Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 guerra ai fannulloni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
dormopoco



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 12.08.17

MessaggioTitolo: guerra ai fannulloni    Mer Ago 30, 2017 5:03 am

Promemoria primo messaggio :

http://www.tgcom24.mediaset.it/economia/assenteismo-l-inps-dichiara-guerra-ai-fannulloni-seriali-un-software-scovera-i-lavoratori-da-controllare-d-ufficio_3091397-201702a.shtml
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
balanzoneXXI



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:04 am

chicca70 ha scritto:
macchinetta ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Con le regole nuove sarà direttamente il ministero a fare i controlli.
Gli assenteisti amici del preside non ricevono mai la visita fiscale , mentre i contrastivi (lo so perchè io sono un contrastivo) ricevono SEMPRE la visita fiscale. Accade così che anche se mi ammalo sono 0-2 volte all'anno, ricevo la visita fiscale il 100% delle volte (con nessun effetto perchè quando mi do malato è solo perchè sto male veramente) mentre chi dovrebbe essere "stanato" la fa franca comunque.

hai ragione; a questo non (ci) avevo pensato

Essere contrastivi non è un fato imposto a certi docenti dalla divinità. Se si sceglie di non collaborare e di mettere sempre i bastoni tra le ruote, non si può pretendere di essere coccolati e vezzeggiati.  Io non sono nè contrastiva nè amica della preside e non ricevo mai la visita fiscale. Ne ho ricevuta una soltanto anni fa, quando non mi conosceva, poi mai più.

Brava, brava.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:09 am

Ire ha scritto:
Non hai torto Galadriel.

I media cercano di vendere e sicuramente vanno a stuzzicare i sassolini nelle scarpe della gente.

Detto questo, però,  dai titoli dei media si passa alla realtà quotidiana:

se vado a scuola certa di trovare un docente per il colloquio perchè è quello che è stato dichiarato e invece devo tornare a casa perchè il docente invece di essere lì va a fare la spesa............ la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni"  e converrà che ce ne sia proprio bisogno

se invece vado a scuola e trovo il docente in servizio,  la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni" e penserà che da qualche parte in qualche posto c'è qualcuno che forse....... ma a me non è mai successo di incontrarne.  Io avrò fiducia nelle persone e nel patto formativo sottoscritto

Piu' che la tua testa le tue viscere produttrici di bile.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:13 am

balanzoneXXI ha scritto:
Ire ha scritto:
Non hai torto Galadriel.

I media cercano di vendere e sicuramente vanno a stuzzicare i sassolini nelle scarpe della gente.

Detto questo, però,  dai titoli dei media si passa alla realtà quotidiana:

se vado a scuola certa di trovare un docente per il colloquio perchè è quello che è stato dichiarato e invece devo tornare a casa perchè il docente invece di essere lì va a fare la spesa............ la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni"  e converrà che ce ne sia proprio bisogno

se invece vado a scuola e trovo il docente in servizio,  la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni" e penserà che da qualche parte in qualche posto c'è qualcuno che forse....... ma a me non è mai successo di incontrarne.  Io avrò fiducia nelle persone e nel patto formativo sottoscritto

Piu' che la tua testa le tue viscere produttrici di bile.


Apparentemente a livello di bile stai ben messo anche tu.


In quanto al post: che sia testa o che sia bile il risultato non cambia
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
balanzoneXXI



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:22 am

Ire ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
Ire ha scritto:
Non hai torto Galadriel.

I media cercano di vendere e sicuramente vanno a stuzzicare i sassolini nelle scarpe della gente.

Detto questo, però,  dai titoli dei media si passa alla realtà quotidiana:

se vado a scuola certa di trovare un docente per il colloquio perchè è quello che è stato dichiarato e invece devo tornare a casa perchè il docente invece di essere lì va a fare la spesa............ la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni"  e converrà che ce ne sia proprio bisogno

se invece vado a scuola e trovo il docente in servizio,  la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni" e penserà che da qualche parte in qualche posto c'è qualcuno che forse....... ma a me non è mai successo di incontrarne.  Io avrò fiducia nelle persone e nel patto formativo sottoscritto

Piu' che la tua testa le tue viscere produttrici di bile.


Apparentemente a livello di bile stai ben messo anche tu.


In quanto al post:  che sia testa o che sia bile il risultato non cambia

Sara', ma la tua bile ha pesupposti piu' meschini , non molto diversamente da quella del camerata aeromodellista.

In fin dei conti siamo sempre al " cane che mozzica o strazzato"
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:33 am

balanzoneXXI ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Accettare ? Ci hanno chiesto il permesso ?

Come avete fatto a votarli semmai !


Come abbiamo fatto a votarli?

Sancta Simplicitas!

Ma non lo sai  che pure nel regno della Grande Berta non c' erano reali alternative pei sudditi elettori ?  Erano tutti scherani della dea, a parte gli adepti isolati dell' ingannevole e crudele regno dell' Orda giallorossa.
Non essere qualunquista; il PD oggi mi fa schifo, il PD oggi non lo voto, ma non posso confondermi tra PD e PDL.

Chi ha tolto il falso in bilancio ?
Chi ha ridotto l'aliquota ai ricchi ?
Chi ha tolto la tassa di successione sui super patrimoni ?
Chi ha portato le attricette in parlamento ?
Chi ha ridotto i tempi di prescrizione ?

Mi fa schifo la Giannini ma possiamo confrontare la Giannini con la Gelmini ? e con la Carfagna ?

Minchia ha candidato Martina Stella !

Se devo scegliere tra mangiarmi uno stronzo o mangiarmi una diarrea io non ho dubbi, tu sì ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:42 am

Ire ha scritto:
se vado a scuola certa di trovare un docente per il colloquio perchè è quello che è stato dichiarato e invece devo tornare a casa perchè il docente invece di essere lì va a fare la spesa............ la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni"  e converrà che ce ne sia proprio bisogno
Spiegati meglio, hai letto sul sito della scuola che il prof Tizio aveva il ricevimento alla terza ora del mercoledì, sei andata e non l'hai trovato ?

Se è così hai sbagliato tu.

Il contratto non prevede la "19esima ora" di ricevimento, ma un generico obbligo di ricevere.

Molte scuole individuano un'ora ben precisa, ma questo significa solo

1) che il genitore ha il diritto di contattare preventivamente il docente ed informarlo che tale settimana pretenderà la prestazione; il docente avvisato non potrà rifiutarsi (se non per seri motivi).

2) che il genitore impossibilitato a fruire della prestazione in quell'orario potrà comunque contattare il docente e pretendere la prestazione in orario diverso, ma dovrà contrattare con il docente, scendendo a compromessi e senza tirare troppo la corda.

Il docente non ha l'obbligo di girarsi i pollici a scuola; se tu non l'hai avvisato eri nel torto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:42 am

balanzoneXXI ha scritto:
Ire ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
Ire ha scritto:
Non hai torto Galadriel.

I media cercano di vendere e sicuramente vanno a stuzzicare i sassolini nelle scarpe della gente.

Detto questo, però,  dai titoli dei media si passa alla realtà quotidiana:

se vado a scuola certa di trovare un docente per il colloquio perchè è quello che è stato dichiarato e invece devo tornare a casa perchè il docente invece di essere lì va a fare la spesa............ la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni"  e converrà che ce ne sia proprio bisogno

se invece vado a scuola e trovo il docente in servizio,  la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni" e penserà che da qualche parte in qualche posto c'è qualcuno che forse....... ma a me non è mai successo di incontrarne.  Io avrò fiducia nelle persone e nel patto formativo sottoscritto

Piu' che la tua testa le tue viscere produttrici di bile.


Apparentemente a livello di bile stai ben messo anche tu.


In quanto al post:  che sia testa o che sia bile il risultato non cambia

Sara', ma la tua bile  ha pesupposti piu' meschini , non molto diversamente da quella del camerata aeromodellista.

In fin dei conti siamo sempre al    " cane che mozzica o strazzato"


spiazzata!


Vorrei dare un numero diverso ma per non esagerare mi tengo bassa: sono almeno 45 anni che pensavo non sarei stata invitata a discurtere sulla mia bile pià biliosa della tua.

45 anni fa avevo 9 anni. Allora si poteva accettare.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:46 am

avidodinformazioni ha scritto:
Ire ha scritto:
se vado a scuola certa di trovare un docente per il colloquio perchè è quello che è stato dichiarato e invece devo tornare a casa perchè il docente invece di essere lì va a fare la spesa............ la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni"  e converrà che ce ne sia proprio bisogno
Spiegati meglio, hai letto sul sito della scuola che il prof Tizio aveva il ricevimento alla terza ora del mercoledì, sei andata e non l'hai trovato ?

Se è così hai sbagliato tu.

Il contratto non prevede la "19esima ora" di ricevimento, ma un generico obbligo di ricevere.

Molte scuole individuano un'ora ben precisa, ma questo significa solo

1) che il genitore ha il diritto di contattare preventivamente il docente ed informarlo che tale settimana pretenderà la prestazione; il docente avvisato non potrà rifiutarsi (se non per seri motivi).

2) che il genitore impossibilitato a fruire della prestazione in quell'orario potrà comunque contattare il docente e pretendere la prestazione in orario diverso, ma dovrà contrattare con il docente, scendendo a compromessi e senza tirare troppo la corda.

Il docente non ha l'obbligo di girarsi i pollici a scuola; se tu non l'hai avvisato eri nel torto.


sul sito della scuola è pubblicato il calendario dei ricevimenti:

mercoledì dalle 10 alle 13,45 prof xxx si riceve per appuntamento
giovedì dalle 9 alle 9,45 prof yyy si riceve per appuntamento
venerdì dalle 11 alle 11,45 prof zzz accesso libero

Riunione di classe: prof zzz per venire a parlare con lei dobbiamo prendere appuntamento? NO, come vedete sul sito l'accesso è libero (con aria di scherno perchè non si sa leggere)


Dovevo andare dal prof zzz

Sicuro che sia in torto io?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
balanzoneXXI



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:55 am

Ire ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
Ire ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
Ire ha scritto:
Non hai torto Galadriel.

I media cercano di vendere e sicuramente vanno a stuzzicare i sassolini nelle scarpe della gente.

Detto questo, però,  dai titoli dei media si passa alla realtà quotidiana:

se vado a scuola certa di trovare un docente per il colloquio perchè è quello che è stato dichiarato e invece devo tornare a casa perchè il docente invece di essere lì va a fare la spesa............ la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni"  e converrà che ce ne sia proprio bisogno

se invece vado a scuola e trovo il docente in servizio,  la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni" e penserà che da qualche parte in qualche posto c'è qualcuno che forse....... ma a me non è mai successo di incontrarne.  Io avrò fiducia nelle persone e nel patto formativo sottoscritto

Piu' che la tua testa le tue viscere produttrici di bile.


Apparentemente a livello di bile stai ben messo anche tu.


In quanto al post:  che sia testa o che sia bile il risultato non cambia

Sara', ma la tua bile  ha pesupposti piu' meschini , non molto diversamente da quella del camerata aeromodellista.

In fin dei conti siamo sempre al    " cane che mozzica o strazzato"


spiazzata!


Vorrei dare un numero diverso ma per non esagerare mi tengo bassa:  sono almeno 45 anni che pensavo non sarei stata invitata a discurtere sulla mia bile pià biliosa della tua.

45 anni fa avevo 9 anni.  Allora si poteva accettare.

Penso proprio che in 54 anni di bile tu ne abbia prodotta fin troppa.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5566
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 8:58 am

Ire ha scritto:

sul sito della scuola è pubblicato il calendario dei ricevimenti:

mercoledì  dalle 10 alle 13,45 prof xxx   si riceve per appuntamento
giovedì dalle  9 alle 9,45 prof yyy si riceve per appuntamento
venerdì dalle 11 alle 11,45  prof zzz accesso libero


Organizzazione piuttosto bizzarra. Il Prof.zzz si è dato la zappa sui piedi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 9:01 am

Ire ha scritto:
Riunione di classe:  prof zzz  per venire a parlare con lei dobbiamo prendere appuntamento?   NO, come vedete sul sito l'accesso è libero    (con aria di scherno perchè non si sa leggere)


Dovevo andare dal prof zzz

Sicuro che sia in torto io?
No, sono sicuro che zzz è un coglione; ti stupisce che esistano prof coglioni ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 9:09 am

Ovviamente la situazione descritta dalla signora ire andrebbe verificata...
Tornare in alto Andare in basso
Online
chicca70



Messaggi : 2897
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 9:14 am

Più che altro a me sembra molto strano che si scelga di ricevere lasciando l'accesso libero pur potendo fare altrimenti. Che curioso soggetto!
Tornare in alto Andare in basso
Galadriel



Messaggi : 1387
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 9:16 am

mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:

sul sito della scuola è pubblicato il calendario dei ricevimenti:

mercoledì  dalle 10 alle 13,45 prof xxx   si riceve per appuntamento
giovedì dalle  9 alle 9,45 prof yyy si riceve per appuntamento
venerdì dalle 11 alle 11,45  prof zzz accesso libero


Organizzazione piuttosto bizzarra. Il Prof.zzz si è dato la zappa sui piedi.

Io a volte ho atteso ore intere genitori che avevo chiamato o fatto chiamare espressamente.
Che ne dovrei concludere? "Questi genitori a cui non importa nulla dei figli? chiamo i servizi sociali?". Scherzo.
Per dire: non basta un caso per generalizzare a una ipotetica categoria, giusto?

A meno di non essere prevenuti. E il battage mediatico contribuisce alle "prevenzioni".
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 9:17 am

Masaniello ha scritto:
Ovviamente la situazione descritta dalla signora ire andrebbe verificata...

mais oui
Monsieur de la Palisse


esattamente come andrebbe verificato che tu sia sul serio un docente così come andrebbe verificata l'esistenza della legge tal dei tali ricordata dall'utente xyz di cui altro non si sa che il nick
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
chicca70



Messaggi : 2897
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 9:22 am

Galadriel ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:

sul sito della scuola è pubblicato il calendario dei ricevimenti:

mercoledì  dalle 10 alle 13,45 prof xxx   si riceve per appuntamento
giovedì dalle  9 alle 9,45 prof yyy si riceve per appuntamento
venerdì dalle 11 alle 11,45  prof zzz accesso libero


Organizzazione piuttosto bizzarra. Il Prof.zzz si è dato la zappa sui piedi.

Io a volte ho atteso ore intere genitori che avevo chiamato o fatto chiamare espressamente.
Che ne dovrei concludere? "Questi genitori a cui non importa nulla dei figli? chiamo i servizi sociali?". Scherzo.
Per dire: non basta un caso per generalizzare a una ipotetica categoria, giusto?

A meno di non essere prevenuti. E il battage mediatico contribuisce alle "prevenzioni".

Capita abbastanza frequentemente di convocare un genitore e che questo non si faccia vedere senza neppure avvisare. Non me ne meraviglio: se il figlio dà problemi tali da dover convocare la famiglia, ci sarà un perché. Alla fine spesso scopro che il figlio è molto migliore del genitore.
Tornare in alto Andare in basso
Galadriel



Messaggi : 1387
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 9:23 am

chicca70 ha scritto:
Galadriel ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:

sul sito della scuola è pubblicato il calendario dei ricevimenti:

mercoledì  dalle 10 alle 13,45 prof xxx   si riceve per appuntamento
giovedì dalle  9 alle 9,45 prof yyy si riceve per appuntamento
venerdì dalle 11 alle 11,45  prof zzz accesso libero


Organizzazione piuttosto bizzarra. Il Prof.zzz si è dato la zappa sui piedi.

Io a volte ho atteso ore intere genitori che avevo chiamato o fatto chiamare espressamente.
Che ne dovrei concludere? "Questi genitori a cui non importa nulla dei figli? chiamo i servizi sociali?". Scherzo.
Per dire: non basta un caso per generalizzare a una ipotetica categoria, giusto?

A meno di non essere prevenuti. E il battage mediatico contribuisce alle "prevenzioni".

Capita abbastanza frequentemente di convocare un genitore e che questo non si faccia vedere senza neppure avvisare. Non me ne meraviglio: se il figlio dà problemi tali da dover convocare la famiglia, ci sarà un perché. Alla fine spesso scopro che il figlio è molto migliore del genitore.

In alcuni casi mi sono accorta che i figli facevano da baby-sitter ai genitori...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8568
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 9:52 am

E comunque, se anche le cose fossero andate esattamente così, c'è bisogno di trarne deduzioni sulla natura profondamente infingarda e profittatrice di quel docente, e già che ci siamo anche su tutti gli altri (che in fondo sono sempre colpevoli di tollerarlo, di difenderlo e di fare corpo comune con lui, per principio)?

Non può essere un banalissimo caso di malinteso casuale?

Il docente non potrebbe essersi semplicemente sbagliato?

Si è distratto, quel giorno aveva altro per la testa, magari c'era stato un cambiamento di orario che gli ha fatto saltare l'automatismo, magari aveva un'altra ora libera e ha fatto confusione su quale fosse quella di ricevimento... e appena si è reso conto di essersi sbagliato si è vergognato, si è precipitato a scusarsi, e ha sistemato subito le cose per compensare la seccatura causata. Certo la seccatura c'è stata, per l'utente, ma è stata del tutto involontaria e senza nessun significato profondo implicito.

Da che cosa se ne dovrebbe dedurre che l'abbia fatto apposta per ottenere un tornaconto personale, o che abbia dimostrato una mancanza di rispetto VOLONTARIA per l'utenza? Se in quel momento proprio non ci pensava, non se lo ricordava, non era consapevole della cosa, e appena ne è stato consapevole ha tentato di rimediare, come si fa ad accusarlo di essere un disonesto o un profittatore ? Al massimo lo si può accusare di svampitaggine, ma non di colpa!

La deduzione che "siccome si è scusato", perchè sapeva di essere nel torto, allora questa dovrebbe essere la prova che aveva la coda di paglia, e che avesse organizzato la furbacchionata di proposito sperando di non essere beccato, è ridicola! Che vuol dire, che se fosse stato in buona fede non si sarebbe dovuto scusare?

Una volta è successo anche a me, ho mancato clamorosamente una riunione a scuola, per un puro e semplice sbaglio, perchè avevo completamente equivocato sulla convocazione, credevo che fosse il giorno dopo, e non sono nemmeno riusciti a rintracciarmi al telefono, perchè ero uscita (per l'appunto, ero davvero andata a fare la spesa, pure io) e per puro caso l'avevo lasciato a casa... quando l'ho ritrovato e ho trovato cinque o sei chiamate da scuola, mi ha preso un colpo, sono andata a rileggere la circolare e mi sono resa conto dell'equivoco, ho richiamato subito, ho ammesso l'errore e mi sono sperticata di scuse, mi pareva il minimo.

Ma nessuno si è sognato di insinuare che avessi scelto apposta di andare a fare la spesa proprio nell'ora in cui avrei dovuto essere al lavoro, o che avessi deciso di lasciare il telefono a casa apposta per rendermi irreperibile. Anzi, al contrario, erano sollevati di sentirmi perché si erano preoccupati per la mia assenza, avevano paura che mi fossi sentita male o roba del genere... proprio perché non mi era mai capitata una cosa del genere, non esiste che io faccia un'assenza senza avvertire prima. Mi sono scusata perché avevo commesso un errore ed ero imbarazzatissima per l'errore, mica perché ammettevo di aver commesso una disonestàe di essere stata beccata con le mani nel sacco!

Invece si assume che quell'insegnante che ha mancato il colloquio fosse abituato a farlo spesso, consapevolmente? e su quali basi?
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8568
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 10:01 am

chicca70 ha scritto:
Galadriel ha scritto:
Io a volte ho atteso ore intere genitori che avevo chiamato o fatto chiamare espressamente.Che ne dovrei concludere? "Questi genitori a cui non importa nulla dei figli? chiamo i servizi sociali?". Scherzo.
Per dire: non basta un caso per generalizzare a una ipotetica categoria, giusto?

A meno di non essere prevenuti. E il battage mediatico contribuisce alle "prevenzioni".

Capita abbastanza frequentemente di convocare un genitore e che questo non si faccia vedere senza neppure avvisare.

Credo che alla base ci sia il solito ragionamento secondo cui, siccome il genitore non è PAGATO per fare il genitore, allora può permettersi qualsiasi difetto, errore, trascuratezza e superficialità senza che nessuno possa dirgli nulla, mentre l'insegnante deve essere assolutamente perfetto e infallibile perché è pagato...
Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 10:04 am

avidodinformazioni ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Accettare ? Ci hanno chiesto il permesso ?

Come avete fatto a votarli semmai !


Come abbiamo fatto a votarli?

Sancta Simplicitas!

Ma non lo sai  che pure nel regno della Grande Berta non c' erano reali alternative pei sudditi elettori ?  Erano tutti scherani della dea, a parte gli adepti isolati dell' ingannevole e crudele regno dell' Orda giallorossa.
Non essere qualunquista; il PD oggi mi fa schifo, il PD oggi non lo voto, ma non posso confondermi tra PD e PDL.

Chi ha tolto il falso in bilancio ?
Chi ha ridotto l'aliquota ai ricchi ?
Chi ha tolto la tassa di successione sui super patrimoni ?
Chi ha portato le attricette in parlamento ?
Chi ha ridotto i tempi di prescrizione ?

Mi fa schifo la Giannini ma possiamo confrontare la Giannini con la Gelmini ? e con la Carfagna ?

Minchia ha candidato Martina Stella !

Se devo scegliere tra mangiarmi uno stronzo o mangiarmi una diarrea io non ho dubbi, tu sì ?

Tu, che mangi pane e commedia trash ( lo si evince dal tuo stile) e appenderesti i birbanti al primo lampione, come fanno gli amici persici del camerata, tu osi dare del qualunquista a me?

La continuità tra le politiche berlusconiane e quelle odierne e' sotto gli occhi di tutti, e' inutile menare il can per l' aia.

Forse per un adepto della Grande Berta la legge Fornero , lo jobs act, la buona sola sono provvedimenti illuminati, io la penso altimenti.

Le attricette in parlamento....

Perché, lo stile del Bomba ti sembra tanto diverso, con le sue garrule damigelle?

Evito di seguirti in queste tue distinzioni stercorarie.Semplicemente rifiuto di partecipare a questo banchetto di merda.

Voti pure per gli schiamazzatori grilleschi chi vuole illudersi.


Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9801
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 10:14 am

paniscus_2.0 ha scritto:
E comunque, se anche le cose fossero andate esattamente così, c'è bisogno di trarne deduzioni sulla natura profondamente infingarda e profittatrice di quel docente, e già che ci siamo anche su tutti gli altri (che in fondo sono sempre colpevoli di tollerarlo, di difenderlo e di fare corpo comune con lui, per principio)?

Non può essere un banalissimo caso di malinteso casuale?

Il docente non potrebbe essersi semplicemente sbagliato?

Si è distratto, quel giorno aveva altro per la testa, magari c'era stato un cambiamento di orario che gli ha fatto saltare l'automatismo, magari aveva un'altra ora libera e ha fatto confusione su quale fosse quella di ricevimento... e appena si è reso conto di essersi sbagliato si è vergognato, si è precipitato a scusarsi, e ha sistemato subito le cose per compensare la seccatura causata. Certo la seccatura c'è stata, per l'utente, ma è stata del tutto involontaria e senza nessun significato profondo implicito.

Da che cosa se ne dovrebbe dedurre che l'abbia fatto apposta per ottenere un tornaconto personale, o che abbia dimostrato una mancanza di rispetto VOLONTARIA per l'utenza? Se in quel momento proprio non ci pensava, non se lo ricordava, non era consapevole della cosa, e appena ne è stato consapevole ha tentato di rimediare, come si fa ad accusarlo di essere un disonesto o un profittatore ? Al massimo lo si può accusare di svampitaggine, ma non di colpa!

La deduzione che "siccome si è scusato", perchè sapeva di essere nel torto, allora questa dovrebbe essere la prova che aveva la coda di paglia, e che avesse organizzato la furbacchionata di proposito sperando di non essere beccato, è ridicola! Che vuol dire, che se fosse stato in buona fede non si sarebbe dovuto scusare?

Una volta è successo anche a me, ho mancato clamorosamente una riunione a scuola, per un puro e semplice sbaglio, perchè avevo completamente equivocato sulla convocazione, credevo che fosse il giorno dopo, e non sono nemmeno riusciti a rintracciarmi al telefono, perchè ero uscita (per l'appunto, ero davvero andata a fare la spesa, pure io) e per puro caso l'avevo lasciato a casa... quando l'ho ritrovato e ho trovato cinque o sei chiamate da scuola, mi ha preso un colpo, sono andata a rileggere la circolare e mi sono resa conto dell'equivoco, ho richiamato subito, ho ammesso l'errore e mi sono sperticata di scuse, mi pareva il minimo.

Ma nessuno si è sognato di insinuare che avessi scelto apposta di andare a fare la spesa proprio nell'ora in cui avrei dovuto essere al lavoro, o che avessi deciso di lasciare il telefono a casa apposta per rendermi irreperibile. Anzi, al contrario, erano sollevati di sentirmi perché si erano preoccupati per la mia assenza, avevano paura che mi fossi sentita male o roba del genere... proprio perché non mi era mai capitata una cosa del genere, non esiste che io faccia un'assenza senza avvertire prima. Mi sono scusata perché avevo commesso un errore ed ero imbarazzatissima per l'errore, mica perché ammettevo di aver commesso una disonestàe di essere stata beccata con le mani nel sacco!

Invece si assume che quell'insegnante che ha mancato il colloquio fosse abituato a farlo spesso, consapevolmente? e su quali basi?

E' vero. Non si deve assumere nulla.

Ma si parlava del messaggio che danno i media e di come viene poi recepito dall'opinione pubblica.

Se nell'opinione pubblica ci sono esperienze riconducibili ai messaggi volutamente esagerati.. il messaggio viene colto e ritrasmesso

Se non ci sono esperienze di questo tipo il messaggio viene relegato ai tanti che attraversano la mente e non hanno effetto.

In quanto al particolare che ho raccontato, certo da quello non si può assumere nulla, ma immagini anche tu che io non abbia raccontato tre anni di vita . In quanto a lui ha ragione chicca: uno strano soggetto. e ha ragione avido: un coglione

Non mi stupisco, avido, che ci siano coglioni. E' per questo che insisto sulla responsabilità personale e non sulla difesa tout court della categoria. Sulla prima potete risultare sicuramente vincenti... sulla seconda potreste perdere.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
enricat



Messaggi : 2015
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 10:34 am

Quella dei "furbetti del cartellino" è una narrazione tossica confezionata ad hoc per limare i nostri diritti. La legge Brunetta che detrae soldi per supplenze inferiori a 10 ( mi pare) giorni, è stata fatta passare così.
L'anno scorso ho dovuto prendere 5 giorni di malattia in seguito a raschiamento per aborto spontaneo. Mi hanno tolto circa 50 euro dallo stipendio. Caso ha voluto che di questi 5 giorni solo uno effettivamente era di scuola, il resto ricadeva nelle vacanze di natale. Quell'unico giorno era un sabato. Sono del sud e lavoro a nord. Avranno pensato che mi sono allungata le vacanze? E' stato brutto vedermi togliere pure 50 euro dopo quello che mi era successo.

Il tizio in mutande che timbrava il cartellino, quello che qualche tempo fa era su tutti i tg, ha prodotto questo. Il tizio in mutande crea facile indignazione, facile condanna e il gioco è fatto.
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1687
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 10:43 am

Che vergogna enricat, sembra una cosa da terzo mondo, invece è semplicemente una cosa da paese incivile e ingiusto.
Tornare in alto Andare in basso
Galadriel



Messaggi : 1387
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 11:14 am

Ire ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
E comunque, se anche le cose fossero andate esattamente così, c'è bisogno di trarne deduzioni sulla natura profondamente infingarda e profittatrice di quel docente, e già che ci siamo anche su tutti gli altri (che in fondo sono sempre colpevoli di tollerarlo, di difenderlo e di fare corpo comune con lui, per principio)?

Non può essere un banalissimo caso di malinteso casuale?

Il docente non potrebbe essersi semplicemente sbagliato?

Si è distratto, quel giorno aveva altro per la testa, magari c'era stato un cambiamento di orario che gli ha fatto saltare l'automatismo, magari aveva un'altra ora libera e ha fatto confusione su quale fosse quella di ricevimento... e appena si è reso conto di essersi sbagliato si è vergognato, si è precipitato a scusarsi, e ha sistemato subito le cose per compensare la seccatura causata. Certo la seccatura c'è stata, per l'utente, ma è stata del tutto involontaria e senza nessun significato profondo implicito.

Da che cosa se ne dovrebbe dedurre che l'abbia fatto apposta per ottenere un tornaconto personale, o che abbia dimostrato una mancanza di rispetto VOLONTARIA per l'utenza? Se in quel momento proprio non ci pensava, non se lo ricordava, non era consapevole della cosa, e appena ne è stato consapevole ha tentato di rimediare, come si fa ad accusarlo di essere un disonesto o un profittatore ? Al massimo lo si può accusare di svampitaggine, ma non di colpa!

La deduzione che "siccome si è scusato", perchè sapeva di essere nel torto, allora questa dovrebbe essere la prova che aveva la coda di paglia, e che avesse organizzato la furbacchionata di proposito sperando di non essere beccato, è ridicola! Che vuol dire, che se fosse stato in buona fede non si sarebbe dovuto scusare?

Una volta è successo anche a me, ho mancato clamorosamente una riunione a scuola, per un puro e semplice sbaglio, perchè avevo completamente equivocato sulla convocazione, credevo che fosse il giorno dopo, e non sono nemmeno riusciti a rintracciarmi al telefono, perchè ero uscita (per l'appunto, ero davvero andata a fare la spesa, pure io) e per puro caso l'avevo lasciato a casa... quando l'ho ritrovato e ho trovato cinque o sei chiamate da scuola, mi ha preso un colpo, sono andata a rileggere la circolare e mi sono resa conto dell'equivoco, ho richiamato subito, ho ammesso l'errore e mi sono sperticata di scuse, mi pareva il minimo.

Ma nessuno si è sognato di insinuare che avessi scelto apposta di andare a fare la spesa proprio nell'ora in cui avrei dovuto essere al lavoro, o che avessi deciso di lasciare il telefono a casa apposta per rendermi irreperibile. Anzi, al contrario, erano sollevati di sentirmi perché si erano preoccupati per la mia assenza, avevano paura che mi fossi sentita male o roba del genere... proprio perché non mi era mai capitata una cosa del genere, non esiste che io faccia un'assenza senza avvertire prima. Mi sono scusata perché avevo commesso un errore ed ero imbarazzatissima per l'errore, mica perché ammettevo di aver commesso una disonestàe di essere stata beccata con le mani nel sacco!

Invece si assume che quell'insegnante che ha mancato il colloquio fosse abituato a farlo spesso, consapevolmente? e su quali basi?

E' vero.  Non si deve assumere nulla.

Ma si parlava del messaggio che danno i media e di come viene poi recepito dall'opinione pubblica.

Se nell'opinione pubblica ci sono esperienze riconducibili ai messaggi volutamente esagerati.. il messaggio viene colto e ritrasmesso

Se non ci sono esperienze di questo tipo il messaggio viene relegato ai tanti che attraversano la mente e non hanno effetto.

In quanto al particolare che ho raccontato,  certo da quello non si può assumere nulla, ma immagini anche tu che io non abbia raccontato tre anni di vita .  In quanto a lui ha ragione chicca: uno strano soggetto. e ha ragione avido:  un coglione

Non mi stupisco, avido, che ci siano coglioni.  E' per questo che insisto sulla responsabilità personale e non sulla difesa tout court della categoria. Sulla prima potete risultare sicuramente vincenti... sulla seconda potreste perdere.  

Ire, non si può, da un caso, dire "hanno ragione i tg".
Sarebbe come dire che, se a Napoli qualcuno cerca di rubarmi il portafoglio, allora è vero che "a Napoli rubano tutti"; se un immigrato delinque...; se una donna guida male, "donna al volante... " (ma le statistiche dicono che le donne fanno meno incidenti, e lo dicono anche le compagnie di assicurazioni), ecc ecc.

Non si tratta di difendere la categoria a spada tratta. Ma di distinguere.

Sono piani diversi. Dire "è in corso un attacco alla categoria, e nella maggior parte dei casi le accuse sono del tutto immeritate" non vuol dire "i prof sono tutti santi e martiri".

I casi come quello di enricat (e ti mando la solidarietà da lontano) esistono. Esistono anche procedure che, ci dicono, vogliono stanare i furbetti ma in realtà nuocciono alle persone serie.
Le trattenute sulla malattia sono uno di questi casi.
Lo scorso anno avevo programmato un piccolo intervento chirurgico nel pomeriggio del mio giorno libero. Fissarono una riunione, dovetti prendere malattia. Trattenuta per assenza nel mio giorno libero.
Poca cosa, in termini economici, ma assurdo. Se sono un "finto malato", sanzione; se sono un malato vero, perché devo anche vedermi trattenere una quota di stipendio?
Parliamo anche di questo, oltre che dei "fannulloni".
Non si può generalizzare da alcuni pochi casi a tutti. Ma fa comodo. Fa comodo immortalare il furbetto, per sparare su una categoria. Tutti noi abbiamo casi di docenti da citare come esempi negativi.
Ma perché, non abbiamo mai incontrato baristi maleducati? Commessi scortesi? Avvocati impreparati? Genitori discutibili - dal nostro punto di vista, ovviamente? Crociata contro i baristi? I commessi? I genitori?
Anche no.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: guerra ai fannulloni    Gio Ago 31, 2017 12:45 pm

Ire ha scritto:
Non hai torto Galadriel.

I media cercano di vendere e sicuramente vanno a stuzzicare i sassolini nelle scarpe della gente.

Detto questo, però,  dai titoli dei media si passa alla realtà quotidiana:

se vado a scuola certa di trovare un docente per il colloquio perchè è quello che è stato dichiarato e invece devo tornare a casa perchè il docente invece di essere lì va a fare la spesa............ la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni"  e converrà che ce ne sia proprio bisogno

se invece vado a scuola e trovo il docente in servizio,  la mia testa coglierà quel "stanare i fannulloni" e penserà che da qualche parte in qualche posto c'è qualcuno che forse....... ma a me non è mai successo di incontrarne.  Io avrò fiducia nelle persone e nel patto formativo sottoscritto

Forse ignori che nel contratto l'ora di colloquio non è affatto dovuta (si parla genericamente di comunicazioni con le famiglie, lasciandone l'organizzazione al docente) ed è sempre bene concordarla prima con il docente stesso.
Tornare in alto Andare in basso
 
guerra ai fannulloni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Brunetta e i fannulloni...
» guerra su yahoo answer voi partecipate??
» guerra santa
» La terza guerra mondiale è inevitabile.
» Prima Guerra del Golfo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: