Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Classi di stranieri

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Margherita Laura



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.09.17

MessaggioTitolo: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 10:49 am

Promemoria primo messaggio :

Salve,
io sono supplente di terza fascia e insegno Lettere nelle scuole superiori. Dopo due anni nei corsi serali di un istituto tecnico dove mi sono trovata benissimo, quest'anno sono approdata in un professionale sempre al serale. Il problema è che mi sono state assegnate quattro classi composte esclusivamente da stranieri provenienti da centri di accoglienza, che non parlano italiano e non frequentano corsi di italiano per stranieri. Qualcuno si è mai trovato in simili situazioni?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Spring



Messaggi : 1585
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 2:10 pm

Margherita Laura ha scritto:
Salve,
io sono supplente di terza fascia e insegno Lettere nelle scuole superiori. Dopo due anni nei corsi serali di un istituto tecnico dove mi sono trovata benissimo, quest'anno sono approdata in un professionale sempre al serale. Il problema è che mi sono state assegnate quattro classi composte esclusivamente da stranieri provenienti da centri di accoglienza, che non parlano italiano e non frequentano corsi di italiano per stranieri. Qualcuno si è mai trovato in simili situazioni?
Grazie
scusa, ma sei l'unica docente al serale? Non credo.
Questi sono stati iscritti per mantenere in vita la scuola (e il tuo posto di lavoro).
A loro non interessa nulla, a voi neanche.
anzi s eli boccerete sarà meglio.
Probabilmente poi a metà anno verranno trasferiti essendo dei clandestini.
Fregatene, fagli disegnare qualcosa (tanto non ti aspettare chissà quale livello culturale eessendo finito il tempo degli ingegneri nucleari indiani che vendevano occhiali in spiaggia).
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1472
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 2:19 pm

avidodinformazioni ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
udl ha scritto:
Il problema posto dalla collega è reale, non deve essere liquidato con battute.
L'affermazione dell'ultradestra in Germania alle elezioni di ieri non è un caso.
Settimana scorsa sono andato a prendere in stazione mia moglie, reduce da una trasferta di lavoro, alle 19, ed ho avuto paura a camminare in mezzo a decine di finti profughi che mi squadravano da capo a piedi. Quando poi è arrivato il treno, ed ho camminato in mezzo a qualche decina di persone "sbarcate" dal treno per uscire dalla stazione, mi sentivo più tranquillo.
Quando tornavo dall'università alle 19 in stazione, ci fermavamo a parlare per organizzare la serata, ora ho visto che è tutto un fuggi fuggi, perchè dire che si ha paura è un termine riduttivo.

Si sta scherzando con il fuoco, Hitler salì (purtroppo) al potere in situazioni simili a quelle a cui ci stiamo avvicinando a grande velocità

Stai tranquillo allora: tra poco qualche altro " spostato" come il baffino,magari uno trombato in un reality, arriverà a sistemare le cose, come nella Germania degli anni 30.Lì le stazioni pullulavano di ebrei che si mangiavano con gli occhi le fraulein ariane.Si mormorava persino che alcune le rapissero per i loro oscuri riti.Meno male che a quei tempi non c' era la dittatura del politicamente corretto.Tu e il camerata dovevate nascere in quel periodo e da quelle parti o al limite nell' Italia imperiale, che faceva stare i neri al posto loro.
No cazzo ! No ! Non arriverà a sistemarle, arriverà a distruggerle di più ! Come quel baffino di merda lì; è per questo che le cose dovrebbero essere sistemate prima da persone migliori di baffino (come suggerisce udl).


Per alcuni gentiluomini ,tra i vocaboli " sistemazione" e " distruzione" non c' e' una grande differenza.Eppure la Grande Berta, tua signora e padrona, avrebbe dovuto spiegartelo.Nell' universo vige un ciclo perenne di creazione e distruzione. I "trenta gloriosi" , le missioni Apollo, gli adroni terapeutici vengono dopo il secondo cozzo mondiale, che mobilito' in modo totalitario le energie delle maggiori economie mondiali.Si distrugge plusvalore e si comincia ad accumularne altro.Nello specifico, un baffino italiano non incendierebbe il pianeta, data l" irrilevanza dell' Italia turrita, e arrivera' se e quando il padronato lo riterrà opportuno.Immagino che Masaniello e il suo seguito di ascari lo aspettino come i pastori del presepe il bambinello.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 2:20 pm

Gli indiani hanno ottime università.
Cinesi,orientali, arabi anche.
I subsahariani che sbarcano,e sono il95% dei finti profughi, sono quasi analfabeti.
Comunque immagino che il problema di una docente che uscendo da scuola,con l auto o la fermata a mezzo km,di notte, di trovi in compagnia di gruppi di subdahariani sia sicuramente L1,l L2, i testi,i manuali.....
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 2:25 pm

Balanzone, scendi dal pulpito. Lascia stare i tuoi discorsi attorno ai massimi sistemi,.qui una insegnante, giustamente preoccupata, espone una situazione immediata,concreta, e d oltre alla didattica,trovandosi in una classe di omoni africani, da sola,al serale,chiede anche qualche consiglio e suggerimento. Fai il cavaliere, e offriti di andarla a prendere tu alle 23 di notte fuori da scuola,invece di fare il filisofo.
Ps.a proposito di termini,non è che Moretti e Morucci, con il termine "disarticolare " intendessero qualcosa di molto tranquillo. ..
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 2:26 pm

Balanzone, scendi dal pulpito. Lascia stare i tuoi discorsi attorno ai massimi sistemi,.qui una insegnante, giustamente preoccupata, espone una situazione immediata,concreta, e d oltre alla didattica,trovandosi in una classe di omoni africani, da sola,al serale,chiede anche qualche consiglio e suggerimento. Fai il cavaliere, e offriti di andarla a prendere tu alle 23 di notte fuori da scuola,invece di fare il filisofo.
Ps.a proposito di termini,non è che Moretti e Morucci, con il termine "disarticolare " intendessero qualcosa di molto tranquillo. ..
Tornare in alto Andare in basso
Online
Spring



Messaggi : 1585
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 2:27 pm

Masaniello ha scritto:
Gli indiani hanno ottime università.
Cinesi,orientali, arabi anche.
I subsahariani che sbarcano,e sono il95% dei finti profughi, sono quasi analfabeti.
Comunque immagino che il problema di una docente che uscendo da scuola,con l auto o la fermata a mezzo km,di  notte, di trovi in compagnia di gruppi di subdahariani sia sicuramente L1,l L2, i testi,i manuali.....
la mia era ironia sul fatto che quando fermavi qualche vucumprà ti diceva che era come minimo ingegnere....
Tornare in alto Andare in basso
Margherita Laura



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.09.17

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 2:40 pm

Spring ha scritto:
Margherita Laura ha scritto:
Salve,
io sono supplente di terza fascia e insegno Lettere nelle scuole superiori. Dopo due anni nei corsi serali di un istituto tecnico dove mi sono trovata benissimo, quest'anno sono approdata in un professionale sempre al serale. Il problema è che mi sono state assegnate quattro classi composte esclusivamente da stranieri provenienti da centri di accoglienza, che non parlano italiano e non frequentano corsi di italiano per stranieri. Qualcuno si è mai trovato in simili situazioni?
Grazie
scusa, ma sei l'unica docente al serale? Non credo.
Questi sono stati iscritti per mantenere in vita la scuola (e il tuo posto di lavoro).
A loro non interessa nulla, a voi neanche.
anzi s eli boccerete sarà meglio.
Probabilmente poi a metà anno verranno trasferiti essendo dei clandestini.
Fregatene, fagli disegnare qualcosa (tanto non ti aspettare chissà quale livello culturale eessendo finito il tempo degli ingegneri nucleari indiani che vendevano occhiali in spiaggia).

Non sono l'unica insegnante ed è probabilmente vero che la maggior parte dei miei colleghi sono lì per aspettare lo stipendio a fine mese. Non è molto che insegno, ma ho sempre cercato di farlo nel migliore dei modi, pur avendo avuto studenti non canonici, dal muratore che arrivava a scuola dopo una giornata di lavoro, al ragazzo pluriripetente, alla casalinga che voleva rimettersi sul mercato del lavoro. Trovo la situazione molto frustrante e probabilmente ho sbagliato ad accettare quella cattedra. Purtroppo ora vorrei solo trovare un modo per essere preparata, casomai ci fosse qualcuno a cui interessi imparare qualcosa.
Tornare in alto Andare in basso
Davide

avatar

Messaggi : 3771
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 2:48 pm

Quale sarebbe la programmazione in tali 4 classi? Che classi sono? 1^ superiore IPSIA? 2^?
Tornare in alto Andare in basso
Margherita Laura



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.09.17

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 3:00 pm

Davide ha scritto:
Quale sarebbe la programmazione in tali 4 classi? Che classi sono? 1^ superiore IPSIA? 2^?

No, loro iniziano direttamente dalla 3^ e la programmazione è quella di tutte le classi normali, quindi letteratura italiana e storia, partendo dal Medioevo.
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2565
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 3:12 pm

Margherita Laura ha scritto:
Salve,
io sono supplente di terza fascia e insegno Lettere nelle scuole superiori (...) non parlano italiano e non frequentano corsi di italiano per stranieri
Grazie
con la migliore delle ipotesi dovrai svolgere un lavoro completamente differente da quello che hai studiato
ci sono libri apposta da seguire, cercali te

per la verita' io penso che insegnare italiano a questi e' una cattiveria perche' limita la mobilita' mondiale (it conta piu' nulla) e una stupidita' perche' aumenta la possibilita' che si fermano in italia (con la i) a delinquere (lavoro non c'e' a parte quello agricolo da quasi schiavi nell'italia del sud)

la probabilita' di essere violentata e' molto bassa, piu' alta quella di essere molestata

http://tg5stelle.it/news/operatrici-molestate-nel-centro-profughi-la-procura-archivia-tutto-rabbia-del-sindacato-labor?uid=43866

http://www.reteveneta.it/googlenews/2017-03-17-PADOVATG-CACCIATA-DAL-LAVORO-OPERATRICE-MOLESTATA-DAI-PROFUGHI.html
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 780
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 3:37 pm

Margherita, ha fatto bene Masaniello a metterti in guardia.
Magari non ti capiterà nulla ma la probabilità che tu possa vivere una cattiva esperienza è alta. Basta vedere la percentuale di detenuti stranieri in relazione al totale dei presenti in italia. Prendere qualche precauzione non ti farà male.

Non pensare a balanzone, egli insegna sereno e tranquillo in un luogo sicuro e sputa veleno verso chi invece non ha tale fortuna e si preoccupa.

Ieri sono stato alla stazione dei treni della mia città, era da un po' che non capitavo lì. Ho sempre letto sui giornali locali notizie di cronaca nera riguardanti principalmente extracomunitari ma ieri ho toccato con mano il degrado. Son dovuto scappare via ed erano solo le 17:00.


Ultima modifica di sconcertato_1 il Lun Set 25, 2017 3:43 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2452
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 3:42 pm

Quello che gli serve di italiano e che non sanno, lo impareranno (magari glielo insegnerai tu).
Il mestiere dell'insegnante consiste proprio in questo: insegnare a chi non sa.
Poi non capisco per quale motivo dovresti avere paura... sono stranieri, non pregiudicati, o detenuti!
Inoltre sei in una scuola, non in mezzo a una strada.
Gli uomini sono tutti uguali in dignità e diritti, non è questa la prima cosa da insegnare? Ma forse dovremmo imparare prima noi a mettere da parte i pregiudizi. Quando vedo il razzismo fra i docenti sono ancora più indignato di quando lo vedo fra ignoranti.
Tornare in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 1031
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 3:56 pm

Margherita Laura ha scritto:
Davide ha scritto:
Quale sarebbe la programmazione in tali 4 classi? Che classi sono? 1^ superiore IPSIA? 2^?

No, loro iniziano direttamente dalla 3^ e la programmazione è quella di tutte le classi normali, quindi letteratura italiana e storia, partendo dal Medioevo.

Ma chi li ha inseriti in terza senza avere alcuna nozione di italiano????? È assurdo! Eh NO la programmazione NON PUÒ essere quella di una normale terza superiore se non conoscono la lingua italiana, mi pare ovvio. Si tratta di ALFABETIZZAZIONE sai cosa significa? Che devi insegnare loro l'italiano partendo dell'alfabeto, come una docente di L2 che per altro tu non sei. Il tutto è reso più complicato dal fatto che non conosci la loro L1 e quindi ovviamente non potrai fare alcuna grammatica comparativa. Cmq vedi di non perderci il senno e soprattutto cerca di capire con chi hai a che fare, se se ne fregano fregatene pure tu.


Tornare in alto Andare in basso
Margherita Laura



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.09.17

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 4:08 pm

boston ha scritto:
Margherita Laura ha scritto:
Davide ha scritto:
Quale sarebbe la programmazione in tali 4 classi? Che classi sono? 1^ superiore IPSIA? 2^?

No, loro iniziano direttamente dalla 3^ e la programmazione è quella di tutte le classi normali, quindi letteratura italiana e storia, partendo dal Medioevo.

Ma chi li  ha inseriti in terza senza avere alcuna nozione di italiano????? È assurdo! Eh NO la programmazione NON PUÒ essere quella di una normale terza superiore se non conoscono la lingua italiana, mi pare ovvio. Si tratta di ALFABETIZZAZIONE sai cosa significa? Che devi insegnare loro l'italiano partendo dell'alfabeto, come una docente di L2 che per altro tu non sei. Il tutto è reso più complicato dal fatto che non conosci la loro L1 e quindi ovviamente non potrai fare alcuna grammatica comparativa. Cmq vedi di non perderci il senno e soprattutto cerca di capire con chi hai a che fare, se se ne fregano fregatene pure tu.



Nel serale dove lavoravo gli anni passati per essere ammessi dovevano fare un minimo test d'ammissione, dimostrare di sapere qualcosina di italiano, matematica e inglese e anche lì venivano ammessi direttamente in 3^. Però erano persone che aspiravano ad un diploma, per il quale dovevano sostenere un regolare esame di stato.
In questa scuola fanno corsi finanziati dalla regione, per cui basta la presenza fino alla 4^ per ottenere un attestato.
Tornare in alto Andare in basso
Kiralay



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 18.09.17

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 4:14 pm

Fai il corso di alfabetizzazione come dice Boston perché non conoscono l'italiano che test di ingresso possono fare???
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1472
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 4:55 pm

Masaniello ha scritto:
Balanzone, scendi dal pulpito. Lascia stare i tuoi discorsi attorno ai massimi sistemi,.qui una insegnante, giustamente preoccupata, espone una situazione immediata,concreta, e d oltre alla didattica,trovandosi in una classe di omoni africani, da sola,al serale,chiede anche qualche consiglio e suggerimento. Fai il cavaliere, e offriti di andarla a prendere tu alle 23 di notte fuori da scuola,invece di fare il filisofo.
Ps.a proposito di termini,non è che Moretti e Morucci, con il termine "disarticolare " intendessero qualcosa di molto tranquillo. ..

La collega ha esternato preoccupazioni di ordine didattico, sei tu che come al solito hai buttato tutto in vacca.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 5:10 pm

Sono partiti dall Africa i più benestanti,pagando gli scafisti a caro prezzo, per venire in Italia a farsi mantenere . Non certo per studiare
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 5:16 pm

balanzoneXXI ha scritto:

Per alcuni gentiluomini ,tra  i vocaboli  " sistemazione" e  " distruzione" non c' e' una grande differenza.Eppure la Grande Berta, tua signora e padrona, avrebbe dovuto spiegartelo.Nell' universo vige un ciclo perenne di creazione e distruzione. I  "trenta gloriosi" , le missioni Apollo, gli adroni terapeutici vengono dopo il secondo cozzo mondiale, che mobilito' in modo totalitario le energie delle maggiori economie mondiali.Si distrugge plusvalore e si comincia ad accumularne altro.Nello specifico, un baffino italiano non incendierebbe il pianeta,  data l" irrilevanza dell' Italia turrita, e arrivera' se e quando il padronato lo riterrà opportuno.Immagino che Masaniello e il suo seguito di ascari lo aspettino come i pastori del presepe il bambinello.
Non ho signori e padroni neanche tra le divinità, figurati tra le Berte, per quanto grandi.
L'idea di "ciclo" si fonda sul ricorrere periodico ad intervalli regolari delle cose.

Non esiste il ciclo di creazione e distruzione, perchè non è definito quando debba esserci la distruzione di quel che abbiamo creato: se ce lo conserviamo bene dura di più, se ce lo conserviamo male dura di meno.

A noi l'onere di conservarlo bene e le attuali politiche dell'immigrazione non vanno in questa direzione ma in quella di anticipare "l'avvento" dei baffini.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 5:20 pm

Margherita Laura ha scritto:
Davide ha scritto:
Quale sarebbe la programmazione in tali 4 classi? Che classi sono? 1^ superiore IPSIA? 2^?

No, loro iniziano direttamente dalla 3^ e la programmazione è quella di tutte le classi normali, quindi letteratura italiana e storia, partendo dal Medioevo.
E questo la dice lunga sulla serietà del percorso no ?

Tu che conoscevi l'italiano hai iniziato dalla terza o dalla prima ? Dalla prima ? Perchè ? Eri più cretina di loro ?

Siamo in due cretini allora.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 5:27 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Quello che gli serve di italiano e che non sanno, lo impareranno (magari glielo insegnerai tu).
Il mestiere dell'insegnante consiste proprio in questo: insegnare a chi non sa.
Poi non capisco per quale motivo dovresti avere paura... sono stranieri, non pregiudicati, o detenuti!
Inoltre sei in una scuola, non in mezzo a una strada.
Gli uomini sono tutti uguali in dignità e diritti, non è questa la prima cosa da insegnare? Ma forse dovremmo imparare prima noi a mettere da parte i pregiudizi. Quando vedo il razzismo fra i docenti sono ancora più indignato di quando lo vedo fra ignoranti.
Dunque spiegami, se dividiamo il numero di delitti perpetrati da uno straniero con il numero di stranieri e se facciamo lo stesso con gli italiani, otteniamo lo stesso rapporto ?

Il fatto che abbiano una storia alle spalle di violenze subite, discriminazioni, povertà e bisogno non li rende più pericolosi di chi ha vissuto una vita agiata ?

Se prendi un cane a bastonate, se lo affami se lo costringi alla lotta, alla fine risulterà più adatto a farlo combattere illegalmente o a diventare un cane da compagnia per vecchiette e bambini ?

SVEGLIA !
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 5:29 pm

Mi raccomando, non imporre loro di togliere le cuffie o vietare di usare il loro iPhone 7,sennò si arrabbiano. .
Quando si arrabbiano fanno i monelli
https://www.google.it/amp/www.ilmessaggero.it/AMP/siena_migrante_accoltella_autista_bus_carabinieri_sparano-2590443.html
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 5:32 pm

http://www.notiziaoggivercelli.it/pages/cronaca-sulla-vercellipavia-controllore-aggreditouna-decinaprofughi-4920.html
Occhio a non chiedere fine portare la giustificazione delle assenze
:))))
Se ti aggrediscono, mandiamo santaniello e balanzone, direttamente dal mondo della luna
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20220
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 5:35 pm

balanzoneXXI ha scritto:
La collega ha esternato preoccupazioni di ordine didattico, sei tu che come al solito hai buttato tutto in vacca.
Buongiorno, mi hanno affidato un bellissimo gatto con striature nere e gialle, stranamente ingrassato, pesa circa 200kg; mi devo occupare della sua toelettatura, secondo voi è meglio che lo spazzolo con la spazzola di plastica o con quella di setola ?

Signora cara, forse è meglio che prima di spazzolarlo quel gatto, gli dia da mangiare 40 kg di carne, per saziarlo ben bene, poi lo può spazzolare come cazzo vuole, a chi dovrebbe mai fregare niente.

Orrore Orrore ! Uno fa una domanda su come si spazzolano i gatti e si ricevono risposte insulse sulla loro alimentazione !
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 5:40 pm

In classe socializzano e a volte si scambiano palloncini e coriandoli come questi
http://www.lavocedeltrentino.it/wp-content/uploads/2017/08/Immagine-2-845x450.jpg
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Classi di stranieri   Lun Set 25, 2017 5:44 pm

E poi ci sono le feste in classe..
C è chi porta la torta..e il coltello per tagliarla
https://youtu.be/WJt0Qmf59e8
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Classi di stranieri
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Classi differenziali
» *[ARCHIVIO: STATUTI AMBASCIATORI]*
» ma le blastocisti...sono divise per categoria?
» Ora Centri Fivet italiani migliori di quelli stranieri
» Perché la scuola italiana fa così schifo?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: