatico anche Verdone   Ven Ago 25, 2017 2:19 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
macchinetta ha scritto:

io, invece, non concordo e ritengo che il taglio debba essere fatto sulle materie scientifiche e non su quelle umanistiche anche se non ho nulla a che dire sul cinema, anzi...


Non ho detto che il taglio debba essere fatto su alcuna materia.
Si potrebbe anche diminuire il numero di ore di matematica (se sono troppe) e aggiungere il cinema. Oppure aggiungere senza togliere niente, oppure togliere da letteratura italiana.
Secondo me didatticamente sono tutte opzioni da valutare; insegnare il cinema mi sembra comunque una proposta valida.

Lo sapete che se fosse per me toglierei l'ora di religione per prima!
Paniscus ti evoco..

neanch' io dico che il taglio si debba fare su una sola materia e, quindi, concordo con te che il taglio dovrebbe essere equo.

cmq l' importante è che non ci sia il taglio in ambito linguistico e mi pare che al momento questo problema non si ponga proprio visto l' enorme importanza che viene attribuita alle lingue (vedesi il CLIL)

anch' io sono favorevole al cinema: l' ho detto e lo ribadisco

per quanto riguarda l' ora di religione non avrei niente in contrario se fosse fatta come si dovrebbe ma spesso così non è
Tornare in alto Andare in basso
 
Adesso mi sta antipatico anche Verdone
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» IUI fatta.....e adesso aspetto con ansia giorno 1 agosto!
» Aggiornamento scheda pre Verdone
» Adesso mi sento più sicura
» Eccomi qui con le idee più chiare ma ... adesso impaziente
» 3 iui negative

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: