Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Contratti FAD... un incubo

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Aglaia18



Messaggi : 476
Data d'iscrizione : 26.09.14

MessaggioTitolo: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 4:11 pm

Il FAD mi tormenta da anni. Tutte le volte che a settembre iniziano a chiamare, pur essendo in una buona posizione in II fascia, mi lascio prendere dall'ansia e accetto quello che arriva. Conclusione: ho cambiato 4 scuole in 4 anni e sono sempre rimasta dove ho iniziato FAD per la paura di fare brutta figura con colleghi/DS, anche quando avrei voluto e potuto cambiare.

Allora chiedo a voi: avete mai lasciato un contratto FAD per un'altra scuola, pur risultando destinatari della supplenza, o comunque avendo la quasi certezza che si verrà riconfermati?

Siete poi tornati o tornereste mai in futuro a lavorare nella scuola in cui avete rinunciato all'incarico?


Ultima modifica di Aglaia18 il Mer Set 20, 2017 5:12 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
MissP.



Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 05.10.15

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 5:02 pm

Non mi è ancora capitato, ma mi vengono già gli stessi scrupoli pensando all'ipotetica eventualità di lasciare una supplenza breve con data certa per una fino alla fine delle lezioni o al 30/06...
Tornare in alto Andare in basso
Aglaia18



Messaggi : 476
Data d'iscrizione : 26.09.14

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 5:29 pm

MissP. ha scritto:
Non mi è ancora capitato, ma mi vengono già gli stessi scrupoli pensando all'ipotetica eventualità di lasciare una supplenza breve con data certa per una fino alla fine delle lezioni o al 30/06...

Meno male che non sono l'unica...
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2762
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 8:41 pm

Aglaia18 ha scritto:
sono sempre rimasta dove ho iniziato FAD per la paura di fare brutta figura con colleghi/DS, anche quando avrei voluto e potuto cambiare
ma perche' sei cosi' sicura che di te interessi qualcosa?
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3315
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 9:15 pm

L'AD è spiacevole per tutti.

Spiacevole per i genitori, per gli interessati (docenti e ata), per i Dirigenti Scolastici, per le segreterie (anche solo per i doppi e tripli lavori che siamo costretti ad adempiere) e finanche per il ministro Fedeli che non ci fa una bella figura, pur non essendo nei fatti direttamente responsabile dello sfacelo che si è venuto immancabilmente a creare ANCHE quest'anno, a partire dalle nuove GI che usciranno infestate di errori grossolani di punteggio per via delle funzioni gravemente buggate del sidi (io avrei annullato il bando secondo me non c'erano le condizioni minime per farlo uscire con il sidi in quelle condizioni).
Il ministro però ha il vantaggio che basta che non se ne parli (come sta avvenendo quest'anno, c'è un silenzio tombale sul disastroso inizio d'anno delle scuole) e riduce il danno, per gli altri non c'è questa possibilità ed essendo la scuola SERVIZIO PUBBLICO ESSENZIALE NON è possibile partire a inizio anno con metà o più delle cattedre scoperte. (ryanair per via delle ferie accumulate e non smaltite sta facendo saltare i voli, noi non possiamo chiudere la scuola dicendo ai genitori di tenersi i bambini a casa).


L'AD è una evidente spia che qualcosa sta andando terribilmente storto, visto che è una clausola contrattuale (ai limiti della legalità) che oramai è diventata un elemento endemico dei CTD di inizio d'anno.
Forse invece di chiaccherare sui massimi sistemi occorrerebbe studiare le cause e i motivi che costringono le scuole a dover fare contratti che non hanno scadenza certa.
Tornare in alto Andare in basso
Aglaia18



Messaggi : 476
Data d'iscrizione : 26.09.14

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 9:46 pm

mordekayn ha scritto:
L'AD è spiacevole per tutti.

Spiacevole per i genitori, per gli interessati (docenti e ata), per i Dirigenti Scolastici, per le segreterie (anche solo per i doppi e tripli lavori che siamo costretti ad adempiere) e finanche per il ministro Fedeli che non ci fa una bella figura, pur non essendo nei fatti direttamente responsabile dello sfacelo che si è venuto immancabilmente a creare ANCHE quest'anno, a partire dalle nuove GI che usciranno infestate di errori grossolani di punteggio per via delle funzioni gravemente buggate del sidi (io avrei annullato il bando secondo me non c'erano le condizioni minime per farlo uscire con il sidi in quelle condizioni).
Il ministro però ha il vantaggio che basta che non se ne parli (come sta avvenendo quest'anno, c'è un silenzio tombale sul disastroso inizio d'anno delle scuole) e riduce il danno, per gli altri non c'è questa possibilità ed essendo la scuola SERVIZIO PUBBLICO ESSENZIALE NON è possibile partire a inizio anno con metà o più delle cattedre scoperte. (ryanair per via delle ferie accumulate e non smaltite sta facendo saltare i voli, noi non possiamo chiudere la scuola dicendo ai genitori di tenersi i bambini a casa).


L'AD è una evidente spia che qualcosa sta andando terribilmente storto, visto che è una clausola contrattuale (ai limiti della legalità) che oramai è diventata un elemento endemico dei CTD di inizio d'anno.
Forse invece di chiaccherare sui massimi sistemi occorrerebbe studiare le cause e i motivi che costringono le scuole a dover fare contratti che non hanno scadenza certa.


Purtroppo è così. Quest'anno mi ero illusa di scampare al FAD, invece nella mia provincia la pubblicazione delle graduatorie definitive si è arenata per via dei numerosi ricorsi e quindi tutte le scuole, a una a una, si sono arrese e hanno iniziato a chiamare FAD.

Mordekayn, tu che lavori in segreteria, mi puoi dire onestamente se un docente che accetta FAD e poi decide di cambiare scuola alle convocazioni definitive viene visto male da colleghi e DS? Nello specifico parlo di sostegno medie in cui c'è ampia disponibilità di posti, quindi si parla di lasciare unicamente per ragioni logistiche/economiche e non per paura di rimanere a piedi.
Sarebbe meglio in seguito evitare di accettare ancora incarichi in quella scuola?
Tornare in alto Andare in basso
Rachel Run



Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 03.09.17

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 9:53 pm

A me non arriva invece alcun contratto FAD, l'anno scorso avevo la casella intasata... quest'anno tutto tace. Ho il forte dubbio che non lavorerò finché non ci saranno le definitive dove ho un buon punteggio. Sono abbastanza demoralizzata, ero convinta di partire con le nuove posizioni e al 30/06... che illusa! L'anno scorso prendere uno spezzone al 30/06 è stato davvero un super lusso!
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3315
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 9:55 pm

Io di solito sono "pessimista" (o realista, di solito lavorando per il MIUR è la stessa cosa) ma lo sai che a questo giro mi hanno fatto illudere anche a me?

E invece ci ritroviamo per il 4 anno di fila con nomine FAD.


Rispondere alla tua domanda è complicato.
Io solitamente e specialmente quest'anno ho messo in chiaro le cose con gli individuati FAD.
Non c'è garanzia, non c'è certezza potete anche saltare dopo una settimana. NON illudo nessuno, è inutile dare certezze a gente che ti prende la nomina venendo in fretta e furia dal sud italia fino a Milano  col un carico legittimo di aspettative e speranze...sempre meglio prospettargli lo scenario peggiore (così ogni evento positivo verrà valutato un colpo di culo) e poi far decidere a lui (tanto con il FAD possono fare come gli pare)

In questo scenario NON vedo perchè se una persona viene convocata al 30 06 o al 31 08 e ha un FAD  si debba far scrupoli.
Ci sono delle cose che non sono nel controllo di nessuno. Quando convocherò non posso sapere a priori (anche volendo) chi sarà il destinatario della supplenza e una volta che cambia il posto un docente l'effetto domino è inevitabile.
Poi certo se hai 170 punti  nella ex a059 e sei primo nella II GI..è chiaro che il docente continuerà da te...ma negli altri casi come puoi saperlo?

Io quando ero precario fregava un cazzo di niente: mi interessava far punteggio e prendere lo stipendio (ma sopratutto far punteggio..e per gli ata non bastano 6 mesi, 12 mesi servono per avere 6 punti) e rimanevo solo se avere garanzie certe di poter continuare.
Altrimenti NO.
Un precario non può permettersi il lusso di perdere punteggio (ora in parte anche inutile visto che immetteranno solo col concorso)...anche se per voi docenti le cose son meno complicate dato che vi bastano 5 mesi e 16 giorni.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3315
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 10:07 pm

Rachel Run ha scritto:
A me non arriva invece alcun contratto FAD, l'anno scorso avevo la casella intasata... quest'anno tutto tace. Ho il forte dubbio che non lavorerò finché non ci saranno le definitive dove ho un buon punteggio. Sono abbastanza demoralizzata, ero convinta di partire con le nuove posizioni e al 30/06... che illusa! L'anno scorso prendere uno spezzone al 30/06 è stato davvero un super lusso!


Milano che è una miniera per i precari ha avuto cmq le sue immissioni di ruolo tramite concorso e scorrimento gae.
La primaria posto comune è praticamente tutta occupata dai titolari, restano le AP e le assenze, sostegno c'è posto sia in primaria che in secondaria, abbiamo scoperto italiano,  matematica e sostegno.


Tecnica ad es. in terza fascia non lavora quasi nessuno..qui occorre vincere in qualche modo il concorso o per alcuni tranne i i classici matematica/sostegno la situaizone peggiorerà.
Tornare in alto Andare in basso
Rachel Run



Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 03.09.17

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 10:15 pm

Esatto Mordekayn, pensavo proprio al punteggio per il concorso...mi mancano circa 90 giorni per completare il terzo anno con 188 gg. di servizio (se non ho sbagliato i miei conti). Credevo dunque che avrei cominciato subito e invece! Se non dovessi riuscirci, sono cavoli amari perché non riuscirò certamente a dare i famosi cfu aggiuntivi per via del tempo e dei soldi. Però qualcosa mi dice che il secondo concorso (36 mesi di serivizio) salterà nel 2018 causa tempi, elezioni, ecc.).
Grazie Mordek., leggo sempre con grande piacere i tuoi post...sei simpaticissimo e imparo sempre un sacco di cose ;-))!!!
Notte...
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3315
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 10:45 pm

Infatti quello che conta è punteggio e stipendio. Il punteggio sempre meno visto che oramai per il ruolo si va solo a concorso (fatto salvo la strada del ricorso in gae e/o eventuali sentenze del giudice del lavoro)
Purtroppo la continuità didattica non è un criterio giuridico valido per attribuire le supplenze.
Siete dei numerini in graduatoria, graduati per punteggio e posizione.

E anche se magari c'è la volontà, di garantire la continuità  e vi vorrebbero a vita (ma dove è quel docente? non possiamo riaverlo? è tanto giù in graduatoria, c'è speranza di acchiapparlo? certo che lo chiedono..)non si può sempre avere questa "fortuna".

Quindi regolatevi di conseguenza.
Al massimo vi beccate un "quello stron.zo se ne è andato via...vabbè ne trovo un altro" o un "per fortuna ce ne siamo liberati, che culo che l'han chiamato mo se lo godono loro"...ah,ah,ah.
E' una lotteria all'interno di un circo itinerante di gente nomade (a Milano i docenti vanno via prima o poi sopratutto in primaria) più o meno normale ..questa è la scuola dietro e davanti il sipario.
Tornare in alto Andare in basso
JaneSnow



Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 29.06.17

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 11:02 pm

Mordekayn, tempo fa dicevi che per la primaria i posti erano quasi tutti coperti dai titolari ma solo sulla carta, il che portava ad un susseguirsi di supplenze brevi. La situazione è cambiata? Avremo secondo te almeno le supplenze brevi?
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3315
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 11:15 pm

Io parlo sempre da osservatorio di Milano, comprensivo e avendo qualche contatto (inevitabile) con i colleghi.
I posti comuni se li son beccati tutti quelli delle GAE, i GI prima fascia (che è lo "stesso") , i neoimmessi by chiamata diretta e gli immessi dal 15-16 con la 107.

Sono rimaste le AP (30 06) e le supplenze brevi saltuarie.

Sui sostegni le scuole nomineranno anche i senza titolo di sostegno.

Sul posto comune di goloso (31 08 o 30 06) c'è ben poco o quasi niente...su primaria posto comune il danno della legge 107 (danno di cui nessuno parla, si parla solo dei disagi dei docenti) è stato evidente. Le nostre due primarie (e non solo) sono un pulviscolo impazzito di contratti brevi- saltuari oramai fuori controllo.
Tornare in alto Andare in basso
JaneSnow



Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 29.06.17

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 11:18 pm

Quelli al 30/06 e al 31/08 non li guardo proprio. Sono un nuovo inserimento in provincia di Milano e Monza, mi bastano le malattie, maternità, aspettative etc..
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3315
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Mer Set 20, 2017 11:25 pm

Quelle ci sono..ma se c'è carenza di posti per chi è in seconda fascia ci acchiapperanno pure le supplenzine sfigate.

Però c'è il sostegno...il sostegno è pieno di posti scoperti. SE penso al comprensivo presso cui lavoro abbiamo più di 10 posti scoperti sul sostegno (e parlo solo della primaria), nonostante chiamata diretta (dove abbiamo acchiappato 5 sostegni) nonostante legge 107 (6 fasi B arrivate, ne è rimasta solo una titolare peraltro in assegnazione provvisoria ..viene da ridere).

O si rimedia a questa mobilità fuori controllo (vuol dire prosaicamente che i milanesi iniziano a lavorare nelle scuole di milano come docenti, con stipendi magari adeguati e i concorsi li fai regionali con impossibilità di trasferimento a vita anche con 104, salvo superamento altro concorso in altra regione) o continueremo con questo bordello.
Più docenti immetti peggio è..
Dato che NON lo faranno mai (perchè i docenti e ata in primis NON vorrebbero una cosa del genere) continueremo così riforme o non riforme.
Tornare in alto Andare in basso
MissP.



Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 05.10.15

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Gio Set 21, 2017 12:11 pm

Leggere le risposte di mordekayn è davvero molto utile, grazie.
Visto che si parlava della possibilità di abbandonare una supplenza già iniziata (FAD o con data certa) per un'altra fino al termine delle lezioni o al 30/06-31/08, qualcuno sa cosa si deve fare nella pratica per lasciare un incarico dopo che se ne accetta un altro? Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Aglaia18



Messaggi : 476
Data d'iscrizione : 26.09.14

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Gio Set 21, 2017 1:45 pm

mordekayn ha scritto:
Io di solito sono "pessimista" (o realista, di solito lavorando per il MIUR è la stessa cosa) ma lo sai che a questo giro mi hanno fatto illudere anche a me?

E invece ci ritroviamo per il 4 anno di fila con nomine FAD.


Rispondere alla tua domanda è complicato.
Io solitamente e specialmente quest'anno ho messo in chiaro le cose con gli individuati FAD.
Non c'è garanzia, non c'è certezza potete anche saltare dopo una settimana. NON illudo nessuno, è inutile dare certezze a gente che ti prende la nomina venendo in fretta e furia dal sud italia fino a Milano  col un carico legittimo di aspettative e speranze...sempre meglio prospettargli lo scenario peggiore (così ogni evento positivo verrà valutato un colpo di culo) e poi far decidere a lui (tanto con il FAD possono fare come gli pare)

In questo scenario NON vedo perchè se una persona viene convocata al 30 06 o al 31 08 e ha un FAD  si debba far scrupoli.
Ci sono delle cose che non sono nel controllo di nessuno. Quando convocherò non posso sapere a priori (anche volendo) chi sarà il destinatario della supplenza e una volta che cambia il posto un docente l'effetto domino è inevitabile.
Poi certo se hai 170 punti  nella ex a059 e sei primo nella II GI..è chiaro che il docente continuerà da te...ma negli altri casi come puoi saperlo?

Io quando ero precario fregava un cazzo di niente: mi interessava far punteggio e prendere lo stipendio (ma sopratutto far punteggio..e per gli ata non bastano 6 mesi, 12 mesi servono per avere 6 punti) e rimanevo solo se avere garanzie certe di poter continuare.
Altrimenti NO.
Un precario non può permettersi il lusso di perdere punteggio (ora in parte anche inutile visto che immetteranno solo col concorso)...anche se per voi docenti le cose son meno complicate dato che vi bastano 5 mesi e 16 giorni.

Bè certo, forse a Milano la situazione è leggermente diversa perché ci sono molti posti, ma anche più docenti in graduatoria. Io sono in una provincia del Nord piuttosto piccola rispetto a Milano, in II fascia non siamo tantissimi (io sono 3° o 4° in quasi tutte le scuole che ho scelto), e tutte le scuole medie hanno da un minimo di 5 a un massimo di 15 posti di sostegno scoperti. Capisci che per me significa avere larga scelta. Più che altro sono partita abbastanza tranquilla in questa scuola FAD perché, conoscendo i pregressi, ero abbastanza sicura di essere la prima ad accettare e prendere il posto al 31/08. Invece ha accettato anche una collega prima di me, che ha tutte le intenzioni di rimanere, e prenderà lei il 31/08. Mi spiace prendermi il posto al 30/06 con tutti i 31/08 di sostegno che ci sono in giro... ecco, è una questione puramente economica. Per questo dico che ho paura di passare male, come una che abbandona un lavoro già avviato per un po' di soldi in più.
Tornare in alto Andare in basso
english



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Gio Set 21, 2017 3:49 pm

Avere incarico al 31 agosto ha anche altri vantaggi oltre ai soldi. Per i contributi della pensione, ad esempio (per quel che varranno però...).
Tornare in alto Andare in basso
Aglaia18



Messaggi : 476
Data d'iscrizione : 26.09.14

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Gio Set 21, 2017 6:48 pm

english ha scritto:
Avere incarico al 31 agosto ha anche altri vantaggi oltre ai soldi. Per i contributi della pensione, ad esempio (per quel che varranno però...).

Ecco, questo non l'ho mai capito. A me hanno detto che anche in disoccupazione si maturano i contributi. E' così o no?
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 18732
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Gio Set 21, 2017 6:56 pm

Sì, ma si tratta di contributi figurativi, il cui calcolo può essere penalizzante rispetto ai contributi reali.
Tornare in alto Andare in basso
Online
english



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Ven Set 22, 2017 2:42 pm

Cosa sarebbero questi contributi figurativi?
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3315
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Ven Set 22, 2017 3:38 pm

MissP. ha scritto:
Leggere le risposte di mordekayn è davvero molto utile, grazie.
Visto che si parlava della possibilità di abbandonare una supplenza già iniziata (FAD o con data certa) per un'altra fino al termine delle lezioni o al 30/06-31/08, qualcuno sa cosa si deve fare nella pratica per lasciare un incarico dopo che se ne accetta un altro? Grazie.


IL FAD lo puoi abbandonare per qualunque supplenza con data certa, quindi con data 31 08 (posti vacanti e disponibili) , 30 06 (posti in cui c'è un titolare in assegnazione provvisoria o un posto in deroga o uno spezzone orario), fino al termine delle lezioni (8-9 giugno 2018) o supplenza breve e saltuaria per assenza del docente. L'unica cosa che non puoi fare è passare da FAD a FAD.


Se ti capita di essere convocato con data certa, vai alla convocazione (o deleghi il DS della scuola ad accettare la nomina) dopo averlo comunicato alla scuola con cui hai il contratto avente diritto, ti prendi l'individuazione se tocca a te , dopodichè la scuola con l'AD interromperà il contratto nell'ultimo giorno di servizio utile (comunicare termine supplenza, c'è la funzione sidi apposita per l'applicato che deve gestire la conclusione del contratto A.D.) e la nuova scuola ti farà il contratto con data certa il giorno successivo quando prenderai servizio effettivo.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3315
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Ven Set 22, 2017 3:46 pm

Aglaia18 ha scritto:
mordekayn ha scritto:
Io di solito sono "pessimista" (o realista, di solito lavorando per il MIUR è la stessa cosa) ma lo sai che a questo giro mi hanno fatto illudere anche a me?

E invece ci ritroviamo per il 4 anno di fila con nomine FAD.


Rispondere alla tua domanda è complicato.
Io solitamente e specialmente quest'anno ho messo in chiaro le cose con gli individuati FAD.
Non c'è garanzia, non c'è certezza potete anche saltare dopo una settimana. NON illudo nessuno, è inutile dare certezze a gente che ti prende la nomina venendo in fretta e furia dal sud italia fino a Milano  col un carico legittimo di aspettative e speranze...sempre meglio prospettargli lo scenario peggiore (così ogni evento positivo verrà valutato un colpo di culo) e poi far decidere a lui (tanto con il FAD possono fare come gli pare)

In questo scenario NON vedo perchè se una persona viene convocata al 30 06 o al 31 08 e ha un FAD  si debba far scrupoli.
Ci sono delle cose che non sono nel controllo di nessuno. Quando convocherò non posso sapere a priori (anche volendo) chi sarà il destinatario della supplenza e una volta che cambia il posto un docente l'effetto domino è inevitabile.
Poi certo se hai 170 punti  nella ex a059 e sei primo nella II GI..è chiaro che il docente continuerà da te...ma negli altri casi come puoi saperlo?

Io quando ero precario fregava un cazzo di niente: mi interessava far punteggio e prendere lo stipendio (ma sopratutto far punteggio..e per gli ata non bastano 6 mesi, 12 mesi servono per avere 6 punti) e rimanevo solo se avere garanzie certe di poter continuare.
Altrimenti NO.
Un precario non può permettersi il lusso di perdere punteggio (ora in parte anche inutile visto che immetteranno solo col concorso)...anche se per voi docenti le cose son meno complicate dato che vi bastano 5 mesi e 16 giorni.

Bè certo, forse a Milano la situazione è leggermente diversa perché ci sono molti posti, ma anche più docenti in graduatoria. Io sono in una provincia del Nord piuttosto piccola rispetto a Milano, in II fascia non siamo tantissimi (io sono 3° o 4° in quasi tutte le scuole che ho scelto), e tutte le scuole medie hanno da un minimo di 5 a un massimo di 15 posti di sostegno scoperti. Capisci che per me significa avere larga scelta. Più che altro sono partita abbastanza tranquilla in questa scuola FAD perché, conoscendo i pregressi, ero abbastanza sicura di essere la prima ad accettare e prendere il posto al 31/08. Invece ha accettato anche una collega prima di me, che ha tutte le intenzioni di rimanere, e prenderà lei il 31/08. Mi spiace prendermi il posto al 30/06 con tutti i 31/08 di sostegno che ci sono in giro... ecco, è una questione puramente economica. Per questo dico che ho paura di passare male, come una che abbandona un lavoro già avviato per un po' di soldi in più.


Un precario AD deve ragionare in questi termini: finchè è AD non può sapere se e quando terminerà il suo servizio nella data scuola. QUINDI appena viene convocato per una supplenza con data certa gli conviene dare disponibilità e sperare che tocchi effettivamente a lui.
Oggi manco a farlo apposta son venuti due docenti delle medie, uno di italiano e uno di matematica, entrambi verranno convocati lunedì su posti al 31 08 30 06.
GLi conviene andare perchè quando dovrò immancabilmente convocare io sarà solo un caso fortuito che toccherà a loro.
Anzi mi aspetto che  salteranno quasi sicuramente, visto che c'è gente di seconda fascia che GIA' mi ha detto che vorrebbe venire a lavorare nella secondaria di primo grado dove lavoro io.
Se non dovessero andare (cmq lavorano AD quindi sarebbe giustificati) sarebbero dei pazzi..
Logicamente non gli ho suggerito nulla, gli ho solo detto qual è la situazione, poi valuteranno loro. Il CTD parla chiaro (fino arrivo avente diritto) e a rinforzo gli ho spiegato senza problemi che la loro situazione è assolutamente precaria (anzi quando li ho convocati ho detto a tutti che avrebbero potuto lavorare anche meno di una settimana).
Tornare in alto Andare in basso
damirk



Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 17.03.13

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Ven Set 22, 2017 4:09 pm

La situazione descritta da mordekayn è quella che sto vivendo io attualmente. Attualmente sono un posto in AD su cui spero di essere confermato ma sulla quale al momento non ho la certezza di restare e ho diverse proposte su cui sto dando la disponibilità.
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9167
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Contratti FAD... un incubo   Ven Set 22, 2017 4:17 pm

Stamattina da noi sono arrivati 4 colleghi di materia su fad.
Lunedì salteranno per le nuove convocazioni .. .
Tornare in alto Andare in basso
 
Contratti FAD... un incubo
Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Requisiti per lavorare presso un centro estetico
» Qualcuna di voi s'intende di contratti di lavoro?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Graduatorie - Supplenze-
Andare verso: