Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 12:56 pm

Promemoria primo messaggio :

http://m.orizzontescuola.it/nuccio-ordine-necessario-investire-sui-buoni-professori-ragazzi-gia-drogati-tecnologia/
Il fenomeno afferma che "La scuola e l’università – ha commentato il Prof. Ordine – non possono essere al servizio del mercato. I nostri ragazzi non devono scegliere l’indirizzo di studio con logica utilitarista: intraprendo quel corso perché ho buone ragioni di credere che mi consentirà di avere successo e guadagnare tanto denaro. No, la scuola è il luogo dove ci si forma come persone e si aprono le menti”.
Perfetto..iscrivetevi dunque dove vi garba, a scienze della pace,scienze dell aperitivo universitario ed altre amenità. ..
Ma non ROMPETE LE PALLET CON LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE.
Hai scelto una facoltà del cazzo, senza sbocchi e richieste del mercato?hai preferito "aprire la tua mente di cittadino? Bene.dopo la laurea-carta igienica provvedi a farti mantenere da mamma ' ,come già fanno moltissimi, oppure vai a pulire i cessi ma NON TI LAMENTARE, E NON PRETENDERE CHE LA SOCIETÀ SI FACCIA CARICO DELLE TUE SCELTE DA FALLITO
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 3:13 pm

avidodinformazioni ha scritto:
GA.BRI ha scritto:
Ma ti sei innamorata per caso? Certo, de gustibus...
GIOVANNINA E' INNAMORATA DI GIACOMINOOOOO UMMA UMMAAAAA .

Bei tempi quelli ! Facevi lo scemo e ti dichiaravano immaturo ! Oggi se fai lo scemo ti dichiarano scemo.

no, ma tranquilli...lo posso anche ammettere...sì, sono molto innamorata...dei puntini sulle i....de gustibus......eh! ognuno di noi ha le proprie debolezze!
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 3:18 pm

Ah quindi gli avvocati sono persone oggetto. Quante cose nuove sto imparando... Non sai fare proprio i riassunti, non è arte tua, evita di farli per conto mio almeno. La boutade... Oh se andassi in una scuola femminile mi farei pure la cattedra (in quanto femmina)... Ahahah... Adesso staranno ridendo tutti gli ingegneri di questo mondo immagino...
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 3:21 pm

Te la canti e te la suoni, non mi risulta che gli avvocati vengano pagati per esprimere opinioni...umh? chi ha parlato di avvocati? solo tu... e solo tu hai quotato la battuta di avido per allungare il brodo...non ci sono avvocati qui, solo un provocatore.
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 3:51 pm

Ok, come dici tu, provocatori... e rompiballe
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 3:56 pm

sicuramente...se per rompiballe sempre intendiamo chi esprime le proprie opinioni...categorie che ti confezioni da solo/a evidentemente, come gli avvocati che si pagano per esprimere idee.
Comunque vedo che anche passivamente, devi frequentarlo parecchio, il forum...ti sei fatto molte letture e ne riprendi i termini. Ti saluto, ma meglio se ti esprimi con voce propria.
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 4:02 pm

Come al solito non si capisce un tubo quando scrivi, ma ti chiedo il favore di non spiegarmi. Ho già dato, grazie.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 4:09 pm

ahaha..."come al solito"??? devi avermi seguita parecchio allora??
e chi ci pensa a spiegarti?? ma proprio per nulla guarda! Se non capisci è solo un limite tuo, saluti.
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 4:19 pm

Certo, ti sei spiegata chiara come un lago senza fango e come il cielo d'estate sempre blu... Una noia...
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 4:21 pm

ah...non avevo capito io, invece, che venivi sul forum per divertirti...embè come mi dispiace che t'annoi tanto...se vedi una porta davanti a te, o al lato o da qualche parte...aprila ed esci...trova la tua scappatoia...fuggi da questa noia....
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 5:49 pm

Oggi apro il forum e scopro di essere per taluni più intransigente ed intollerante di Al bagdadi, per altri appartenente ad una setta religiosa non meglio identificata e per completare il quadretto sarei pure una persona oggetto in quanto avvocato.
Vabbè ci aggiorniamo a domani...oggi gira maluccio.


Ultima modifica di Francesca4 il Ven Set 22, 2017 5:59 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3629
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 5:51 pm

la ggente sta mmale!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 5:56 pm

In tutto ciò io mi chiedevo che fine avesse fatto Rita... ma vedo che le discussioni proseguono floride lo stesso ;-)

Peace and love, peace and love... che domani è sabato.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 5:58 pm

Gal è il virus chumbawamba, nevvero? :-)

francesca, mi spieghi dove hai letto l'affermazione che la donna avvocato è un oggetto? Chi l'ha affermato?
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 5:59 pm

Francesca4 ha scritto:
Oggi apro il forum e scopro di essere per taluni più intransigente ed intollerante di Al bagdadi, per altri appartenente ad una setta religiosa non meglio identificata e per completare il quadretto sarei pure una persona oggetto in quanto avvocato.
Vabbè ci aggiorniamo a domani...oggi gira male.

non so proprio dove tu l'abbia letto.
La ggente lleggggge male, a volte.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3629
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 5:59 pm

Non era Rita il problema...
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 6:00 pm

se vabbè
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 6:18 pm

Galadriel ha scritto:
In tutto ciò io mi chiedevo che fine avesse fatto Rita... ma vedo che le discussioni proseguono floride lo stesso ;-)

Peace and love, peace and love... che domani è sabato.

suppongo che le discussioni non siano nate all'apparire di quel nick, ma ci siano sempre state, prima e dopo, a seconda degli argomenti trattati.

mentre il caso che citi non si riferiva a delle semplici discussioni tra utenti.

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 6:22 pm

ma stavo a scherzare, dai...
Chumbawamba. Domani chiedo ai miei pargoli se li conoscono. Finora ho indagato le loro conoscenze in merito a Robin Hood della Disney.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20223
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Ven Set 22, 2017 6:30 pm

sempreconfusa1 ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Oggi apro il forum e scopro di essere per taluni più intransigente ed intollerante di Al bagdadi, per altri appartenente ad una setta religiosa non meglio identificata e per completare il quadretto sarei pure una persona oggetto in quanto avvocato.
Vabbè ci aggiorniamo a domani...oggi gira male.

non so proprio dove tu l'abbia letto.
La ggente lleggggge male, a volte.
Ed anche il "più intransigente" è sbagliato; io ho scritto "ragiona così", quindi al massimo è "intransigente quanto..."
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Sab Set 23, 2017 5:18 pm

Mi spiace ma non credo di essere un'intransigente fondamentalista né più, né quanto Al Bagdadi.
Non ci sto ad essere considerata bigotta ed ottusa rispetto alle posizioni diverse dalla mia.
Non ho mai negato di essere cattolica e di aderire ai principi della mia religione, ma ho sempre affermato che la posizione di uno Stato rispetto ai valori etici di qualsivoglia confessione non possa che essere laica, per cui penso che istituti di importanza fondamentale, come il divorzio o l'aborto, non possano che essere resi accessibili a tutti senza discriminazione alcuna, soprattutto di carattere economico.
Il fatto che una persona scelga o meno di aderirvi non può che essere rimesso alla sua insindacabile decisione, perché non mi hanno mai convinto gli atteggiamenti paternalistici degli Stati confessionali.
Ringrazio Dio di non essermi mai trovata a fare queste scelte che restano scelte dolorose perché non crederò mai che ci sia chi le faccia a cuor leggero: ognuno le lega ad una sconfitta personale, almeno questo ho registrato nella mia esperienza professionale.
Solo il trascorrere del tempo può lenire certe sofferenze per cui, nel caso si prenda atto del disfacimento della comunione morale e materiale che caratterizza l'istituto del matrimonio, penso sia bene procedere nella maniera più indolore possibile attraverso una composizione consensuale delle faccende familiari nell'interesse dei figli, quando ci sono, o della serenità dei coniugi coinvolti, se non c'è prole.
Normalmente quando si affronta questo momento patologico uno dei due era già, consapevolmente o meno, a conoscenza della condotta libertina dell'altro,senza nessuna discriminazione tra uomo e donna.
Sarò anche la donna più ingenua del mondo ma sono convinta che mio marito abbia sempre avuto una condotta specchiata, e per lui è stato ancora più difficile tenere questo comportamento, perché riveste una posizione di potere, particolarmente ambita da alcune donne, quelle che probabilmente declinano orgasmo/posizione sociale, e le occasioni non gli sono certamente mancate.
Probabilmente sa che se prendesse queste libertà e non tenesse a freno i suoi istinti, lo capirei,non sono così stupida, e allora non potrebbe impedirmi di fare altrettanto e siccome non so coniugare il sesso senza sentimento, questo sarebbe per entrambe l'inizio della fine.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20223
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Sab Set 23, 2017 5:29 pm

Francesca4 ha scritto:
Mi spiace ma non credo di essere un'intransigente fondamentalista né più, né quanto Al Bagdadi.
Non ci sto ad essere considerata bigotta ed ottusa rispetto alle posizioni diverse dalla mia.
Non ho mai negato di essere cattolica e di aderire ai principi della mia religione, ma ho sempre affermato che la posizione di uno Stato rispetto ai valori etici di qualsivoglia confessione non possa che essere laica, per cui penso che istituti di importanza fondamentale, come il divorzio o l'aborto, non possano che essere resi accessibili a tutti senza discriminazione alcuna, soprattutto di carattere economico.
Il fatto che una persona scelga o meno di aderirvi non può che essere rimesso alla sua insindacabile decisione, perché non mi hanno mai convinto gli atteggiamenti paternalistici degli Stati confessionali.
Ringrazio Dio di non essermi mai trovata a fare queste scelte che restano scelte dolorose perché non crederò mai che ci sia chi le faccia a cuor leggero: ognuno le lega ad una sconfitta personale, almeno questo ho registrato nella mia esperienza professionale.
Solo il trascorrere del tempo può lenire certe sofferenze per cui, nel caso si prenda atto del disfacimento della comunione morale e materiale che caratterizza l'istituto del matrimonio, penso sia bene procedere nella maniera più indolore possibile attraverso una composizione consensuale delle faccende familiari nell'interesse dei figli, quando ci sono, o della serenità dei coniugi coinvolti, se non c'è prole.
Normalmente quando si affronta questo momento patologico uno dei due era già, consapevolmente o meno, a conoscenza della condotta libertina dell'altro,senza nessuna discriminazione tra uomo e donna.
Sarò anche la donna più ingenua del mondo ma sono convinta che mio marito abbia sempre avuto una condotta specchiata, e per lui è stato ancora più difficile tenere questo comportamento, perché riveste una posizione di potere, particolarmente ambita da alcune donne, quelle che probabilmente declinano orgasmo/posizione sociale, e le occasioni non gli sono certamente mancate.
Probabilmente sa che se prendesse queste libertà e non tenesse a freno i suoi istinti, lo capirei,non sono così stupida, e allora non potrebbe impedirmi di fare altrettanto e siccome non so coniugare il sesso col sentimento questo sarebbe per entrambe l'inizio della fine.
ushikawa ha scritto:
Anche se Francesca può destare qualche sorriso per il suo coming out di cattolica praticante, secondo me ha ragione su tutta la linea. Mi dissocio dal rozzo machismo linguistico e non di alcuni elementi di questo forum.

Quante belle parole inutili che riguardano i TUOI diritti, inutili perchè nessuno ha mai negato il tuo diritto di essere cattolica nè di fare la suora, ne di ambire all'amore platonico; tu lo vuoi fare ? Fallo !

Il problema è cosa ritieni DEBBANO fare gli altri

Francesca4 ha scritto:
Ognuno ha il diritto ed il dovere di aspirare ad una qualità assoluta del rapporto come questa:

Francesca4 ha scritto:
bisogna avere rispetto del nostro corpo, della nostra mente e dei nostri sentimenti, non soffocarli per il piacere di una notte.

Tu dici come si devono comportare gli altri perchè quello di cui sei convinta tu è giusto e quello di cui si convincono gli altri, se è differente, è sbagliato.
Al Bagdadi ragiona così.

Tu dici
Francesca4 ha scritto:
Il fatto che una persona scelga o meno di aderirvi non può che essere rimesso alla sua insindacabile decisione

Bene ! Lasciaci scopazzare a destra ed a manca se ne abbiamo voglia e se lo riteniamo opportuno, e non giudicarci per questo nè annoiaci con doveri inesistenti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Sab Set 23, 2017 5:41 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Quante belle parole inutili che riguardano i TUOI diritti, inutili perchè nessuno ha mai negato il tuo diritto di essere cattolica nè di fare la suora, ne di ambire all'amore platonico; tu lo vuoi fare ? Fallo !

Il problema è cosa ritieni DEBBANO fare gli altri

Francesca4 ha scritto:
Ognuno ha il diritto ed il dovere di aspirare ad una qualità assoluta del rapporto come questa:

Francesca4 ha scritto:
bisogna avere rispetto del nostro corpo, della nostra mente e dei nostri sentimenti, non soffocarli per il piacere di una notte.

Tu dici come si devono comportare gli altri perchè quello di cui sei convinta tu è giusto e quello di cui si convincono gli altri, se è differente, è sbagliato.
Al Bagdadi ragiona così.

Tu dici
Francesca4 ha scritto:
Il fatto che una persona scelga o meno di aderirvi non può che essere rimesso alla sua insindacabile decisione

Bene ! Lasciaci scopazzare a destra ed a manca se ne abbiamo voglia e se lo riteniamo opportuno, e non giudicarci per questo nè annoiaci con doveri inesistenti.

Non ho mai ambito all'amore platonico, sono più terrestre di quanto pensi sia, eppure ero convinta che l'avessi capito: ho scritto, ma probabilmente non è ancora chiaro, che per me il sentimento e il sesso non viaggiano separatamente, per cui ritengo di esaltare al massimo il secondo associandolo al primo.
Non ho mai scritto che debba essere per tutti così, ma ti ostini ad attribuirmi posizioni liberticida che non sono le mie.
Non so perché ti stia comportando così,non ho mai giudicato nessuno, e mi dispiace doverti annoiare, ma a me sembra che certe posizioni d'insofferenza, se non d'intolleranza, siano soltanto le tue.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20223
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Sab Set 23, 2017 5:45 pm

Francesca4 ha scritto:
Ognuno ha il diritto ed il dovere di aspirare ad una qualità assoluta del rapporto come questa:

Francesca4 ha scritto:
bisogna avere rispetto del nostro corpo, della nostra mente e dei nostri sentimenti, non soffocarli per il piacere di una notte.

Forse avresti dovuto scrivere "ognuno ha il diritto di ....."

e

"Suggerisco di avere rispetto del nostro corpo ...."
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Sab Set 23, 2017 5:54 pm

Ma magari se vedessimo una tua foto ci convinceremmo che si, dobbiamo avere il massimo e totale rispetto del tuo corpo
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Sab Set 23, 2017 6:02 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Ognuno ha il diritto ed il dovere di aspirare ad una qualità assoluta del rapporto come questa:

Francesca4 ha scritto:
bisogna avere rispetto del nostro corpo, della nostra mente e dei nostri sentimenti, non soffocarli per il piacere di una notte.

Forse avresti dovuto scrivere "ognuno ha il diritto di ....."

e

"Suggerisco di avere rispetto del nostro corpo ...."

Ok scusami se mi sono permessa di auspicare che tutti debbano sperare, almeno una volta nella vita, di vivere una storia d'amore e sesso insieme, non credevo di offendere nessuno e non c'era alcuna volontà impositiva.
Quanto al rispetto di sé, pur non giudicando nessuno, a me, e magari solo a me, la storia di una notte e via magari senza neanche conoscere il nome del partner, sembra avvilente e mi spaventa il fatto che ci siano persone che non siano disposte a metterci il cuore in una relazione.
Si da il caso che abbia una cugina separata in casa che si è accordata col marito nel senso di avere ognuno le storie che vuole: ebbene non c'è mese che non mi chiami dicendomi che il sesso le riesce magnificamente, ma non trova nessuno disposto a metterci il cuore per ricominciare una nuova storia d'amore e se ne duole.
Magari sarò pure un'arpia, ma le auguro di trovare ben presto la sua nuova anima gemella.
Tornare in alto Andare in basso
 
ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 10 di 11Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente
 Argomenti simili
-
» Mantenere i proprio genitori

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: