Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Seguente
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3510
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 12:56 pm

Promemoria primo messaggio :

http://m.orizzontescuola.it/nuccio-ordine-necessario-investire-sui-buoni-professori-ragazzi-gia-drogati-tecnologia/
Il fenomeno afferma che "La scuola e l’università – ha commentato il Prof. Ordine – non possono essere al servizio del mercato. I nostri ragazzi non devono scegliere l’indirizzo di studio con logica utilitarista: intraprendo quel corso perché ho buone ragioni di credere che mi consentirà di avere successo e guadagnare tanto denaro. No, la scuola è il luogo dove ci si forma come persone e si aprono le menti”.
Perfetto..iscrivetevi dunque dove vi garba, a scienze della pace,scienze dell aperitivo universitario ed altre amenità. ..
Ma non ROMPETE LE PALLET CON LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE.
Hai scelto una facoltà del cazzo, senza sbocchi e richieste del mercato?hai preferito "aprire la tua mente di cittadino? Bene.dopo la laurea-carta igienica provvedi a farti mantenere da mamma ' ,come già fanno moltissimi, oppure vai a pulire i cessi ma NON TI LAMENTARE, E NON PRETENDERE CHE LA SOCIETÀ SI FACCIA CARICO DELLE TUE SCELTE DA FALLITO
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3510
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 8:16 pm

Il mio badge in Alenia.
Come sanno anche i sordomuti dell isola di pasqua, ho lavorato in aziende per 7 anni..
"Pseudoingegnere"
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20218
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 8:16 pm

*monià* ha scritto:
Mi sfugge come un ingegnere come insegnante sia sottoccupato e un matematico no.
Perchè di solito l'ingegnere insegna ad esempio elettronica nei tecnici e nei professionali a ragazzi che non hanno voglia di impararla, il matematico potrebbe invece insegnare matematica al liceo ed a ragazzi volenterosi.
Tornare in alto Andare in basso
uomonerissimo



Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 05.10.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 8:37 pm

La scuola deve formare menti e persone che un domani saranno capaci di interagire positivamente nella società, persone positive e critiche. Non deve creare lavoratori e neanche automi globalizzati. Deve esaltare il diverso come normale e il globale come disumano. Non si sceglie una scuola dal lavoro che offre perché (forse nn lo sai) ma il lavoro non dipende dal settore istruzione e in Italia scarseggia. Suggerisco sempre di fare ciò che piace fare, non ciò che lavoro. Meglio vivere felici che stipendiati.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3510
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 9:08 pm

Certo...il fuoco di un camino non è caldo come il sole del mattino....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20218
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 9:18 pm

Dovevo iscrivermi all'istituto tecnico femminile; lì avrei fatto quello che volevo fare veramente.
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 9:38 pm

La donna? Perché, essendo itc femminile...
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20218
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 10:05 pm

GA.BRI ha scritto:
La donna? Perché, essendo itc femminile...
fare la donna sì, ma farne anche più di una .... ma anche tutte .... senza lasciare indietro le professoresse s'intende.

Sono inclusivo
Tornare in alto Andare in basso
Mairu

avatar

Messaggi : 348
Data d'iscrizione : 14.03.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 11:02 pm

uomonerissimo ha scritto:
Suggerisco sempre di fare ciò che piace fare, non ciò che lavoro. Meglio vivere felici che stipendiati.

Come si fa a vivere senza uno stipendio, me lo spieghi?
Lo studio non è retribuito, perciò si presuppone che mentre studio o mi mantengo da sola o mi mantiene qualcuno.
Nel primo caso posso permettermi di studiare ciò che più mi piace, perché i soldi me li guadagno da sola e ho diritto di spenderli dove ritengo più opportuno, anche se quello che studio non mi frutterà nulla.
Nel secondo caso (quello più comune al giorno d'oggi), ritengo che sia molto ingiusto fare quello che più mi piace, senza che questo abbia alcun vantaggio per il mio futuro lavorativo, sulle spalle di quelli che mi mantengono.
Stai dicendo che i genitori debbono lavorare e fare sacrifici per mantenere la felicità dei figli a prescindere da tutto. Ora, se i genitori sono dei ricconi e possono buttare i soldi dalla finestra, mi sta anche bene che mantengano i figli a vita e che questi facciano quello che più gli piace. Se i genitori però ricconi non lo sono e devono lavorare e fare sacrifici per mantenere degli studi che si riveleranno inutili ai fini dell'indipendenza economica dei figli allora non sono più tanto d'accordo.
Meglio vivere stipendiati e, con lo stipendio, costruirsela da soli la felicità che si desidera.
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 11:10 pm

[quote="avidodinformazioni"][quote="GA.BRI"]La donna? Perché, essendo itc femminile...[/quote]
fare la donna sì, ma farne anche più di una .... ma anche tutte .... senza lasciare indietro le professoresse s'intende.

Sono inclusivo[/quote]

sì, e sei pure il gemello di George Clooney scommetto
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20218
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 11:52 pm

GA.BRI ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
GA.BRI ha scritto:
La donna? Perché, essendo itc femminile...
fare la donna sì, ma farne anche più di una .... ma anche tutte .... senza lasciare indietro le professoresse s'intende.

Sono inclusivo

sì, e sei pure il gemello di George Clooney scommetto
No, sono George l'originale.

Ovviamente era una battuta, in primis perchè penso che la scuola debba anche preparare alla vita ... lavorativa, quindi col cavolo che sarei andato in una scuola così insulsa.

Tuttavia ti faccio notare che in un ambiente quasi completamente femminile si instaurano competizioni tra donne che portano non tutte ma molte di loro a fare cose che non farebbero mai da sole; anche un rospo diventerebbe "oggetto" da contendere..
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3510
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Dom Set 17, 2017 11:57 pm

No.intanto alle superiori direi che l 80% delle ragazze è fidanzata. Secondo, ricordo all ottico una classe con un solo ragazzo.altro che contenderselo ste serpi. Lo trattavano di merda
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 730
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 12:33 am

Da me gli alunni son tutti maschi... e più crescono più diventano belli, 'sti maledetti! :-)
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 7:46 am

'Farsi' una donna o una marea di donne è semplicemente degno dell'uomo delle caverne. Sembrerà strano, ma è poco interessante sapere se queste sono belle, brutte, impegnate o disponibili. Dopo questo discorso da mastrolindo, è sorprendente vedere come altri insegnanti assecondino certe volgarità spacciate per battute umoristiche.
Tornare in alto Andare in basso
Online
uomonerissimo



Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 05.10.11

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 7:46 am

@mairu mi hai messo in bocca parole che non ho scritto, ma fai così anche coi tuoi alunni? Poverelli.
Sto dicendo che se lavori o studi, qualsiasi cosa tu faccia, fa quello che ti piace, lo farai bene e ne godrai come persona fisicamente e mentalmente (che sia studio o lavoro).
È logico che nel frattempo puoi trovare una mediazione e fare anche un lavoro che ti piace meno mentre ricerchi il tuo preferito (come ho fatto io). Quelli che odi o che nn ti piacciono affatto "mollali" perché li farai male e ne perderai di felicità e salute. Tu fai un lavoro che non ti piace e che odi?
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9120
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 8:41 am

a volte per campare si devono anche fare lavori che non piacciono...
nel tempo libero, se c'è, ci si può dedicare alle proprie passioni

Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3510
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 9:10 am

Non so gabri se dia un uomo o una donna.
Se sei un uomo,ma che" ci fai "tu alle donne ?
Le metti nella teca ,le adori e le guardi con riverenza come se fossero la Madonna?
Guarda che la donna vuole tutto il contrario di quello che dice. Va spupazzata, castigata. .
Mi sembri uno di quelli che comprano l audi da 270 cv e poi si mettono a 100 all ora in autostrada..SCHIACCIA STO ACCELERATORE
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 9:57 am

Tu quindi la castighi tra un messaggio e l'altro sul forum, il castigatore speedy gonzales munito di clava...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Cozza

avatar

Messaggi : 9120
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 10:00 am

...clavetta...
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3510
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 10:05 am

:))
Tellina è la numero uno..
Magari riuscirebbe anche a trovare una fidanzata per gabri. Comunque si, ti informo che le donne le puoi anche toccare. .non sono reliquie di Sant Anselmo
Tornare in alto Andare in basso
GA.BRI



Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 28.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 10:16 am

Una fidanzata per me?! Secondo me tu e avido state gareggiando a chi spara più scemenze, vincerà senza dubbio lui perché ha tempo di cazzeggio illimitato. Altro che fare, castigare e altre cazzate, qua la massima eccitazione è vedere il numero dei propri messaggi crescere, buon divertimento a tutti e due...
Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 1468
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 12:36 pm

avidodinformazioni ha scritto:
GA.BRI ha scritto:
La donna? Perché, essendo itc femminile...
fare la donna sì, ma farne anche più di una .... ma anche tutte .... senza lasciare indietro le professoresse s'intende.

Sono inclusivo

Guarda che qui non siamo in un branco di adolescenti arrapati dove devi per forza dimostrare la tua prorompente virilità ( orsita', direbbero i tuoi alunni , che ti conoscono dal vivo).Evidentemente la tua educazione sentimentale avvenne sotto l' egida dei filmetti trash
di Banfi & Montagnani.La Grande Berta non approverebbe.A proposito di Berta, vatti a sentire su Youtube la Berta degli Squallor.Si tratta di un pezzo che fa proprio al caso tuo.
Tornare in alto Andare in basso
Buonafortuna



Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 27.07.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 1:01 pm

avidodinformazioni ha scritto:
*monià* ha scritto:
Mi sfugge come un ingegnere come insegnante sia sottoccupato e un matematico no.
Perchè di solito l'ingegnere insegna ad esempio elettronica nei tecnici e nei professionali a ragazzi che non hanno voglia di impararla, il matematico potrebbe invece insegnare matematica al liceo ed a ragazzi volenterosi.

Tra i colleghi ingegneri più bravi alcuni provengono da istituti tecnici e professionali.
Comunque, vedo colleghi sempre più demotivati dalla libera professione (ormai ricca di competizione e di insidie), oltre che prosciugati dal pagamento di tasse elevate, che a giugno si sono fiondati sull'inserimento in graduatoria. Alcuni saranno ottimi insegnanti, altri non credo, penso che abbiano visto la scuola come un ammortizzatore sociale.
In ogni caso Ingegneria, tenendo anche conto che ci sono indirizzi con sbocchi professionali diversi, tra cui Civile, Meccanica, Informatica ecc., è una facoltà impegnativa e selettiva.
Io la consiglierei a chi è realmente intenzionato e appassionato, l'ideale sarebbe che gli studi universitari formassero un professionista con solide basi teoriche, curioso di apprendere e soprattutto brillante. A volte, però, tutto ciò dipende dalle attitudini personali.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3590
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 1:45 pm

Masaniello ha scritto:
Il mio badge in Alenia.
Come sanno anche i sordomuti dell isola di pasqua, ho lavorato in aziende per 7 anni..
"Pseudoingegnere"

Ok Masaniello, come più volte ho riferito, dopo il liceo classico ed ormai quasi  al termine del percorso universitario, l'allora Aeritalia con sedi solo a Torino e Napoli, mi contattò attraverso il mio ex liceo, perché aveva esigenza di formare del personale per gestire le relazioni tra il comparto ingegneristico e la clientela, almeno così mi dissero.
Ebbene andai solo per curiosità e superai le selezioni in maniera piuttosto brillante dato che mi riconvocarono anche l'anno successivo dicendomi di portare i documenti per il tirocinio, anch'esso lautamente retribuito. Si trattava di formarsi in ingegneria aerospaziale suppongo, per un periodo inferiore all'anno.
Ebbene, ero sposata da pochi mesi, non me la sentivo di lasciare mio marito che lavorava in Calabria, ma soprattutto ingegneria aerospaziale non era nelle mie corde, perciò lasciai perdere e continuai il mio percorso.
Non mi sono mai pentita della mia scelta, ho fatto quello che volevo ed ho continuato a scegliere cercando di lavorare sempre con coscienza e soprattutto schiena dritta. Oggi sono contenta di svolgere le professioni che ho scelto e non escludo di accettare l'incarico di giudice ausiliario di Corte d'Appello, dato che sono nelle graduatorie di Salerno e Roma.
Ci ho riflettuto parecchio e sinceramente solo la lontananza dai miei affetti e la passione per l'insegnamento potrebbero farmi desistere dallo sperimentare anche questa strada.
Ho dedicato gran parte della mia vita allo studio della legge e dei casi che, di volta in volta, mi venivano sottoposti, e la soddisfazione di fare con scrupolo il mio mestiere è stata impagabile, perché ho assecondato le mie inclinazioni naturali ed è lo stesso consiglio che mi sento di dare ai miei alunni quando mi chiedono dritte sul percorso lavorativo da intraprendere.
Ah dimenticavo: la laurea in giurisprudenza è tra le più inflazionate e la mia famiglia d'origine, come quella di mio marito, è sempre stata piuttosto modesta.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5669
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 4:48 pm

avidodinformazioni ha scritto:
GA.BRI ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
GA.BRI ha scritto:
La donna? Perché, essendo itc femminile...
fare la donna sì, ma farne anche più di una .... ma anche tutte .... senza lasciare indietro le professoresse s'intende.

Sono inclusivo

sì, e sei pure il gemello di George Clooney scommetto
No, sono George l'originale.

Ovviamente era una battuta, in primis perchè penso che la scuola debba anche preparare alla vita ... lavorativa, quindi col cavolo che sarei andato in una scuola così insulsa.

Tuttavia ti faccio notare che in un ambiente quasi completamente femminile si instaurano competizioni tra donne che portano non tutte ma molte di loro a fare cose che non farebbero mai da sole; anche un rospo diventerebbe "oggetto" da contendere..

Decisamente. Ho insegnato un anno in un istituto magistrale e non mi sono mai sentito tanto al centro dell'attenzione.

Quando ero giovane, un amico aveva una teoria, secondo lui confermata dai fatti (cioè dalla sua esperienza): era molto meglio andare dietro alle ragazze che frequentavano istituti solo femminili.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3510
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ    Lun Set 18, 2017 4:51 pm

Del post di mac ho capito poco..can you explain?
Tornare in alto Andare in basso
 
ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITÀ
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 11Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Seguente
 Argomenti simili
-
» Mantenere i proprio genitori

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: