Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
*monià*



Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 08.05.12

MessaggioTitolo: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Sab Ago 26, 2017 2:14 pm

Promemoria primo messaggio :

Volevo chiedere nella sezione apposita ( sostegno) ma mi sembrano più presi dalle normative che dalla didattica. Ho un alunno DSA grave (seconda media), di quelle gravità che secondo me andrebbero certificate l.104. Fra le difficoltà che mostra c'è la non comprensione dei testi umoristici, finanche una semplice barzelletta. Rientra sicuramente fra le caratteristiche di un DSA grave ma e' anche un problema cognitivo, borderline appunto. Quest'anno avrei la possibilità e voglia di affrontare il testo comico-umoristico con la classe, anche perché si addice al gruppo più di altri generi, ma mi sto scervellando da tutta l'estate su come fare con il mio alunno x, per non frustrarlo essendo anche un ragazzino volenteroso. Non ho trovato letteratura in merito, chiederò anche ai colleghi di sostegno a settembre, ma voi, intanto, avete esperienza di simili situazioni? Cioè avere un BES molto volenteroso e sensibile, con cui però si può arrivare solo fino a un certo punto. Considerate che per me la neuropsicologa .e'stata larga, troppo. E che nella classe non c'è sostegno. Non vorrei rinunciarvi perché sono convinta che funzionerebbe col resto della classe.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 9810
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 3:39 pm

macchinetta ha scritto:
Ire ha scritto:
Il pdp è uguale per tutti?

Non mi sembra affatto che debba essere così.

non dovrebbe essere così ma spesso lo è, DS permettendo perchè alcuni DS non lo permettono 'giustamente'...


Il ds non dovrebbe nemmeno entrare nella questione.

Non essendo pià direttore didattico la sua funzione rimane quella di garantire l'applicazione della legge non certo quella di stabilire quali misure vengano pensate e previste per i vari tipi di bisogno.

Ho visto dare ad un ragazzo con problemi famigliari la dispensa dai dettati

Ho visto negare qualsiasi strumento perchè "nella mia materia non è previsto"

ne ho viste di ogni, macchinetta.

Ma non lo dice la legge.


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 3:44 pm

Ire ha scritto:
Ho visto dare ad un ragazzo con problemi famigliari la dispensa dai dettati
Indubbiamente una porcata, resta però oscuro quale possa essere uno strumento efficace se uno ha il padre alcolizzato.

In realtà mi sarebbe chiaro: darlo in adozione od in affido esclusivo alla madre se si separa dal padre, ma limitandoci alla didattica ?
Tornare in alto Andare in basso
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 3:45 pm

Ire ha scritto:
Il ds non dovrebbe nemmeno entrare nella questione.

Non essendo pià direttore didattico la sua funzione rimane quella di garantire l'applicazione della legge non certo quella di stabilire quali misure vengano pensate e previste per i vari tipi di bisogno.

Ho visto dare ad un ragazzo con problemi famigliari la dispensa dai dettati

Ho visto negare qualsiasi strumento perchè "nella mia materia non è previsto"

ne ho viste di ogni, macchinetta.

Ma non lo dice la legge.

lo so che succede di tutto in questo mondo, lo so benissimo

volevo dire che in alcune scuole l' incaricato per i DSA, sicuramente dietro suggerimento del DS, ha fatto rifare i PDP che secondo lui/lei non erano a posto e non erano pochi...

quindi in queste scuole non esiste che i PDP della stessa classe o fatti dallo stesso docente siano uguali. questo volevo dire
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 887
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 3:52 pm

avido scusa ma ce l'hai con me? non ho capito la tua risposta.....cosa c'entrano le compresenze ? Ho solo detto che in alcune materie la scuola non è proprio preparata ad affrontare certe difficoltà, aggiungo che in classe ho spesso h e dsa, ma non mettono mai il sos nelle mie ora, lo riservano per ita mate.....insomma per quelle materie considerate più ostiche....nel caso specifico del non vedente ( l'avete tirato fuori voi e non io) secondo me il collega di storia dell'arte o di ed fisica sono quelli più in difficoltà, io insegno filo e sc umane e con l'mp3 o il libro in braille me la cavo lo stesso!
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3531
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:03 pm

chiariamo una cosa: la titolarità nella redazione del pdp ce l'ha solo ed esclusivamente il consiglio di classe. Il referente BES/DSA/DVA e il dirigente non c'entrano nulla, o meglio non dovrebbero entrarci. Il referente BES è una figura prevista dalla legge con mere funzioni di informazione e coordinamento, non uno che detta legge; e neanche il preside dovrebbe ingerire con scelte didattiche del consiglio di classe.

In questa titolarità il cdc può ovviamente decidere misure diverse e ad hoc per ciascun alunno, ma anche per ciascun insegnante; può anche stabilire misure minime o, per qualche materia, nessuna misura.

Il problema da me posto è che gli strumenti del pdp, per quanto siano individualizzati a norma di legge (e qui non dovrebbero esserci interferenze tese invece ad omologarli) sono insufficienti e hanno una vera utilità, se usati con intelligenza, solo per i DSA veri e propri da legge 170 se diagnosticati in maniera corretta e non generosa.

Per l'area dello svantaggio socio-linguistico-culturale il pdp ha un'efficacia molto limitata, e altrettanto avviene per i disturbi evolutivi.

L'esempio dell'aspirina era per dire che non si può pretendere di usare un analgesico per guarire un febbrone da cavallo, probabilmente dovuto a infezione; e neanche per guarire qualcosa che c'entra poco, come una malattia della pelle.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:06 pm

donadoni ha scritto:
avido scusa ma ce l'hai con me? non ho capito la tua risposta.....cosa c'entrano le compresenze ? Ho solo detto che in alcune materie la scuola non è proprio preparata ad affrontare certe difficoltà, aggiungo che in classe ho spesso h e dsa, ma non mettono mai il sos nelle mie ora, lo riservano per ita mate.....insomma per quelle materie considerate più ostiche....nel caso specifico del non vedente ( l'avete tirato fuori voi e non io) secondo me il collega di storia dell'arte o di ed fisica sono quelli più in difficoltà, io insegno filo e sc umane e con l'mp3 o il libro in braille me la cavo lo stesso!
Porcaccia la miseriaccia ! Ho letto compresenze invece di competenze ! Ho interpretato che ti riferissi alla compresenza di insegnanti di sostegno, utili per alcune materie ed inutili per altre.

Comunque anche nell'errore sostenevo la tua tesi di inutilità del sostegno al cieco su storia dell'arte; da arte e storia dell'arte dovrebbe essere esonerato, quelle ore potrebbero essere spese altrove, ad esempio nello studio delle lingue ... fino a considerare l'inutile swahili comunque meno inutile di storia dell'arte (per un cieco).

avidodinformazioni ha scritto:
donadoni ha scritto:
si lo possono fare...." diversamente", questo comporta però delle competenze che la scuola pubblica non ha, alle superiori se ho un non vedente posso usare gli mp3 o permettergli di usare il registratore per ascoltare la lezione di filosofia, ma come fa il collega di storia dell'arte a dare un mp3 che descrive forme dimensioni prospettiva colori di un quadro a un non vedente? per far che ? per imparare a pappagallo quello che dice l'mp3?
Quindi per certe cose le compresenze non bastano ed è inutile prevederle; magari si può organizzare una compresenza tra docente di braille e docente di swahili; secondo me sarebbe molto più proficuo.


Ultima modifica di avidodinformazioni il Mer Ago 30, 2017 4:08 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
divanetta



Messaggi : 568
Data d'iscrizione : 30.08.17

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:07 pm

ushikawa ha scritto:
chiariamo una cosa: la titolarità nella redazione del pdp ce l'ha solo ed esclusivamente il consiglio di classe. Il referente BES/DSA/DVA e il dirigente non c'entrano nulla, o meglio non dovrebbero entrarci. Il referente BES è una figura prevista dalla legge con mere funzioni di informazione e coordinamento, non uno che detta legge; e neanche il preside dovrebbe ingerire con scelte didattiche del consiglio di classe.

lo so benissimo ma non così spesso NON è

P.S. sono io... macchinetta!!!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:08 pm

ritaa ha scritto:
ushikawa ha scritto:
chiariamo una cosa: la titolarità nella redazione del pdp ce l'ha solo ed esclusivamente il consiglio di classe. Il referente BES/DSA/DVA e il dirigente non c'entrano nulla, o meglio non dovrebbero entrarci. Il referente BES è una figura prevista dalla legge con mere funzioni di informazione e coordinamento, non uno che detta legge; e neanche il preside dovrebbe ingerire con scelte didattiche del consiglio di classe.

lo so benissimo ma non così spesso NON è

P.S. sono io... macchinetta!!!
Chi l'avrebbe detto !
Tornare in alto Andare in basso
divanetta



Messaggi : 568
Data d'iscrizione : 30.08.17

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:09 pm

avidodinformazioni ha scritto:
ritaa ha scritto:
ushikawa ha scritto:
chiariamo una cosa: la titolarità nella redazione del pdp ce l'ha solo ed esclusivamente il consiglio di classe. Il referente BES/DSA/DVA e il dirigente non c'entrano nulla, o meglio non dovrebbero entrarci. Il referente BES è una figura prevista dalla legge con mere funzioni di informazione e coordinamento, non uno che detta legge; e neanche il preside dovrebbe ingerire con scelte didattiche del consiglio di classe.

lo so benissimo ma non così spesso NON è

P.S. sono io... macchinetta!!!
Chi l'avrebbe detto !

eh sì... io sono più unica che rara!!! ;-)))
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3531
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:11 pm

avidodinformazioni ha scritto:
donadoni ha scritto:
avido scusa ma ce l'hai con me? non ho capito la tua risposta.....cosa c'entrano le compresenze ? Ho solo detto che in alcune materie la scuola non è proprio preparata ad affrontare certe difficoltà, aggiungo che in classe ho spesso h e dsa, ma non mettono mai il sos nelle mie ora, lo riservano per ita mate.....insomma per quelle materie considerate più ostiche....nel caso specifico del non vedente ( l'avete tirato fuori voi e non io) secondo me il collega di storia dell'arte o di ed fisica sono quelli più in difficoltà, io insegno filo e sc umane e con l'mp3 o il libro in braille me la cavo lo stesso!
Porcaccia la miseriaccia ! Ho letto compresenze invece di competenze ! Ho interpretato che ti riferissi alla compresenza di insegnanti di sostegno, utili per alcune materie ed inutili per altre.

Comunque anche nell'errore sostenevo la tua tesi di inutilità del sostegno al cieco su storia dell'arte; da arte e storia dell'arte dovrebbe essere esonerato, quelle ore potrebbero essere spese altrove, ad esempio nello studio delle lingue ... fino a considerare l'inutile swahili comunque meno inutile di storia dell'arte (per un cieco).

avidodinformazioni ha scritto:
donadoni ha scritto:
si lo possono fare...." diversamente", questo comporta però delle competenze che la scuola pubblica non ha, alle superiori se ho un non vedente posso usare gli mp3 o permettergli di usare il registratore per ascoltare la lezione di filosofia, ma come fa il collega di storia dell'arte a dare un mp3 che descrive forme dimensioni prospettiva colori di un quadro a un non vedente? per far che ? per imparare a pappagallo quello che dice l'mp3?
Quindi per certe cose le compresenze non bastano ed è inutile prevederle; magari si può organizzare una compresenza tra docente di braille e docente di swahili; secondo me sarebbe molto più proficuo.

avido ma come fai a fare certe affermazioni apodittiche? E chi ha detto che in una situazione particolare non sia più utile che l'insegnante di sostegno aiuti l'alunno in arte anziché in matematica? Alle medie non succede praticamente mai che le ore di sostegno siano usate tutte sulle materie importanti, anche perché l'alunno si troverebbe praticamente esonerato da alcune discipline. E' proprio il concetto di materie importanti e materie secondarie ad essere sbagliato, a mio avviso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3531
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:12 pm

invece che ritaa ti dobbiamo chiamare "arita"... nel senso "a rita te sei fatta bannà pure stavorta???"
Tornare in alto Andare in basso
Online
donadoni



Messaggi : 887
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:17 pm

Grazie Avido, mi sarebbe dispiaciuto starti sulle p.....
Tornare in alto Andare in basso
divanetta



Messaggi : 568
Data d'iscrizione : 30.08.17

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:19 pm

ushikawa ha scritto:
invece che ritaa ti dobbiamo chiamare "arita"... nel senso "a rita te sei fatta bannà pure stavorta???"

eh ... diciamo che ci mancava poco (che mi bannassero) ;-)

però non era male "arita" come nick... solo che ormai... quel che è fatto è fatto...
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 887
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:21 pm

scusa ushi....ma effettivamente l'insegnante di sos accanto a un non vedente x storia dell'arte che aiuto può dare? se i dsa posso venir dispensati dallo scritto di inglese xchè sono in grossa difficoltà....xchè un non vedente non può essere dispensato da discipline per lui assurde?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:26 pm

ushikawa ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
donadoni ha scritto:
avido scusa ma ce l'hai con me? non ho capito la tua risposta.....cosa c'entrano le compresenze ? Ho solo detto che in alcune materie la scuola non è proprio preparata ad affrontare certe difficoltà, aggiungo che in classe ho spesso h e dsa, ma non mettono mai il sos nelle mie ora, lo riservano per ita mate.....insomma per quelle materie considerate più ostiche....nel caso specifico del non vedente ( l'avete tirato fuori voi e non io) secondo me il collega di storia dell'arte o di ed fisica sono quelli più in difficoltà, io insegno filo e sc umane e con l'mp3 o il libro in braille me la cavo lo stesso!
Porcaccia la miseriaccia ! Ho letto compresenze invece di competenze ! Ho interpretato che ti riferissi alla compresenza di insegnanti di sostegno, utili per alcune materie ed inutili per altre.

Comunque anche nell'errore sostenevo la tua tesi di inutilità del sostegno al cieco su storia dell'arte; da arte e storia dell'arte dovrebbe essere esonerato, quelle ore potrebbero essere spese altrove, ad esempio nello studio delle lingue ... fino a considerare l'inutile swahili comunque meno inutile di storia dell'arte (per un cieco).

avidodinformazioni ha scritto:
donadoni ha scritto:
si lo possono fare...." diversamente", questo comporta però delle competenze che la scuola pubblica non ha, alle superiori se ho un non vedente posso usare gli mp3 o permettergli di usare il registratore per ascoltare la lezione di filosofia, ma come fa il collega di storia dell'arte a dare un mp3 che descrive forme dimensioni prospettiva colori di un quadro a un non vedente? per far che ? per imparare a pappagallo quello che dice l'mp3?
Quindi per certe cose le compresenze non bastano ed è inutile prevederle; magari si può organizzare una compresenza tra docente di braille e docente di swahili; secondo me sarebbe molto più proficuo.

avido ma come fai a fare certe affermazioni apodittiche? E chi ha detto che in una situazione particolare non sia più utile che l'insegnante di sostegno aiuti l'alunno in arte anziché in matematica? Alle medie non succede praticamente mai che le ore di sostegno siano usate tutte sulle materie importanti, anche perché l'alunno si troverebbe praticamente esonerato da alcune discipline. E' proprio il concetto di materie importanti e materie secondarie ad essere sbagliato, a mio avviso.
Non è una questione di materie importanti e secondarie, ma di materie alla portata e fuori portata; che cazzo gli racconto ad un cieco della prospettiva del Canaletto ? Che gli dico della Cappella Sistina ? Che gli spiego di Guernica ?

Ma anche sulla scultura, lo porto a toccare la Pietà di Michelangelo ? Gli faccio toccare nella sua interezza il Duomo di Milano ?

Lo esonero da arte e gli triplico le ore di musica; non è infinitamente più ragionevole ? O musica la riserviamo ai sordi ?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9810
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:30 pm

donadoni ha scritto:
scusa ushi....ma effettivamente l'insegnante di sos accanto a un non vedente x storia dell'arte che aiuto può dare? se i dsa posso venir dispensati dallo scritto di inglese xchè sono in grossa difficoltà....xchè un non vedente non può essere dispensato da discipline per lui assurde?


torniamo ai non vedenti? : - D



Ma l'abbiamo già affrontato, il discorso.

Forse potrebbe essere dispensato dal disegno, ma dalla STORIA che può essere raccontata e attraverso la quale si può comprendere il cammino della civiltà ... perchè esentarlo?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:32 pm

E adesso quale sarebbe la motivazione per l'ennesimo cambio di nick?

Non è stata bannata, né ha cancellato volontariamente l'account, perché il nick precedente è ancora attivo.

E quindi, che motivo ci sarebbe?

Ha riperso la password per la cinquantesima volta?

Eppure era quella che sosteneva di essere una dipendente digitale simbiotica, di quelli che si collegano centinaia di volte al giorno!
Tornare in alto Andare in basso
divanetta



Messaggi : 568
Data d'iscrizione : 30.08.17

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:41 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
E adesso quale sarebbe la motivazione per l'ennesimo cambio di nick?

Non è stata bannata, né ha cancellato volontariamente l'account, perché il nick precedente è ancora attivo.

E quindi, che motivo ci sarebbe?

Ha riperso la password per la cinquantesima volta?

Eppure era quella che sosteneva di essere una dipendente digitale simbiotica, di quelli che si collegano centinaia di volte al giorno!

sei troppo forte, Paniscus! :-)

dunque, niente perdite di password ma...

1) sono ritornata come rita, (anzi "ritaa" perchè solo "rita" non me lo prendeva) perchè me l' ha chiesto Giovanna

2) non riesco a cancellare l' altro nick "macchinetta" perchè non mi arriva la mail per confermare la cancellazione, assurdo ma vero (tanto ormai ci sono abituata alle assurdità)

3) macchinetta non esisterà più (o, almeno, questa è la mia intenzione che si dovrebbe avverare)

p.s. : io uso sempre il condizionale per mia abitudine ma dovrei usare l' indicativo
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:45 pm

e se gliel'ha chiesto giovanna....
Tornare in alto Andare in basso
divanetta



Messaggi : 568
Data d'iscrizione : 30.08.17

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:49 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
e se gliel'ha chiesto giovanna....

e certo... mi sembra giusto visto che Giovanna non è un' utente qualsiasi e visto il rispetto che ho per lei

quindi non capisco perchè non avrei dovuto farlo...

in ogni caso ora basta parlare di me; rientriamo nel topic sui DSA!
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:51 pm

anche io ho rispetto per giovanna. ci mancherebbe.
ma diciamo che anche questo è stato un leit motiv per nascondere le proprie intenzioni di rimanere allegramente
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:51 pm

e ora dsa. prego.
Tornare in alto Andare in basso
divanetta



Messaggi : 568
Data d'iscrizione : 30.08.17

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:57 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
anche io ho rispetto per giovanna. ci mancherebbe.
ma diciamo che anche questo è stato un leit motiv per nascondere le proprie intenzioni di rimanere allegramente

mi sarebbe dispiaciuto andarmene, certo, ma se non mi fossi sentita di rimanere , prima o poi, me ne sarei andata veramente.

ovviamente è anche 'colpa' della mail per la cancellazione definitiva che non è arrivata; se mi fosse arrivata subito non avrei scritto così tanto con il nick di macchinetta

probabilmente, dopo la richiesta di giovanna, sarei ritornata cmq come rita ma non so dopo quanto tempo.

ora ho dovuto 'impormelo' per ritornare come "rita" perchè ancora non mi sentivo.

in ogni caso le promesse vanno mantenute e io l' ho fatto molto volentieri perchè ho capito che se me l' ha chiesto ci teneva veramente

sì, l' ammetto, rimango molto allegramente e, adesso, anche più tranquillamente
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:58 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
e ora dsa. prego.

non leggo, immagino siano le cose che ho già letto altre volte.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale   Mer Ago 30, 2017 4:59 pm

Ire ha scritto:
donadoni ha scritto:
scusa ushi....ma effettivamente l'insegnante di sos accanto a un non vedente x storia dell'arte che aiuto può dare? se i dsa posso venir dispensati dallo scritto di inglese xchè sono in grossa difficoltà....xchè un non vedente non può essere dispensato da discipline per lui assurde?


torniamo ai non vedenti?  : - D



Ma l'abbiamo già affrontato, il discorso.

Forse potrebbe essere dispensato dal disegno, ma dalla STORIA che può essere raccontata e attraverso la quale si può comprendere il cammino della civiltà ... perchè esentarlo?
Storia ? Ho scritto storia dell'arte ovvero di una disciplina che parla di figure 2D o di rappresentazioni 2D di oggetti 3D; per un cieco L'ARTE NON ESISTE, figuriamoci se esiste la sua storia.

Mi scandalizzavo quando dicevi che un discalculico può fare lo scientifico ed iscriversi ad ingegneria, ora stai superando te stessa.

Un pipistrello potrebbe spiegarti come si riconosce una mosca con l'eco degli ultrasuoni ?
Tornare in alto Andare in basso
 
Difficolta' alunno Dsa e comprensione genere testuale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 9 di 12Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» Esiste un genere musicale migliore di un altro?
» la strada della "strada per un sogno"...se diventasse un'associazione?
» L'allievo supera sempre il maestro
» quando mi chiedono una rico del genere!!
» Presentazione dei Professori e degli alunni.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: