Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
brancasalvo



Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 12.06.16

MessaggioTitolo: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 10:41 am

Ciao a tutti, lo scorso anno scolastico sono stato chiamato (io e anche mia moglie) per supplenze al 30/06, ovviamente abbiamo affittato casa (pagata un botto), al momento di fare la dichiarazione dei redditi il commercialista ci ho detto che l'affitto non poteva essere scaricato (da quest'anno) in quanto si doveva essere residenti.
Mi chiedo: conviene cambiare residenza per 8/9 mesi?
Tornare in alto Andare in basso
sisma80



Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 02.02.16

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 11:08 am

no...assolutamente non ti conviene..e poi dipende anche dalla tua situazione: se per esempio hai una casa di proprietà, togliendo la residenza da li devi pagarci l' imu ( l'esenzione dall'imu è solo per prima casa con residenza)..per non parlare dei casini burocratici tra scelta e revoca del medico d base, aggiornamento patente ecc.il mio consiglio personale è questo..piuttosto prova a contrattare il prezzo dell'affitto proprio in base al fatto che non puoi scaricarlo
Tornare in alto Andare in basso
arosita



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 10.10.16

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 11:38 am

scusate ma è da quest'anno che non si scarica più l'affitto e bisogna essere residenti?
Tornare in alto Andare in basso
brancasalvo



Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 12.06.16

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 11:46 am

Per quanto mi riguarda il commercialista me lo ha detto nell'atto di fare l'ultima dichiarazione dei redditi.
Tornare in alto Andare in basso
arosita



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 10.10.16

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 12:08 pm

L'ho chiesto perchè nell'ultima dichiarazione il commercialista ha voluto il contratto di locazione e la copia dei bonifici con cui ho pagato l'affitto...e non sono residente.
Tornare in alto Andare in basso
brancasalvo



Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 12.06.16

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 12:30 pm

guarda io quando il commercialista me lo ha detto ho chiesto diversi pareri ed erano discordanti chi diceva che si poteva fare chi diceva non si poteva fare allora l'ho fatto presente al commercialista mio e lui in modo certo, categorigo e sicuro mi ha detto che non si poteva più fare. Se tu hai delle certezze che si possa fare e mi dai indicazione ti ringrazio in anticipo e poi vado dal mio commercialista e gli rompo il c...
Tornare in alto Andare in basso
jack81



Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 01.01.15

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 12:43 pm

arosita ha scritto:
scusate ma è da quest'anno che non si scarica più l'affitto e bisogna essere residenti?


No stai tranquilla. Il cambio di residenza è richiesto solo per detrarre l'affitto in caso di lavoratori dipendenti che vogliono sfruttarne l'agevolazione...mi spiego meglio..chi trasferisce la residenza per motivi di lavoro può sfruttare una detrazione più conveniente del normale (990 € circa se il reddito non supera 15500 € circa ; 496€ se non supera i 31000 sempre circa :-) )

attenzione però ai requisiti, tra cui quello dei 100Km dalla precedente residenza e comunque al di fuori della propria regione di provenienza...inoltre, in questo caso, il contratto d'affitto non ha restrizioni (può essere di qualsiasi tipo)..

in tutti gli altri casi si può scaricare l'affitto purchè l'immobile sia adibito ad abitazione principale (che non necessariamente coincide con la residenza). Però in questi casi ci sono delle restrizioni legate alla tipologia del contratto d'affitto
Tornare in alto Andare in basso
arosita



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 10.10.16

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 2:40 pm

brancasalvo....io ho lavorato dal 2015 2016 come supplente fuori dalla mia regione di residenza. Prima esperienza per cui non esperta..ma sia il proprietario della casa in affitto, sia le ragazze che dividevano con me l'appartamento..mi hanno ripetuto che al momento della dichiarazione dei redditi fatta quest'anno dovevo presentare copia del contratto di locazione e gli affitti pagati. Anche il commercialista ha voluto questi documenti...da scaricare nella dichiarazione. Ora non capisco perchè a te è stato detto il contrario..
Tornare in alto Andare in basso
jack81



Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 01.01.15

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 3:19 pm

ragazzi, basta avere un vecchio 730 e vi rendete conto da soli:
rigo E71 e rigo E72. Nel secondo cita i lavoratori dipendenti che trasferiscono la residenza (testuali parole). Nel rigo E71 parla di "inquilini di alloggi adibiti ad abitazione principale"

Tutto sta nel comprendere che l'abitazione principale e la residenza son due cose diverse.
L'art 15 del TUIR in parole povere recita che è abitazione principale quella in cui si dimora abitualmente (vivo effettivamente lì durante l'anno)...che differenza c'è con la residenza? La residenza attiene ad un aspetto formale (vado al comune..compilo atti), mentre la dimora attiene più ad un aspetto sostanziale.

Morale della favola...è possibile scaricare un affitto in un immobile dove non ho la residenza, a patto che ci dimori abitualmente. Se l'Agenzia delle Entrate vi convoca per un controllo, dovrete dimostrare di vivere effettivamente in quell'immobile, e potete farlo producendo bollette intestate e pagate, contratto di lavoro in zona..che ne so, abbonamento annuale ai mezzi pubblici del posto, ecc ecc

I commercialisti, che ben conosco, essendone collega, spesso liquidano le piccole rogne sparando un po' di cavolate. Molti si occupano principalmente di fiscale più corposo (aziende) lasciando la redazione dei pochi 730 che fanno, al praticante o al ragioniere..alcune cose le ignorano per pigrizia mentale
Tornare in alto Andare in basso
brancasalvo



Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 12.06.16

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 4:11 pm

Quindi io che l'anno passato ho vissuto per circa 9 mesi (insieme a moglie e figlia) in affitto potevo dimostrare (visto che avevo i contratti di luce, gas, acqua, spazzature e affitto a nome mio) che la mia abitazione principale era questa e non quella della residenza? Anche se poi al 30 giugno il contratto si è concluso e sono tornato dove avevo la residenza?
Tornare in alto Andare in basso
arosita



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 10.10.16

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 4:25 pm

grazie jack81 informazioni utilissime...
Tornare in alto Andare in basso
jack81



Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 01.01.15

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 4:43 pm

brancasalvo ha scritto:
Quindi io che l'anno passato ho vissuto per circa 9 mesi (insieme a moglie e figlia) in affitto potevo dimostrare (visto che avevo i contratti di luce, gas, acqua, spazzature e affitto a nome mio) che la mia abitazione principale era questa e non quella della residenza? Anche se poi al 30 giugno il contratto si è concluso e sono tornato dove avevo la residenza?


La detrazione d'imposta si applica a tutti i contratti di locazione stipulati ai sensi della Legge n. 431 del 9 dicembre 1998, perciò anche ai contratti transitori che possono avere durata da uno a diciotto mesi. Se nell'immobile ci dimoravi abitualmente ed il contratto era intestato solo a te, potevi usufruire di un detrazione proporzionale al periodo in cui vi avevi dimorato nell'anno.
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3969
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Lun Set 18, 2017 6:31 pm

brancasalvo:  prima che vai dal commercialista a fargli un c*****o  così ti dico subito che puoi ancora rimediare;  puoi presentare un 730 o Modello Redditi (ex UNICO)  integrativo, in questo caso sarà a tuo favore quindi puoi farlo tranquillamente.
Fallo subito.

jack81: è evidente che il commercialista del collega confonde la "abitazione principale" con la "residenza" ! O meglio, è convinto debbano necessariamente coincidere, mentre non è così.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 18928
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Mar Set 19, 2017 4:13 pm

Ci sono diverse tipologie di detrazione per canone di locazione
- lavoratore che trasferisce la residenza ... come specificato da Jack
- giovani di età fra 20 e 30 anni che prendono in affitto un'abitazione principale diversa da quella dei genitori
- inquilini (qualsiasi tipologia) che prendono in affitto (qualsiasi tipo di contratto) abitazione principale
- inquilini (qualsiasi tipologia) che prendono in affitto abitazione principale con contratto a canone concordato
- inquilini di alloggi sociali adibiti ad abitaz principale

Tutte le detrazioni sono rapportate al numero di mesi di contratto e al numero di persone che l'hanno stipulato.
Confermo che non va confusa l'abitazione principale, che può essere tale anche solo per sei mesi, rispetto a quella di residenza.
Confermo anche che per anni mio figlio, residente nel comune A ma in affitto per lavoro nel comune B, ha fruito della detrazione senza che l'Agenzia delle Entrate avesse nulla da eccepire.
Tornare in alto Andare in basso
brancasalvo



Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 12.06.16

MessaggioTitolo: Re: affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?   Mar Set 19, 2017 4:33 pm

Grazie per le info mara88 e come dici te vorrei prendere un po di tempo per andare dal commercialista e fargli un c*****o in modo da capire al meglio e fare in modo che il c*****o venga eseguito nel miglio modo possibile.
Ripeto la mia situazione:
Preso lavoro il 10 ottobre 2016, l'11 avevo già casa in affitto con regolare contratto (cedolare secca).
Mia moglie con mia figlia erano rimasta a casa dove abbiamo la residenza, il 20 novembre chiamano anche mia moglie a scuola, viene anche lei con la bimba allora cerco un'altra abitazione (quella che avevo era condivisa) la trovo e stipulo un contratto (cedolare secca) e andiamo ad abitare in quest'ultima casa, dove mi intesto tutte le utenze (luce, acqua, gas, spazzatura).
Fino a gennaio 2017 compreso pago 2 affitti (perchè della precedente abitazione dovevo trovare il sostituto) la seconda abitazione la lascio il 30 giugno 2017 facendo il passaggio delle utenze al proprietario.
I contratti delle utenze della prima abitazione non erano intestate a me ma al ragazzo che già ci abitava.
Posso andargli a fare un c*****o ?
Tornare in alto Andare in basso
 
affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» affitto per supplenza conviene residenza o domicilio?
» obbligatorio recarsi nel centro per l'impiego nel comune di residenza o domicilio?
» AP residenza o domicilio
» Assegnazione provvisoria:residenza o domicilio?
» Affitto e utenze per appartamento

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Graduatorie - Supplenze-
Andare verso: