Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi
 

 Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli Empty
MessaggioTitolo: Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli   Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli EmptyGio Set 14, 2017 10:14 am

Buongiorno colleghi,

vorrei confrontarmi con voi su questa situazione. Insegno lettere in un biennio di scuola superiore. Nella classe 2^ c'è un ragazzino albanese con lieve ritardo mentale, nove ore di sostegno e programmazione per obiettivi minimi.
Il ragazzo è in Italia dalle elementari, ma per via del suo ritardo la lingua italiana per lui è ancora straniera. Ciò purtroppo ha ricadute anche sulla sua vita interpersonale, visto che non parla, si isola, autostima a terra, il tutto condito con un disagio socio-culturale derivante dal fatto che vive in campagna in una famiglia che non parla italiano.

L'anno scorso ho battuto molto sul fatto che dovesse potenziare la lingua. Non perché sono la docente di italiano, ma perché se non sa parlare e scrivere non vivrà mai una vita più serena e autosufficiente. Tuttavia non mi sono sentita molto supportata nel CDC, che ha lamentato gli stessi problemi nelle discipline teoriche salvo poi cambiare idea alla fine dell'anno.

Quest'anno vorrei capire come comportarmi. Gli farei una programmazione differenziata puntando su un programma base di lingua da scuola elementare, ma avendo gli obiettivi minimi come posso fare?

Mi date qualche suggerimento?
Torna in alto Andare in basso
lux30



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 31.08.17

Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli Empty
MessaggioTitolo: Re: Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli   Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli EmptySab Set 16, 2017 1:50 pm

Il ragazzo è alle superiori ed è in Italia fin dalle elementari, ciò nonostante non ha ancora imparato la nostra lingua, onestamente a me pare ci sia un ritardo cognitivo e nemmeno così lieve.
Non sono uno specialista, ma forse sarebbe il caso di suggerire ai genitori una visita al servizio di neuropsichiatria infantile, dal momento che è ancora minorenne, per valutare , dopo appositi test, il reale ritardo del ragazzo.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli Empty
MessaggioTitolo: Re: Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli   Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli EmptyMer Set 20, 2017 6:21 am

Ciao @lux30,

concordo in pieno con te, ho sollevato la questione anche in sede di GLH con consiglio di classe.
La cosa poi è finita a tarallucci e vino perché il consiglio ha ridimensionato il problema quando si è trattato di dire certe cose alla famiglia.
Torna in alto Andare in basso
 
Alunno straniero con obiettivi minimi: consigli
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: