Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Concorso 2018 abilitati e non?

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
grefilk



Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 15.07.11

MessaggioTitolo: Concorso 2018 abilitati e non?   Ven Set 08, 2017 8:22 pm

Al concorso del 2018 potranno partecipare tutti i laureati a prescindere se possiedono o meno l'abilitazione?
Torna in alto Andare in basso
grefilk



Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 15.07.11

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Ven Set 08, 2017 8:28 pm

Ho letto adesso l'articolo mi rispondo e rispondo x tutti.

SI
Torna in alto Andare in basso
alessandrobalsimini



Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 26.04.14

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Ven Set 08, 2017 8:50 pm

C'e il concorso per abilitati e quello (o quelli, non mi è ancora chiaro) per non abilitati, chi con i 3 anni di servizio e chi senza e quindi necessita dei 24 CFU.
Torna in alto Andare in basso
ScarTissue



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Ven Set 08, 2017 9:10 pm

Beh era pure ora, direi!
Torna in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3969
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Ven Set 08, 2017 9:31 pm

grefilk ha scritto:
Al concorso del 2018 potranno partecipare tutti i laureati a prescindere se possiedono o meno l'abilitazione?

Quello previsto entro febbraio 2018 dalla sola fase transitoria delle norme attuali sarebbe in teoria solo per abilitati, ma ci scommetto ci saranno decine di migliaia di ricorrenti non abilitati che parteciperanno con ricorso al TAR Lazio.
Faccio notare, a questo riguardo, che le nuove norme come il DM 59/2017, a regime, prevedono la sola laurea come requisito di partecipazione al concorso per l'accesso al percorso formativo/abilitante FIT, mentre il principio "ai concorsi si accede solo con l'abilitazione" è stato ormai totalmente scardinato; questo indebolirà l'impianto del bando di concorso e la posizione del MIUR davanti ai giudici, anche rispetto al bando 2016,  poiché non si capisce, a questo punto, perché i laureati non abilitati siano stati, in via del tutto eccezionale, esclusi.
I giudici non guardano le eccezioni o fasi transitorie, ma le cosiddette "norme primarie".  Per questo penso che le chances dei non abilitati di inserirsi nelle GMR insieme agli abilitati saranno molto elevate.
Torna in alto Andare in basso
alessandrobalsimini



Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 26.04.14

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Sab Set 09, 2017 12:42 am

Purtroppo in questo paese la ricorsite è una malattia sempre più diffusa ed è solo l'ultimo sintomo del maledetto vizio degli italiani di cercare sempre di saltare la fila.
Torna in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3969
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Sab Set 09, 2017 1:11 am

Al concorso 2016 ci furono 25000 ricorrenti non abilitati e considerate che era un concorso selettivo con prove comunque da superare e un numero limitato di posti.  Figuriamoci cosa accadrà a febbraio 2018, con un concorso non selettivo e una GMR ad esaurimento, ci si fionderanno in massa, in pratica ci saranno più ricorrenti che partecipanti in regola con i requisiti !
Torna in alto Andare in basso
alessandrobalsimini



Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 26.04.14

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Sab Set 09, 2017 1:21 am

E più piscine nuove per gli avvocati dei ricorrenti. Quelli hanno capito tutto, hanno la faccia come il c... ma hanno capito tutto. Altro che 1400 euro al mese.
Torna in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 3006
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Sab Set 09, 2017 1:28 am

mara88 ha scritto:
Al concorso 2016 ci furono 25000 ricorrenti non abilitati e considerate che era un concorso selettivo con prove comunque da superare e un numero limitato di posti.  Figuriamoci cosa accadrà a febbraio 2018, con un concorso non selettivo e una GMR ad esaurimento, ci si fionderanno in massa, in pratica ci saranno più ricorrenti che partecipanti in regola con i requisiti !

Anche questa volta Mara siamo d'accordo. Sicuramente molti faranno ricorso e verranno date di sicuro cautelari. Forse potrebbero anche vincere nel merito, ma non sono un avvocato, quindi non voglio azzardarmi in previsioni. Certo che sarà un disastro in ogni caso.
Il MIUR questo lo sa molto bene, pertanto non mi spiego questa scelta se non per fini puramente elettorali, tanto poi i casini li gestirà il nuovo governo.
Torna in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 3006
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Sab Set 09, 2017 1:32 am

alessandrobalsimini ha scritto:
Purtroppo in questo paese la ricorsite è una malattia sempre più diffusa ed è solo l'ultimo sintomo del maledetto vizio degli italiani di cercare sempre di saltare la fila.

La scuola è un disastro ed il problema è sia il governo, sia di tutti questi ricorsi che ogni volta promuovono. Non si ha mai la certezza di nulla.
Torna in alto Andare in basso
RafTV



Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Sab Set 09, 2017 7:54 am

È tutti coloro i quali realizzeranno che per abilitarsi hanno speso inutilmente soldi, tempo, energie...c'è qualcuno che li rimborserà? O dovranno solamente subire gli sberleffi di quelli che appunto hanno saltato o salteranno la coda?
Torna in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3969
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Sab Set 09, 2017 8:12 pm

RafTV ha scritto:
È tutti coloro i quali realizzeranno che per abilitarsi hanno speso inutilmente soldi, tempo, energie...c'è qualcuno che li rimborserà? O dovranno solamente subire gli sberleffi di quelli che appunto hanno saltato o salteranno la coda?

Sapete che vi dico ? Non intendo starmene come una fessa a guardare i non abilitati che magari con 100 € di ricorso mi superano in GMR e si pigliano il ruolo al posto mio !
Nonostante sia da sempre contraria ai ricorsi, a questo punto ricorrerò anch'io, abilitata su due cdc, al fine di partecipare anche alle prove per le altre tre cdc su cui non sono abilitata e moltiplicare così le mie possibilità di accedere prima al FIT !
Faccio ancora notare che le norme su cui i giudici dovranno pronunciarsi saranno completamente diverse rispetto al concorso 2016 e molto più favorevoli ai non abilitati, come accennavo sopra, poiché le nuove norme stabiliscono un principio nuovo, non si concorrerà mai più per una cattedra/posto, bensì per accedere a un percorso formativo, completo o parziale che sia, mentre scompare per sempre il cosiddetto "concorso a cattedre", e l'accesso, secondo normativa, avviene con titolo di studio + 24 CFU, nient'altro. I giudici della 3° sezione del TAR Lazio ragioneranno così.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
english



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 2:57 pm

mara88 ha scritto:
Al concorso 2016 ci furono 25000 ricorrenti non abilitati e considerate che era un concorso selettivo con prove comunque da superare e un numero limitato di posti.  Figuriamoci cosa accadrà a febbraio 2018, con un concorso non selettivo e una GMR ad esaurimento, ci si fionderanno in massa, in pratica ci saranno più ricorrenti che partecipanti in regola con i requisiti !
Questo sarebbe folle. La possibilità di un concorso e gli "sconti" del caso stavolta li danno anche ai non abilitati. Cosa si vuole di più? Passare solo l'orale senza voto minimo?
Torna in alto Andare in basso
Ciattina



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.09.17

MessaggioTitolo: Ricorrenti con dottorato   Dom Set 10, 2017 3:14 pm

Facendo riferimento alla direttiva europea( non recepito solo dall'Italia) in merito al riconoscimento del Dottorato di ricerca come abilitante all'insegnamento sarebbe opportuno provare la partecipazione al concorso per gli abilitati? È successo qualcosa di simile anche nel concorso del 2016 ma non ho capito come è andata a finire ai ricorrenti...qualcuno ha informazioni o idee al riguardo?
Torna in alto Andare in basso
ScarTissue



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 4:57 pm

Da non abilitata ecco che comincio a vedere il risentimento degli abilitati verso le possibilità date ai non abilitati. Mi aspettavo che sarebbe successo. Da una parte vi capisco, ci mancherebbe altro: perché chi non è abilitato deve avere le stesse opportunità di chi lo è? Ci sta.
Però dall'altra parte, invito gli abilitati incavolati a pensare anche che chi non si è abilitato non l'ha fatto per ragioni che non includono necessariamente la pigrizia. Molti di loro non ci sono riusciti o si sono laureati da poco. Bandire finalmente un concorso che, se vinto, consente l'accesso al FIT è maledettamente giusto, anche perché da quello che ho letto non è affatto una passeggiata. Avrebbero dovuto farlo molto tempo fa, invece di far perdere tempo e soldi ai laureati tra corsi, SSIS, TFA, crediti qua, crediti là eccetera. Un solo concorso, magari bandito con cadenza regolare, che dia l'accesso a un'adeguata formazione secondo me è un passo avanti.
Io sono nuova nel mondo della scuola, ho tanti docenti in famiglia, un solo mese di esperienza alle spalle e nessun concorso; tutto quello che ho notato è che alcuni tra gli insegnanti più anziani hanno cominciato a 23-24 anni (appena laureati), mentre già la generazione successiva è entrata di ruolo a 40 anni. Oggi nelle GAE c'è addirittura gente tra i 50 e i 60. Uno schifo, e deve finire. E' vero che c'è di mezzo la disponibilità posti contro il numero di aspiranti, ma non è nemmeno giusto che la gente debba invecchiare da precaria.
Torna in alto Andare in basso
alessandrobalsimini



Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 26.04.14

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 6:21 pm

Che sia sempre più difficile accedere all'insegnamento è un dato di fatto.
Però permetti che un po' di nervoso ti venga quando vedi gente, più o meno della tua generazione, che nel momento in cui attivavano i corsi abilitanti ha fatto finta di nulla e adesso pretende di avere l'abilitazione per via giudiziaria.
Ti faccio un esempio che mi riguarda, da musicista: adesso c'è la moda di pretendere l'abilitazione automatica per i diplomati al conservatorio entro il 2001, sulla scia del diploma magistrale abilitante (parallelo che peraltro è una baggianata cosmica, i diplomati magistrale studiavano anche argomenti pedagogico-didattici e facevano tirocinio, i diplomati al conservatorio col vecchio ordinamento suonavano e basta). Ora, io dico una cosa sola: dal 2007 a oggi ci sono stati 5 percorsi abilitanti ordinari (i primi tre addirittura hanno permesso l'accesso alle GaE) più un percorso speciale, il PAS. Questa gente dov'era?
Abbi pazienza, ma si meriterebbero solo una pedata nel sedere, altro che abilitazione. Io mi sono sciroppato due anni di corso abilitante, ci ho smenato quattromila euro e non mi va di passare anche da pirla.
Torna in alto Andare in basso
ScarTissue



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 8:16 pm

Infatti io capisco benissimo la tua rabbia, perché l'ho provata anch'io e a volte la provo ancora adesso, anche se non proprio per l'argomento abilitazione ma per una questione più ampia.
Non ti so dire dov'era la gente che non si è abilitata negli ultimi anni, chi ha cazzeggiato giustamente dovrebbe avere la decenza di non avanzare pretese. Ti posso dire dov'ero io: mi sono laureata nel 2014, senza avere l'insegnamento nei miei programmi, tuttavia tento il TFA e come tanti non passo; quindi tento ambiziosamente altre strade, in attesa di altre opportunità nella scuola, ma niente. Ho mandato milioni di CV, mi sono iscritta a milioni di agenzie, tutto inutile. Il tempo passa, io sono inoccupata e mi tocca pure vedere gente che tra un lavoretto e l'altro comincia ad accumulare esperienza e anni di lavoro - per inciso, la stessa gente che faceva la bella vita mentre io smazzavo sui libri. A marzo per miracolo sono riuscita a insegnare per un mese con MAD. Ho 29 anni. Posso avere anch'io uno straccio di opportunità senza essere odiata a morte dagli abilitati? Perché vi assicuro che la mancanza di abilitazione mi sta costando molto, molto cara.
Comunque, ripeto, capisco la vostra rabbia, perché in quanto abilitati non dovreste essere messi sullo stesso piano dei pivelli come me.
Torna in alto Andare in basso
english



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 8:51 pm

Infatti tutto il tempo perso può essere dovuto al fatto che queste persone facessero altri lavori prima. Oppure che non abbiano mai trovato la loro strada, pur tentandone molte. Sappiamo tutti, quanti dei nostri anni migliori siano stati persi dopo la laurea, tra un misero lavoretto precario e l'altro. Può essere anche che abbiano tentato di abilitarsi ma, nonostante l'impegno, non vi siano riusciti.
Torna in alto Andare in basso
ScarTissue



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 20.07.17

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 9:01 pm

english ha scritto:
Infatti tutto il tempo perso può essere dovuto al fatto che queste persone facessero altri lavori prima. Oppure che non abbiano mai trovato la loro strada, pur tentandone molte. Sappiamo tutti, quanti dei nostri anni migliori siano stati persi dopo la laurea, tra un misero lavoretto precario e l'altro. Può essere anche che abbiano tentato di abilitarsi ma, nonostante l'impegno, non vi siano riusciti.
Esattamente!
Poi, non essendoci molte opportunità, chi ha titoli ed esperienza giustamente trova frustrante trovarsi sullo stesso piano di chi quei titoli non li ha, però tutto questo è frutto di un sistema malato che ci porta a farci la guerra tra noi.
Torna in alto Andare in basso
english



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 9:18 pm

Mettici anche che fino a prima di tre anni fa nella scuola non si lavorava per niente e si stagnava in graduatoria, se non in casi fortunati. Come vuoi che si potesse capire se si doveva fare l'insegnante sul serio e quindi provare la Ssis, poi il Tfa, oppure se era meglio lasciar perdere tutto...
Torna in alto Andare in basso
Deluso



Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 22.02.16

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 10:28 pm

Nel mondo della scuola i ricorsi mi sembrano all' ordine del giorno, però non capisco su quali basi i non abilitati faranno ricorso per accedere al concorso per abilitati del 2018 ? Cioè su quali elementi faranno leva ?
Torna in alto Andare in basso
alessandrobalsimini



Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 26.04.14

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 11:51 pm

ScarTissue ha scritto:
Infatti io capisco benissimo la tua rabbia, perché l'ho provata anch'io e a volte la provo ancora adesso, anche se non proprio per l'argomento abilitazione ma per una questione più ampia.
Non ti so dire dov'era la gente che non si è abilitata negli ultimi anni, chi ha cazzeggiato giustamente dovrebbe avere la decenza di non avanzare pretese. Ti posso dire dov'ero io: mi sono laureata nel 2014, senza avere l'insegnamento nei miei programmi, tuttavia tento il TFA e come tanti non passo; quindi tento ambiziosamente altre strade, in attesa di altre opportunità nella scuola, ma niente. Ho mandato milioni di CV, mi sono iscritta a milioni di agenzie, tutto inutile. Il tempo passa, io sono inoccupata e mi tocca pure vedere gente che tra un lavoretto e l'altro comincia ad accumulare esperienza e anni di lavoro - per inciso, la stessa gente che faceva la bella vita mentre io smazzavo sui libri. A marzo per miracolo sono riuscita a insegnare per un mese con MAD. Ho 29 anni. Posso avere anch'io uno straccio di opportunità senza essere odiata a morte dagli abilitati? Perché vi assicuro che la mancanza di abilitazione mi sta costando molto, molto cara.
Comunque, ripeto, capisco la vostra rabbia, perché in quanto abilitati non dovreste essere messi sullo stesso piano dei pivelli come me.

Io infatti non ho messo la questione sul piano dell'età anagrafica diversa, chiaro che se per questioni di anno di nascita non si hanno avuto le stesse possibilità di abilitarsi di coloro che sono venuti al mondo prima c'è poco da fare. A quel punto potrei dirti che se fossi nato qualche anno prima avrei potuto prendere l'abilitazione nel 2004 con un corsetto di sei mesi e una manciata di esami. Addirittura qualche anno prima ancora mi sarebbe stato sufficiente essere idoneo, anche non vincitore, della graduatoria di merito di un vecchio concorso per Educazione Musicale e sarei stato abilitato in automatico sia per quella che per Strumento Musicale alle medie. Appunto per questo ho scritto che è sempre più difficile accedere all'insegnamento. Tra un po' sarà più facile essere assunti alla NASA. Purtroppo per lavorare nella scuola italiana quasi sempre preparazione e impegno non sono sufficienti, spesso conta di più avere avuto il c**o di essere nati nell'anno giusto.
Torna in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 3006
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Dom Set 10, 2017 11:55 pm

alessandrobalsimini ha scritto:
Io infatti non ho messo la questione sul piano dell'età anagrafica diversa, chiaro che se per questioni di anno di nascita non si hanno avuto le stesse possibilità di abilitarsi di coloro che sono venuti al mondo prima c'è poco da fare. A quel punto potrei dirti che se fossi nato qualche anno prima avrei potuto prendere l'abilitazione nel 2004 con un corsetto di sei mesi e una manciata di esami. Addirittura qualche anno prima ancora mi sarebbe stato sufficiente essere idoneo, anche non vincitore, della graduatoria di merito di un vecchio concorso per Educazione Musicale e sarei stato abilitato in automatico sia per quella che per Strumento Musicale alle medie. Appunto per questo ho scritto che è sempre più difficile accedere all'insegnamento. Tra un po' sarà più facile essere assunti alla NASA. Purtroppo per lavorare nella scuola italiana quasi sempre preparazione e impegno non sono sufficienti, spesso conta di più avere avuto il c**o di essere nati nell'anno giusto.


Appunto per questo dico che ci saranno anche sempre meno candidati all'insegnamento. Vedo un sacco di lodi a questo FIT, ma secondo me è una follia pure. 24 crediti pedagocici, un concorso duro, tre anni di formazione post-laurea, di cui due sottopagati per accedere ad una professione con uno stipendio normale di 1400 euro? Siamo a livelli di specializzazione medica, tipo chirurgia. Capite che in quel caso gli stipendi ed il prestigio sociale sono di tutt'altro livello.
Io credo che soltanto i disperati oppure i missionari accetteranno una cosa del genere. Per certe materie, se l'economia continuerà a salire come sembra in quest'ultimo anno, con le aziende che assumono, non troveranno nessuno o quasi.
Torna in alto Andare in basso
alessandrobalsimini



Messaggi : 912
Data d'iscrizione : 26.04.14

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Lun Set 11, 2017 12:02 am

english ha scritto:
Infatti tutto il tempo perso può essere dovuto al fatto che queste persone facessero altri lavori prima. Oppure che non abbiano mai trovato la loro strada, pur tentandone molte. Sappiamo tutti, quanti dei nostri anni migliori siano stati persi dopo la laurea, tra un misero lavoretto precario e l'altro. Può essere anche che abbiano tentato di abilitarsi ma, nonostante l'impegno, non vi siano riusciti.

Io ti posso dire che, per quanto riguarda la mia CdC, conosco qualcuno che ha tentato l'ammissione a 4 percorsi abilitanti ordinari (sui 5 autorizzati dal MIUR dal 2007 in poi). Segati ogni volta.
Ora, io dico questo: se uno non riesce a passare 4 esami di ammissione su 4 a cui si presenta, è un po' capra. Poi sono quelli che chiedono l'abilitazione al magistrato di turno.
Torna in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 3006
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso 2018 abilitati e non?   Lun Set 11, 2017 12:07 am

mara88 ha scritto:
Sapete che vi dico ? Non intendo starmene come una fessa a guardare i non abilitati che magari con 100 € di ricorso mi superano in GMR e si pigliano il ruolo al posto mio !
Nonostante sia da sempre contraria ai ricorsi, a questo punto ricorrerò anch'io, abilitata su due cdc, al fine di partecipare anche alle prove per le altre tre cdc su cui non sono abilitata e moltiplicare così le mie possibilità di accedere prima al FIT !

Fai bene mara, ma ti consiglio comunque di non accettare un inserimento con riserva.

mara88 ha scritto:
Faccio ancora notare che le norme su cui i giudici dovranno pronunciarsi saranno completamente diverse rispetto al concorso 2016 e molto più favorevoli ai non abilitati, come accennavo sopra, poiché le nuove norme stabiliscono un principio nuovo, non si concorrerà mai più per una cattedra/posto, bensì per accedere a un percorso formativo, completo o parziale che sia, mentre scompare per sempre il cosiddetto "concorso a cattedre", e l'accesso, secondo normativa, avviene con titolo di studio + 24 CFU, nient'altro.  I giudici della 3° sezione del TAR Lazio ragioneranno così.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Si, solito discorso che avevamo già fatto. C'è una selezione per accedere ad un corso-concorso, che, in caso di superamento, permetterà la sottoscrizione di un contratto a tempo indeterminato.
Torna in alto Andare in basso
 
Concorso 2018 abilitati e non?
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» FIT sostegno - abilitati su materia ma senza specializzazione sul sostegno
» Ricorso Asset laureati non abilitati
» 2018 New SHIMANO STELLA
» Milano HI-END 2018

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Andare verso: