Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 12:56 pm

Promemoria primo messaggio :

http://m.orizzontescuola.it/nuccio-ordine-necessario-investire-sui-buoni-professori-ragazzi-gia-drogati-tecnologia/
Il fenomeno afferma che "La scuola e l’università – ha commentato il Prof. Ordine – non possono essere al servizio del mercato. I nostri ragazzi non devono scegliere l’indirizzo di studio con logica utilitarista: intraprendo quel corso perché ho buone ragioni di credere che mi consentirà di avere successo e guadagnare tanto denaro. No, la scuola è il luogo dove ci si forma come persone e si aprono le menti”.
Perfetto..iscrivetevi dunque dove vi garba, a scienze della pace,scienze dell aperitivo universitario ed altre amenità. ..
Ma non ROMPETE LE PALLET CON LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE.
Hai scelto una facoltà del cazzo, senza sbocchi e richieste del mercato?hai preferito "aprire la tua mente di cittadino? Bene.dopo la laurea-carta igienica provvedi a farti mantenere da mamma ' ,come già fanno moltissimi, oppure vai a pulire i cessi ma NON TI LAMENTARE, E NON PRETENDERE CHE LA SOCIETÀ SI FACCIA CARICO DELLE TUE SCELTE DA FALLITO
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
sconcertato_1



Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 10:45 am

balanzoneXXI ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
Tu sei sconcertato, io sono sconcertato dal fatto che nella scuola italiana circolino personaggi come te e Masaniello, che in questo momento sta dando spettacolo in un altro thread.

beh no dai...come fai a dire che sconcertato è simile a masaniello...li assimili come personaggi...diversissimi!

Balanzone accomuna tutti quelli che non la pensano come lui, costoro rappresentano i "nemici del popolo" di staliniana memoria. Non fa differenza alcuna su quale sia la colpa, nemmeno se la colpa sia vera o presunta. Per lui erano tutti uguali e da abbattere. In questo caso egli propone l'esilio, l'allontanamento.

Tra fascismo e comunismo sceglier non saprei.
Meglio il fascismo; è durato di meno.

Da un ex scherano ( reggicoda, adepto, manutengolo, fai un po' tu) della Grande Berta, forcaiolo e celodurista ,non mi aspettavo una risposta diversa.

Comunque il  " comunismo" non c' e' mai stato.Quella cosa, anzi quelle cose a cui ti riferisci tu con il comunismo e il socialismo marxiani hanno poco a che fare, anzi la psicotica dittatura staliniana ne rappresenta a mio avviso il capovolgimento.

Come se il problema del comunismo sia stato Stalin. Il comunismo ha prodotto più disperazione, più miseria e più morti del nazifascismo.
La presenza di dittari sanguinari (Stalin non è stato l'unico ma solo uno dei tanti) è solo il risultato inevitabilmente che si ottiene quando si persegue una ideologia totalmente sbagliata.

Vedi compagno, Masaniello esprime le sue idee in modo più o meno colorito o più o meno condivisibile. Ha sempre aperto una discussione libera e non ha mai chiesto, a mia memoria, di internare qualcuno e soprattutto non si è mai augurato la morte di chi la pensa diversamente.

Il comunismo ha sempre mostrato il suo volto violento e intollerante esattamente come tu hai fatto in questo forum.

L'istruzione è stato un fallimento per te, resti sempre quel che sei, un violento criminale.

Grazie, gli insulti di gente come te sono un titolo di merito per me.Poveri i tuoi studenti.Sti cammelli li hai gia' abbeverati? Su, fai il bravo ascaro.

Non ti auguro la morte, ma di essere ricacciato nel sistema di acque nere da cui tu
e i tuoi camerati provenite

L'unico che finora si è lanciato sugli insulti sei tu. Mi sono limitato ad osservare la tua natura. Per giunta appartieni anche alla categoria dei vigliacchi che prima lanciano il sasso e poi nascondono la mano.

Non solo hai augurato una morte orrenda fatta di dolore e sofferenze ma hai anche auspicato l'uso dei corpi altrui per nutrire gli animali.

Sono stato fin troppo generoso nel definirti violento criminale.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1467
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 11:04 am

Che pover uomo
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1467
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 11:20 am

Vedi , il tuo duce, a cui potresti pascolare i cammelli invece di indugiare qui,e' più intelligente.Quando gli ho detto che lo manderei a zappare il pernafrost nelle lande siberiane ( perché e' li' che meriterebbe di stare)non ha fatto una piega, forse si e' pure messo a ridere.Tu invece strepiti come una gallina di fronte al macellaio.
Non temere,prima che si presenti uno scenario del genere ( nemici del popolo ai lavori socialmente utili
o pastone per i carnivori in via di estinzione) io e te saremo morti, magari saltati in aria per la gloria di Allah e a causa del mancato avvento del socialismo.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 11:45 am

Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 11:50 am

GA.BRI ha scritto:
Scusatemi, solo adesso mi rendo conto che ho commesso il gravissimo errore di non lasciare disegnini esplicativi per avido e Masaniello. Come rimediare? Ah, potrebbe qualche donna in questo forum (anche pseudo, anche in crisi mistica, anche in stato confusionale) spiegare ai due galantuomini qual è la differenza tra una donna e un soprammobile? Magari potrebbe spiegarlo anche alle rispettive mogli, anche se è impresa più ardua. Sono sempre dell'idea che il problema non è l'uomo cavernicolo ma la donna che lo accetta, eppure al mondo c'è qualcuno più evoluto...basta uscire 5 minuti dal forum per accorgersene.

Appunto. La pseudo-donna sempreconfusa (che lo è fuori per altre questioni, ma nel forum magicamente acquisisce lucidità straordinaria) ti risponde che il mondo è bello perché vario.
Dovresti fartene una ragione.
Se ci sono uomini che tradiscono, è perché trovano donne che ci stanno (oddio poi anche le varianti, esistono). Non sono d'accordo neanch'io su tutta questa nonchalance, ma tant'è!
E allora che facciamo? Li mandiamo all'esilio, tanto per riportarci al discorso tra sconcertato e balanzone?

Tu sai cosa vuoi? Bene! Ti dovrebbe bastare.
Altri preferiscono il contrario? Bene, lasciali stare nel loro club. Il fatto è che ci sono donne che amano quel tipo di uomo, e tu non ci puoi far nulla, perché sui gusti sessuali NON si può metter bocca.

Diverso è il caso che non si rispetti una donna, come essere umano. Ma mi pare che non si stia discutendo di quello, in questo caso.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 12:15 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Vedi , il tuo duce, a  cui potresti pascolare i  cammelli invece di indugiare qui,e' più intelligente.Quando gli ho detto che lo manderei a zappare il pernafrost nelle lande siberiane ( perché e' li' che meriterebbe di stare)non ha fatto una piega, forse si e' pure messo a ridere.Tu invece strepiti come una gallina di fronte al macellaio.
Non temere,prima che si presenti uno scenario del genere ( nemici del popolo ai lavori socialmente utili
o pastone per i carnivori in via di estinzione) io e te saremo morti, magari saltati in aria per la gloria di Allah e a causa del mancato avvento del socialismo.

Si certo, lo stessa cosa dicono i bulli quando sono ripresi perché colti sul fatto: è uno scherzo, è una battuta. Peccato che tu appartieni alla categoria di coloro che dovrebbe correggere tali pratiche, non utilizzarle.

A mio avviso dovresti farti curare da qualche esperto, vedi fascisti ovunque esattamente come Stalin vedeva nemici ovunque. Anche questa tua ossessione a far continui riferimenti di animali, tra orsi, cammelli, galline con la speranza di trovare una citazione sempre più offensiva è indice di qualche disturbo di personalità.

Ti saluto.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 12:27 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Vedi , il tuo duce, a  cui potresti pascolare i  cammelli invece di indugiare qui,e' più intelligente.Quando gli ho detto che lo manderei a zappare il pernafrost nelle lande siberiane ( perché e' li' che meriterebbe di stare)non ha fatto una piega, forse si e' pure messo a ridere.Tu invece strepiti come una gallina di fronte al macellaio.
Non temere,prima che si presenti uno scenario del genere ( nemici del popolo ai lavori socialmente utili
o pastone per i carnivori in via di estinzione) io e te saremo morti, magari saltati in aria per la gloria di Allah e a causa del mancato avvento del socialismo.

Eh, ma balanzone, forse lui strepita perché appunto non è collocabile perfettamente in una categoria in cui tu vorresti inserire tutti, necessariamente. Abbiamo delle opinioni che a volte possono convergere, specie se sono autentiche e non condizionate sempre dalle ideologie andate.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 1:56 pm

Balanzone vede chi non la pensa come lui come un cataro, un seguace dolciniano, un eretico figlio del demonio. ..
Al momento però crociate contro gli albigesi non ne ha ancora organizzate....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 2:37 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Comunque il  " comunismo" non c' e' mai stato.Quella cosa, anzi quelle cose a cui ti riferisci tu con il comunismo e il socialismo marxiani hanno poco a che fare, anzi la psicotica dittatura staliniana ne rappresenta a mio avviso il capovolgimento.
Ah ma tu parlavi del comunismo dei libri, non di quello vero, scusa, non l'avevo capito.

Allora è meglio il fascismo, nel quale una piccola parte della popolazione sta bene sulle spalle dell'altra che sta male.

Nel comunismo dei libri, il popolo è costituito interamente da persone uguali che partecipano con slancio al benessere pubblico e di conseguenza personale, mettendo insieme tutti i frutti del lavoro di tutti e dividendolo da buoni fratelli (o da buoni consociati).

Poichè gli esseri umani hanno nel patrimonio genetico l'indole a sbattersi solo se facendolo possono stare meglio, risulterà che in un'economia comunista nessuno si sbatterà (tanto la divisione dei beni assegnerà lo stesso quantitativo indipendente dal proprio impegno), la produzione crollerà e quindi ci sarà poco e niente da redistribuire.

Nel comunismo dei libri tutta la popolazione sta male e tutti male è peggio che pochi male.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 2:48 pm

GA.BRI ha scritto:
Scusatemi, solo adesso mi rendo conto che ho commesso il gravissimo errore di non lasciare disegnini esplicativi per avido e Masaniello. Come rimediare? Ah, potrebbe qualche donna in questo forum (anche pseudo, anche in crisi mistica, anche in stato confusionale) spiegare ai due galantuomini qual è la differenza tra una donna e un soprammobile? Magari potrebbe spiegarlo anche alle rispettive mogli, anche se è impresa più ardua. Sono sempre dell'idea che il problema non è l'uomo cavernicolo ma la donna che lo accetta, eppure al mondo c'è qualcuno più evoluto...basta uscire 5 minuti dal forum per accorgersene.
Annoto che tu non sei capace a spiegarlo.

Se posso offrire il mio contributo, il soprammobile non si accorge di essere usato per l'esclusivo piacere dell'utilizzatore; la donna se succede se ne accorge (a meno che non abbia l'intelligenza di un soprammobile), se c'è un tentativo in tal senso che non gli aggrada può reagire, nelle nostre aree geografiche la donna si accorge che l'uomo trae utilità dall'interazione ed ambisce ad altrettanta utilità come corrispettivo: orgasmo contro orgasmo (chi è l'oggetto ? Il maschio o la femmina ?), orgasmo contro denaro, orgasmo contro potere, orgasmo contro posizione sociale.

Ci sono le bambole gonfiabili, quelle sì che sono soprammobili, non gli chiedi il permesso, ne ottieni un orgasmo e non devi dare orgasmi, nè denaro, nè favori di alcun genere.

Ora l'hai capito che differenza c'è tra una donna ed un oggetto ? Te lo sintetizzo: la donna vuole qualcosa in cambio.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 2:55 pm

Masaniello ha scritto:
...e poi scopri che basta avere qualcosa in meno in mezzo alle gambe e la vita ti sorride
http://liberastampa.net/svizzera-locali-luci-rosse-ragazze-italiane-in-aumento/
avere tanti soldi non equivale ad avere tanti sorrisi.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2107
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 3:56 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Masaniello ha scritto:
...e poi scopri che basta avere qualcosa in meno in mezzo alle gambe e la vita ti sorride
http://liberastampa.net/svizzera-locali-luci-rosse-ragazze-italiane-in-aumento/
avere tanti soldi non equivale ad avere tanti sorrisi.

eh...ma avido, sai che masaniello gradisce tanto i minestroni, e poi gli utenti insorgono.... Ora cosa c'entra la prostituzione con i rapporti diciamo così, pittosto facili con l'altro sesso?
Si parlava del secondo caso, di uomini e donne consenzienti. Se apriamo il vaso di pandora del discorso prostituzione andiamo a finire perggio del topic che sul forum sta sfiorando, se non erro, 50 pagine...non la smettiamo più (e io mi defilerei, che è una questione annosa)
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1467
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 4:32 pm

avidodinformazioni ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
Comunque il  " comunismo" non c' e' mai stato.Quella cosa, anzi quelle cose a cui ti riferisci tu con il comunismo e il socialismo marxiani hanno poco a che fare, anzi la psicotica dittatura staliniana ne rappresenta a mio avviso il capovolgimento.
Ah ma tu parlavi del comunismo dei libri, non di quello vero, scusa, non l'avevo capito.

Allora è meglio il fascismo, nel quale una piccola parte della popolazione sta bene sulle spalle dell'altra che sta male.

Nel comunismo dei libri, il popolo è costituito interamente da persone uguali che partecipano con slancio al benessere pubblico e di conseguenza personale, mettendo insieme tutti i frutti del lavoro di tutti e dividendolo da buoni fratelli (o da buoni consociati).

Poichè gli esseri umani hanno nel patrimonio genetico l'indole a sbattersi solo se facendolo possono stare meglio, risulterà che in un'economia comunista nessuno si sbatterà (tanto la divisione dei beni assegnerà lo stesso quantitativo indipendente dal proprio impegno), la produzione crollerà e quindi ci sarà poco e niente da redistribuire.

Nel comunismo dei libri tutta la popolazione sta male e tutti male è peggio che pochi male.



Le tue obiezioni ideologiche sul "comunismo dei libri" sono volgari e stantie.Volgarità per volgarità, concentrati sulla farse trash degli anni 70.

La tua moderata simpatia per il fascismo mi pare evidente.Il linguaggio sessista, il forcaiolismo, il deteriore darwinismo sociale sono caratteristiche tipiche di chi simpatizza per i regimi reazionari.
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 4:34 pm

[quote="avidodinformazioni"][quote="GA.BRI"]Scusatemi, solo adesso mi rendo conto che ho commesso il gravissimo errore di non lasciare disegnini esplicativi per avido e Masaniello. Come rimediare? Ah,[b] potrebbe qualche donna in questo forum[/b] (anche pseudo, anche in crisi mistica, anche in stato confusionale) [b]spiegare [/b]ai due galantuomini [b]qual è la differenza tra una donna e un soprammobile?[/b] Magari potrebbe spiegarlo anche alle rispettive mogli, anche se è impresa più ardua. Sono sempre dell'idea che il problema non è l'uomo cavernicolo ma la donna che lo accetta, eppure al mondo c'è qualcuno più evoluto...basta uscire 5 minuti dal forum per accorgersene.[/quote]
Annoto che tu non sei capace a spiegarlo.

Se posso offrire il mio contributo, il soprammobile non si accorge di essere usato per l'esclusivo piacere dell'utilizzatore; la donna se succede se ne accorge (a meno che non abbia l'intelligenza di un soprammobile), se c'è un tentativo in tal senso che non gli aggrada può reagire, nelle nostre aree geografiche la donna si accorge che l'uomo trae utilità dall'interazione ed ambisce ad altrettanta utilità come corrispettivo: orgasmo contro orgasmo (chi è l'oggetto ? Il maschio o la femmina ?), orgasmo contro denaro, orgasmo contro potere, orgasmo contro posizione sociale.

Ci sono le bambole gonfiabili, quelle sì che sono soprammobili, non gli chiedi il permesso, ne ottieni un orgasmo e non devi dare orgasmi, nè denaro, nè favori di alcun genere.

Ora l'hai capito che differenza c'è tra una donna ed un oggetto ? Te lo sintetizzo: la donna vuole qualcosa in cambio.[/quote]

Questa la conosco, è la tattica del vince chi la spara più grossa! Io non afferro proprio il motivo per cui uno come te debba intasare questo forum di roba inutile e dannosa, oppure chi gestisce il forum pensa che sia figo avere un tipo volgare che dice spesso e volentieri cose sessiste e che passa le giornate sul forum, evidentemente è la sua vita. Il punto è che quando un utente scrive così tanto e così tante cazzate su un forum di docenti uno esterno potrebbe pure farsi l'idea che il docente medio sia come lui (vedere i suoi interventi). Appena qualcuno apre un form con una cazzata qualsiasi (leggasi il suo amico gemello) lui deve dire la sua perché sennò muore in preda al delirium tremens. Ci sono cure anche per questa patologia...
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1467
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 4:39 pm

sconcertato_1 ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
http://m.orizzontescuola.it/nuccio-ordine-necessario-investire-sui-buoni-professori-ragazzi-gia-drogati-tecnologia/
Il fenomeno afferma che "La scuola e l’università – ha commentato il Prof. Ordine – non possono essere al servizio del mercato. I nostri ragazzi non devono scegliere l’indirizzo di studio con logica utilitarista: intraprendo quel corso perché ho buone ragioni di credere che mi consentirà di avere successo e guadagnare tanto denaro. No, la scuola è il luogo dove ci si forma come persone e si aprono le menti”.
Perfetto..iscrivetevi dunque dove vi garba, a scienze della pace,scienze dell aperitivo universitario ed altre amenità. ..
Ma non ROMPETE LE PALLET CON LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE.
Hai scelto una facoltà del cazzo, senza sbocchi e richieste del mercato?hai preferito "aprire la tua mente di cittadino? Bene.dopo la laurea-carta igienica provvedi a farti mantenere da mamma ' ,come già fanno moltissimi, oppure vai a pulire i cessi ma NON TI LAMENTARE, E NON PRETENDERE CHE LA SOCIETÀ SI FACCIA CARICO DELLE TUE SCELTE DA FALLITO  




quoto.

Anche in questo forum di lamentosi ne abbiamo visti tanti. Tutti con la stessa laurea a chiedere lo stesso posto (inesistente).


Infatti il problema della disoccupazione giovanile  e' causato da caterve di laureati in Scienze Politiche e Scienze Della Comunicazione.

Ma va la', vai ad abbeverare i cammelli del tuo duce.

Tanto per linkare chi dice cose ovvie. Di indagini come queste ne trovi quanti ne vuoi. I cammelli portateli pure nel letto, potrebbero tenerti compagnia.

https://www.istat.it/it/archivio/190692

A parte il fatto che non ci entrerebbero, ho già chi mi tiene compagnia, grazie.
I cammelli stanno bene nelle stalle, accuditi dagli ascari della tua risma.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 4:53 pm

Anche per l insicurezza sessuale ci sono cure.o meglio strategie psicologiche..
Varrebbe la pena provarci
Tornare in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 1028
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 5:09 pm

Masaniello ha scritto:
Anche per l insicurezza sensuale ci sono cure.o meglio strategie psicologiche..
Varrebbe la pena provarci

Più che altro fa una certo effetto vedere come si parta da argomenti seri, che per altro hai postato inizialmente tu, per finire a parlare di bambole gonfiabili, accuse politiche reciproche, altrettanti consigli reciproci sullo specialista di turno che vi possa curare. Diciamo che in questo forum viene data ampia libertà di parola a tutti, e che molti scrivono davvero in maniera compulsiva, il che davvero non mi pare normale. Se poi qualcuno dà loro corda si sentono tutti tronfi e continuano a scrivere beandosi anche delle cazzate che dicono. Perché di cazzate ne scappano tante. Eccome.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 7:27 pm

balanzoneXXI ha scritto:
La tua moderata simpatia per il fascismo mi pare evidente.Il linguaggio sessista, il forcaiolismo, il deteriore darwinismo sociale sono caratteristiche  tipiche di chi simpatizza per i regimi reazionari.
Io ho simpatie solo per il socialismo e non quello di Craxi; per il resto ho solo antipatie ma non tutte dello stesso livello.

Al fondo c'è la teocrazia, un po' più in su l'anarchia, poi i populismi (di cui il comunismo dei libri è parte), poi le dittature (di cui è parte il comunismo vero), poi le democrazie liberiste ed al top appunto quelle socialiste.


Ultima modifica di avidodinformazioni il Mar Set 19, 2017 7:39 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 7:38 pm

GA.BRI ha scritto:
Questa la conosco, è la tattica del vince chi la spara più grossa!  Io non afferro proprio il motivo per cui uno come te debba intasare questo forum di roba inutile e dannosa, si chiama libertà di espressione, ed il giudizio che esprimi è personale; se tu fossi una persona speciale potrei capire, ma non è così, quindi con la tua opinione immagini cosa mi ci pulisco; il fatto che non afferri non mi stupisce da parte di una che non sa quotare.

oppure chi gestisce il forum pensa che sia figo avere un tipo volgare no, ritengo che si limiti a pensare che c'è di peggio e che su 800000 insegnanti io non devo essere l'unico così; anche le minoranze meritano una rappresentanza no ?

che dice spesso e volentieri cose sessiste il limite del sessismo non è perfettamente definito; le frustrate ce l'hanno più spostato rispetto agli equilibrati.

e che passa le giornate sul forum, evidentemente è la sua vita. E' la seconda volta che lo dici; 1) sono cazzi miei, 2) non è vero, faccio anche altro. 3) per leggermi ci vuole lo stesso tempo che per scrivere; anche tu annoiata ?

Il punto è che quando un utente scrive così tanto e così tante cazzate su un forum di docenti uno esterno potrebbe pure farsi l'idea che il docente medio sia come lui (vedere i suoi interventi). Chiariamolo per tutti gli esterni: rappresento solo la parte migliore dei docenti (è una battuta).

Appena qualcuno apre un form con una cazzata qualsiasi (leggasi il suo amico gemello) lui deve dire la sua perché sennò muore in preda al delirium tremens. Ci sono cure anche per questa patologia. Come le conosci ? Il fatto che anche tu sia qui significa che con te non hanno funzionato; non mi far buttare soldi.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3608
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 7:42 pm

avido secondo me è un po' che non la vede
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 8:27 pm

ushikawa ha scritto:
avido secondo me è un po' che non la vede
Se io avessi detto a Gabri che ragiona così perchè nessuno glielo dà, come avreste reagito ?

Sottolineo che non è quello che penso; la ragione che immagino è un'altra.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3501
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 8:41 pm

Io invece penso che sia quella.ragnatele
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 9:23 pm

Riassumendo: quando si dice a un uomo che il linguaggio che usa è da troglodita sessista o è un lui in astinenza o è una lei con ragnatele... Ci volevano due menti ingegneristiche per partorire la solita cazzata , state peggiorando...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20208
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 11:10 pm

GA.BRI ha scritto:
Riassumendo: quando si dice a un uomo che il linguaggio che usa è da troglodita sessista o è un lui in astinenza o è una lei con ragnatele... Ci volevano due menti ingegneristiche per partorire la solita cazzata , state peggiorando...
tre, è coinvolto anche ushikawa, è lui che ha detto che non la vedo da un po'.

Pensa cosa potremmo dire se ci coordinassimo anche con Balanzone !
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Mar Set 19, 2017 11:53 pm

Ah, ushikawa ha detto che tu non la vedi da un po'. O manca la virgola e magari solo tra menti superiori vi capite. Pensavo volesse confermare il fatto che vivi in questo forum per cui non sei dedito a certe attività, di solito chi non batte chiodo da tanto ha bisogno di parlarne di continuo. Il vecchio stereotipo dell'ingegnere che certamente conosci meglio di me... che cosa brutta lo stereotipo.
Tornare in alto Andare in basso
 
ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 11Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente
 Argomenti simili
-
» Mantenere i proprio genitori

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: