Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Cosa ne pensate di M5S per la scuola?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
AutoreMessaggio
elirpe



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Sab Ago 26, 2017 9:48 am

Promemoria primo messaggio :

Cosa ne pensate di M5S per quanto concerne la scuola? E' un'alternativa valida al modello neolibertista di PD e Forza Italia?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
sempreconfusa1



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 2:37 pm

Infatti la differenza è quella evidenziata dagli interventi di Us3R e filosofo80.

E infatti anche io, che non sto facendo propaganda per farli votare,  dunque non li devo difendere per alcun motivo particolare, mi ci ritrovo in quel commento, e mi ritrovo anche d'accordo con sconcertato, che invece magari li vota.
Questo significa esprimere opinioni andando al di là dei propri interessi.
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 1094
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 5:56 pm

Sto continuando con l'esame delle proposte del M5S per la scuola, corso di formazione gratuito da parte dell'On. Chimienti qui: https://www.youtube.com/watch?v=GLbxBpJgyiQ

Immissione in ruolo di 250mila docenti in GAE e GI in 5 anni.
Le graduatorie a esaurimento confluiscono in una graduatoria nazionale.
Le GI diventano graduatorie provinciali, ma vi si attinge solo quando le graduatorie nazionali sono esaurite.


Sconcertato_1, sempreconfusa1, Filosofo... mi spiegate perché le fasi nazionali facoltative da GAE delle scorse assunzioni straordinarie erano un ABOMINIO, mentre la graduatoria nazionale del M5S va bene? In questo caso, non si parla di deportazioni? e quelli che poi andranno in provincia con meno punti da GI, stavolta non sono scandalosi?

AH!, ora leggo meglio la data al di sotto del video di YouTube:  il video è stato messo in rete quest'anno, ma la proposta del M5S è dell'8 agosto 2014. Agosto 2014! Quindi, è Renzi che ha copiato la chiamata nazionale dal Movimento 5 Stelle, non il contrario...

Tutto questo mi convince ancora di più che i problemi da risolvere sono complicati, che le critiche accese e virulente delle opposizioni, incluso il Movimento 5 Stelle, sono solo propaganda elettorale, che nessuno ha la formula per risolvere i problemi veri e che se andassero al governo i 5S farebbero malamente quello che il centrosinistra ha fatto appena appena un po' meglio, e il centrodestra non ha fatto mai: governare la nave tappando le molte  falle e mantenendo la rotta, tra ostacoli oggettivi, mettendo delle risorse in alcuni settori chiave, nella sala macchine, nei motori, nelle scialuppe di salvataggio...
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 6:02 pm

geo, e tu perché dici che il cx l'ha fatto appena un po' meglio, se poi dici che renzi ha copiato?
perché se i 5stelle parlavano di reddito di cittadinanza ora mi spunta fuori un reddito per gli indigenti, con gentiloni???
a me sembra che sia come ha sostenuto sconcertato in un post di qualche lenzuolo fa: il pd prende dai 5stelle e poi fa suo. se sbaglia tanto potrà sempre dire di aver copiato.

per la scuola ripeto...la prospettiva di un esaurimento della gi si prospetta da più parti, anche se io non credo sia così facile che avvenga in tempi brevi.
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 1094
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 6:22 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
geo, e tu perché dici che il cx l'ha fatto appena un po' meglio, se poi dici che renzi ha copiato?

cut


Io ho sempre pensato che certe soluzioni molto dolorose per la scuola, incluso l'esaurimento delle GAE con le fasi nazionali della BuonaScuola, fossero obbligate nella loro realizzazione pratica da stringenti vincoli di legge. Credo che se il governo - chiunque ci fosse allora al governo, PD, M5S o cdx - avesse deciso di procedere per la strada delle stabilizzazioni (v. corte Europea) assumendo i docenti di cui c'era effettivamente bisogno, prendendone alcuni dalle GAE e alcuni dalle GI, avrebbe fatto un casino incredibile dal punto di vista giuridico. Credo che la fase nazionale fosse inevitabile. Renzi l'ha resa facoltativa, per il M5S sarebbe stata obbligatoria per tutti i GAE.
Ma qui sul forum, tutti i docenti che hanno dovuto spostarsi fuori regione sembra che abbiano in camera un bersaglio con la faccia di Renzi, con cui giocare a freccette nelle sere nebbiose della Bassa padana. Io ho solo suggerito che potrebbero anche sostituirla qualche volta con il simbolo del M5S, che aveva proposto la stessa cosa, forse un po' peggio.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 6:31 pm

vabbè...non dirlo a me, che a volte mi sposto e non vale la pena economicamente...è che poi ci sono i casi singoli: chi ha famiglia e si vede catapultato a km di distanza e protesta; chi ha lavorato a km di distanza e ora vuole riconosciuto il diritto al ritorno...le freccette non bastano più.
L'aveva proposto, ma non sai se poi di fatto sarebbe stato attuato così. Perché al governo non ci sono.
E questo è un punto a loro favore: noi possiamo fare congetture, su di loro.ok. ma chi la applica poi sono sempre altri.
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 1094
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 6:39 pm

Su questo ti do ragione, è il vantaggio di stare all'opposizione.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 6:49 pm

geo&geo ha scritto:
Su questo ti do ragione, è il vantaggio di stare all'opposizione.

ora ti chiedo geo, che sei abbastanza obiettivo e rilassato nel confronto, se, mettiamo il caso, "puniamo" i 5stelle e li mandiamo al governo (è comoda l'opposizione, per tanti ;-)) e poi dovessero restare solo un mandato (come mi ostino a voler considerare come presupposto a tutto il resto del programma) non sarebbe già una conquista per il paese? l'impunità non è forse peggiore della (presunta) incapacità?
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 1094
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 7:21 pm

Io sono uno che ha sempre votato abbastanza "idealmente", cercando di ragionare sulla visione del mondo piuttosto che sul proprio interesse personale o di categoria. E un movimento che - per esempio - fa il gigione con Donald Trump, e che sugli immigrati si fa condizionare dai peggiori commenti sul suo blog, non mi entusiasma molto.
Da quando poi - per poterci spostare tutti insieme la domenica - abbiamo dovuto comprare una familiare (usata),  qualche domanda più terra terra sul futuro-non-solo-mio me la faccio. Che effetto farebbe sulla nostra fragile economia un governo che cambia il proprio programma sulla base degli umori della rete? Magari i numeretti che timidamente stanno venendo fuori in questi mesi, produzione-industriale, fiducia-economica, pil-leggermente-positivo, dipendono anche dalla stabilità, dalla fiducia ...? Il M5S non è chiarissimo nemmeno sull'euro, proponeva di deciderne il destino con un referendum... peccato che la lira non è la sterlina, e che il giorno dopo il semplice annuncio di un referendum saremmo tutti in fila alla banca per cercare di salvare i nostri pochi ma onesti (almeno i miei) risparmi...
Quindi, per rispondere alla tua domanda, non sono sicuro che un mandato del M5S sarebbe indolore per il paese. NB: Ho detto "non sono sicuro", non ho detto che lo so.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3534
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 7:38 pm

geo&geo ha scritto:
Io sono uno che ha sempre votato abbastanza "idealmente", cercando di ragionare sulla visione del mondo piuttosto che sul proprio interesse personale o di categoria. E un movimento che - per esempio - fa il gigione con Donald Trump, e che sugli immigrati si fa condizionare dai peggiori commenti sul suo blog, non mi entusiasma molto.
Da quando poi - per poterci spostare tutti insieme la domenica - abbiamo dovuto comprare una familiare (usata),  qualche domanda più terra terra sul futuro-non-solo-mio me la faccio. Che effetto farebbe sulla nostra fragile economia un governo che cambia il proprio programma sulla base degli umori della rete? Magari i numeretti che timidamente stanno venendo fuori in questi mesi, produzione-industriale, fiducia-economica, pil-leggermente-positivo, dipendono anche dalla stabilità, dalla fiducia ...? Il M5S non è chiarissimo nemmeno sull'euro, proponeva di deciderne il destino con un referendum... peccato che la lira non è la sterlina, e che il giorno dopo il semplice annuncio di un referendum saremmo tutti in fila alla banca per cercare di salvare i nostri pochi ma onesti (almeno i miei) risparmi...
Quindi, per rispondere alla tua domanda, non sono sicuro che un mandato del M5S sarebbe indolore per il paese. NB: Ho detto "non sono sicuro", non ho detto che lo so.

L'insicurezza in politica può essere molto destabilizzante per l'economia di un paese e considerati gli umori altalenanti del M5S non mi sentirei affatto garantita.
In politica ci vuole una visione complessiva per immaginare il futuro, stabilire dove si vuole andare e soprattutto come vogliamo diventare.
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 7:54 pm

@geo&geo: cosa posso dirti.... da un lato ci sono circa 25 anni di governi CDXe CSX che hanno EFFETTIVAMENTE lasciato l'italia (e nel suo piccolo la Scuola) in ginocchio, dall'altro un movimento che governa da un anno la capitale d'Italia (con tutti danni che ha trovato);questi sono i fatti su cui anche in questo post si pretendono di fare i paragoni (giudicate voi se è corretto o meno)... poi con i SE, con i FORSE, con i condizionali è inutile discutere... ma addirittura lasciare intendere che la 107 sia stata copiata dalle idee dei 5S mi sembra eccessivo... e si farebbe un torto all'onestà intellettuale di molti che leggono questo forum.
Per venire al nostro mondo e l'accusa di incompetenza: siete sicuri che nel CDX e nel CSX ci siano fior di competenti, premi nobel e scienziati della Nasa? Quindi la Giannini, la Fedeli, Faraone, Puglisi, Malpezzi, D'Onghia  e compagnia sono competenti? Quindi la Gelmini, l'Aprea e compagnia sono competenti?
Sarebbe come se ci fosse una gara tra 2 pasticceri: all'assaggio uno crea una torta che sa di c....a, all'altro invece non lo si fa mettere nemmeno ai fornelli perchè tanto abbiamo già quello che cucina di c...a. Mettiamolo alla prova e poi sarò il primo a criticarlo, ci mancherebbe.

Tornando seri: ognuno sceglie chi gli pare naturalmente, io nel panorama politico attuale (non condividendo l'astensione nè il voto inutile) preferisco loro proprio perchè non hanno 25 anni di disastri e fallimenti, quando avranno anche loro 25 anni di disastri ne riparleremo.

Francesca4 visto che parli di stabilità... dove sono quelli che dicevano (anche in questo forum) che con la sconfitta di Renzi al referendum in Italia ci sarebbero state le 7 piaghe d'Egitto, sarebbero scesi gli Unni e i Lanzichenecchi ecc ecc? In Sicilia non sono ancora arrivati, hanno trovato traffico?
Si scherza eh.... ;-)


Ultima modifica di Filosofo80 il Mer Ago 30, 2017 11:40 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3534
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 8:50 pm

Filosofo80 ha scritto:

Francesca4 visto che parli di stabilità... dove sono quelli che dicevano (anche in questo forum) che con la sconfitta di Renzi al referendum in Italia ci sarebbero state le 7 piaghe d'Egitto, sarebbero scesi gli Unni e i Lanzichenecchi ecc ecc? In Sicilia non sono ancora arrivati, hanno trovato traffico?
Si scherza eh.... ;-)
Filosofo80 non sai quanto mi piacerebbe discutere con te dell'esito del referendum, posso dirti solo che quello che più mi ha amareggiato è stata la completa disinformazione di tanti miei colleghi, che considero facenti parte a buon diritto degli intellettuali di questo paese, mi confessavano di non aver capito nulla della riforma proposta e che neanche si sarebbero sforzati a comprenderla perché il loro unico obiettivo era punire Renzi.
Ecco, ho sempre considerato la mancanza di impegno politico, che non vuol dire necessariamente militanza, uno dei mali più gravi di questo paese e mi sarei aspettata almeno un approfondimento delle tematiche referendarie per poter imbastire un confronto tra persone quanto meno informate sui fatti. Ma nulla, così mi accontentavo di seguire da sola i dibattiti di esimi costituzionalisti dei quali non sempre condividevo le opinioni: ma sentir parlare Michele Ainis, Valerio Onida e Sabino Cassese era davvero appagante per un amante del diritto come me.
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 9:21 pm

Francesca4 purtroppo devi ammettere che è stato proprio Renzi a personalizzare il referendum; sempre lui e tanti altri renziani (tra cui il nostro ministro dell'istruzione) a dire che se vinceva il NO lasciava la politica... di fronte a queste dichiarazioni era evidente che puntasse al "tutti contro uno"... andando lui stesso al di là del merito del referendum. Personalmente sono convinto che una riforma della costituzione non si fa a colpi di voti di fiducia e a colpi di maggioranza, e mi fermo qui.
Tornare in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 9:26 pm

Filosofo80 ha scritto:
Francesca4 purtroppo devi ammettere che è stato proprio Renzi a personalizzare il referendum; sempre lui e tanti altri renziani  (tra cui il nostro ministro dell'istruzione) a dire che se vinceva il NO lasciava la politica... di fronte a queste dichiarazioni era evidente che puntasse al "tutti contro uno"... andando lui stesso al di là del merito del referendum. Personalmente sono convinto che una riforma della costituzione non si fa a colpi di voti di fiducia e a colpi di maggioranza, e mi fermo qui.

Concordo. Il PD ha fatto questo errore almeni in tre occasioni, abbruttendo il dibattito politico: nella buona scuola, nel referendum e nella campagna vaccinale. In tutti i tre casi si è dipinta una guerra del tutto e del nulla come se l'Italia fosse di fronte a un baratro a cui solo il PD potesse rimediare... perfino una campagna sacrosanta come quella di vaccinazione è diventata una sorta di chiamata alle armi collettiva che ha suscitato estremismi di natura opposta.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 9:45 pm

per Francesca:

il motivo per cui un sacco di gente ha interpretato il referendum come "uno strumento per punire Renzi" (o in generale per esprimere un parere di adesione politica o di contrarietà verso Renzi, indipendentemente dal contenuto preciso del referendum), è stato uno solo, ossia che Renzi stesso ha scelto di presentarlo così, e di invitare la popolazione italiana a utilizzarlo come un segnale pro o contro di lui.

Poteva ragionarci prima ed evitare questa mistificazione.

E invece ha scelto di non farlo, e ha preferito buttarsi sulla personalizzazione dello schieramento.

Poi, io personalmente credo di essere al di sopra di ogni sospetto, perché avrei votato contro comunque, in quanto davvero contraria ai cambiamenti proposti dal referendum, per motivi che non avevano niente a che fare con la simpatia o antipatia personale per Renzi.

Il fatto che potesse essere interpretato, in più, anche come una pernacchia a Renzi, era solo una questione accessoria, che ammetto che mi andasse bene, in quanto ero favorevolissima anche a tirare le pernacchie a Renzi, ma appunto era secondario.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3534
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 9:50 pm

elirpe ha scritto:
Filosofo80 ha scritto:
Francesca4 purtroppo devi ammettere che è stato proprio Renzi a personalizzare il referendum; sempre lui e tanti altri renziani  (tra cui il nostro ministro dell'istruzione) a dire che se vinceva il NO lasciava la politica... di fronte a queste dichiarazioni era evidente che puntasse al "tutti contro uno"... andando lui stesso al di là del merito del referendum. Personalmente sono convinto che una riforma della costituzione non si fa a colpi di voti di fiducia e a colpi di maggioranza, e mi fermo qui.

Concordo. Il PD ha fatto questo errore almeni in tre occasioni, abbruttendo il dibattito politico: nella buona scuola, nel referendum e nella campagna vaccinale. In tutti i tre casi si è dipinta una guerra del tutto e del nulla come se l'Italia fosse di fronte a un baratro a cui solo il PD potesse rimediare... perfino una campagna sacrosanta come quella di vaccinazione è diventata una sorta di chiamata alle armi collettiva che ha suscitato estremismi di natura opposta.

Infatti la personalizzazione del referendum è stato un errore politico stratosferico, è inutile negarlo, perché a un certo punto lo ha dovuto ammetterlo persino lui.
Non mi piacciono i catastrofismi e perciò non ho mai gufato, rispetto la decisione del popolo sovrano e perciò mi inchino davanti a l suo volere che è l'anima del funzionamento di una democrazia.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 9:55 pm

Francesca4 ha scritto:
geo&geo ha scritto:
Io sono uno che ha sempre votato abbastanza "idealmente", cercando di ragionare sulla visione del mondo piuttosto che sul proprio interesse personale o di categoria. E un movimento che - per esempio - fa il gigione con Donald Trump, e che sugli immigrati si fa condizionare dai peggiori commenti sul suo blog, non mi entusiasma molto.
Da quando poi - per poterci spostare tutti insieme la domenica - abbiamo dovuto comprare una familiare (usata),  qualche domanda più terra terra sul futuro-non-solo-mio me la faccio. Che effetto farebbe sulla nostra fragile economia un governo che cambia il proprio programma sulla base degli umori della rete? Magari i numeretti che timidamente stanno venendo fuori in questi mesi, produzione-industriale, fiducia-economica, pil-leggermente-positivo, dipendono anche dalla stabilità, dalla fiducia ...? Il M5S non è chiarissimo nemmeno sull'euro, proponeva di deciderne il destino con un referendum... peccato che la lira non è la sterlina, e che il giorno dopo il semplice annuncio di un referendum saremmo tutti in fila alla banca per cercare di salvare i nostri pochi ma onesti (almeno i miei) risparmi...
Quindi, per rispondere alla tua domanda, non sono sicuro che un mandato del M5S sarebbe indolore per il paese. NB: Ho detto "non sono sicuro", non ho detto che lo so.

L'insicurezza in politica può essere molto destabilizzante per l'economia di un paese e considerati gli umori altalenanti del M5S non mi sentirei affatto garantita.
In politica ci vuole una visione complessiva per immaginare il futuro, stabilire dove si vuole andare e soprattutto come vogliamo diventare.
C'è un partito adatto o ne vuoi costituire uno tu ?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3534
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 9:56 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
per Francesca:

il motivo per cui un sacco di gente ha interpretato il referendum come "uno strumento per punire Renzi" (o in generale per esprimere un parere di adesione politica o di contrarietà verso Renzi, indipendentemente dal contenuto preciso del referendum), è stato uno solo, ossia che Renzi stesso ha scelto di presentarlo così, e di invitare la popolazione italiana a utilizzarlo come un segnale pro o contro di lui.

Poteva ragionarci prima ed evitare questa mistificazione.

E invece ha scelto di non farlo, e ha preferito buttarsi sulla personalizzazione dello schieramento.

Poi, io personalmente credo di essere al di sopra di ogni sospetto, perché avrei votato contro comunque, in quanto davvero contraria ai cambiamenti proposti dal referendum, per motivi che non avevano niente a che fare con la simpatia o antipatia personale per Renzi.

Il fatto che potesse essere interpretato, in più, anche come una pernacchia a Renzi, era solo una questione accessoria, che ammetto che mi andasse bene, in quanto ero favorevolissima anche a tirare le pernacchie a Renzi, ma appunto era secondario.

Molto bene paniscus è così che le istituzioni prendono vita e si forgiano: attraverso l'esercizio consapevole del voto democratico, e non importa se si abbiano posizioni distanti ed inconciliabili, perché la pacificazione sociale si realizza nel rispetto del voto indipendentemente dalle singole vedute personali.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 9:59 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
per Francesca:

il motivo per cui un sacco di gente ha interpretato il referendum come "uno strumento per punire Renzi" (o in generale per esprimere un parere di adesione politica o di contrarietà verso Renzi, indipendentemente dal contenuto preciso del referendum), è stato uno solo, ossia che Renzi stesso ha scelto di presentarlo così, e di invitare la popolazione italiana a utilizzarlo come un segnale pro o contro di lui.

Poteva ragionarci prima ed evitare questa mistificazione.

E invece ha scelto di non farlo, e ha preferito buttarsi sulla personalizzazione dello schieramento.

Poi, io personalmente credo di essere al di sopra di ogni sospetto, perché avrei votato contro comunque, in quanto davvero contraria ai cambiamenti proposti dal referendum, per motivi che non avevano niente a che fare con la simpatia o antipatia personale per Renzi.

Il fatto che potesse essere interpretato, in più, anche come una pernacchia a Renzi, era solo una questione accessoria, che ammetto che mi andasse bene, in quanto ero favorevolissima anche a tirare le pernacchie a Renzi, ma appunto era secondario.
Se ci teneva al sì e se aveva capito che il no era più per cacciarlo che altro, una settimana prima avrebbe potuto dire "ho capito che mi  volete cacciare, ho capito che per farlo siete disposti ad affossare la riforma, allora visto che alla riforma ci tengo facciamo così, voi votare sì ed io mi levo dai coglioni; se votate no per dispetto a me allora io resto".

Secondo te non avrebbe fatto vincere il sì ?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3534
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Cosa ne pensate di M5S per la scuola?   Mer Ago 30, 2017 9:59 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
geo&geo ha scritto:
Io sono uno che ha sempre votato abbastanza "idealmente", cercando di ragionare sulla visione del mondo piuttosto che sul proprio interesse personale o di categoria. E un movimento che - per esempio - fa il gigione con Donald Trump, e che sugli immigrati si fa condizionare dai peggiori commenti sul suo blog, non mi entusiasma molto.
Da quando poi - per poterci spostare tutti insieme la domenica - abbiamo dovuto comprare una familiare (usata),  qualche domanda più terra terra sul futuro-non-solo-mio me la faccio. Che effetto farebbe sulla nostra fragile economia un governo che cambia il proprio programma sulla base degli umori della rete? Magari i numeretti che timidamente stanno venendo fuori in questi mesi, produzione-industriale, fiducia-economica, pil-leggermente-positivo, dipendono anche dalla stabilità, dalla fiducia ...? Il M5S non è chiarissimo nemmeno sull'euro, proponeva di deciderne il destino con un referendum... peccato che la lira non è la sterlina, e che il giorno dopo il semplice annuncio di un referendum saremmo tutti in fila alla banca per cercare di salvare i nostri pochi ma onesti (almeno i miei) risparmi...
Quindi, per rispondere alla tua domanda, non sono sicuro che un mandato del M5S sarebbe indolore per il paese. NB: Ho detto "non sono sicuro", non ho detto che lo so.

L'insicurezza in politica può essere molto destabilizzante per l'economia di un paese e considerati gli umori altalenanti del M5S non mi sentirei affatto garantita.
In politica ci vuole una visione complessiva per immaginare il futuro, stabilire dove si vuole andare e soprattutto come vogliamo diventare.
C'è un partito adatto o ne vuoi costituire uno tu ?
Perché vorresti farne parte come "avidodivoti"?
Scherzi a parte non è la prima volta che qualcuno mi invita a scendere in politica, ma temo di non essere adatta perché sono troppo volitiva e poco incline al compromesso.
Tornare in alto Andare in basso
 
Cosa ne pensate di M5S per la scuola?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 8 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
 Argomenti simili
-
» Cosa ne pensate?
» Li avete usati? Cosa ne pensate? (GT3, High Trek, Cortina, Ovo)
» Lady nail cosa ne pensate ?
» Star Trek V... cosa ne pensate?
» Fresa più aspiratore su ebay,cosa ne pensate?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: