Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 E se un alunno vi invitasse a...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Hoffnung2



Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: E se un alunno vi invitasse a...   Lun Set 25, 2017 3:42 pm

Promemoria primo messaggio :

Se un alunno vi invitasse all'inaugurazione dell'attività di famiglia, ci andreste?

Premetto che abitando in una zona turistica non è la prima volta che accade e che l'invito non è mai esclusivamente rivolto a me. Di solito evito, proprio per non creare disparità tra gli studenti.
Stavolta però ero già a conoscenza dell'evento (senza sapere fosse della famiglia dello studente) ed ero interessata ad andare, visto che mostreranno anche una parte della filiera produttiva, con possibilità di acquisto.

Tra l'altro l'alunno, molto educato e rispettoso, è passato dall'insufficienza grave alla sufficienza dello scorso anno e sembra aver cominciato con il piede giusto. Non vorrei che il possibile trend positivo fosse attribuito ad altro.
Mi ha inviata davanti alla classe con tanto di brochure e specificando che i genitori sarebbero felici se partecipassi.
Non ho ancora chiesto ai colleghi, non c'è stato tempo, giornata piena.

Che fareste? Mi sto facendo troppi problemi? In battuta ho risposto 'Se verrò sappi che non riuscirai a corrompermi con un assaggio di xxx'. (Non è vero, può riuscirci benissimo, sono una buongustaia :p )
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: E se un alunno vi invitasse a...   Mar Set 26, 2017 11:14 am

ushikawa ha scritto:
mah! Quanti problemi!
Un tale scrupolo, che a me pare eccessivissimo, forse deriva da una situazione ambientale a me non nota, tipo paesino piccolo e gente che mormora a sangue.
Per i principi di economicità, efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza, proporzionalità, così come definiti nel codice degli appalti, è opportuno che il docente accetti TUTTI gli inviti alle inaugurazioni delle attività delle famiglie degli alunni; in tal modo, oltre a pappare, il docente imparziale potrà migliorare il rapporto scuola-famiglia per trovare insieme le strategie d'intervento più idonee per i singoli alunni.
Resta inteso che, per non discriminare nessuno, neanche i figli di semplici dipendenti, sarà necessario anche accettare gli inviti a tutti i battesimi comunioni cresime matrimoni ordinazioni ed unzioni degli infermi.
Resterebbero gli atei non imprenditori, per cui si farà un'eccezione rifiutando ogni loro invito.

Questo è uno stereotipo, visto che l'omologazione rende tutti i luoghi molto più simili di quanto tu non ti renda conto.
Non si è parlato di gente che mormora a sangue, ma piuttosto di genitori che adesso mormorano un po' di più di un tempo in merito alle cose di scuola, anche impropriamente, spesso citando ciò che viene addirittura in fb (non ti è mai capitato eh? beh capita!) nei consigli di classe...della serie ma chi sono i genitori???

Questo per dire che molto dipende dall'inclinazione personale, ma direi che in linea di massima il luogo dove l'insegnante DOVREBBE incontrare i genitori dei propri alunni è LA SCUOLA, nell'orario di ricevimento ed è lì che si dovrebbe discutere nel merito.

Io vedo che molti disertano, e vengono sempre gli stessi, spesso i più ansiosi che invece dovrebbero rilassarsi e stare a casa, perchè il loro figliuolo non da motivo di discussione.
Oppure vengono quelli che però vanno direttamente a parlare con il ds o il vice in merito a dissapori con il docente.

Per il resto voglio avere una vita privata il più possibile slegata da quella degli alunni e loro genitori.
La professionalità non c'entra nulla con la convivialità e con la socializzazione.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20223
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: E se un alunno vi invitasse a...   Mar Set 26, 2017 2:52 pm

Spring ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Specie se sono in fogli di carta ed inseriti in busta chiusa; un gesto d'affetto.
come sei volgare....il vil denaro...ci sono altre cose nella vita.
Quelle le puoi comprare col denaro in busta
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20223
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: E se un alunno vi invitasse a...   Mar Set 26, 2017 2:53 pm

boston ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
boston ha scritto:
elirpe ha scritto:
Lo dico io, non è una legge; da quello che ho visto questi anni è un'ottima norma seguire le seguenti regole:

1. Non partecipare a cene di classe: sono solo un'occasione per sparlare degli assenti.
2. Non intrattenere nessuna relazione di amicizia o tantomento relazioni con i propri studenti.
3. Non accettare nessuna forma di omaggio di nessun genere.

Coloro che seguivano un comportamento contrario crevano problemi a sè e agli altri.

Mi sembrano una montagna di paranoie assolutamente esagerate. Sta tutto al buon senso. Io non sono amica dei miei studenti ma posso contemplare di vederli fuori da scuola se ci sono necessità e questo lo decido solo io. I regalini sono un segno di affetto e non vedo perché rifiutarli, non stiamo mica parlando di un Rolex d'oro. In carcere mi regalavano tutto ciò che potevano per gratitudine e affetto e questo non ha mai influenzato in alcun modo la mia valutazione. Quante paranoie inutili che vi state facendo mamma mia!
Il valore del regalo, accettabile o meno, è definito nel regolamento che ho linkato.

Ma guarda che puoi anche evitare di postare il codice di comportamento del dipendente pubblico, persino una gallina ritardata sa che non si accettano regali di valore. Mi pare ovvio. Poi sul resto ognuno si comporta come crede. Chi ha aperto il post ha chiesto se accettare o meno l'invito di un alunno a un evento, qualcuno le ha risposto che la cosa è inammissibile come se si trattasse di chissà che, maddai capirai cosa può mai succedere.
In merito al regolamento, Hoffnung ha chiesto se esistesse ed io ho risposto linkandolo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Spring



Messaggi : 1598
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: E se un alunno vi invitasse a...   Mar Set 26, 2017 3:18 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Quelle le puoi comprare col denaro in busta

preferisco direttamente gli oggetti. faccio la lista e loro comprano.
Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 2128
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: E se un alunno vi invitasse a...   Mar Set 26, 2017 3:27 pm

Spring ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Quelle le puoi comprare col denaro in busta

preferisco direttamente gli oggetti. faccio la lista e loro comprano.

Dai spring, quando ti sposi fai la lista nozze che partecipiamo ;-P
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: Re: E se un alunno vi invitasse a...   Mar Set 26, 2017 4:26 pm

@Avido: hai ragione, lo sapevo che c'erano delle regole, ma nella mia testa riferisco queste cose sempre al lavoro nel privato (una porta chiusa per me, spero).

Specifico che ci sarà parecchia gente del paese (e dells scuola), non è un invito ad personam.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ludmilla72



Messaggi : 735
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: E se un alunno vi invitasse a...   Mar Set 26, 2017 8:36 pm

E' chiaro che non ci sono regole, ma questioni di opportunità. Ricordo che, quando ero bambina, arrivò a casa un cestino pasquale pieno di formaggi,
salumi e marmellate. Mio padre, il destinatario del "presente", quando tornò a casa si arrabbiò moltissimo, si rimise in macchina, andò a casa dell'alunno e riconsegnò il cestino, con un bel discorsetto col quale faceva capire alla famiglia di non "provarci" mai più.

elirpe ha scritto:
1. Non partecipare a cene di classe: sono solo un'occasione per sparlare degli assenti.

Per "cene di classe" si intendono quelle in cui sono invitati tutti i prof e ciascuno paga la sua quota? In questo caso non ci vedo niente di male, anche perché spesso si tratta di classi in uscita.

elirpe ha scritto:
2. Non intrattenere nessuna relazione di amicizia o tantomento relazioni con i propri studenti.

Non capisco. Definisci "amicizia". Il rapporto fra alunni e docente non è propriamente un rapporto di amicizia, perché non è paritario. Da questo a dire che debba essere un rapporto freddo che escluda qualsiasi confidenza, ce ne corre. L'empatia è il mezzo più facile e comodo per ottenere risultati scolastici: pochissimi sono i ragazzi che studiano per sé e per il proprio futuro; molti lo fanno per non fare figuracce con un professore di cui hanno stima o per ottenere lodi e gratificazioni immediate. Rinunciare a questi mezzi (mezzucci?) non mi sembra una grande strategia didattica, perché i prof che si fanno odiare (e fanno odiare le loro materie) non ottengono risultati sul lungo periodo. Comunque un vero e proprio rapporto di amicizia può nascere quando gli alunni si sono diplomati, ma solo se alla base sono state costruite fondamenta di stima reciproca.

elirpe ha scritto:
3. Non accettare nessuna forma di omaggio di nessun genere.

Su questo sono assolutamente d'accordo. Io posso offrire un caffé ad un alunno; lui non può offrirlo a me. Se insiste, gli rispondo che me lo pagherà quando disporrà di uno stipendio (cioè quando sarà ben lontano dalla scuola).
[/quote]
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1732
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: E se un alunno vi invitasse a...   Mar Set 26, 2017 9:04 pm

Non fatemi sentire in colpa. Ho appena ricevuto un pensierino da una mia studentessa di ritorno da New York, una penna con il gommino da usare con il tablet. Valore nominale direi 5 €.
Tornare in alto Andare in basso
 
E se un alunno vi invitasse a...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» L'allievo supera sempre il maestro
» Presentazione dei Professori e degli alunni.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: