Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Cosa ne pensate di M5S per la scuola?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
elirpe



Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 9:48 am

Cosa ne pensate di M5S per quanto concerne la scuola? E' un'alternativa valida al modello neolibertista di PD e Forza Italia?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3188
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 9:55 am

Elirpe, l ultima sera in Sicilia ho dovuto sopportare un comizio di uno di sti qua.
I M B A R A Z Z A N T E
Un ragazzino palesemente privo di una buona dialettica e padronanza della lingua italiana,che si era preparato,lui con chissà chi,un discorso stile recita scuola elementare il cui effetto era un misto tra ridicolo ed ingenuo tentativo di convincimento da parte di un imbonitore e venditore di pozioni miracolose contro la caduta dei capelli alle prime armi.
Una massa di ragazzini e ragazzine inesperti, culturalmente carenti, guidati siforsema da un ex comico con dannato per omicidio colposo 30 anni fa..
Che dire. Se questo è il nuovo buttiamoci giù dalla rupe
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3188
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 10:07 am

Come dice Sgarbi, semplicemente i cinque stelle NON hanno un programma.un idea
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8554
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 10:11 am

elirpe ha scritto:
Cosa ne pensate di M5S per quanto concerne la scuola? E' un'alternativa valida al modello neolibertista di PD e Forza Italia?

No, penso che sia sostanzialmente uguale.

Magari è un'impostazione un po' meno aziendalistica e commerciale, questo sì, ma il peggio del peggio dei fraintendimenti sulla scuola "democratica" e "inclusiva" nei sensi più deteriori, ce li ha tutti. E vai con l'abolizione dei voti, l'abolizione dei compiti, l'abolizione delle bocciature, l'abolizione degli zaini, l'abolizione dei libri, le lezioni via facebook, le lezioni via whatsapp, la scuola  aperta tutto agosto per chi ha bisogno di qualcuno che gli tenga i bambini, la scuola aperta fino a notte per fare cineforum, meditazione, gruppo di autocoscienza, consultorio, discoteca, cartelloni colorati contro il bullismo, lettura dei tarocchi, cristalloterapia, e conferenze dell'antivaccinista o dello sciachimista di turno.

Un incubo ancora peggio di quelli che abbiamo già.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 10:35 am

Non si vota un partito che governi l'Italia per quello che propone sulla scuola, neanche se sei insegnante; ci sono cose molto più importanti della scuola, anche nella vita di un insegnante.

Se un partito mi convincesse di governare bene l'Italia e di trasformare la scuola come ha scritto Paniscus lo voterei.

Voterò 5stelle non perchè pensi che governerà bene ma perchè c'è bisogno che chi ha la potenzialità di governare bene si caghi sotto dalla paura; oggi ha solo un lieve timore ed a quanto pare non basta.
Tornare in alto Andare in basso
*monià*



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 08.05.12

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 10:36 am

http://www.movimento5stelle.it/programma/scuola.html

Personalmente il programma 5 stelle linkato mi trova d'accordo su tutto, il problema è che non mi fido delle derive personalistiche dei suoi capi e non mi piacciono i punti del programma su altri argomenti, per cui votarli per me è dura.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 10:57 am

monica ma ha scritto:
http://www.movimento5stelle.it/programma/scuola.html

Personalmente il programma 5 stelle linkato mi trova d'accordo su tutto, il problema è che non mi fido delle derive personalistiche dei suoi capi e non mi piacciono i punti del programma su altri argomenti, per cui votarli per me è dura.

sono state ridotte le ore di materie fondamentali quali musica, storia dell’arte, latino, storia, italiano, geografia e le ore laboratoriali degli istituti tecnici e professionali.

Riteniamo fondamentale potenziare, ad esempio, l’educazione motoria,

nuovi insegnamenti obbligatori, come l’educazione alimentare

percorsi interdisciplinari di educazione all’affettività

Io non mi trovo d'accordo su tutto, ma su molto sì
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 10:58 am

Piuttosto che votare per i 5 stelle sarei disposta a votare veramente chiunque altro, da Berlusconi a Fratoianni. Non solo perchè si tratta, come ha giustamente detto Masaniello,, di capre incapaci (e, aggiungo io, presuntuose), ma anche perchè la loro pretesa di rappresentare "il popolo" nella sua interezza contro la "casta" è una posizione palesemente totalitaria. Un partito, o un movimento, rappresenta una parte, e deve esserne consapevole, non può affermare di rappresentare il popolo.  Mi meraviglio molto che un docente di storia come Elirpe, che sostiene l'importanza di spiegare la storia di tutto il Novecento, non abbia colpo il principale concetto che sta alla base del totalitarismo.
Di conseguenza, qualunque sia il loro programma sulla scuola, ciò che dicono non ha importanza.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:01 am

chicca70 ha scritto:
Piuttosto che votare per i 5 stelle sarei disposta a votare veramente chiunque altro, da Berlusconi a Fratoianni. Non solo perchè si tratta, come ha giustamente detto Masaniello,, di capre incapaci (e, aggiungo io, presuntuose), ma anche perchè la loro pretesa di rappresentare "il popolo" nella sua interezza contro la "casta" è una posizione palesemente totalitaria. Un partito, o un movimento, rappresenta una parte, e deve esserne consapevole, non può affermare di rappresentare il popolo.  Mi meraviglio molto che un docente di storia come Elirpe, che sostiene l'importanza di spiegare la storia di tutto il Novecento, non abbia colpo il principale concetto che sta alla base del totalitarismo.
Se c'è una cosa sulla quale mi sento totalmente tranquillo nel votare 5stelle è che sono sicuro al 100% che dopo 5 anni riavrei elezioni libere.

Il totalitarismo è un'altra cosa.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:07 am

chicca70 ha scritto:
Piuttosto che votare per i 5 stelle sarei disposta a votare veramente chiunque altro, da Berlusconi a Fratoianni. Non solo perchè si tratta, come ha giustamente detto Masaniello,, di capre incapaci (e, aggiungo io, presuntuose), ma anche perchè la loro pretesa di rappresentare "il popolo" nella sua interezza contro la "casta" è una posizione palesemente totalitaria. Un partito, o un movimento, rappresenta una parte, e deve esserne consapevole, non può affermare di rappresentare il popolo.  Mi meraviglio molto che un docente di storia come Elirpe, che sostiene l'importanza di spiegare la storia di tutto il Novecento, non abbia colpo il principale concetto che sta alla base del totalitarismo.
Di conseguenza, qualunque sia il loro programma sulla scuola, ciò che dicono non ha importanza.

E io mi meraviglio molto che una docente di lettere come chicca non comprenda che si può porre una questione senza per questo interpretarla ma per leggere ciò che affermano gli altri utenti; se pongo una domanda su M5S è perchè non comprendo il rischio insito al movimento? Ritengo che tu debba leggere con più attenzione e porti in maniera meno conflittuale.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 3512
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:08 am

Si ma i diktat dei suoi capi e la mancanza di fiducia rispetto nelle scelte dell'elettorato sono improponibili in una democrazia.
Non sarei così sicura che non,si potrebbe trattare di una deriva totalitaria.
Anche se il panorama politico attuale è assai scoraggiante.
Tornare in alto Andare in basso
Online
chicca70



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:08 am

avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Piuttosto che votare per i 5 stelle sarei disposta a votare veramente chiunque altro, da Berlusconi a Fratoianni. Non solo perchè si tratta, come ha giustamente detto Masaniello,, di capre incapaci (e, aggiungo io, presuntuose), ma anche perchè la loro pretesa di rappresentare "il popolo" nella sua interezza contro la "casta" è una posizione palesemente totalitaria. Un partito, o un movimento, rappresenta una parte, e deve esserne consapevole, non può affermare di rappresentare il popolo.  Mi meraviglio molto che un docente di storia come Elirpe, che sostiene l'importanza di spiegare la storia di tutto il Novecento, non abbia colpo il principale concetto che sta alla base del totalitarismo.
Se c'è una cosa sulla quale mi sento totalmente tranquillo nel votare 5stelle è che sono sicuro al 100% che dopo 5 anni riavrei elezioni libere.

Il totalitarismo è un'altra cosa.

Si crede sempre che sia un'altra cosa. Un partito a chiara vocazione totalitaria si vede con chiarezza quando è al governo e non quando è all'opposizione. Avere vocazione totalitaria non significa riuscire ad instaurare uno stato totalitario. Con la loro inettitudine è possibile che i 5 stelle non ci riusciranno. Io però non gioco con il fuoco.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:14 am

chicca70 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Piuttosto che votare per i 5 stelle sarei disposta a votare veramente chiunque altro, da Berlusconi a Fratoianni. Non solo perchè si tratta, come ha giustamente detto Masaniello,, di capre incapaci (e, aggiungo io, presuntuose), ma anche perchè la loro pretesa di rappresentare "il popolo" nella sua interezza contro la "casta" è una posizione palesemente totalitaria. Un partito, o un movimento, rappresenta una parte, e deve esserne consapevole, non può affermare di rappresentare il popolo.  Mi meraviglio molto che un docente di storia come Elirpe, che sostiene l'importanza di spiegare la storia di tutto il Novecento, non abbia colpo il principale concetto che sta alla base del totalitarismo.
Se c'è una cosa sulla quale mi sento totalmente tranquillo nel votare 5stelle è che sono sicuro al 100% che dopo 5 anni riavrei elezioni libere.

Il totalitarismo è un'altra cosa.

Si crede sempre che sia un'altra cosa. Un partito a chiara vocazione totalitaria si vede con chiarezza quando è al governo e non quando è all'opposizione. Avere vocazione totalitaria non significa riuscire ad instaurare uno stato totalitario. Con la loro inettitudine è possibile che i 5 stelle non ci riusciranno. Io però non gioco con il fuoco.
Berlusconi meno totalitario di Grillo ? Eppure abbiamo avuto diversi governi Berlusconi sempre seguiti da elezioni libere.

Non mi preoccupa che il popolo possa votare liberamente, lo potrà fare di sicuro; mi preoccupa come eserciterà questa libertà.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:15 am

elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Piuttosto che votare per i 5 stelle sarei disposta a votare veramente chiunque altro, da Berlusconi a Fratoianni. Non solo perchè si tratta, come ha giustamente detto Masaniello,, di capre incapaci (e, aggiungo io, presuntuose), ma anche perchè la loro pretesa di rappresentare "il popolo" nella sua interezza contro la "casta" è una posizione palesemente totalitaria. Un partito, o un movimento, rappresenta una parte, e deve esserne consapevole, non può affermare di rappresentare il popolo.  Mi meraviglio molto che un docente di storia come Elirpe, che sostiene l'importanza di spiegare la storia di tutto il Novecento, non abbia colpo il principale concetto che sta alla base del totalitarismo.
Di conseguenza, qualunque sia il loro programma sulla scuola, ciò che dicono non ha importanza.

E io mi meraviglio molto che una docente di lettere come chicca non comprenda che si può porre una questione senza per questo interpretarla ma per leggere ciò che affermano gli altri utenti; se pongo una domanda su M5S è perchè non comprendo il rischio insito al movimento? Ritengo che tu debba leggere con più attenzione e porti in maniera meno conflittuale.

Mi scuso per le maniere ma non per il concetto espresso. Il rischio insito è talmente evidente che ritengo che ogni proposta di quel movimento non possa essere presa in considerazione da persone che abbiano studiato anche solo un giorno in più dei bamboccetti che sono passati dal non far nulla a casa allo sparare boiate in parlamento.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:19 am

il movimento 5stelle è un partito fondato da Grillo e Casaleggio, loro due hanno tutto il diritto di imporre lo ius primae noctis nel loro (di proprietà) partito; a chi non sta bene rimane sempre la scelta di fondarne o di votarne un altro.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:20 am

avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Piuttosto che votare per i 5 stelle sarei disposta a votare veramente chiunque altro, da Berlusconi a Fratoianni. Non solo perchè si tratta, come ha giustamente detto Masaniello,, di capre incapaci (e, aggiungo io, presuntuose), ma anche perchè la loro pretesa di rappresentare "il popolo" nella sua interezza contro la "casta" è una posizione palesemente totalitaria. Un partito, o un movimento, rappresenta una parte, e deve esserne consapevole, non può affermare di rappresentare il popolo.  Mi meraviglio molto che un docente di storia come Elirpe, che sostiene l'importanza di spiegare la storia di tutto il Novecento, non abbia colpo il principale concetto che sta alla base del totalitarismo.
Se c'è una cosa sulla quale mi sento totalmente tranquillo nel votare 5stelle è che sono sicuro al 100% che dopo 5 anni riavrei elezioni libere.

Il totalitarismo è un'altra cosa.

Si crede sempre che sia un'altra cosa. Un partito a chiara vocazione totalitaria si vede con chiarezza quando è al governo e non quando è all'opposizione. Avere vocazione totalitaria non significa riuscire ad instaurare uno stato totalitario. Con la loro inettitudine è possibile che i 5 stelle non ci riusciranno. Io però non gioco con il fuoco.
Berlusconi meno totalitario di Grillo ? Eppure abbiamo avuto diversi governi Berlusconi sempre seguiti da elezioni libere.

Non mi preoccupa che il popolo possa votare liberamente, lo potrà fare di sicuro; mi preoccupa come eserciterà questa libertà.

Berlusconi rappresenta/va chiaramente una parte ed agiva a beneficio di essa. I 5stelle pretendono di essere di destra, di centro, di sinistra, di essere il popolo e chi è contro di loro non è popolo ma altro. Quindi, implicitamente, chi è contro di loro non deve esistere. Tutto questo è molto pericoloso. Berlusconi voleva sconfiggere elettoralmente l'avversario, e ciò è normale. Grillo vuole spazzare via, cacciare, annientare (sono parole sue). È ben diverso.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8554
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:20 am

chicca70 ha scritto:
Un partito, o un movimento, rappresenta una parte, e deve esserne consapevole, non può affermare di rappresentare il popolo. 

Vallo a dire al PD, che ha trovato il modo di rappresentare qualsiasi cosa e pure di più, e che è arrivato ad aborrire come la peste qualsiasi posizione esplicitamente schierata...
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:21 am

chicca70 ha scritto:
elirpe ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Piuttosto che votare per i 5 stelle sarei disposta a votare veramente chiunque altro, da Berlusconi a Fratoianni. Non solo perchè si tratta, come ha giustamente detto Masaniello,, di capre incapaci (e, aggiungo io, presuntuose), ma anche perchè la loro pretesa di rappresentare "il popolo" nella sua interezza contro la "casta" è una posizione palesemente totalitaria. Un partito, o un movimento, rappresenta una parte, e deve esserne consapevole, non può affermare di rappresentare il popolo.  Mi meraviglio molto che un docente di storia come Elirpe, che sostiene l'importanza di spiegare la storia di tutto il Novecento, non abbia colpo il principale concetto che sta alla base del totalitarismo.
Di conseguenza, qualunque sia il loro programma sulla scuola, ciò che dicono non ha importanza.

E io mi meraviglio molto che una docente di lettere come chicca non comprenda che si può porre una questione senza per questo interpretarla ma per leggere ciò che affermano gli altri utenti; se pongo una domanda su M5S è perchè non comprendo il rischio insito al movimento? Ritengo che tu debba leggere con più attenzione e porti in maniera meno conflittuale.

Mi scuso per le maniere ma non per il concetto espresso. Il rischio insito è talmente evidente che ritengo che ogni proposta di quel movimento non possa essere presa in considerazione da persone che abbiano studiato anche solo un giorno in più dei bamboccetti che sono passati dal non far nulla a casa allo sparare boiate in parlamento.

Io preferisco prima sentire anche il parere di altri che confermerà o modificherà il mio, non c'è nulla in politica che "non merita di non essere preso in considerazione"...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ciccio.8

avatar

Messaggi : 2609
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:24 am

Sono talmente sconfortato che forse vedrei con minimo favore solo un ipotetico
I3G (Impero 3 Galassie)

UFI al potere, senza nemmeno votare, e mobilità su Nibiru e pianeti viciniori.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2402
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 11:54 am

prova a chiederlo a qualche sindacato della scuola non governativo, tipo COBAS o GILDA, cosa ne pensa...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 12:34 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
elirpe ha scritto:
Cosa ne pensate di M5S per quanto concerne la scuola? E' un'alternativa valida al modello neolibertista di PD e Forza Italia?

No, penso che sia sostanzialmente uguale.

Magari è un'impostazione un po' meno aziendalistica e commerciale, questo sì, ma il peggio del peggio dei fraintendimenti sulla scuola "democratica" e "inclusiva" nei sensi più deteriori, ce li ha tutti. E vai con l'abolizione dei voti, l'abolizione dei compiti, l'abolizione delle bocciature, l'abolizione degli zaini, l'abolizione dei libri, le lezioni via facebook, le lezioni via whatsapp, la scuola  aperta tutto agosto per chi ha bisogno di qualcuno che gli tenga i bambini, la scuola aperta fino a notte per fare cineforum, meditazione, gruppo di autocoscienza, consultorio, discoteca, cartelloni colorati contro il bullismo, lettura dei tarocchi, cristalloterapia, e conferenze dell'antivaccinista o dello sciachimista di turno.

Un incubo ancora peggio di quelli che abbiamo già.

Concordo, e aggiungo:
il programma per la scuola di M5S nella realtà non esiste.
Da una parte c'è il realismo della Chimienti che punta a una progressiva demolizione della 107 e alcune norme di buon senso che credo auspichino tutte (es. la riduzione del numero di alunni per classe).
Dall'altra parte ci sono i mirabolanti indirizzi per la scuola di M5S, frutto di dibattiti e mai ufficializzati politicamente, che assomigliano in tutto e per tutto a quelli di PD e FI, con qualche sfumatura del caso, proprio come sostiene paniscus.
In realtà il partito di Grillo-Casaleggio ci ha ripetutamente dimostrato che i suoi programmi sono carta straccia, ballon d'essai molto generici solo per poter dire di avere una linea, ma che poi vengono sbugiardati, attuati o messi in stand-by secondo la convenienza politica del momento.
Sulla scuola non c'è alcuna strategia precisa, si passa dalla banalità dell'ovvio, ma giusto, alla banalità del mainstream-politicamente corretto che caratterizza chiunque pensi all'innovazione nel mondo scuola come la semplice e infinita ripetizione di ciò che OGGI si intende per innovazione. Le cui parole chiave sono connettività a tutto spiano, educazione al consumo (acritico), facilitazione e riduzione dei contenuti, scuola-servizio, metodologismo e così via. Insomma tutte le banalità che costituiscono oggi la sedicente innovazione scolastica. Mai uno che proponga di studiare il greco in prima elementare, abolire totalmente la matematica, fare grandi passeggiate all'aperto, introdurre la filologia comparata e così via. Oppure, meno paradossalmente, che ponga il problema della scarsa capacità di alfabetizzare e di educare del nostro sistema scolastico.
A complicare la situazione già di per sé tutt'altro che semplice forse si aggiungerà la nascita di un sindacato filo M5S.
Tornare in alto Andare in basso
Online
comp_xt



Messaggi : 1551
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 12:46 pm

Partiamo da una premessa: idee, ideali e cultura politica erano caratteristiche dei partiti della cosiddetta "prima repubblica".
Li avevano la DC, il PCI, il MSI, il PSI, il PRI, il PSDI, il PLI, la Lega Nord dei primi tempi,...

Dopo sono venuti il divismo, il protagonismo, il culto del capo, l'uomo solo al comando.

I partiti oggi ruotano intorno a leader  circondati da leccapiedi che ripetono a pappagallo i loro slogan e che utilizzano, a supporto del loro progetti, ideologie prodotte da altri.

Questo spiega, ad esempio, perché l'ideologia psico-pedagogica che da tempo tiene in ostaggio la scuola italiana (e che non nasce in Italia) è stata utilizzata indifferentemente sia dal PD che da Forza Italia.

Riguardo al M5S, concordo con quanto scritto da paniscus, anche loro sono privi di una visione autonoma sull'istruzione e pertanto sposano a pappagallo le tesi altrui sulla scuola "democratica" e "inclusiva".

Mi pare però che molti docenti mostrino con il M5S una severità eccessiva che contrasta assai con l'indulgenza che hanno mostrato (e taluni ancora oggi mostrano) con il PD.

Parlando da un punto di vista meramente pratico e "di convenienza", il M5S è oggi l'unica forza politica dalla quale ci si può aspettare l'abrogazione della "chiamata diretta", dell'alternanza scuola lavoro nei licei e del "bonus" per i docenti meritevoli.
Allo stesso tempo, ritengo che da loro non ci si possa aspettare nulla per quel che riguarda la revisione della normativa sui dsa e bes, in quanto è evidente che sposano in toto l'impianto della legge 170.

È vero quello poi, come scrive avidodinformazioni, che non si vota un partito solo per quello che propone per la scuola.

Io per esempio, da antieuropeista convinto quale sono, ritengo fondamentale anche sapere quali siano le posizioni sull'UE delle varie parti politiche.
Non voterei mai un partito che ritiene che l'UE sia un'opportunità, un bene e una prospettiva o che pensa che per il nostro stato sia conveniente continuare a far parte di questa squallida e pericolosa entità.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1551
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 12:57 pm

avidodinformazioni ha scritto:
il movimento 5stelle è un partito fondato da Grillo e Casaleggio, loro due hanno tutto il diritto di imporre lo ius primae noctis nel loro (di proprietà) partito; a chi non sta bene rimane sempre la scelta di fondarne o di votarne un altro.

Quello che scrivi può essere vero da un punto di vista meramente giuridico.

Da un punto di vista sostanzialmente politico invece l'affermazione non regge perché contrasta con il tanto decantato "ognuno vale uno".

Sembra infatti una riproposizione dell'orwelliano "tutti gli animali sono uguali, ma alcuni animali sono più uguali degli altri".
Tornare in alto Andare in basso
*monià*



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 08.05.12

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 1:48 pm

Non credo come Ushikawa che non ci sia strategia politica ma, come comp, che il m5s sposi l'impianto della l.170 e non solo, di molta tradizione ante Gelmini. D'altra parte credo anche io che prima di rivoluzionare (ammesso che ce ne sia bisgno) sia necessario cestinare diverse riforme post Gelmini.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 2:50 pm

monica ma, manca la strategia sulla scuola, non quella politica che è fare grandi dichiarazioni d'intenti mantenendosi sul vago e all'ultimo momento buttarsi sull'umore medio del cittadino. L'abbiamo già visto per quanto riguarda la questione immigrazione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Cosa ne pensate di M5S per la scuola?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 8Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Cosa ne pensate?
» Li avete usati? Cosa ne pensate? (GT3, High Trek, Cortina, Ovo)
» Lady nail cosa ne pensate ?
» Star Trek V... cosa ne pensate?
» Fresa più aspiratore su ebay,cosa ne pensate?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: